RM260 - Settembre 2020

19 views
Skip to first unread message

Piotr R. Silverbrahms

unread,
Sep 30, 2020, 7:29:32 AM9/30/20
to rudi-mat...@googlegroups.com

*******************************************************************

RM260, Settembre 2020, è in linea:   

http://www.rudimathematici.com/archivio/260.pdf

http://www.rudimathematici.com/archivio/epub/260e.epub

*******************************************************************

 

Un minimo di riepilogo ci sembra necessario.

 

Il numero 258 di Rudi Mathematici (Luglio 2020) è normalmente uscito il 21 Luglio. Si noti come l’avverbio “normalmente” ribadisca e metta in conto che RM ormai da anni non riesca più ad uscire nel canonico e istituzionale “primo giorno lavorativo del mese riportato in copertina”; ma, diamine, questo è ormai un dato di fatto così conclamato che, a sentirlo ripetere, i lettori ormai si annoiano, anziché stupirsene.

 

Il numero 259 (Agosto 2020) è uscito, assai meno normalmente, il 31 Luglio. La situazione era ovviamente rubricabile con molti aggettivi, tranne quello di “normale”: si trattava di un tentativo di ridurre il ritardo, far prendere una vacanza alla rubrica cruciale “Soluzioni & Note”, e ci piaceva anche parecchio l’idea di sorprendere gli affezionati lettori. Abbiamo quindi sottolineato con forza che, contro qualsivoglia previsione, l’infaticabile Redazione di RM, per la prima volta, riusciva addirittura ad espletare i suoi compiti in anticipo, altro che ritardo! Nel giro di pochissimo tempo, alcuni lettori ci hanno subito mostrato di avere una memoria di gran lunga della nostra: gli è che quel presupposto “anticipo” non era affatto una novità: Adam, PuntoMauPunto e altri ci hanno subito fatto notare che sul concetto di “ritardo negativo” avevamo già giocato, e neanche troppo tempo fa: correva l’Agosto (ah, le estati!) 2018, RM235. Diamine, non ne azzecchiamo più una…

 

La cosa più sorprendente – almeno sorprendente oggi, perché a suo tempo non sembrava tale – è che un altro lettore, Andrea, ci faceva notare che, a parer suo, la cosa più eclatante dell’uscita di RM259 non era tanto l’anticipo o il “ritardo negativo”, quanto la ridottissima distanza di uscita tra RM258 e RM259: appena dieci giorni! Era indubbiamente vero, e Andrea non è stato il solo a notarlo: se c’era qualcosa di inaudito, si trattava proprio della minima distanza di uscita tra due numeri di RM, tant’è vero che ci era parso legittimo rinviare le Soluzioni&Note anche per dare un po’ più di tempo agli eventuali solutori. Peraltro, quello che rende sorprendente (e unica) la segnalazione di Andrea è la sua nota finale: “E nel prossimo numero avrete l'occasione per un altro record: potreste arrivare addirittura a 61 senza sforare ad ottobre!”. Ecco qua: il 61 citato da Andrea si riferisce ovviamente al numero di giorni di distanza tra due uscite di RM, record massimo pressoché imbattibile, e l’osservazione ci ha fatto sorridere. Solo sorridere, sia ben chiaro; e quasi di sufficienza… avevamo anticipato l’uscita di Agosto per dare un taglio ai ritardi, figuriamoci se…

 

…insomma, che ci crediate o no, non l’abbiamo fatto apposta. Resta il fatto che la battuta di Andrea si è rivelata essere non una battuta, ma una vera e propria profezia degna della Pizia. Ancora adesso fatichiamo a crederci, mentre scriviamo in fretta queste righe con il terrore che Ottobre arrivi e ci condanni all’infamia dell’uscita di un RM settembrino in ottobre (e poi a ben vedere… se avessimo dei lettori australiani, il guaio sarebbe già bell’e fatto). Quindi questa Newsletter deve partire, e partire in fretta; se Andrea, già che c’è, ci volesse mandare anche una sestina per il Superenalotto, giuriamo che un paio d’euro li investiremo sulle sue capacità divinatorie.

 

Anche se abbiamo fretta, c’è un piccolo annuncio che dobbiamo assolutamente fare, soprattutto vista l’inaffidabilità calendaristica di queste nostre Newsletter. Il Festival della Scienza di Genova si terrà anche quest’anno, naturalmente con tutte le cautele e restrizioni dovute al CoVid-19: e anche quest’anno, inspiegabilmente, gli organizzatori non si sono accorti della nostra cialtroneria e hanno acconsentito a farci parlare in cotanto ambito. Insomma, a meno di imprevedibili imprevisti, un paio di noi dovrebbero annoiare gli astanti nella serata del 30 Ottobre, alle 21, con una conferenza dal titolo “La matematica addosso (e attraverso)”. Se la Newsletter di RM261 uscirà prima della data fatidica, magari riusciremo a ricordarvelo un’altra volta ma, beh… insomma, ci siamo capiti.

 

Per il resto, i link in testa li avrete già visti… Questo RM260 è particolarmente corposo, quasi quaranta pagine, e il volume non è dovuto tanto al PM o al Compleanno, che sono più o meno delle solite dimensioni; e neppure alla presenza di uno Zugzwang!, che come al solito rimarca il fatto che il numero d’ordine di RM ogni tanto è multiplo di quattro: no, tutto dipende dal fatto le Soluzioni&Note quotano la bellezza di 25 pagine, e non siamo neppure riusciti a farci stare tutto.

 

È autunno, gente: stagione nobile e bella.

Godetevela senza risparmi.

 

 

----------------------------------------------------

Redazione di Rudi Mathematici

Se non ricevete questa mail scriveteci a:

in...@rudimathematici.com
www.rudimathematici.com

----------------------------------------------------

Reply all
Reply to author
Forward
0 new messages