RM256 - Maggio 2020

12 views
Skip to first unread message

Piotr R. Silverbrahms

unread,
May 19, 2020, 5:48:49 AM5/19/20
to rudi-mat...@googlegroups.com

 

*******************************************************************

RM256, Maggio 2020, è in linea:   

http://www.rudimathematici.com/archivio/256.pdf

http://www.rudimathematici.com/archivio/epub/256e.epub

*******************************************************************

 

C’è sempre questo persistente fattore umano, anche nel rapporto con i numeri, al quale è davvero difficile sottrarsi. Da amanti della matematica e dei principi di uguaglianza e tolleranza, abbiamo un certo desiderio di  non privilegiare troppo i multipli e le potenze di dieci, ma è più facile a dirsi che a farsi: immaginate di produrre un qualsiasi oggetto a cadenza mensile, e poi provate a non festeggiare, celebrare, o anche solo a registrare con un sorriso mentale la conclusione del centesimo elemento. La parte più razionale ed equa del cervello ripeterà ossessivamente che la sola ragione per cui 100 sembra più significativo e importante di 97 o 111 è l’accidente biologico di avere due mani e cinque dita per mano, ma la parte razionale è solo una componente dello spirito. Così, quel che viene fuori da cotante elucubrazioni non è certo una reale democratizzazione liturgica di tutti i numeri, ma al più l’ossessiva registrazione di altre occasioni un po’ particolari e speciali.

 

E insomma, questo è il numero 256 di Rudi Mathematici. Siamo ormai troppo vecchi e pigri per festeggiare questa potenza di due con articoli o giochi speciali all’interno della rivista stessa, ma non possiamo fare a meno di sorridere rilasciando questo curioso RM28 (o RM100000000, se preferite). Un vecchio amico di RM, PuntoMauPunto (che non a caso è anche l’unico essere umano che conosciamo personalmente che possiede i titoli ufficiali sia di matematico che di informatico) ha definito questo come “il primo numero di RM che ha bisogno di due byte per essere indicato”, e non possiamo negare che la definizione ci ha colpito. Abbiamo anche fatto velocemente pochi facili conti (quelli che sbagliamo quasi sempre), e a prima vista ci sembra che bisognerà aspettare fino alla primavera del 7460 prima di vedere il numero di RM che di byte ne richieda tre: qui in redazione ci stiamo organizzando per non farci cogliere impreparati, quando arriverà quel momento.

 

Nel mondo normale, là fuori, continua il flusso di numeri e grafici che conteggiano la crudele stranezza di questo 2020, e proliferano le previsioni – come tutte le previsioni, alcune buone, altre cattive – sui tempi, modi e perfino sulla possibilità o meno di un pieno ritorno alla normalità. Come al solito, noi non riusciamo neppure a provare a giocare a questo gioco: lo stesso concetto di “normalità” ci sembra troppo difficile da definire, quindi ci rifugiamo, codardi, nelle tradizioni consolidate. Prima fra tutte, il ritardo nell’uscita rispetto al canonico (ma regolarmente violato) “primo giorno lavorativo del mese”; poi un compleanno dedicato ad un matematico italiano un po’ burbero, ma che probabilmente meriterebbe maggiore notorietà; un Paraphernalia che dovrebbe farvi passare definitivamente la voglia di triangoli, tanti ne tira in ballo, e uno Zugzwang! (256 è ben multiplo di 4, nevvero?) che tutto fa, meno che economia di pedine da dama. La parte migliore di RM256 è però certamente quella curata da Alice; sono arrivate un sacco di soluzioni, è stato difficile anche solo decidere quali pubblicare.

 

Ci sono mosche e zanzare che gironzolano su video e tastiera, rondini che svolazzano acrobaticamente appena fuori dal balcone, telefoni e mail che squillano e bippano su scrivanie casalinghe, e capita perfino di vedere leprotti dalla finestra mentre si fa una call-conference con una dozzina di colleghi. Non è molto facile capire cosa possa significare un simile melange, ma qualcosa significa di sicuro. Qualunque cosa significhi, cercate di prenderne la parte buona, e fatene tesoro.

 

----------------------------------------------------

Redazione di Rudi Mathematici

Se non ricevete questa mail scriveteci a:

in...@rudimathematici.com
www.rudimathematici.com

----------------------------------------------------

Reply all
Reply to author
Forward
0 new messages