Difensore civico per il digitale: form per le segnalazioni

58 views
Skip to first unread message

andy

unread,
Mar 14, 2018, 4:25:21 AM3/14/18
to Spaghetti Open Data
"Il difensore civico per il digitale ha il compito di raccogliere le segnalazioni relative alle presunte violazioni del Codice dell’Amministrazione Digitale, a garanzia dei diritti digitali dei cittadini e delle imprese."


Mi sembra un punto di ingresso utile per alcuni dei temi che seguiamo e mi sembra importante (aldilà del giudizio sull'attuale modalità di implementazione) che non lo si lasci inutilizzato.

Ho fatto delle richieste/proposte a tema anche nel forum AgID + Team. Se qualcuno ne avesse altre, le aggiungerei.

Buona giornata


--
___________________

Andrea Borruso
website: https://medium.com/tantotanto
38° 7' 48" N, 13° 21' 9" E, EPSG:4326
___________________

"cercare e saper riconoscere chi e cosa,
 in mezzo all’inferno, non è inferno, 
e farlo durare, e dargli spazio"

Italo Calvino

Matteo Brunati

unread,
Apr 27, 2018, 1:38:06 AM4/27/18
to Spaghetti Open Data
Buondì,
per chi non lo avesse ancora visto, Andrea ha raccontato un'esperienza d'uso del difensore civico:
Immagino che oggi arriveranno dei chiarimenti nel Forum del Team da parte di qualcuno di AgID, almeno spero. Quel thread non ha ricevuto alcun feedback in merito alle proposte e alle domande poste da quando è stato aperto, purtroppo.
Se l'esperienza utente e la gestione delle richieste in arrivo al difensore civico sono di questa natura, si tratta di una vera e propria beffa nei confronti del cittadino attivo.  

matt

andy

unread,
Apr 27, 2018, 12:45:01 PM4/27/18
to Spaghetti Open Data
Ciao a tutti.

On Fri, 27 Apr 2018 at 07:38, Matteo Brunati <matteo....@gmail.com> wrote:
Buondì,
per chi non lo avesse ancora visto, Andrea ha raccontato un'esperienza d'uso del difensore civico:
Innanzitutto, grazie mat!

Non commento ancora, perché la devo leggere. Putroppo la mia richiesta di ricevere risposta all'interno del thread nel forum AgID+Team non ha avuto esito positivo.
Ora sono in giro e domani ho giornata piena. Ma penso di rispondere a mia volta. E se avete ulteriori elementi unitivi, perché è un momento di scambio e ascolto.

Buon fine settimana

Alberto

unread,
Apr 27, 2018, 3:09:42 PM4/27/18
to Spaghetti Open Data
Io l'ho letta. Risposta super-deludente, perché cita il regolamento. E alla fine:

Siamo purtroppo in una fase di transizione e ci sono stati disallineamenti che provvederemo a correggere al più presto, anche grazie alla tua segnalazione.

Tecnicamente (e in punta di regolamento, come citato dal post su Medium e che prima o poi comparirà anche sul sito) il Difensore dovrebbe avere finito la sua prima fase di pre-istruttoria, e avere inviato una segnalazione all'ufficio AGID competente. Che poi è una segnalazione della segnalazione, se non ho capito male: "ehi, guardate che qui dicono XYZ". Apparentemente non gli è richiesto di tenere in cc il segnalante, cioè Andrea.

Però, questa è una roba in cui mi sembra che si potrebbe chiedere al Difensore di fare un passo in più, e di scrivere da qualche parte che la segnalazione della segnalazione è partita. Anche se l'URP avesse una mail e funzionasse benissimo, non so che senso abbia scrivere mail. Mi immagino una situazione ottocentesca:

ANDREA: "Stimatissimo dottore, scusi se la disturbo, potrebbe confermare che la segnalazione della mia segnalazione è stata inviata all'ufficio competente?"

URP: "Gentile ingegnere, ma ci mancherebbe, siamo qui per questo! Le confermo che abbiamo segnalato la sua segnalazione all'Ufficio AGID di competenza, addì 24 settembre 2018. Le auguro una buona giornata, e eccellente salute per lei e la sua famiglia."

Atti in open data? Così poi fra un paio d'anni si va a vedere come sta andando?

Matteo Brunati

unread,
Apr 29, 2018, 12:05:52 PM4/29/18
to Spaghetti Open Data
Letta pure io, mi vengono in mente due questioni. 

Il primo, la gestione della relazione con il cittadino. Andrea commenta la piattaforma nel luogo ideale, il Forum del Team per la Trasformazione Digitale. Un ambiente presidiato, che dovrebbe aiutarci nella comunicazione con i vari attori delle istituzioni. Molte volte riesce a facilitarla, molte altre sembra del tutto snobbato dagli attori istituzionali, per tutta una serie di motivi che ne minano la credibilità. Perché dare una risposta nel canale Medium di AgID e non nel Forum stesso? Serviva smuovere il livello mediatico per ricevere un feedback? Mi sembra davvero un'opportunità mancata, considerato tutto il lavoro fatto per rendere il Forum il canale evoluto e al passo con i tempi dove discutere e chiarirsi.

Il secondo, il servizio del difensore digitale è disegnato come se fossimo nel contesto dell'e-gov del 2002, specie se si legge quel regolamento. Non è mai citato il cittadino, non viene proprio prevista alcuna risposta verso chi ha richiesto l'intervento del difensore civico. Oltre 150 giorni potenziali senza ricevere alcun feedback, manco un piccione viaggiatore che la segnalazione sia stata presa in carico. Capisco i tempi stretti per rendere operativa una prima versione, so che le linee guida sullo sviluppo dei servizi della pubblica amministrazione sono state pubblicate da poco (dove si pone il cittadino al centro di tutto[1]), ma il modo in cui AgID ha gestito questo servizio pone molte domande. Servizi che rispondono a esigenze simili, (penso a Alaveteli, il software open source sviluppato da Mysociety e usato per la piattaforma Chiedi - chiedi.dirittodisapere.it, per dirne uno) rendono pubblico l'iter del processo di presa in carico per facilitarne la rendicontabilità. Erano idee innovative 8-10 anni fa: oggi dovrebbero essere la condizione minima da cui partire, specie per servizi di questo tipo dove il ciclo di risposte atteso è così lungo, per la complessità delle diramazioni interne.

Altro che atti in Open Data, il minimo è il processo di gestione pubblico e condiviso (così si evita di essere sommersi pure da richieste inerenti la stessa problematica, no? ).

matt

[2] - presi dallo sconforto, Erika ed io abbiamo dedicato l'ultima newsletter di #CivicHackingIT proprio al tema della difficile comunicazione tra cittadino e PA, una comunicazione che non va mai data per scontata, sia nelle modalità che nelle tempistiche. 
 La trovate qui: http://bit.ly/CheFatica-PA

Alberto

unread,
Apr 29, 2018, 12:23:08 PM4/29/18
to Spaghetti Open Data
Non è mai citato il cittadino, non viene proprio prevista alcuna risposta verso chi ha richiesto l'intervento del difensore civico. Oltre 150 giorni potenziali senza ricevere alcun feedback, manco un piccione viaggiatore che la segnalazione sia stata presa in carico.

Ma sì, appunto. L'idea degli atti in open data, però, supera il problema: Andrea cercherebbe la sua segnalazione sul sito e troverebbe "trasmessa all'ufficio XYZ in data YYYY-MM-GG". 

Fabio Pietrosanti (naif) - lists

unread,
Apr 30, 2018, 3:30:41 AM4/30/18
to spaghett...@googlegroups.com

Quando è stata lanciata la normativa sul FOIA, con l'associazione diritto di sapere, facemmo dei veri e propri test con gruppi di lavoro per fare un "monitoraggio civico" sul funzionamento del sistema, cioè il rispetto da parte dei responsabili trasparenza delle normative, presentando poi un report.

Volendo si potrebbe fare la stessa cosa qui, nel misurare alcuni mancati rispetto della PA e i relativi claim al difensore civico digitale, facendo in seguito un report civico a riguardo?

Fabio

--
Hai ricevuto questo messaggio perché sei iscritto al gruppo "Spaghetti Open Data" di Google Gruppi.
Per annullare l'iscrizione a questo gruppo e non ricevere più le sue email, invia un'email a spaghettiopend...@googlegroups.com.
Visita questo gruppo all'indirizzo https://groups.google.com/group/spaghettiopendata.
Per visualizzare questa discussione sul Web, visita https://groups.google.com/d/msgid/spaghettiopendata/CAHEdGZPhjhf1ebUb2QMZrh9h1H0_o1iRDsyNnTXWyaXRNdFVKQ%40mail.gmail.com.
Per altre opzioni visita https://groups.google.com/d/optout.

Andrea Borruso

unread,
Apr 30, 2018, 4:08:40 AM4/30/18
to Spaghetti Open Data
Buongiorno,
ho dato un riscontro alla risposta ricevuta dallo "Staff Comunicazione AgID" https://medium.com/@aborruso/gentile-staff-comunicazione-agid-grazie-per-la-risposta-95c7fd347936

Grazie a chi sta mettendo tempo e neuroni qui in lista; a me serve tanto (e non credo solo a me).

Buona giornata

Andrea Borruso

unread,
Apr 30, 2018, 5:06:20 AM4/30/18
to Spaghetti Open Data
Buongiorno,


On Sunday, 29 April 2018 18:05:52 UTC+2, Matteo Brunati wrote:
Letta pure io, mi vengono in mente due questioni. 

Il primo, la gestione della relazione con il cittadino. Andrea commenta la piattaforma nel luogo ideale, il Forum del Team per la Trasformazione Digitale. Un ambiente presidiato, che dovrebbe aiutarci nella comunicazione con i vari attori delle istituzioni.

c'è un aggiornamento in merito: è da poco arrivata una risposta sul forum https://forum.italia.it/t/sulla-pagina-del-difensore-civico-per-il-digitale/2685/7?u=aborruso

Io a questo punto proverei a concentrare lì contributi futuri a tema.

Saluti

Andrea Borruso

unread,
Jun 1, 2018, 7:07:23 AM6/1/18
to Spaghetti Open Data
Buongiorno,
solo per un altro aggiornamento. Rispetto alla richiesta di tracciabilità dei lavori del difensore, sono stati pubblicati gli "Inviti alle Amministrazioni per le quali si è ritenuta fondata la segnalazione ricevuta", in fondo, in questa pagina.

Al momento solo uno :\
Reply all
Reply to author
Forward
0 new messages