[Freelosophy] Bisogno d' infelicità

0 views
Skip to first unread message

giangi

unread,
Oct 5, 2010, 2:40:19 PM10/5/10
to tpa...@googlegroups.com
INFELICITà E SOFFERENZA COME RAGIONI D'AZIONE.

Esistono alcune persone che ambiscono a soffrire. Probabilmente molte di queste, hanno bisogno di provare un certo tipo di sofferenza per darsi una motivazione plausibile e invogliarsi all'azione. Questo atteggiamento fa si che si vedano spauracchi e condizioni indegne anche laddove non ve n'è traccia, così da mostrare una ragione ancora più veritiera in favore delle proprie idee. In questi individui, la visione oggettiva è sostituita dalla necessità di crearsi un nemico contro cui combattere, un antagonista necessario che sappia ricordare loro chi sono, e che sia capace sopratutto di farli soffrire: difatti questi, non sono alla ricerca della felicità, bensì dell'infelicità! la sola e unica capace di farli tribulare tutta la vita, allontanandoli dalla noia, dalle insicurezze e dalle solitudini dello spirito! è il bisogno vivere tutto d'un fiato, di essere sempre contro per non fermarsi mai!
La ricerca di sofferenza e la conseguente necessità di mettersi in azione, la si può trovare in ogni tipo d'uomo: se espressa in politica è accompagnata da una buona dose di ideologia, se rivelata nel singolo, si notano convinzioni e verità non più in discussione.
Se questi uomini, invece di strillare al mondo delle loro tribulazioni, sapessero guardarsi nell'animo e cogliere la gioia di fare qualcosa per se stessi, saprebbero anche affrontare l'esistenza con una certa serenità ed esprimere i loro pensieri con una diversa armonia. Non è di buon gusto esprimere l'infelicità altrui senza porvi un rimedio. Non basta appartenere a un gruppo che si definisce libertario per essere liberi, non serve a niente allontanarsi dalla civiltà se non la si è mai digerita. Questi animi, non sopportando loro stessi e non avendo idee a riguardo, hanno sempre bisogno degli altri! di cattivi e oppressori di libertà! e parlano proprio loro, che di libero non hanno nulla!

--
Postato da giangi su Freelosophy il 9/28/2010 04:55:00 PM
Reply all
Reply to author
Forward
0 new messages