dubbi

372 views
Skip to first unread message

Il Jabotinsky della Pelota Basca

unread,
Nov 5, 2012, 9:55:58 AM11/5/12
to
Ma chi puo' essere cosi' imbecille da spedire propaganda islamica E
fondamentalista cristiana a un rabbino, pensando di non venire
identificato?
Davvero, me lo chiedo, eh.
Vabbe', per fortuna la sicurezza ha un'ottima mira.

giovanni

unread,
Nov 5, 2012, 10:02:38 AM11/5/12
to
On 5 Nov, 15:55, Il Jabotinsky della Pelota Basca
sparano alle buste?

fe...@delenda.net

unread,
Nov 5, 2012, 10:03:36 AM11/5/12
to
Fortuna che non ha ricevuto mail sull'allungamento del pene..


fe...@delenda.net
--
http://delendanet.blogspot.com

Il Jabotinsky della Pelota Basca

unread,
Nov 5, 2012, 10:06:52 AM11/5/12
to
On 5 Nov, 15:04, f...@delenda.net wrote:
> Il 05/11/2012 16:02, giovanni ha scritto:> On 5 Nov, 15:55, Il Jabotinsky della Pelota Basca
> > <andrea.na...@gmail.com> wrote:
> >> Ma chi puo' essere cosi' imbecille da spedire propaganda islamica E
> >> fondamentalista cristiana a un rabbino, pensando di non venire
> >> identificato?
> >> Davvero, me lo chiedo, eh.
> >> Vabbe', per fortuna la sicurezza ha un'ottima mira.
>
> > sparano alle buste?
>
> Fortuna che

ma guarda che e' davvero divertente questa pavloviana sintonia tra
clerico-fascisti e masturbatori comunisti. Se ci si mette anche la
rosicata di quello rimasto al paesello l'effetto e' impagabile.
Ma loffio, comunque.

giovanni

unread,
Nov 5, 2012, 10:15:18 AM11/5/12
to
On 5 Nov, 16:06, Il Jabotinsky della Pelota Basca
<andrea.na...@gmail.com> wrote:
> On 5 Nov, 15:04, f...@delenda.net wrote:
>
> > Il 05/11/2012 16:02, giovanni ha scritto:> On 5 Nov, 15:55, Il Jabotinsky della Pelota Basca
> > > <andrea.na...@gmail.com> wrote:
> > >> Ma chi puo' essere cosi' imbecille da spedire propaganda islamica E
> > >> fondamentalista cristiana a un rabbino, pensando di non venire
> > >> identificato?
> > >> Davvero, me lo chiedo, eh.
> > >> Vabbe', per fortuna la sicurezza ha un'ottima mira.
>
> > > sparano alle buste?
>
> > Fortuna che
>
> ma guarda che e' davvero divertente questa pavloviana sintonia tra
> clerico-fascisti e masturbatori

a seghe mentali chi ha complessi di persecuzione batte tutti ai cento
metri, con due giri di distacco

Il Jabotinsky della Pelota Basca

unread,
Nov 5, 2012, 10:23:01 AM11/5/12
to
ma in realta' e' molto semplice, Bombacci.
L'antisemitismo e' una triste realta', e pone a rischio tutti gli
ebrei, con diverse gradazioni. Ovviamente, chi ha un atteggiamento
conciliante e compromissorio con gli antisionisti e' meno a rischio
di, poniamo, un cittadino israeliano, specie se ministro di culto e
con famiglia. Chi si occupa della sicurezza della nostra comunita' (e
che opera in contatto con la ambasciata di Israele) protegge le
persone che rientrano in queste categorie, diciamo piu' esposte. Viene
pertanto richiesto se hanno particolari nemici, da cui hanno ricevuto
minacce, e che si chiamano, poniamo, Luca, Febo, Gianni, Leonardo,
Eugenio o Alessio. E che, poniamo, sono cattolici integralisti che
hanno diffuso leggende antisemite (per esempio, quella delle
maledizioni contro i genitali dei cattolici). O nostalgici del
nazismo. O gente che ha evocato i plotoni di esecuzione. O
calunniatori di Israele, che sono andati anche a cercare informazioni
sui social network. O simaptizzanti del defunto leader dell'OLP.
Oppure semplici idioti che giocano con parole piu' grosse di loro.
In qualche caso si puo avere a che fare con una lista molto lunga di
nemici, o anche non avere in tasca il passaporto di Israele o essere
privi di contatti con le ambasciate, e allora le cose sono meno
semplici. Ma altri casi il gruppo di nemici e' molto ristretto, e poi
c'e' anche quel contatto con la ambasciata che certo aiuta.

giovanni

unread,
Nov 5, 2012, 10:30:32 AM11/5/12
to
On 5 Nov, 16:23, Il Jabotinsky della Pelota Basca
<andrea.na...@gmail.com> wrote:
> On 5 Nov, 15:02, giovanni <amaryll...@libero.it> wrote:
>
> > On 5 Nov, 15:55, Il Jabotinsky della Pelota Basca
>
> > <andrea.na...@gmail.com> wrote:
> > > Ma chi puo' essere cosi' imbecille da spedire propaganda islamica E
> > > fondamentalista cristiana a un rabbino, pensando di non venire
> > > identificato?
> > > Davvero, me lo chiedo, eh.
> > > Vabbe', per fortuna la sicurezza ha un'ottima mira.
>
> > sparano alle buste?
>
> ma in realta' e' molto semplice, Bombacci.
> L'antisemitismo e' una triste realta',

anche le tue paranoie lo sono

> pertanto richiesto se hanno particolari nemici, da cui hanno ricevuto
> minacce, e che si chiamano, poniamo, Luca, Febo, Gianni, Leonardo,
> Eugenio o Alessio

e viene detto che se si accusa chicchessia di averti minacciato,
essendo la minaccia un reato, si compie a propria volta il reato di
calunnia?

Il Jabotinsky della Pelota Basca

unread,
Nov 5, 2012, 10:44:45 AM11/5/12
to
On 5 Nov, 15:30, giovanni <amaryll...@libero.it> wrote:

> anche le

Bombacci, e' inutile che sgomiti, so benissimo che sei troppo codardo
persino per spedire una lettera anonima.

Surak_2.0

unread,
Nov 5, 2012, 10:49:51 AM11/5/12
to
giovanni ha scritto:
Esattamente, il malato di mente, che reato o minaccia ravvisa in un
opuscolo dei Testimoni di Geova?
Quali mezzi smuove per rintracciare il mittente di una missiva anonima? Il
Mossad che ultimamente non ne azzecca una (finita la copertura degli Stati
in cui agiva)? La cartomante o la Cabala?

Ciao!


--

questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ab...@newsland.it


giovanni

unread,
Nov 5, 2012, 12:18:00 PM11/5/12
to
On 5 Nov, 16:49, Surak...@hotmail.it (Surak_2.0) wrote:
> Quali mezzi smuove per rintracciare il mittente di una missiva anonima? Il
> Mossad che ultimamente non ne azzecca una (finita la copertura degli Stati
> in cui agiva)? La cartomante o la Cabala?

non lo so, quello che so è che è così cretino da far perdere tempo
alle autorità preposte alla sicurezza con minacce che vede solo nella
sua testa quando ce ne sono di ben più serie in giro. Del resto non è
il solo a non saper distinguere critiche legittime da reali minacce:
pensa ai sedicenti "difensori" degli ebrei in Francia che fanno raid
contro le librerie, mentre i terroristi antisemiti veri fanno il tiro
al bersaglio nelle scuole....

giovanni

unread,
Nov 5, 2012, 12:18:42 PM11/5/12
to
On 5 Nov, 16:44, Il Jabotinsky della Pelota Basca
<andrea.na...@gmail.com> wrote:
> On 5 Nov, 15:30, giovanni <amaryll...@libero.it> wrote:
>
> > anche le
>
> Bombacci, e' inutile che sgomiti, so benissimo che sei troppo codardo

quindi essere coraggiosi vuol dire essere antisemiti? Ma quanto sei
idiota?

Il Jabotinsky della Pelota Basca

unread,
Nov 5, 2012, 12:20:52 PM11/5/12
to
azz, ma proprio ti intendi di nulla.

Il Jabotinsky della Pelota Basca

unread,
Nov 5, 2012, 12:22:42 PM11/5/12
to
On 5 Nov, 17:18, giovanni <amaryll...@libero.it> wrote:
> On 5 Nov, 16:49, Surak...@hotmail.it (Surak_2.0) wrote:
>
> > Quali mezzi smuove per rintracciare il mittente di una missiva anonima? Il
> > Mossad che ultimamente non ne azzecca una (finita la copertura degli Stati
> > in cui agiva)? La cartomante o la Cabala?
>
> non lo so,

eppure "elenco di nemici" non e' una espressione cosi' difficile da
capire. Ci sono poi gli aggettivi:

-cattolico tradizionalista
-comunista idiota
-nostalgico nazi

(in qualche caso la specifizione e' ridondante, eh, ma chissa' se ci
arrivi)




giovanni

unread,
Nov 5, 2012, 12:24:25 PM11/5/12
to
On 5 Nov, 18:22, Il Jabotinsky della Pelota Basca
<andrea.na...@gmail.com> wrote:
> On 5 Nov, 17:18, giovanni <amaryll...@libero.it> wrote:
>
> > On 5 Nov, 16:49, Surak...@hotmail.it (Surak_2.0) wrote:
>
> > > Quali mezzi smuove per rintracciare il mittente di una missiva anonima? Il
> > > Mossad che ultimamente non ne azzecca una (finita la copertura degli Stati
> > > in cui agiva)? La cartomante o la Cabala?
>
> > non lo so,
>
> eppure "elenco di nemici" non e' una espressione cosi' difficile da
> capire. Ci sono poi gli aggettivi:
>
> -cattolico tradizionalista
> -comunista idiota
> -nostalgico nazi

tre categorie di identico pericolo. Per i paranoici che fanno ridere
gli impiegati dell'ambasciata. Hai messo nell'elenco anche il miliardo
di "consustanzialmente antisemiti" ?

Il Jabotinsky della Pelota Basca

unread,
Nov 5, 2012, 12:43:50 PM11/5/12
to
On 5 Nov, 17:24, giovanni <amaryll...@libero.it> wrote:
> On 5 Nov, 18:22, Il Jabotinsky della Pelota Basca
>
>
>
>
>
>
>
>
>
> <andrea.na...@gmail.com> wrote:
> > On 5 Nov, 17:18, giovanni <amaryll...@libero.it> wrote:
>
> > > On 5 Nov, 16:49, Surak...@hotmail.it (Surak_2.0) wrote:
>
> > > > Quali mezzi smuove per rintracciare il mittente di una missiva anonima? Il
> > > > Mossad che ultimamente non ne azzecca una (finita la copertura degli Stati
> > > > in cui agiva)? La cartomante o la Cabala?
>
> > > non lo so,
>
> > eppure "elenco di nemici" non e' una espressione cosi' difficile da
> > capire. Ci sono poi gli aggettivi:
>
> > -cattolico tradizionalista
> > -comunista idiota
> > -nostalgico nazi
>
> tre

aggiungilo all'elenco delle cose che non ti intendi.

fe...@delenda.net

unread,
Nov 5, 2012, 1:29:57 PM11/5/12
to
Il 05/11/2012 16:23, Il Jabotinsky della Pelota Basca ha scritto:

>
> ma in realta' e' molto semplice, Bombacci.
> L'antisemitismo e' una triste realta', e pone a rischio tutti gli
> ebrei, con diverse gradazioni. Ovviamente, chi ha un atteggiamento
> conciliante e compromissorio con gli antisionisti e' meno a rischio
> di, poniamo, un cittadino israeliano, specie se ministro di culto e
> con famiglia. Chi si occupa della sicurezza della nostra comunita' (e
> che opera in contatto con la ambasciata di Israele) protegge le
> persone che rientrano in queste categorie, diciamo piu' esposte. Viene
> pertanto richiesto se hanno particolari nemici, da cui hanno ricevuto
> minacce, e che si chiamano, poniamo, Luca, Febo, Gianni, Leonardo,
> Eugenio o Alessio. E che, poniamo, sono cattolici integralisti che
> hanno diffuso leggende antisemite (per esempio, quella delle
> maledizioni contro i genitali dei cattolici). O nostalgici del
> nazismo. O gente che ha evocato i plotoni di esecuzione. O
> calunniatori di Israele, che sono andati anche a cercare informazioni
> sui social network. O simaptizzanti del defunto leader dell'OLP.

Hai dimenticato il bastone. Una rimozione squisitamente fallocratica,
oltre che ebreo-atea. Forse dovevano arrivarti davvero quelle mail
'enlarge your..'



fe...@delenda.net
--
http://delendanet.blogspot.com

Il Jabotinsky della Pelota Basca

unread,
Nov 5, 2012, 2:17:00 PM11/5/12
to
On 5 Nov, 18:30, f...@delenda.net wrote:
> Il 05/11/2012 16:23, Il Jabotinsky della Pelota Basca ha scritto:

> Hai dimenticato il bastone.

tranquillo, no. Ma so per certo che quella lettera non e' arrivata da
dirigenti Unicredit.

Il vendicatore della Polverosa

unread,
Nov 5, 2012, 3:29:12 PM11/5/12
to
Il Jabotinsky della Pelota Basca <andrea...@gmail.com> wrote:

> Viene
> pertanto richiesto se hanno particolari nemici


E' una procedura assolutamente standard. Se per esempio vai alla polizia
postale a mostrare quello che hai ricevuto, ti viene chiesto se sei
stato mai minacciato da qualcuno, chi �, che cosa fa, in quale college
studia, in quale agenzia lavora, etc.

Il Jabotinsky della Pelota Basca

unread,
Nov 5, 2012, 4:05:49 PM11/5/12
to
On 5 Nov, 20:29, nonade...@grazie.nodavvero (Il vendicatore della
Polverosa) wrote:
> Il Jabotinsky della Pelota Basca <andrea.na...@gmail.com> wrote:
>
> > Viene
> > pertanto richiesto se hanno particolari nemici
>
> E' una procedura assolutamente standard.

Non credo tu abbia una gran conoscenza delle procedure standard di chi
si occupa di sicurezza dei luoghi di culto ebraici




leonardo...@gmail.com

unread,
Nov 5, 2012, 4:40:07 PM11/5/12
to
Il giorno lunedì 5 novembre 2012
Il Jabotinsky della Pelota Bascawrote:

>Sei vivamente pregato di non importunarmi.
>Il prossimo tuo messaggio finisce alla polizia postale.

Può darsi che per sbaglio un messaggio destinato all'usenet sia stato recapitato in privato: in questo caso ti arriva alla casella mail. Mi dispiace se tu interpreti una cosa del genere come importuna: io invece interpreto come importuna una serie di post pubblici, diffamanti, che hai scritto negli ultimi mesi.

Io però nella casella "sent" non ho nessun messaggio. Invece questo, che mi hai mandato, ce l'ho: ed è il secondo che mi mandi, ed è la seconda volta che mi minacci di andare alla polizia postale.

Per esperienza diretta ti dico: se uno vuole andarci alla polizia, a sporgere querela, ci va, non lo dice.

Il Jabotinsky della Pelota Basca

unread,
Nov 5, 2012, 5:01:16 PM11/5/12
to
On 5 Nov, 21:40, leonardo.tonde...@gmail.com wrote:
> Il giorno lunedì 5 novembre 2012
> Il Jabotinsky della Pelota Bascawrote:
>
> >Sei vivamente pregato di non importunarmi.
> >Il prossimo tuo messaggio finisce alla polizia postale.
>
> Può darsi che

io nella casella "Posta in Arrivo" ho un tuo messaggio.

Ha degli aspetti divertenti: Dici che mi segui su Twitter, su
Linkedin, su Usenet e per di piu' leggi il mio blog. E chem
naturalmente, sono gli altri ad avere problemi.
Peraltro viene da uno che nel suo blog manifesta comprensione per chi
uccide cittadini israeliani, come me. E la cosa e' poco divertente.

> per sbaglio un messaggio destinato a

naturalmente: per sbaglio.

> Per esperienza

ci sono piu' cose nel mondo che nella tua esperienza, Leonardo.


Message has been deleted

leonardo...@gmail.com

unread,
Nov 5, 2012, 5:14:26 PM11/5/12
to
123 prova

leonardo...@gmail.com

unread,
Nov 5, 2012, 5:17:20 PM11/5/12
to
Il giorno lunedì 5 novembre 2012 23:01:16 UTC+1, Il Jabotinsky della Pelota Basca ha scritto:

> Ha degli aspetti divertenti: Dici che mi segui su Twitter, su
>
> Linkedin, su Usenet e per di piu' leggi il mio blog.

Ovviamente non dice questo: stai scrivendo cose false. Peraltro il tuo account su twitter è privato, non posso seguirlo.

Se vuoi andare dalla polizia postale (ma non fai prima ad allertare il mossad?) ad attribuirmi cose che non ti ho scritto, fa' pure. Ti chiederanno gli originali, temo.

Il Jabotinsky della Pelota Basca

unread,
Nov 5, 2012, 5:37:32 PM11/5/12
to
On 5 Nov, 22:17, leonardo.tonde...@gmail.com wrote:
> Il giorno lunedì 5 novembre 2012 23:01:16 UTC+1, Il Jabotinsky della Pelota Basca ha scritto:
>
> > Ha degli aspetti divertenti: Dici che mi segui su Twitter, su
>
> > Linkedin, su Usenet e per di piu' leggi il mio blog.
>
> Ovviamente non

mi segui su Usenet.

> Peraltro il tuo account su twitter è privato, non posso seguirlo.

hai provato a seguirmi su twitter

> Se vuoi

e hai pure visitato il mio profilo su Linkedin

Ma naturalmente, secondo te, tutto questo e' falso. E lo scrivi qua,
in risposta a un mio post.

Il tuo rapporto con la realta' e', diciamo, un po' fantasioso. Parlaci
ancora delle decennale crisi economica che affligge Israele.

giovanni

unread,
Nov 5, 2012, 5:40:50 PM11/5/12
to
On 5 Nov, 23:37, Il Jabotinsky della Pelota Basca
ancora oggi i neoimmigrati devono emigrare, se non è una crisi
decennale questa...

leonardo...@gmail.com

unread,
Nov 5, 2012, 5:56:08 PM11/5/12
to
(Riscrivo il messaggio che per sbaglio è stato inviato in privato):

> On 5 Nov, Il Jabotinsky della Pelota Basca wrote:

> Chi si occupa della sicurezza della nostra comunita' (e
> che opera in contatto con la ambasciata di Israele) protegge le
> persone che rientrano in queste categorie, diciamo piu' esposte. Viene
> pertanto richiesto se hanno particolari nemici, da cui hanno ricevuto
> minacce, e che si chiamano, poniamo, Luca, Febo, Gianni, Leonardo,
> Eugenio o Alessio. E che, poniamo, sono cattolici integralisti che
> hanno diffuso leggende antisemite (per esempio, quella delle
> maledizioni contro i genitali dei cattolici). O nostalgici del
> nazismo. O gente che ha evocato i plotoni di esecuzione. O
> calunniatori di Israele, che sono andati anche a cercare informazioni
> sui social network.

Il fatto che tu per un po' non sia venuto qui, mi piaceva attribuirlo al fatto che a un certo punto tu avessi capito che se fai delle minacce, per quanto vaghe, qui non riuscirai più a cancellarle. Mi piaceva pensare di aver contribuito a questa tua consapevolezza, magari il primo passo verso un'accettazione della propria condizione. Ma è durata poco ed era prevedibile.

Siamo di nuovo al giochino "vado in ambasciata e vi denuncio", che come quello "al lupo al lupo" non è credibile la prima volta e lo diventa sempre meno ogni volta che il bambino si ripete.

Naturalmente se ti chiedessimo spiegare meglio cosa è successo, di circostanziare le tue accuse (come si fa tra adulti), tu dopo un po' diresti che scherzavi, ti piace prendere in giro i pirla con le fiabe sul mossad, eccetera eccetera.

Tutta la mia solidarietà all'eventuale tizio dal quale puoi veramente esserti andato a lamentare, del fatto che qualcuno di aver visitato i tuoi account pubblici, su dei social network pubblici. ('Agente, aiuto, qualcuno ha letto le cose che scrivo su twitter!')

Sei la barzelletta più triste che ho trovato negli ultimi tempi. Infatti non sembri una barzelletta ebraica.

Il vendicatore della Polverosa

unread,
Nov 5, 2012, 5:59:32 PM11/5/12
to
<leonardo...@gmail.com> wrote:

> Ovviamente non dice questo: stai scrivendo cose false. Peraltro il tuo
> account su twitter � privato, non posso seguirlo.


Guarda, a fare adesso il virtuoso offeso � quello stesso che a suo tempo
si scaric� l'elenco completo delle persone che lavorano con me per poi
scoprire che casualmente uno di essi aveva un cognome che assomigliava,
ma non era esattamente quello di un altro contributore di questo
newsgroup, con questo romanzandoci sopra una scarica di cazzate come
raramente se ne � visto l'eguale. Se lo assecondi ti seppellisce di
pirlate, per� tutte rigorosamente complottiste.



Il Jabotinsky della Pelota Basca

unread,
Nov 5, 2012, 6:40:26 PM11/5/12
to
On 5 Nov, 22:56, leonardo.tonde...@gmail.com wrote:
> (Riscrivo il messaggio che per sbaglio è stato inviato in privato):
>
> > On 5 Nov, Il Jabotinsky della Pelota Basca wrote:
> > Chi si occupa della sicurezza della nostra comunita' (e
> > che opera in contatto con la ambasciata di Israele) protegge le
> > persone che rientrano in queste categorie, diciamo piu' esposte. Viene
> > pertanto richiesto se hanno particolari nemici, da cui hanno ricevuto
> > minacce, e che si chiamano, poniamo, Luca, Febo, Gianni, Leonardo,
> > Eugenio o Alessio. E che, poniamo, sono cattolici integralisti che
> > hanno diffuso leggende antisemite (per esempio, quella delle
> > maledizioni contro i genitali dei cattolici). O nostalgici del
> > nazismo. O gente che ha evocato i plotoni di esecuzione. O
> > calunniatori di Israele, che sono andati anche a cercare informazioni
> > sui social network.
>
> Il fatto che tu per un po' non sia venuto qui, mi piaceva attribuirlo

[...]

> Mi piaceva pensare

ma a te piace anche immaginare crisi economiche che non esistono. E,
ovviamente, sono gli altri ad avere una fantasia malata.

> un'accettazione della propria condizione.

quello che ha problemi ad accettare la presente condizione degli
israeliani, sei tu, Tondelli

> era prevedibile.

sei buffo quando ti fai i complimenti da solo

> giochino "vado in ambasciata e vi denuncio",

no, Rileggi. Possibilmente, senza fantasie.

> se ti chiedessimo

tu e ... ?

> ti piace prendere in giro i pirla

e i palloni gonfiati. E quelli che stanno all'incrocio tra le due
categorie.

> Tutta la mia solidarietà all'eventuale tizio dal quale puoi veramente esserti andato a lamentare,

deciditi, Tondelli: esiste davvero o e' come i famosi ispettori
ministeriali spediti a perseguitare i cattolici critici di Israele?

> del fatto che qualcuno di aver visitato

toh, ti e' saltata una parola. Nervoso?

> Sei la barzelletta più triste

detto da uno che prende Moni Ovadia sul serio, assomiglia davvero a un
complimento.

Il Jabotinsky della Pelota Basca

unread,
Nov 5, 2012, 6:44:44 PM11/5/12
to
On 5 Nov, 22:59, nonade...@grazie.nodavvero (Il vendicatore della
Polverosa) wrote:

> si scaricò l'elenco completo delle persone che lavorano con me

quando lavoravo all'universita', che gia' a quei tempi era un bel covo
di vipere le cui dinamiche sono ben rappresentate dal gioco del
telefono senza fili, avevo un collega che apriva sempre in questo modo
i suoi interventi in consiglio di dipartimento:
"chiedo scusa per non essermi sufficientemente documentato a proposito
della ultima cosa che non ho fatto"

> ti seppellisce

per non dire quel che succede ai piselli. Spiegaglielo, che lui ci
crede. E' una questione di religione.

leonardo...@gmail.com

unread,
Nov 5, 2012, 7:14:17 PM11/5/12
to
On 5 Nov, il Jabotinski wrote:

> i famosi ispettori
> ministeriali spediti a perseguitare i cattolici critici di Israele?

Perché Cloroalclero secondo te è una "cattolica critica di Israele?" Leggi bene: "Cloro-al-clero".

Ah ma già, dimenticavo.

> hai provato a seguirmi su twitter
> e hai pure visitato il mio profilo su Linkedin

Sono profili che la gente mette on line apposta perché vengano visitati, è il senso dei social network.
Non ti sto prendendo in giro, te lo garantisco: la gente normale apre profili pubblici sui social network perché altra gente li visiti. È il mondo; può sembrarti strano, ma è fatto così.

Se vuoi impedire questa orribile aggressione alla tua privacy, devi renderli privati, oppure chiuderli, oppure non aprirli. Lamentarsene alla polizia postale potrebbe risultare imbarazzante, finché non trovi in qualche codice penale il reato di "visita di profilo di social network" (o anche quello di "invio di e-mail", ancorché accidentale).

Ma un rabbino non ha proprio niente niente niente di meglio da fare?

Il vendicatore della Polverosa

unread,
Nov 6, 2012, 1:50:26 AM11/6/12
to
Il Jabotinsky della Pelota Basca <andrea...@gmail.com> wrote:

> per non dire quel che succede


Per non dire dei cattolici che pregherebbero perchè avvengano incidenti
ferroviari....

Il Jabotinsky della Pelota Basca

unread,
Nov 6, 2012, 2:43:18 AM11/6/12
to
On 6 Nov, 00:14, leonardo.tonde...@gmail.com wrote:
> On 5 Nov, il Jabotinski wrote:
>
> > i famosi ispettori
> > ministeriali spediti a perseguitare i cattolici critici di Israele?
>
> Perché Cloro

non so chi sia. Ma ancora rido per il passaggio in cui immaginavi
ispettori ministeriali che ti piombano in classe perche' qualche
genitore avrebbe letto il mio blog, A proposito di paranoia.

> Sono profili che la gente mette on line apposta perché vengano visitati,

E tu, perlappunto, li visiti. Costantemente. A proposito di
ossessioni.

> Non ti sto prendendo in giro,

E questa, infatti. la cosa piu' preoccupante. Tu leggi tutto quel che
io scrivo in rete, e poi sostieni che sono gli altri ad essere
ossessionati.

> "invio di e-mail", ancorché accidentale

Oh, certo: accidentale.



Il Jabotinsky della Pelota Basca

unread,
Nov 6, 2012, 3:17:19 AM11/6/12
to
On 6 Nov, 06:50, nonade...@grazie.nodavvero (Il vendicatore della
Polverosa) wrote:
> Il Jabotinsky della Pelota Basca <andrea.na...@gmail.com> wrote:
>
> > per non dire quel che succede
>
> Per non dire dei cattolici che pregherebbero perch avvengano incidenti
> ferroviari....

Qualche giorno fa ho sentito alla BBC una intervista a Roger Scrutton.
Lui di professione e' filosofo ma la domenica suona l'organo nella sua
chiesa (una parrocchia della Chiesa di Inghilterra) la quale in poco
tempo si e' ridotta ad avere una quindicina scarsa di fedeli, e non
perche' lui sia un pessimo organista. Lamentando la secolarizzazione
della societa' inglese, Scrutton ha annunciato che entro la fine del
decennio ci saranno, secondo lui, un paio di martiri cristiani in
Inghilterra. Non credo stesse pensando all'Ulster (dove sembra abbiano
smesso di darsele tra di loro). Io non sono d'accordo. Perche' prima
che, Dio non voglia, tale fosco scenario possa realizzarsi, sono certo
che i cristiani inglesi, di qualsiasi denominazione, sapranno mettere
in piedi delle organizzazioni di volontariato (magari inter-
denominazionali) che si occupino della loro sicurezza e che, come
quelle ebraiche, operino assieme alla polizia.
Per il momento io non sono a conoscenza di terroristi ebrei che in
Italia o in Inghilterra aggrediscono fedeli cristiani. Mentre in
Italia ci sono gli Andrea Insabato, il cattolico tradizionalista
attualmente mutilato tra le gambe, che hanno una certa consuetudine
con l'esplosivo, E da queste parti ci sono gruppi pro-life che stanno
copiando le tecniche dei loro sodali di oltreatlantico (scrivo
cattolici tradizionalisti perche' so benissimo che non c'entrano un
fico con il cattolicesimo in quanto tale, non c'e' bisogno che me lo
spieghi).
Naturalmente puo' darsi benissimo che esistano cellule di terroristi
ebrei pronti ad entrare in azione e a malmenare le vecchiette nei di'
di festa, o a pisciare nelle acquasantiere, Magari e' roba che succede
tutti i giorni, e la polizia e' tanto anticattolica da collaborare con
queste aggressioni semitiche, E tra poco il Mossad passera' ad
uccidere i cardinali. Ma finche' non riesci a convincere (appunto) le
forze dell'ordine che questo scenario sia del tutto plausibile, I am
afraid restera' solo nella tua fantasia.
E il confronto tra piselli e vagoni ferroviari restera' il confronto
tra parole che, dette e ripetute da teste di cazzo, diventano
purtroppo fatti di carattere esplosivo, e parole che restano sulla
carta. Anzi, che si perdono nella rete. Lo so che non riesci a vedere
la differenza, Logi. Ma la polizia si'.

giovanni

unread,
Nov 6, 2012, 3:31:14 AM11/6/12
to
On 6 Nov, 08:43, Il Jabotinsky della Pelota Basca
<andrea.na...@gmail.com> wrote:
> > Perché Cloro
> non so chi sia. Ma ancora rido per il passaggio in cui immaginavi
> ispettori ministeriali che ti piombano in classe

non immagina un bel niente: è esattamente quello che è successo a
Cloro.
http://milano.repubblica.it/cronaca/2011/04/14/news/prof_negazionista_arrivano_gli_ispettori_e_lei_tutta_colpa_della_lobby_sionista-14951637
Certo, nel suo caso la denuncia non veniva da un paranoico...

Il Jabotinsky della Pelota Basca

unread,
Nov 6, 2012, 3:36:00 AM11/6/12
to
On 6 Nov, 08:31, giovanni <amaryll...@libero.it> wrote:
> On 6 Nov, 08:43, Il Jabotinsky della Pelota Basca
>
> <andrea.na...@gmail.com> wrote:
> > > Perché Cloro
> > non so chi sia. Ma ancora rido per il passaggio in cui immaginavi
> > ispettori ministeriali che ti piombano in classe
>
> non immagina un bel niente:

Perche', ROTFL, questi ispettori sono arrivati davvero? Per roba che
io ho scritto?

> paranoico...

E pure terrorizzato dallo spettro del potere ebraico. Povero
imbecille.

giovanni

unread,
Nov 6, 2012, 3:43:44 AM11/6/12
to
On 6 Nov, 09:36, Il Jabotinsky della Pelota Basca
<andrea.na...@gmail.com> wrote:
> Perche', ROTFL, questi ispettori sono arrivati davvero?

Visto che ti chiedevi chi fosse (mentendo, come sempre, perchè la
conosci benissimo) Cloro e perchè Leonardo facesse riferimento a
ispezioni ministeriali, io ho risposto che le fanno eccome, ma non su
istigazione di minus habens.

Il Pisacane del Bar Magenta

unread,
Nov 6, 2012, 3:46:08 AM11/6/12
to
In sostanza stai dicendo che il timore di persecuzione di Leonardo era,
come dire... prematuro?


--
“Those who expect to reap the blessings of freedom, must, like men,
undergo the fatigues of supporting it.” - North Idaho 21st Batallion of
Light Foot

giovanni

unread,
Nov 6, 2012, 4:01:59 AM11/6/12
to
On 6 Nov, 09:46, Il Pisacane del Bar Magenta <tonibar...@gmail.com>
wrote:
> In sostanza stai dicendo che

una denuncia sul principale quotidiano italiano di antisemitismo viene
presa dal ministero dell'istruzione abbastanza seriamante da fare quel
minimo di indagini sufficiente a riscontrare l'infondatezza
dell'accusa. Punto. Tutto il resto te lo inventi tu, come sempre.

Finanziatore di Luca Logi

unread,
Nov 6, 2012, 4:09:46 AM11/6/12
to
giovanni <amary...@libero.it> wrote:
> On 6 Nov, 09:46, Il Pisacane del Bar Magenta <tonibar...@gmail.com>
> wrote:
>> In sostanza stai dicendo che
>
> u

Invece che cuttare, prova a rispondere.

Stante il quadro da te descritto, il timore di persecuzione ministeriale di
Leonardo poteva considerarsi, ehm... prematuro?


--
Tranquillo gni trombonno la moglie

Il Jabotinsky della Pelota Basca

unread,
Nov 6, 2012, 5:51:27 AM11/6/12
to
Insomma, provavi a cambiare discorso, cercando nel contempo di dire
che gli ebrei hanno troppo potere. E pero' ti sei incaprettato. Che
strano,vero?

giovanni

unread,
Nov 6, 2012, 6:40:59 AM11/6/12
to
On 6 Nov, 11:51, Il Jabotinsky della Pelota Basca
<andrea.na...@gmail.com> wrote:
> On 6 Nov, 08:43, giovanni <amaryll...@libero.it> wrote:
>
> > On 6 Nov, 09:36, Il Jabotinsky della Pelota Basca
>
> > <andrea.na...@gmail.com> wrote:
> > > Perche', ROTFL, questi ispettori sono arrivati davvero?
>
> > Visto che ti chiedevi chi fosse (mentendo, come sempre, perchè la
> > conosci benissimo) Cloro e perchè Leonardo facesse riferimento a
> > ispezioni ministeriali, io ho risposto che le fanno eccome, ma non
>
> Insomma, provavi a cambiare discorso

è sempre lo stesso discorso: nessuno si caga i paranoici.

Finanziatore di Luca Logi

unread,
Nov 6, 2012, 6:49:14 AM11/6/12
to
Quindi l'allarme di Leonardo era... prematuro?

fe...@delenda.net

unread,
Nov 6, 2012, 6:52:13 AM11/6/12
to
Il 06/11/2012 09:43, giovanni ha scritto:
> On 6 Nov, 09:36, Il Jabotinsky della Pelota Basca
> <andrea.na...@gmail.com> wrote:
>> Perche', ROTFL, questi ispettori sono arrivati davvero?
>
> Visto che ti chiedevi chi fosse (mentendo, come sempre, perch� la
> conosci benissimo) Cloro e perch� Leonardo facesse riferimento a
> ispezioni ministeriali, io ho risposto che le fanno eccome, ma non su
> istigazione di minus habens.

Mediamente ogni sei mesi circa (� una valutazione empirica che chiunque
pu� fare con google) salta fuori un caso-s�la relativo a un personaggio
prima del tutto sconosciuto che improvvisamente � scoperto dai media e
sbattuto in prima pagina per qualche giorno come se fosse la
reincarnazione di zio Adolf. Ora � la blogger, ora � il compilatore di
liste di docenti, ora � il professore di liceo inesperto sull'utilizzo
di facebook. In ogni caso si tratta semplicemente di esercizio pi� o
meno maldestro della propria libert� di espressione, spesso protrattosi
per anni e anni senza alcun problema. Solo che a un certo punto,
magicamente, se ne accorge Repubblica, se ne accorge il Corrierino, se
ne accorge la Stampa. Rabbini capo, elzeviristi, raffinati presidenti di
comunit� esternano il loro preoccupato sdegno. Segue qualche strascico
di articoli qua e la, qualche puntatina radiofonica. Giuridicamente di
solito tutto si risolve in nulla di fatto anche se comunque per le
persone interessate lo stess prodotto � spesso pesantissimo.

Se proprio non si trova nessuno c'� sempre una bella manifestazione
sotto il domicilio dell'arzillo Erich Priebke.




fe...@delenda.net
--
http://delendanet.blogspot.com

Il Jabotinsky della Pelota Basca

unread,
Nov 6, 2012, 7:21:40 AM11/6/12
to
On 6 Nov, 11:52, f...@delenda.net wrote:
> Il 06/11/2012 09:43, giovanni ha scritto:
>
> > On 6 Nov, 09:36, Il Jabotinsky della Pelota Basca
> > <andrea.na...@gmail.com> wrote:
> >> Perche', ROTFL, questi ispettori sono arrivati davvero?
>
> > Visto che ti chiedevi chi fosse (mentendo, come sempre, perchè la
> > conosci benissimo) Cloro e perchè Leonardo facesse riferimento a
> > ispezioni ministeriali, io ho risposto che le fanno eccome, ma non su
> > istigazione di minus habens.
>
> Mediamente ogni sei mesi circa (è una valutazione empirica che chiunque
> può fare con google) salta fuori un caso-sòla relativo a un personaggio
> prima del tutto sconosciuto che improvvisamente è scoperto dai media e
> sbattuto in prima pagina per qualche giorno come se fosse la
> reincarnazione di zio Adolf. Ora è la blogger, ora è il compilatore di
> liste di docenti, ora è il professore di liceo inesperto sull'utilizzo
> di facebook. In ogni caso si tratta semplicemente di esercizio più o
> meno maldestro della propria libertà di espressione, spesso protrattosi
> per anni e anni senza alcun problema. Solo che a un certo punto,
> magicamente, se ne accorge Repubblica, se ne accorge il Corrierino, se
> ne accorge la Stampa. Rabbini capo, elzeviristi, raffinati presidenti di
> comunità esternano il loro preoccupato sdegno. Segue qualche strascico
> di articoli qua e la, qualche puntatina radiofonica. Giuridicamente di
> solito tutto si risolve in nulla di fatto anche se comunque per le
> persone interessate lo stess prodotto è spesso pesantissimo.
>
> Se proprio non si trova nessuno c'è sempre una bella manifestazione
> sotto il domicilio dell'arzillo Erich Priebke.

wow, finalmente un endorsement con i fiocchi. Ci sta proprio tutto: la
tirata contro il rabbino capo, la difesa della liberta' di
espressione, persino il vezzeggiativo. Chissa' come sara' contento
Leonardo.
Va detto che mancano i puntini, quindi forse febo ha scritto sotto
dettatura.

Il Jabotinsky della Pelota Basca

unread,
Nov 6, 2012, 7:35:49 AM11/6/12
to
insomma, Leonardo era a rischio, oppure no?

Il vendicatore della Polverosa

unread,
Nov 6, 2012, 8:06:51 AM11/6/12
to
Il Jabotinsky della Pelota Basca <andrea...@gmail.com> wrote:

> Scrutton ha annunciato che entro la fine del
> decennio ci saranno, secondo lui, un paio di martiri cristiani in
> Inghilterra

In Italia la martire cristiana c'� gi� stata, e le sue assassine sono
gi� uscite dal carcere in virt� della sentenza mitissima. Attenzione a
diffondere l'odio anticattolico.

leonardo...@gmail.com

unread,
Nov 6, 2012, 8:18:59 AM11/6/12
to
Mi va di rispondere, giusto per mettere in chiaro le cose.
Non ho nessuna animosità nei confronti di Zanardo (ne ho qualcuna per i falsi amici che lo spalleggiano, sempre meno bisogna dire).
Credo - e non lo dico da oggi - che non stia bene, e che andrebbe aiutato. Ma questa è una parte del problema.

L'altra parte del problema è che Z, per quanto sofferente, per quanto commiserevole, si è dato negli ultimi mesi molto da fare per nuocere alla mia reputazione. Non ha nessuna importanza che i suoi tentativi siano ridicoli: ha importanza l'intenzione, più volte manifestata, di mettermi alla berlina; ha importanza la reiterazione; hanno importanza le cose false che ha detto; non ha nemmeno piccola importanza il suo ruolo all'interno di una comunità che, a mio parere, andrebbe difesa da situazioni del genere.

Comunque a loro ci penseranno loro, è mio dovere pensare alla mia reputazione (chi ci dovrebbe pensare se non io?) e compiere tutti i passi necessari - è chiaro che se c'è una persona in giro che dice cose false su di me, e non le corregge, e le ripete, e insiste oltre ogni ragionevolezza, il minimo (il minimo) che io possa fare è controllare ogni tanto che non abbia scritto qualche altra bugia - cosa che puntualmente avviene, a intervalli regolari. Se a Z. non garba, può rendere privati i suoi profili, anche il suo blog. Non cambierà più di tanto lo stato delle cose, visto che non lo legge praticamente nessuno.

giovanni

unread,
Nov 6, 2012, 8:27:40 AM11/6/12
to
On 6 Nov, 13:35, Il Jabotinsky della Pelota Basca
<andrea.na...@gmail.com> wrote:
> On 6 Nov, 11:41, giovanni <amaryll...@libero.it> wrote:
>
>
>
>
>
>
>
>
>
> > On 6 Nov, 11:51, Il Jabotinsky della Pelota Basca
>
> > <andrea.na...@gmail.com> wrote:
> > > On 6 Nov, 08:43, giovanni <amaryll...@libero.it> wrote:
>
> > > > On 6 Nov, 09:36, Il Jabotinsky della Pelota Basca
>
> > > > <andrea.na...@gmail.com> wrote:
> > > > > Perche', ROTFL, questi ispettori sono arrivati davvero?
>
> > > > Visto che ti chiedevi chi fosse (mentendo, come sempre, perchè la
> > > > conosci benissimo) Cloro e perchè Leonardo facesse riferimento a
> > > > ispezioni ministeriali, io ho risposto che le fanno eccome, ma non
>
> > > Insomma, provavi a cambiare discorso
>
> > è sempre lo stesso discorso:
>
> insomma, Leonardo era a rischio, oppure no?

coi paranoici non si sa mai

Il Jabotinsky della Pelota Basca

unread,
Nov 6, 2012, 8:29:37 AM11/6/12
to
On 6 Nov, 13:06, nonade...@grazie.nodavvero (Il vendicatore della
Polverosa) wrote:
> Il Jabotinsky della Pelota Basca <andrea.na...@gmail.com> wrote:
>
> > Scrutton ha annunciato che entro la fine del
> > decennio ci saranno, secondo lui, un paio di martiri cristiani in
> > Inghilterra
>
> In Italia la martire cristiana c' gi stata,

e la polizia non protegge i luoghi di culto cattolici perche' gli
ebrei sono troppo potenti?

> Attenzione a diffondere l'odio anticattolico.

Certo, senza quei passaggi sui piselli le cose sarebbero piu'
facili....