Team per la Trasformazione Digitale

139 views
Skip to first unread message

Luigi Reggi

unread,
Sep 30, 2016, 11:48:20 AM9/30/16
to Spaghetti Open Data
Nasce oggi il team di Diego Piacentini che cerca talenti.

L'attività n. 1 è 
"Coordinare i diversi “stakeholder” pubblici nella gestione di programmi digitali, esistenti e futuri, in maniera integrata con una metodologia agile e un approccio open data"

Ha scritto anche un post su medium.

Alessio 'Blaster' Biancalana

unread,
Sep 30, 2016, 12:01:32 PM9/30/16
to spaghett...@googlegroups.com
Tutto bello, tutto fico, tutto giusto.

Per certe posizioni non mi piace che venga richiesta una laurea specialistica, certo è anche vero che per quel salario c'è necessità di scremare.

Ale

--
Hai ricevuto questo messaggio perché sei iscritto al gruppo "Spaghetti Open Data" di Google Gruppi.
Per annullare l'iscrizione a questo gruppo e non ricevere più le sue email, invia un'email a spaghettiopendata+unsubscribe@googlegroups.com.
Visita questo gruppo all'indirizzo https://groups.google.com/group/spaghettiopendata.
Per altre opzioni visita https://groups.google.com/d/optout.

Erika Marconato

unread,
Sep 30, 2016, 12:54:03 PM9/30/16
to Spaghetti Open Data
Forse io sono un po' fissata, ma il fatto che siano chiari gli stipendi (e che ci siano) mi pare un buon segno ;).

Se è gratis, non è lavoro :D.

Alessio 'Blaster' Biancalana

unread,
Sep 30, 2016, 1:02:04 PM9/30/16
to spaghett...@googlegroups.com
Su questo sono d'accordissimo. Ovviamente che ci siano è il minimo. Che sia chiara la forchetta già nella descrizione è una cosa che sinceramente ho visto fare (e nemmeno sempre) solo a realtà ottime :)

Ale

--

Guglielmo Celata

unread,
Sep 30, 2016, 1:23:09 PM9/30/16
to spaghett...@googlegroups.com, spaghett...@googlegroups.com
Una cosa che non mi riesce ad andare giù proprio tranquillamente è questa: se è gratis non è lavoro. E Diego Piacentini, che ha pubblicamente dichiarato che lavorerà 'pro bono', regala due anni al governo italiano per cosa, se non è lavoro? Dovere civico, patriottismo?

Avere una persona come lui nella PA è una enorme opportunità, sia chiaro, ma le regole di ingaggio quali sono?

Piacentini è, secondo questo articolo di Fortune (http://fortune.com/amazon-india-jeff-bezos/), il secondo impiegato dopo Bezos con il maggior numero di Stock options ad Amazon.

Ci saranno conflitti di interesse? Ci sono già? Qual  è la posizione del governo italiano sugli schemi di tax avoidance di Amazon, quale sarà in futuro?

giusto i miei due centesimi

Guglielmo

On Fri, Sep 30, 2016 at 7:01 PM, Alessio 'Blaster' Biancalana <dottor...@gmail.com> wrote:
Su questo sono d'accordissimo. Ovviamente che ci siano è il minimo. Che sia chiara la forchetta già nella descrizione è una cosa che sinceramente ho visto fare (e nemmeno sempre) solo a realtà ottime :)

Ale
2016-09-30 18:54 GMT+02:00 Erika Marconato <marcona...@gmail.com>:
Forse io sono un po' fissata, ma il fatto che siano chiari gli stipendi (e che ci siano) mi pare un buon segno ;).

Se è gratis, non è lavoro :D.


Il giorno venerdì 30 settembre 2016 17:48:20 UTC+2, Luigi Reggi ha scritto:
Nasce oggi il team di Diego Piacentini che cerca talenti.

L'attività n. 1 è
"Coordinare i diversi “stakeholder” pubblici nella gestione di programmi digitali, esistenti e futuri, in maniera integrata con una metodologia agile e un approccio open data"

Ha scritto anche un post su medium.

--
Hai ricevuto questo messaggio perché sei iscritto al gruppo "Spaghetti Open Data" di Google Gruppi.
Per annullare l'iscrizione a questo gruppo e non ricevere più le sue email, invia un'email a spaghettiopend...@googlegroups.com.

Visita questo gruppo all'indirizzo https://groups.google.com/group/spaghettiopendata.
Per altre opzioni visita https://groups.google.com/d/optout.

--
Hai ricevuto questo messaggio perché sei iscritto al gruppo "Spaghetti Open Data" di Google Gruppi.
Per annullare l'iscrizione a questo gruppo e non ricevere più le sue email, invia un'email a spaghettiopend...@googlegroups.com.

Luigi Reggi

unread,
Sep 30, 2016, 1:34:07 PM9/30/16
to spaghett...@googlegroups.com
Guglielmo, qui c'è la sua versione http://www.repubblica.it/economia/2016/09/30/news/digitale_diego_piacentini-148802419/


On Friday, 30 September 2016, Guglielmo Celata <guglielm...@gmail.com> wrote:
Una cosa che non mi riesce ad andare giù proprio tranquillamente è questa: se è gratis non è lavoro. E Diego Piacentini, che ha pubblicamente dichiarato che lavorerà 'pro bono', regala due anni al governo italiano per cosa, se non è lavoro? Dovere civico, patriottismo?

Avere una persona come lui nella PA è una enorme opportunità, sia chiaro, ma le regole di ingaggio quali sono?

Piacentini è, secondo questo articolo di Fortune (http://fortune.com/amazon-india-jeff-bezos/), il secondo impiegato dopo Bezos con il maggior numero di Stock options ad Amazon.

Ci saranno conflitti di interesse? Ci sono già? Qual  è la posizione del governo italiano sugli schemi di tax avoidance di Amazon, quale sarà in futuro?

giusto i miei due centesimi

Guglielmo

On Fri, Sep 30, 2016 at 7:01 PM, Alessio 'Blaster' Biancalana <dottor...@gmail.com> wrote:
Su questo sono d'accordissimo. Ovviamente che ci siano è il minimo. Che sia chiara la forchetta già nella descrizione è una cosa che sinceramente ho visto fare (e nemmeno sempre) solo a realtà ottime :)

Ale
2016-09-30 18:54 GMT+02:00 Erika Marconato <marcona...@gmail.com>:
Forse io sono un po' fissata, ma il fatto che siano chiari gli stipendi (e che ci siano) mi pare un buon segno ;).

Se è gratis, non è lavoro :D.


Il giorno venerdì 30 settembre 2016 17:48:20 UTC+2, Luigi Reggi ha scritto:
Nasce oggi il team di Diego Piacentini che cerca talenti.

L'attività n. 1 è
"Coordinare i diversi “stakeholder” pubblici nella gestione di programmi digitali, esistenti e futuri, in maniera integrata con una metodologia agile e un approccio open data"

Ha scritto anche un post su medium.

--
Hai ricevuto questo messaggio perché sei iscritto al gruppo "Spaghetti Open Data" di Google Gruppi.
Per annullare l'iscrizione a questo gruppo e non ricevere più le sue email, invia un'email a spaghettiopendata+unsubscribe@googlegroups.com.

Visita questo gruppo all'indirizzo https://groups.google.com/group/spaghettiopendata.
Per altre opzioni visita https://groups.google.com/d/optout.

--
Hai ricevuto questo messaggio perché sei iscritto al gruppo "Spaghetti Open Data" di Google Gruppi.
Per annullare l'iscrizione a questo gruppo e non ricevere più le sue email, invia un'email a spaghettiopendata+unsubscribe@googlegroups.com.

Visita questo gruppo all'indirizzo https://groups.google.com/group/spaghettiopendata.
Per altre opzioni visita https://groups.google.com/d/optout.

--
Hai ricevuto questo messaggio perché sei iscritto al gruppo "Spaghetti Open Data" di Google Gruppi.
Per annullare l'iscrizione a questo gruppo e non ricevere più le sue email, invia un'email a spaghettiopendata+unsubscribe@googlegroups.com.

Visita questo gruppo all'indirizzo https://groups.google.com/group/spaghettiopendata.
Per altre opzioni visita https://groups.google.com/d/optout.


--
Sent from mobile - sorry for typos

Maurizio Napolitano

unread,
Sep 30, 2016, 1:49:15 PM9/30/16
to Spaghetti Open Data
2016-09-30 18:01 GMT+02:00 Alessio 'Blaster' Biancalana
<dottor...@gmail.com>:
> Tutto bello, tutto fico, tutto giusto.
>
> Per certe posizioni non mi piace che venga richiesta una laurea
> specialistica, certo è anche vero che per quel salario c'è necessità di
> scremare.

Concordo sia sul fatto che, per alcune questioni, la laurea
specialista puo' apparire secondaria, pero' credo che con dei
requisiti cosi' pescheranno gente tosta (almeno me lo auguro)

Guglielmo Celata

unread,
Sep 30, 2016, 1:50:40 PM9/30/16
to spaghett...@googlegroups.com, spaghett...@googlegroups.com
Sì, io le capisco le sue ragioni, mi piacciono e  non metto assolutamente in dubbio che lo faccia in buona fede. 

Il problema è che quello è il suo punto di vista. 
Che, famo a fidasse?


Guglielmo

On Fri, Sep 30, 2016 at 7:34 PM, Luigi Reggi <luigi...@gmail.com> wrote:
Guglielmo, qui c'è la sua versione http://www.repubblica.it/economia/2016/09/30/news/digitale_diego_piacentini-148802419/

On Friday, 30 September 2016, Guglielmo Celata <guglielm...@gmail.com> wrote:
Una cosa che non mi riesce ad andare giù proprio tranquillamente è questa: se è gratis non è lavoro. E Diego Piacentini, che ha pubblicamente dichiarato che lavorerà 'pro bono', regala due anni al governo italiano per cosa, se non è lavoro? Dovere civico, patriottismo?

Avere una persona come lui nella PA è una enorme opportunità, sia chiaro, ma le regole di ingaggio quali sono?

Piacentini è, secondo questo articolo di Fortune (http://fortune.com/amazon-india-jeff-bezos/), il secondo impiegato dopo Bezos con il maggior numero di Stock options ad Amazon.

Ci saranno conflitti di interesse? Ci sono già? Qual è la posizione del governo italiano sugli schemi di tax avoidance di Amazon, quale sarà in futuro?

giusto i miei due centesimi

Guglielmo

On Fri, Sep 30, 2016 at 7:01 PM, Alessio 'Blaster' Biancalana <dottor...@gmail.com> wrote:
Su questo sono d'accordissimo. Ovviamente che ci siano è il minimo. Che sia chiara la forchetta già nella descrizione è una cosa che sinceramente ho visto fare (e nemmeno sempre) solo a realtà ottime :)

Ale
2016-09-30 18:54 GMT+02:00 Erika Marconato <marcona...@gmail.com>:
Forse io sono un po' fissata, ma il fatto che siano chiari gli stipendi (e che ci siano) mi pare un buon segno ;).

Se è gratis, non è lavoro :D.


Il giorno venerdì 30 settembre 2016 17:48:20 UTC+2, Luigi Reggi ha scritto:
Nasce oggi il team di Diego Piacentini che cerca talenti.

L'attività n. 1 è
"Coordinare i diversi “stakeholder” pubblici nella gestione di programmi digitali, esistenti e futuri, in maniera integrata con una metodologia agile e un approccio open data"

Ha scritto anche un post su medium.

--
Hai ricevuto questo messaggio perché sei iscritto al gruppo "Spaghetti Open Data" di Google Gruppi.
Per annullare l'iscrizione a questo gruppo e non ricevere più le sue email, invia un'email a spaghettiopend...@googlegroups.com.

Visita questo gruppo all'indirizzo https://groups.google.com/group/spaghettiopendata.
Per altre opzioni visita https://groups.google.com/d/optout.

--
Hai ricevuto questo messaggio perché sei iscritto al gruppo "Spaghetti Open Data" di Google Gruppi.
Per annullare l'iscrizione a questo gruppo e non ricevere più le sue email, invia un'email a spaghettiopend...@googlegroups.com.

Visita questo gruppo all'indirizzo https://groups.google.com/group/spaghettiopendata.
Per altre opzioni visita https://groups.google.com/d/optout.

--
Hai ricevuto questo messaggio perché sei iscritto al gruppo "Spaghetti Open Data" di Google Gruppi.
Per annullare l'iscrizione a questo gruppo e non ricevere più le sue email, invia un'email a spaghettiopend...@googlegroups.com.

Visita questo gruppo all'indirizzo https://groups.google.com/group/spaghettiopendata.
Per altre opzioni visita https://groups.google.com/d/optout.


--
Sent from mobile - sorry for typos

--
Hai ricevuto questo messaggio perché sei iscritto al gruppo "Spaghetti Open Data" di Google Gruppi.
Per annullare l'iscrizione a questo gruppo e non ricevere più le sue email, invia un'email a spaghettiopend...@googlegroups.com.

Matteo Fortini

unread,
Sep 30, 2016, 1:57:30 PM9/30/16
to spaghett...@googlegroups.com

Come ho commentato anche su Facebook, sono posizioni e soprattutto è un team per il quale farei carte false. Spero magari si possano almeno creare anche collaborazioni e sperimentazioni per chi come me vive le cose da "dentro" alla PA.

Matteo Fortini

unread,
Sep 30, 2016, 2:12:30 PM9/30/16
to spaghett...@googlegroups.com


Il ven 30 set 2016, 18:01 Alessio 'Blaster' Biancalana <dottor...@gmail.com> ha scritto:
Tutto bello, tutto fico, tutto giusto.

Per certe posizioni non mi piace che venga richiesta una laurea specialistica


La tua affermazione dice molto su quanto l'università e la scuola non siano riuscite a fare loro dovere negli ultimi decenni.



Alessio 'Blaster' Biancalana

unread,
Sep 30, 2016, 2:56:02 PM9/30/16
to spaghett...@googlegroups.com

2016-09-30 20:12 GMT+02:00 Matteo Fortini <matteo....@gmail.com>:
La tua affermazione dice molto su quanto l'università e la scuola non siano riuscite a fare loro dovere negli ultimi decenni

 
Heheh :)
Io a un certo punto di fare l'università mi sono rotto. Le cose che ti insegnano sono molto belle, ma un giovane che abbia voglia di trasformare il paese e abbia esperienza (concreta) di Nodejs (per dire, una tecnologia che listano loro e che è in giro da relativamente poco) non può *anche* avere una specialistica, penso sia al di là delle capacità umane :D

Poi probabilmente in giro sarà pure pieno di gente con questi requisiti, a me sembrano alti (come è giusto che sia), ma non in grado di venire a patti con chi la voglia di fare dell'hacking civico un mestiere ce l'ha per davvero.

Spero di sbagliarmi, eh, beninteso.


2016-09-30 19:50 GMT+02:00 Guglielmo Celata <guglielm...@gmail.com>:
Che, famo a fidasse?

Amo sempre fatto a fidasse Gugliè :)

Detto questo, trovo la tua riflessione concreta, giusta, ma penso che sia anche un filo OT dato che stiamo parlando del team :P E per quanto mi riguarda a parte le perplessità che ho già avuto occasione di esternare, mi sembra l'unico (finora) che almeno a parole dato che non ha ancora operato in concreto il suo mandato l'ha preso sul serio.


2016-09-30 19:48 GMT+02:00 Maurizio Napolitano <napo...@gmail.com>:
pero' credo che con dei
requisiti cosi' pescheranno gente tosta

Lo spero Napo, sicuramente una persona con quel livello di competenze potrebbe insegnarmi molto e sarei disposto a prostituirmi pur di entrare a far parte di un team di personaggi così :-D

Io ho provato in passato a fare una cosa simile. Ho fallito.
Spero sinceramente per il bene di tutti che un piano del genere riesca, le fondamenta mi sembrano solide.

Ale

Guglielmo Celata

unread,
Sep 30, 2016, 2:59:08 PM9/30/16
to spaghett...@googlegroups.com, spaghett...@googlegroups.com


Guglielmo


2016-09-30 19:50 GMT+02:00 Guglielmo Celata <guglielm...@gmail.com>:
Che, famo a fidasse?

Amo sempre fatto a fidasse Gugliè :)

Detto questo, trovo la tua riflessione concreta, giusta, ma penso che sia anche un filo OT dato che stiamo parlando del team :P E per quanto mi riguarda a parte le perplessità che ho già avuto occasione di esternare, mi sembra l'unico (finora) che almeno a parole dato che non ha ancora operato in concreto il suo mandato l'ha preso sul serio.
Hai ragione, è OT, la chiudo qui.
 :-)


Riccardo Grosso

unread,
Sep 30, 2016, 3:00:39 PM9/30/16
to spaghett...@googlegroups.com

Beh candidarsi è possibile e questo basta


Alberto

unread,
Sep 30, 2016, 6:20:01 PM9/30/16
to Spaghetti Open Data
A me il post di Piacentini è piaciuto moltissimo. Ragionato, realistico, ma di visione.

Tenete presente che in America c'è una forte tradizione di incarichi "blue ribbon": un dipendente di un'azienda privata va a lavorare per il governo per un anno o due, con stipendio di un dollaro l'anno. In genere, in quel caso, l'azienda gli paga lo stipendio. 

Il sistema americano vede un'integrazione molto più stretta tra imprese e settore pubblico; revolving doors e incarichi blue ribbon sono due aspetti di questo fenomeno. Vantaggi: la PA americana vive in un mondo più grande e più vario. Svantaggi: più rischio di conflitto di interessi. Piacentini probabilmente è più ricco del buon Dio, quindi a 'sto punto gli interessa di più la sfida. 

Voi che avete le skill dure, proponetevi! Matteo F, non hai neanche bisogno di fare le carte false, visto che hai quelle vere. E poi postate su SOD quello che fate. :-)

Ida Leone

unread,
Oct 1, 2016, 1:21:06 AM10/1/16
to spaghett...@googlegroups.com
Ma infatti, SODdini, candidatevi!
Credo che molti di voi abbiamo le caratteristiche richieste :)

Inviato da iPad
--
Hai ricevuto questo messaggio perché sei iscritto al gruppo "Spaghetti Open Data" di Google Gruppi.
Per annullare l'iscrizione a questo gruppo e non ricevere più le sue email, invia un'email a spaghettiopend...@googlegroups.com.

Alfredo Serafini

unread,
Oct 1, 2016, 7:38:12 AM10/1/16
to Spaghetti Open Data
Piu che altro strano non usare la formula 'o cultura/esperienza equivalente'. Ma insomma ben venga se cercano di essere piu selettivi, magari riusciremo a non avere cooptati? :-)

Alessio 'Blaster' Biancalana

unread,
Oct 2, 2016, 12:28:35 PM10/2/16
to spaghett...@googlegroups.com

2016-10-01 13:38 GMT+02:00 Alfredo Serafini <ser...@gmail.com>:
Piu che altro strano non usare la formula 'o cultura/esperienza equivalente'.

Eh, mortacci loro... :)

Ale

P.S.: pardon il francese

Paolo Riva

unread,
Oct 3, 2016, 6:20:39 AM10/3/16
to spaghett...@googlegroups.com
In effetti come cosa non mi sembra molto equa.

Però se le specifiche sono quelle le rispettiamo. Benvenuti laureati di alto livello :)

Ciao Paolo.

--
Hai ricevuto questo messaggio perché sei iscritto al gruppo "Spaghetti Open Data" di Google Gruppi.
Per annullare l'iscrizione a questo gruppo e non ricevere più le sue email, invia un'email a spaghettiopendata+unsubscribe@googlegroups.com.
Visita questo gruppo all'indirizzo https://groups.google.com/group/spaghettiopendata.
Per altre opzioni visita https://groups.google.com/d/optout.



--
Paolo Riva
Soccer Talent Scout
Skype: pavlov982
Twitter: @ilpaoloriva

cristiano longo

unread,
Oct 3, 2016, 6:26:09 AM10/3/16
to spaghett...@googlegroups.com

Ragazzi io son molto critico su questa cosa, sia per il conflitto di interessi sia perché è una azienda straniera. Ognuno è libero di far quel che vuole ma l'impressione che ho è una corsa ad ingraziarsi il nuovo principe per entrare alla sua corte, mentre invece dall'idea che mi ero fatto di sod mi sarei aspettato maggiore prudenza per poi poter svolgere un ruolo critico sull'operato.


Il 01/ott/2016 13:38, "Alfredo Serafini" <ser...@gmail.com> ha scritto:
Piu che altro strano non usare la formula 'o cultura/esperienza equivalente'. Ma insomma ben venga se cercano di essere piu selettivi, magari riusciremo a non avere cooptati? :-)

--
Hai ricevuto questo messaggio perché sei iscritto al gruppo "Spaghetti Open Data" di Google Gruppi.
Per annullare l'iscrizione a questo gruppo e non ricevere più le sue email, invia un'email a spaghettiopendata+unsubscribe@googlegroups.com.
Visita questo gruppo all'indirizzo https://groups.google.com/group/spaghettiopendata.
Per ulteriori opzioni, visita https://groups.google.com/d/optout.

Laura Camellini

unread,
Oct 3, 2016, 6:32:24 AM10/3/16
to spaghett...@googlegroups.com

Il 03 ott 2016 12:26, "cristiano longo" <cristia...@gmail.com> ha scritto:
>
> mi sarei aspettato maggiore prudenza per poi poter svolgere un ruolo critico sull'operato.

Sottoscrivo.
Propongo un bell'articolo sul sito che analizzi il ruolo potenziale di queste corti... Senza derive troppo divulgative ma mantenendo a fuoco la situazione open data in italia.
Così tanto per rimanere sul nostro topic e, almeno noi, non fare sconti a nessuno.

Ciao,
LauraC

>
>
> Il 01/ott/2016 13:38, "Alfredo Serafini" <ser...@gmail.com> ha scritto:
>>
>> Piu che altro strano non usare la formula 'o cultura/esperienza equivalente'. Ma insomma ben venga se cercano di essere piu selettivi, magari riusciremo a non avere cooptati? :-)
>>
>> --
>> Hai ricevuto questo messaggio perché sei iscritto al gruppo "Spaghetti Open Data" di Google Gruppi.

>> Per annullare l'iscrizione a questo gruppo e non ricevere più le sue email, invia un'email a spaghettiopend...@googlegroups.com.


>> Visita questo gruppo all'indirizzo https://groups.google.com/group/spaghettiopendata.
>> Per ulteriori opzioni, visita https://groups.google.com/d/optout.
>

> --
> Hai ricevuto questo messaggio perché sei iscritto al gruppo "Spaghetti Open Data" di Google Gruppi.

> Per annullare l'iscrizione a questo gruppo e non ricevere più le sue email, invia un'email a spaghettiopend...@googlegroups.com.


> Visita questo gruppo all'indirizzo https://groups.google.com/group/spaghettiopendata.

Alessio 'Blaster' Biancalana

unread,
Oct 3, 2016, 9:11:36 AM10/3/16
to spaghett...@googlegroups.com

2016-10-03 12:26 GMT+02:00 cristiano longo <cristia...@gmail.com>:
sia perché è una azienda straniera

che intendi?

Ale

cristiano longo

unread,
Oct 3, 2016, 9:20:46 AM10/3/16
to spaghett...@googlegroups.com

Che stiamo affidando un incarico di vertice in un settore strategico ad un dipendente (e azionista) di Amazon.


--
Hai ricevuto questo messaggio perché sei iscritto al gruppo "Spaghetti Open Data" di Google Gruppi.
Per annullare l'iscrizione a questo gruppo e non ricevere più le sue email, invia un'email a spaghettiopendata+unsubscribe@googlegroups.com.
Visita questo gruppo all'indirizzo https://groups.google.com/group/spaghettiopendata.

Riccardo Giordani

unread,
Oct 3, 2016, 9:43:42 AM10/3/16
to spaghett...@googlegroups.com
Cosa può accadere di sbagliato? Anche usando un po' di immaginazione.




Riccardo Giordani <riccardo...@gmail.com>


Andrea Maurino

unread,
Oct 3, 2016, 9:46:38 AM10/3/16
to spaghett...@googlegroups.com

Se è per questo molti ministri nel passato hanno fatto parte e/o sono ritornate in aziende anche bancarie e di consulenza straniere.

Il punto credo sia un altro. Il team che si sta cercando è essenzialmente rivolto alla gestione e sviluppo di sistemi anche complessi.
Non ho trovato da nessuna parte alcune informazioni su quali sono questi progetti e che rapporto esiste o esisterà con le altre pa (collaborazione/gerarchia/esecuzione) e con le infrastrutture/aziende che già esistono (penso a agid,sogei, ancidata,ancitel ....) o prossime future (cybersecurity)
In due anni si possono immaginare una serie di progetti ma può essere poco per altri più infrastrutturali

Chiarito questo allora si può capire se esiste un conflitto di interesse o meno

Per adesso le modalità di selezione mi sembrano ragionevoli e corrette (vedremo quando saranno pubblicate i decreti di nomina chi è stato scelto)

Andrea Maurino

Alessio 'Blaster' Biancalana

unread,
Oct 3, 2016, 9:51:40 AM10/3/16
to spaghett...@googlegroups.com

2016-10-03 15:20 GMT+02:00 cristiano longo <cristia...@gmail.com>:
dipendente (e azionista) di Amazon

Sono d'accordo.
Tuttavia penso che nel merito del thread valga la risposta che ho dato a Guglielmo più sopra: stiamo valutando il team e non la sua figura in particolare. Che la nomina possa apparire controversa, penso che sia chiaro a tutti :D

Critiche sul tema son state fatte, l'accusa di "flattery" onestamente mi sembra esagerata.

Ale

cristiano longo

unread,
Oct 3, 2016, 9:52:59 AM10/3/16
to spaghett...@googlegroups.com
" molti ministri nel passato hanno fatto parte e/o sono ritornate in aziende anche bancarie e di consulenza straniere" e non è una bella cosa, vedi ad esempio Tremonti che faceva il ministro delle Finanze ma aveva clienti dello studio da Commercialista. Ragazzi diciamoci le cose come stanno, gli ultimi 20 anni sono stati uno schifo e ci siamo abituati ad accollarci di tutto.

cristiano longo

unread,
Oct 3, 2016, 9:55:35 AM10/3/16
to spaghett...@googlegroups.com
Si Alessio la mia era solo una puntualizzazione a margine dell'ossevazione che come comunità sarebbe opportuno a mio avviso porci in maniera critica rispetto all'operato di un commissario governativo. "Critica" inteso non con accezione negativa.

Alessio 'Blaster' Biancalana

unread,
Oct 3, 2016, 10:10:16 AM10/3/16
to spaghett...@googlegroups.com
Ah beh da parte mia Cristiano c'è l'atteggiamento più critico del mondo :D
Però pane al pane e vino al vino, è anche il primo con la sua carica che arriva e mette a terra una serie di job description *serie*, per ora ha fatto praticamente nulla ma il nulla che ha fatto l'ha fatto bene. Sul conflitto d'interessi mi aspetto chiarificazioni più avanti, ma ripeto, in questo thread il merito della questione è la fondazione del team.

L'unica cosa negativa sulla quale posso esprimermi in maniera netta è il fatto che figure di calibro tipo CTO et al. siano già state selezionate tramite un processo secondo me di fatto meno meritocratico e sicuramente meno "aperto". Il fatto che ricevano comunque application è positivo ma comunque non basta imho

Ale

Alfredo Serafini

unread,
Oct 3, 2016, 6:03:58 PM10/3/16
to Spaghetti Open Data
Cristiano, a scanso equivoci: credo che siamo tutti un po' perplessi (se non critici almeno perplessi) su questa cosa, poi ovviamente non posso parlare a nome di tutti, ma ti riporto la mia impressione.

Personalmente -credevo fosse chiaro ma lo esplicito se utile al dibattito- sono perplesso da due cose in particolare:
  1. il potenziale conflitto di interessi, ovviamente. Serve che ognuno di noi sottolinei questa cosa? Mi sembra una ovvietà. Se pure senz'altro è vero come sottolineava Alberto che in contesti e culture diverse questo potrebbe persino funzionare in modo positivo come valore aggiunto (esperienze sul campo, pro bono etc etc) è anche vero che è segno di buon senso esprimere preoccupazione per questo genere di impostazione in un paese come il nostro, con le esperienze che ci hanno plasmato. Non essere disposti a giocare sempre e comunque la carta della fiducia preventiva non è un demerito, ma anzi un segnale di pragmatismo alla fine. 
  2. sulla faccenda dei titoli sono sinceramente contento dell'intenzione di individuare metodi oggettivi e misurabili (nei limiti) di confronto sui candidati. Di mio sono perplesso del fatto che per titoli si rischia di tagliare fuori gente con ventennale esperienza sul campo: a mio modo di vedere mi sembra riduttivo immaginare che solo i titoli siano pre-requisiti alla professionalità, ma il tema sarebbe ampio e mi rendo conto che dato il tipo di incarico si voglia trasmettere un messaggio cartatterizzante profili ben definiti, quindi ben venga un qualche criterio selettivo più stringente di come me lo immagino io da uomo della strada. Ad esempio mi preoccupa molto di più l'eventuale scelta per cooptazione (IMHO uno dei mali più catastrofici che affliggono l'Italia, spesso sotto la maschera comoda dell'"perché è tanto bravo"), fosse pure di un qualche "genio" riconosciuto, perché IMHO contribuirebbe anche simbolicamente ad amplificare la sensazione generale di sfiducia di cui sopra. E la fiducia non si costruisce con le pacche sulle spalle, ma coltivando la credibilità. Secondo me fornire criteri di confronto e porte aperte a chi ha competenze è un buon modo per dimostrare credibilità e rivendicarla, ad esempio.
Fatte in modo spero più chiaro queste due critiche "preventive" poi però per quanto mi riguarda cerco di capire cosa faranno ed eventualmente criticherò merito e metodo fin dove posso da cittadino, laddove non mi convincono. L'importante è IMHO non incastrarsi sui profili, ma criticare azioni, metodi etc, o almeno questo è ciò che cerco di fare io, e questo è lo spirito con cui mi va di condividere (spero costruttivamente) le mie critiche.
Vediamo cosa tireranno fuori, al momento più di quelli già ampliamente sottolineati non abbiamo altri criteri ed elementi per poter giudicare.

cristiano longo

unread,
Oct 4, 2016, 3:56:22 AM10/4/16
to spaghett...@googlegroups.com
Sul discorso titoli penso che ogni dirigente abbia il diritto di scegliersi i collaboratori che vuole, meglio se gente di sua fiducia con cui ha fatto squadra in passato.

--
Hai ricevuto questo messaggio perché sei iscritto al gruppo "Spaghetti Open Data" di Google Gruppi.
Per annullare l'iscrizione a questo gruppo e non ricevere più le sue email, invia un'email a spaghettiopendata+unsubscribe@googlegroups.com.
Visita questo gruppo all'indirizzo https://groups.google.com/group/spaghettiopendata.

Alessio 'Blaster' Biancalana

unread,
Oct 4, 2016, 4:37:02 AM10/4/16
to spaghett...@googlegroups.com
Concordo ma è anche vero che sta formando di fatto un team di ricerca e sviluppo, quindi per quanto scelti da lui apprezzerei che il processo di selezione fosse quanto più possibile meritocratico e non "passatocratico" :)

Ale

Paolo Riva

unread,
Oct 4, 2016, 6:10:19 AM10/4/16
to spaghett...@googlegroups.com
Sono sulla linea di Alessio :)

Donato De Ieso

unread,
Oct 4, 2016, 8:52:47 AM10/4/16
to Spaghetti Open Data
Credo sia una buona opportunità, ho aperto il form e fortunatamente non ci sono miliardi di campi da compilare, così laurea e skill in mano, ho dato mia disponibilità. Incrociamo le dita!

Marco Brandizi

unread,
Oct 4, 2016, 3:51:11 PM10/4/16
to spaghett...@googlegroups.com

Io non volevo intervenire, che sennò sembro il solito gufo disfattista... mi fa piacere che finalmente qualche critica sia emersa anche in questa lista.

Mi spiace, ma anche su questa operazione non si può che essere critici, per il conflitto di interessi, per il fatto che si scavalcano un po' tutti e si forma ancora una volta un gruppo di persone sostanzialmente cooptate, niente bandi e poca trasparenza.

E sono d'accordo anche io che non si capisce bene per fare cosa, più che altro sembra per fare un po' di siti dalla bella grafica, in parallelo a risorse e progetti digitali già esistenti, col serio rischio che non si integri gran che e non si incida gran che nella missione di digitalizzazione che si sono dati.

Se poi vogliamo provare ad essere positivi nonostante tutto, mi pare che non citino mai i linked data, né la necessità di standardizzare metadati e formati verticali. Volendo provare a contribuire nonostante tutto, come comunità open data potremmo proporre di fare qualcosa su questo, per esempio una rete di volontari ed un portale, per aiutare le pubbliche amministrazioni a pubblicare dati aperti: informazioni sulle linee guida, tool per scegliere il formato/ontologia da adottare per pubblicare i propri dati, informazioni sulle risorse esistenti, comprese quelle per scegliere gli identificatori (come IPA).

Ciao,
M

Per annullare l'iscrizione a questo gruppo e non ricevere più le sue email, invia un'email a spaghettiopend...@googlegroups.com.

Visita questo gruppo all'indirizzo https://groups.google.com/group/spaghettiopendata.
Per altre opzioni visita https://groups.google.com/d/optout.

-- 

=========================================================================
Marco Brandizi <marco.b...@gmail.com> 
http://www.marcobrandizi.info

Ida Leone

unread,
Oct 5, 2016, 12:54:29 AM10/5/16
to spaghett...@googlegroups.com
Per contribuire al dibattito (dalla parte dei critici)
Io condivdo alcune di queste posizioni, in particolare le ultime, relative alle modalitá di selezione.




Inviato da iPad

Paolo Riva

unread,
Oct 5, 2016, 1:45:02 AM10/5/16
to spaghett...@googlegroups.com
Ida mi hai anticipato nel post da condividere :p ma mi trovo abbastanza in linea con quanto detto sul fatto.
A me molti dubbi li lascia...

Ciao Paolo

Inviato da iPhone

Andrea Maurino

unread,
Oct 5, 2016, 3:02:33 AM10/5/16
to spaghett...@googlegroups.com

L'articolo mette insieme cose diversissime fra loro per spandere letame senza tante prove.
Mettere insieme Riccardo Luna, i digital champion le tasse delle multinazionali, i fondi di investimento con piacentini é, per me, eccessivo. Accusarlo di usare un termine  tecnico introdotto da amazon ma entrato nel gergo tecnico é  semplice ignoranza (se usassi il termime pc dovrei essere accusato di essere pagato da ibm?)

Il potenziale  conflitto esiste, ma articolo come questo non aiutano a capire.

Quanto alle scelte delle figure apicali per chiamata diretta,lavorando nella pa, preferisco chi si prende una responsabilità  nella scelta delle persone a chi casualmente si trova le persone che voleva assumere perché  una commissione terza ha scelto. In questo caso é  molto più  trasparente il processo decisionale (poi manca la sanzione per chi sceglie male, ma è un altro discorso)

Vediamo i risultati della selezione, i loro cv e i programmi che hanno in mente di realizzare e i budget assegnati, su queste cose mi piacerebbe discutere.

Andrea Maurino


Per altre opzioni visita https://groups.google.com/d/optout.

-- 

=========================================================================
Marco Brandizi <marco.b...@gmail.com> 
http://www.marcobrandizi.info

--
Hai ricevuto questo messaggio perché sei iscritto al gruppo "Spaghetti Open Data" di Google Gruppi.
Per annullare l'iscrizione a questo gruppo e non ricevere più le sue email, invia un'email a spaghettiopendata+unsubscribe@googlegroups.com.
Visita questo gruppo all'indirizzo https://groups.google.com/group/spaghettiopendata.
Per altre opzioni visita https://groups.google.com/d/optout.

--
Hai ricevuto questo messaggio perché sei iscritto al gruppo "Spaghetti Open Data" di Google Gruppi.
Per annullare l'iscrizione a questo gruppo e non ricevere più le sue email, invia un'email a spaghettiopendata+unsubscribe@googlegroups.com.
Visita questo gruppo all'indirizzo https://groups.google.com/group/spaghettiopendata.

Federico Morando

unread,
Oct 5, 2016, 3:04:16 AM10/5/16
to Spaghetti Open Data

Grazie Ida,

premesso che il post di Piacentini (assieme all'intervista) mi è parso un capolavoro retorico-politico, detto con zero ironia, le argomentazioni dell'articolo non mi paiono campate in aria, ma mi concentro sul team e relativa call.

A questo riguardo, mi chiedo: che tipo di obiettivi avrà il team stesso? Va bene, le motivazioni ideali di questo dream team sono chiare, ma cosa ci si propone di produrre?
Conosco sviluppatori che volentieri manderebbero il CV, convinti di andare a far prototipi. Ma anche persone che hanno inteso - non proprio lavorando solo di fantasia - che l'obiettivo sia un assessment delle soluzioni digitali che la PA si è già comprata, per capire cosa c'è e cosa funziona.. quasi un lavoro da system integrator. E, francamente, mi parebbe più credibile di una pseudo startup pubblica che sforna app e simili.

Quindi, la mia vera domanda è: fichissimo, ma per far cosa?
E non è una domanda retorica.

My two cents,
Federico


Per altre opzioni visita https://groups.google.com/d/optout.

-- 

=========================================================================
Marco Brandizi <marco.b...@gmail.com> 
http://www.marcobrandizi.info

--
Hai ricevuto questo messaggio perché sei iscritto al gruppo "Spaghetti Open Data" di Google Gruppi.
Per annullare l'iscrizione a questo gruppo e non ricevere più le sue email, invia un'email a spaghettiopendata+unsubscribe@googlegroups.com.
Visita questo gruppo all'indirizzo https://groups.google.com/group/spaghettiopendata.
Per altre opzioni visita https://groups.google.com/d/optout.

--
Hai ricevuto questo messaggio perché sei iscritto al gruppo "Spaghetti Open Data" di Google Gruppi.
Per annullare l'iscrizione a questo gruppo e non ricevere più le sue email, invia un'email a spaghettiopendata+unsubscribe@googlegroups.com.
Visita questo gruppo all'indirizzo https://groups.google.com/group/spaghettiopendata.

Alessio 'Blaster' Biancalana

unread,
Oct 5, 2016, 3:20:44 AM10/5/16
to spaghett...@googlegroups.com

2016-10-05 9:04 GMT+02:00 Federico Morando <federico...@gmail.com>:
ma cosa ci si propone di produrre?

Da quello che ho capito entrambe le strade che hai detto saranno percorse, posto che anche a me la strada pare un po' oscura come a te e agli altri. Quello che ho immaginato io è che ci sia l'idea di fare sia un assessment dell'esistente, sia comunque del lavoro di sviluppo per cercare di andare a parare su una serie di nuovi servizi interconnessi tra loro e con il bagaglio tecnico precedente (per quanto possibile).

Certo fare l'esegesi delle job description non è il massimo... :D sarebbe bello se Piacentini ci dedicasse 5 minuti. Qualcuno ha un contatto, un qualcosa?

Ale

Riccardo Grosso

unread,
Oct 5, 2016, 3:27:35 AM10/5/16
to spaghett...@googlegroups.com

--
Hai ricevuto questo messaggio perché sei iscritto al gruppo "Spaghetti Open Data" di Google Gruppi.
Per annullare l'iscrizione a questo gruppo e non ricevere più le sue email, invia un'email a spaghettiopendata+unsubscribe@googlegroups.com.
Visita questo gruppo all'indirizzo https://groups.google.com/group/spaghettiopendata.
Per altre opzioni visita https://groups.google.com/d/optout.



--

Questo è un account di posta personale di Riccardo Maria Grosso: tutte le opinioni espresse sono personali e non riflettono necessariamente quelle del mio datore di lavoro

Riservatezza: In ottemperanza al D.Lgs. n. 196 del 30/6/2003 in materia di protezione dei dati personali, le informazioni contenute in questo messaggio sono strettamente riservate ed esclusivamente indirizzate al destinatario indicato (oppure alla persona responsabile di rimetterlo al destinatario). Vogliate tener presente che qualsiasi uso, riproduzione o divulgazione di questo messaggio è vietato. Nel caso in cui aveste ricevuto questo messaggio per errore, vogliate cortesemente avvertire il mittente e distruggere il presente messaggio.
Rispetto per l'ambiente - non stampare questa e.mail se davvero non ne hai bisogno

Confidentiality: According to Italian law D.Lgs. 196/2003 concerning privacy, if you are not the addressee (or responsible for delivery of the message to such person) you are hereby notified that any disclosure, reproduction, distribution or other dissemination or use of this communication is strictly prohibited. If you have received this message in error, please destroy it and notify us by email. 
Consider the environment - do not print this email if you really do not need to do so

Alessio 'Blaster' Biancalana

unread,
Oct 5, 2016, 3:29:25 AM10/5/16
to spaghett...@googlegroups.com
A posto, daje che se ci aggiunge come amichetti su facebook gli postiamo anche un "buongiornissimooo" in bacheca

Ale

Riccardo Grosso

unread,
Oct 5, 2016, 3:34:23 AM10/5/16
to spaghett...@googlegroups.com
Oppure linkedin piu serio :) , altro screenshot

Immagine incorporata 1

Il giorno 5 ottobre 2016 09:29, Alessio 'Blaster' Biancalana <dottor...@gmail.com> ha scritto:
A posto, daje che se ci aggiunge come amichetti su facebook gli postiamo anche un "buongiornissimooo" in bacheca

Ale

Alessio 'Blaster' Biancalana

unread,
Oct 5, 2016, 4:15:44 AM10/5/16
to spaghett...@googlegroups.com
A me piacerebbe seriamente fare qualcosa del tipo "SOD intervista Piacentini", un po' come fu anche con Riccardo Luna che non ci diede troppo retta ma almeno si iscrisse :P

Ale

morena ragone

unread,
Oct 5, 2016, 7:50:58 AM10/5/16
to Spaghetti Open Data
Intervengo poco ma vi leggo..:)
Personalmente, lascerei perdere la solita idea degli spaghettari volontari: ritengo che il lavoro, se non è per un'opera di bene, debba essere sempre retribuito - meglio metterlo in chiaro subito, così le persone poco serie non insistono - e non credo avrebbe senso dividere tra profili "governativi" ben remunerati, da una parte, e "noi soliti smanettoni", che lavoriamo per la gloria, dall'altra.
Credo che SOD annoveri molte (se non tutte) le competenze necessarie a fare un buon lavoro nella PA, quindi spero - al di là della mia fiducia, scarsa, nell'operazione complessiva - che lo capisca anche Piacentini.

Quanto alle citazioni, visto che ci piacciono le fonti, la lettura di questo post del mio collega Andrea Lisi potrebbe risultare utile e meglio argomentata.

Morena



Il giorno mercoledì 5 ottobre 2016 10:15:44 UTC+2, Alessio Biancalana ha scritto:
A me piacerebbe seriamente fare qualcosa del tipo "SOD intervista Piacentini", un po' come fu anche con Riccardo Luna che non ci diede troppo retta ma almeno si iscrisse :P

Ale

patrizia saggini

unread,
Oct 5, 2016, 8:48:50 AM10/5/16
to Spaghetti Open Data
Ciao a tutti,
ieri finalmente è stato pubblicato il testo del decreto di nomina del Commissario straordinario:

la scommessa sui risultati è aperta...!!

ciao
PATRIZIA

Donato De Ieso

unread,
Oct 5, 2016, 9:05:28 AM10/5/16
to spaghett...@googlegroups.com
Una commissione di tutto rispetto: in tre mesi (2016) fino a 7M di € di capitolo di spesa

Gli oneri connessi al funzionamento della struttura commissariale, fino a sette milioni di euro per l’anno 2016, gravano sull’apposito capitolo istituito nell’ambito del bilancio autonomo della Presidenza del Consiglio dei ministri.

Siamo nuovamente nelle stesse condizioni di italia.it?


--
Hai ricevuto questo messaggio perché sei iscritto al gruppo "Spaghetti Open Data" di Google Gruppi.
Per annullare l'iscrizione a questo argomento, visita https://groups.google.com/d/topic/spaghettiopendata/DSU1_5DQfLo/unsubscribe.
Per annullare l'iscrizione a questo gruppo e a tutti i suoi argomenti, invia un'email a spaghettiopend...@googlegroups.com.

Paolo Riva

unread,
Oct 5, 2016, 11:05:35 AM10/5/16
to spaghett...@googlegroups.com
Dai Donato se ti prendono sappiamo con chi prendercela :P

Il giorno 5 ottobre 2016 15:05, Donato De Ieso <d.de...@gmail.com> ha scritto:
Una commissione di tutto rispetto: in tre mesi (2016) fino a 7M di € di capitolo di spesa

Gli oneri connessi al funzionamento della struttura commissariale, fino a sette milioni di euro per l’anno 2016, gravano sull’apposito capitolo istituito nell’ambito del bilancio autonomo della Presidenza del Consiglio dei ministri.

Siamo nuovamente nelle stesse condizioni di italia.it?


Il giorno 05 ott 2016, alle ore 14:48, patrizia saggini <patrizi...@gmail.com> ha scritto:

Ciao a tutti,
ieri finalmente è stato pubblicato il testo del decreto di nomina del Commissario straordinario:

la scommessa sui risultati è aperta...!!

ciao
PATRIZIA

--
Hai ricevuto questo messaggio perché sei iscritto al gruppo "Spaghetti Open Data" di Google Gruppi.
Per annullare l'iscrizione a questo argomento, visita https://groups.google.com/d/topic/spaghettiopendata/DSU1_5DQfLo/unsubscribe.
Per annullare l'iscrizione a questo gruppo e a tutti i suoi argomenti, invia un'email a spaghettiopendata+unsubscribe@googlegroups.com.

Visita questo gruppo all'indirizzo https://groups.google.com/group/spaghettiopendata.
Per altre opzioni visita https://groups.google.com/d/optout.

--
Hai ricevuto questo messaggio perché sei iscritto al gruppo "Spaghetti Open Data" di Google Gruppi.
Per annullare l'iscrizione a questo gruppo e non ricevere più le sue email, invia un'email a spaghettiopendata+unsubscribe@googlegroups.com.
Visita questo gruppo all'indirizzo https://groups.google.com/group/spaghettiopendata.
Per altre opzioni visita https://groups.google.com/d/optout.

Marco Brandizi

unread,
Oct 5, 2016, 5:28:08 PM10/5/16
to spaghett...@googlegroups.com
On 05/10/2016 12:50, morena ragone wrote:

> Personalmente, lascerei perdere la solita idea degli spaghettari
> volontari: ritengo che il lavoro, se non è per un'opera di bene, debba
> essere sempre retribuito - meglio metterlo in chiaro subito, così le
> persone poco serie non insistono - e non credo avrebbe senso dividere
> tra profili "governativi" ben remunerati, da una parte, e "noi soliti
> smanettoni", che lavoriamo per la gloria, dall'altra.
Giusto, mettiamo insieme un progetto e proponiamo di farcelo finanziare! :-)

Laura Camellini

unread,
Oct 5, 2016, 6:35:44 PM10/5/16
to spaghett...@googlegroups.com
Il giorno 5 ottobre 2016 23:28, Marco Brandizi <marco.b...@gmail.com> ha scritto:
On 05/10/2016 12:50, morena ragone wrote:

Personalmente, lascerei perdere la solita idea degli spaghettari volontari: ritengo che il lavoro, se non è per un'opera di bene, debba essere sempre retribuito - meglio metterlo in chiaro subito, così le persone poco serie non insistono - e non credo avrebbe senso dividere tra profili "governativi" ben remunerati, da una parte, e "noi soliti smanettoni", che lavoriamo per la gloria, dall'altra.
Giusto, mettiamo insieme un progetto e proponiamo di farcelo finanziare! :-)

Lo sai che quando dici queste cose poi corri il rischio che lo facciamo? 



--

=========================================================================
Marco Brandizi <marco.b...@gmail.com>
http://www.marcobrandizi.info

--
Hai ricevuto questo messaggio perché sei iscritto al gruppo "Spaghetti Open Data" di Google Gruppi.
Per annullare l'iscrizione a questo gruppo e non ricevere più le sue email, invia un'email a spaghettiopendata+unsubscribe@googlegroups.com.
Visita questo gruppo all'indirizzo https://groups.google.com/group/spaghettiopendata.

Maurizio Napolitano

unread,
Oct 6, 2016, 3:12:40 AM10/6/16
to Spaghetti Open Data


> Heheh :)
> Io a un certo punto di fare l'università mi sono rotto. Le cose che ti insegnano sono molto belle, ma un giovane che abbia voglia di trasformare il paese e abbia esperienza (concreta) di Nodejs (per dire, una tecnologia che listano loro e che è in giro da relativamente poco) non può *anche* avere una specialistica, penso sia al di là delle capacità umane :D

Dipende da quanto giovane e cosa faceva all'università.
Io ho avuto il piacere di collaborare con degli studenti che sapevano fare grandi cose (gli avevamo pescati a WebValley).
Venivano a sviluppare tecnologie usando oggetti come nodejs ed altro fra una lezione ed un esame.
Per la specialistica sono andati all'estero e, appena laureati, sono volati subito in grandi multinazionali (Google)

Ho anche amici con dottorato che hanno fatto percorsi simili che, nonostante aver vinto una cattedra in università estera, hanno poi deciso di stare più vicino alla tastiere e diventare imprenditori di startup molto competitive.

> Poi probabilmente in giro sarà pure pieno di gente con questi requisiti, a me sembrano alti (come è giusto che sia), ma non in grado di venire a patti con chi la voglia di fare dell'hacking civico un mestiere ce l'ha per davvero.

Non ho parlato con questi amici, ma so che stanno bene dove stanno, ma non escludo che qualcuno possa prendere in considerazione la proposta ma non è detto che decidano di candidarsi per senso civico, potrebbero vederlo come un lavoro come un altro o essere spinti da altri motivi

> Spero di sbagliarmi, eh, beninteso.

Io ho qualche esempio di chi ha quelli skill, ma credo anche che siano molto concentrati su quello che fanno ora
Invece ieri sera ho incontrato un amico che vive all'estero che ha i requisiti per partecipare. Ha saputo del bando dalla mamma che lo vorrebbe tanto vicino casa :)

> Detto questo, trovo la tua riflessione concreta, giusta, ma penso che sia anche un filo OT dato che stiamo parlando del team :P E per quanto mi riguarda a parte le perplessità che ho già avuto occasione di esternare, mi sembra l'unico (finora) che almeno a parole dato che non ha ancora operato in concreto il suo mandato l'ha preso sul serio.

Concordo anche se poi mi chiedo come questa iniziativa si incastra con AgID

> Lo spero Napo, sicuramente una persona con quel livello di competenze potrebbe insegnarmi molto e sarei disposto a prostituirmi pur di entrare a far parte di un team di personaggi così :-D

Anche io!

> Io ho provato in passato a fare una cosa simile. Ho fallito.
> Spero sinceramente per il bene di tutti che un piano del genere riesca, le fondamenta mi sembrano solide.

Certo, temo però che il problema più grande sarà il confronto con chi farà barriera per conservare il proprio "potere" acquisito nell'avere la password di root ...

Marco Brandizi

unread,
Oct 7, 2016, 5:31:45 PM10/7/16
to spaghett...@googlegroups.com



On 05/10/2016 23:35, Laura Camellini wrote:
Il giorno 5 ottobre 2016 23:28, Marco Brandizi <marco.b...@gmail.com> ha scritto:
On 05/10/2016 12:50, morena ragone wrote:

Personalmente, lascerei perdere la solita idea degli spaghettari volontari: ritengo che il lavoro, se non è per un'opera di bene, debba essere sempre retribuito - meglio metterlo in chiaro subito, così le persone poco serie non insistono - e non credo avrebbe senso dividere tra profili "governativi" ben remunerati, da una parte, e "noi soliti smanettoni", che lavoriamo per la gloria, dall'altra.
Giusto, mettiamo insieme un progetto e proponiamo di farcelo finanziare! :-)

Lo sai che quando dici queste cose poi corri il rischio che lo facciamo? 

Laura, magari! In lista s'è già detto altre volte di fare queste cose consentendo a chi si vuole prendere un impegno più stabile di farlo portandosi a casa la pagnotta :-)

Riccardo Grosso

unread,
Oct 14, 2016, 3:57:59 PM10/14/16