Vantaggi dell'improvvisazione

0 views
Skip to first unread message

am...@gmx.net

unread,
Sep 20, 2022, 4:11:58 AMSep 20
to sublimen googlegroup

Vantaggi dell'improvvisazione

 

Quando improvvisiamo, utilizziamo l'area cerebrale responsabile di prendere decisioni rapide. Spieghiamo come godere di tutti i benefici che derivano dall'improvvisazione.

 

Ci sono persone più riflessive e altre più impulsive, dunque riflessione e impulsività sono i due estremi di un continuum. La verità è che è positivo sia riflettere sia non farlo. In questo articolo ci concentriamo sui vantaggi dell’improvvisazione.

 

L’improvvisazione è definita come “fare qualcosa senza averla pianificata o pensata”. Quando improvvisiamo, ci concentriamo più sull’azione che sul pensiero. Semplicemente agiamo.

 

Questo non significa che non pensiamo alle conseguenze delle nostre azioni, ma piuttosto che ci lasciamo trasportare dalle emozioni.

 

“Penso che improvvisare, saper adattarsi e rispondere all’istante, sia il segreto della felicità.”

-Cesar Aira-

 

5 vantaggi dell’improvvisazione

 

La vita non va sempre come ci aspettiamo e molti fattori sono al di fuori del nostro controllo. Ciò spesso può sembrare un vero pasticcio, ma è anche l’occasione per sviluppare la capacità di improvvisare e risolvere i problemi senza dover pensare a lungo.

 

Imparare a essere più flessibili e liberi nell’agire (senza pensare troppo alle conseguenze delle azioni) ha diversi aspetti positivi.

 

1. Rende più flessibili

 

Quando non tutto è pianificato e siamo in grado di improvvisare, diventiamo più agili nel reagire agli imprevisti. Si è quel rigorista capace di cambiare gioco all’ultimo momento perché vede che il portiere si sta allungando verso la parte che aveva inizialmente scelto.

 

La flessibilità è di grande aiuto per reagire alle situazioni di cui non si ha controllo, ovvero la maggior parte. Dà la preziosa opportunità di agire in base a ciò che accade senza rimanere bloccati non sapendo cosa fare.

 

2. Aiuta a vivere il presente

 

Non pensare troppo è un prezioso esercizio di salute mentale: essere presenti nel qui e ora. Quando si improvvisa, ci si concentra su cosa accade intorno e non tanto su ciò che è successo prima o sulle aspettative future.

 

Si tratta di non vivere pensando al futuro e a tutto quello che non è ancora accaduto, perché potrebbe anche non accadere mai. Ciò può causare molta ansia, che se non viene tratta in tempo può diventare un vero problema per la salute mentale ed emotiva.

 

3. Aiuta a riposare

 

Vivere pensando molto e agire seguendo rigidi protocolli può diventare estenuante. Permettersi di vivere il momento offre grande sollievo per l’anima, il corpo e la mente.

 

Non doversi preparare mentalmente a tutto quello che sta per accadere aiuterà a essere meno stressati e più risposati; poco per volta le cose inizieranno a fluire meglio e ci sentiremo più liberi e felici.

 

4. I vantaggi dell’improvvisazione: seguire le proprie emozioni

 

Concediamoci l’opportunità di fluire senza pensare troppo ed essere più liberi improvvisando di fronte alle situazioni che ci capitano.

 

Darsi il permesso di vivere le proprie emozioni migliorerà la capacità di vedere e godere di piccoli dettagli e imparare ad ascoltare davvero gli altri. Possiamo imparare moltissimo dagli altri quando prestiamo loro attenzione.

 

5. Conoscere se stessi

Improvvisare aiuta anche a conoscersi, a mettersi alla prova e a uscire dalla zona di comfort per affrontare ambienti nuovi e sfide stimolanti.

 

Riflettere in eccesso non lascia spazio alla novità né alla diversità. D’altra parte, improvvisare di più e pensare di meno permette non solo di scoprire nuove realtà, ma anche il proprio Io in esse.

 

Conoscere i vantaggi dell’improvvisazione per iniziare a vivere

 

Essere meno riflessivi all’inizio può essere un po’ complicato (soprattutto se si ha una certa rigidità mentale, bisogno di molto controllo, si è esigenti, ecc.); come tutto richiede pratica e perseveranza.

 

Conoscere i vantaggi dell’improvvisazione è il primo passo per rendersi conto che molte dinamiche sfuggono al nostro controllo e che va bene così; possiamo essere felici lo stesso. E trovare un equilibrio tra pensare troppo e improvvisare ne varrà senz’altro la pena.

 

“Quello che sarà dopo è ora. Ora è il dominio di ora. E finché dura l’improvvisazione, io sono nato.”

-Clarice Lispector-

 

Come imparare a improvvisare

 

Bisogna trovare personali strategie per improvvisare, senza che ciò sia fonte di problemi. Alcuni consigli sono:

 

Iniziare con cose “facili”, poco importanti, come ordinare da asporto, essere sinceri con un amico, fare un’attività non programmata da soli o con gli amici, ecc.

Non costringersi a improvvisare, bensì procedere per gradi.

Riconoscere il proprio stato d’animo dopo aver improvvisato: grati? Angosciati? Desiderosi di recuperare il controllo?

Dare valore ai benefici dell’improvvisazione e non pensare troppo.

Abbandonare la zona di comfort di tanto in tanto.

 

Bibliografia

 

Bermúdez, J. (2003). Psicología de la personalidad. Teoría e investigación (vol. I y II). Madrid: UNED

Sánchez, M. et al. (2015). La medida de la capacidad reflexiva: instrumentos disponibles en castellano y tareas pendientes. Revista de la Asociación Española de Neuropsiquiatría. Rev. Asoc. Esp. Neuropsiq., 35(127). https://dx.doi.org/10.4321/S0211-57352015000300004

 

https://www.wikihow.it/Prendere-il-Controllo-della-propria-Vita

 

da lista mentem gg

 

Reply all
Reply to author
Forward
0 new messages