Covid19 Toolkit - resoconto

25 views
Skip to first unread message

Giovanni Pirrotta

unread,
Apr 22, 2021, 2:57:20 PMApr 22
to opendatasicilia
Cari tutti,
breve recap: si è pensato di creare una cassetta degli attrezzi (covid19 toolkit) da proporre ai comuni siciliani per guidarli, attraverso semplici strumenti digitali facilmente reperibili (form, dashboard, bot), alla buona comunicazione dei dati COVID19 per la cittadinanza.

Oggi pomeriggio ci siamo riuniti per definire i passi operativi. La "bozza" del piano di lavoro è disponibile al seguente link.

Per aggiornamenti sullo stato di avanzamento indicativamente ci risentiremo tra martedì/mercoledì. 

Buona serata
Giovanni



Ciro Spataro

unread,
Apr 22, 2021, 3:29:27 PMApr 22
to opendatasicilia
Grazie del report Giovanni.

Giuseppe Ragusa

unread,
Apr 22, 2021, 3:45:38 PMApr 22
to opendat...@googlegroups.com
Ciao Giovanni e tutti, 
Grazie per il resoconto. Sarebbe utile inserire un punto, anzi due. 

Un testo da suggerire a quei comuni (potrebbero essere diversi) che in realtà non potrebbero partecipare all'iniziativa perché non ce li hanno tutti quei dati, perché non glieli comunicano. Un testo quindi che loro potrebbero inviare a chi gli manda i dati per chiederli secondo lo schema dati che indichiamo. 

Allo stesso tempo, scrivere anche noi un testo ai vari distretti socio sanitari ASP per sensibilizzarli sull'invio dei dati ai comuni secondo lo schema indicato. 

Che dici, che dite? 

Giuseppe

Il gio 22 apr 2021, 21:29 Ciro Spataro <ciro...@gmail.com> ha scritto:
Grazie del report Giovanni.

--
Sito: http://opendatasicilia.it
Facebook: https://www.facebook.com/groups/opendatasicilia/
twitter: http://twitter.com/opendatasicilia
Gruppo Telegram: https://t.me/opendatasicilia
---
Hai ricevuto questo messaggio perché sei iscritto al gruppo "opendatasicilia" di Google Gruppi.
Per annullare l'iscrizione a questo gruppo e non ricevere più le sue email, invia un'email a opendatasicil...@googlegroups.com.
Per visualizzare questa discussione sul Web, visita https://groups.google.com/d/msgid/opendatasicilia/CAJyZuPKp_WMcyoY9AGXGHo0YRF%3DmGjG1Dn1A45x88TChJW_PEA%40mail.gmail.com.

Giovanni Pirrotta

unread,
Apr 22, 2021, 4:29:15 PMApr 22
to opendatasicilia
Ciao Giuseppe,
i tuoi spunti sono interessanti.
Il secondo punto, quello relativo alle ASP, l'avevamo già affrontato qualche settimana fa e avevamo concordato di creare una pagina collegata a FoiaPop per far generare automaticamente le richieste civiche da inviare alle ASP.

Ne riparliamo alla prossima riunione, che ne pensi?

Ciao e grazie
Giovanni



Giuseppe Ragusa

unread,
Apr 22, 2021, 4:49:57 PMApr 22
to opendat...@googlegroups.com
Va benissimo Giovanni,
fate un fischio appena viene definita una prossima riunione così vedo di organizzarmi e mi aggiungo.

Giuseppe

Dennis Angemi

unread,
Apr 27, 2021, 1:23:38 PMApr 27
to opendat...@googlegroups.com
Buonasera a tutti e tutte,
in vista della riunione di domani, vi scrivo in merito al template del form da utilizzare per effettuare data entry. 

Secondo me, i campi richiesti potrebbero essere:
- Comune
- Totale casi (dall'inizio della pandemia)
-  Attualmente positivi
- Totale guariti (dall'inizio della pandemia)
- Totale deceduti (dall'inizio della pandemia)
- Attualmente ospedalizzati

Non preoccupatevi dei nomi dei campi, queste sono solo etichette di google form utili a chi effettuerà data entry, non sono i nomi dei campi con i quali pubblicheremo opendata (quelli sono già stati definiti da gaba secondo schema protezione civile). 

Ho alcune domande per voi:
  1. Che ne pensate dei campi del google form sopra riportati?
  2. Il CSV che ogni comune genererà secondo lo schema di gaba conterrà anche i campi relativi al distretto, al codice istat del comune, alla latitudine e longitudine ecc. Questi ultimi dati li facciamo inserire solo durante il primo data entry con il google form, oppure creiamo un file "anagrafica comuni" che contenga denominazione comune, codice istat, lat, long, popolazione?
  3. Rendiamo il campo "comune" del google form un elenco a tendina (Ok per i comuni siciliani. Per i comuni fuori regione?)
  4. Come raccogliamo i CSV generati da ogni comune? Creiamo repo github?
p.s. 
Sono stato appena contattato da un ragazzo che vorrebbe replicare la dashboard anche per il comune di Leonforte (EN)

Un abbraccio,
Dennis


--
Sito: http://opendatasicilia.it
Facebook: https://www.facebook.com/groups/opendatasicilia/
twitter: http://twitter.com/opendatasicilia
Gruppo Telegram: https://t.me/opendatasicilia
---
Hai ricevuto questo messaggio perché sei iscritto al gruppo "opendatasicilia" di Google Gruppi.
Per annullare l'iscrizione a questo gruppo e non ricevere più le sue email, invia un'email a opendatasicil...@googlegroups.com.

Giuseppe Ragusa

unread,
Apr 27, 2021, 2:45:22 PMApr 27
to opendat...@googlegroups.com
Ciao Dennis et all,
avete definito già un orario per la call di domani?

Giuseppe

Dennis Angemi

unread,
Apr 27, 2021, 3:10:51 PMApr 27
to opendat...@googlegroups.com
Che io sappia no. Giovanni Pirrotta è il capo qui. Attendiamo sue notizie ;)

Andrea Maio

unread,
Apr 28, 2021, 4:35:54 AMApr 28
to opendat...@googlegroups.com
Buongiorno a tutti,

mi trovo da un po' su questo gruppo ma è la prima volta che scrivo. Rispondo alle varie domande poste:
1) Trovo che un form con questi campi presenterebbe non pochi problemi per alcune amministrazioni, le quali potrebbero non aver conservato uno storico dei casi visto che il loro principale interesse è fornire assistenza ai malati.
Si potrebbe optare per abbandonare l'inserimento del totale dei casi da inizio pandemia e preferire un sistema (utile all'andamento attuale) che tenga conto dei nuovi positivi giorno per giorno realizzando uno storico solo laddove possibile e per il resto registrando i dati di inserimento in inserimento.
Potrebbe essere anche molto utile conoscere il numero di tamponi eseguiti dall'ASP nel Comune in esame ma, vista già la difficoltà a reperire il numero di positivi, mi sembra questa un'impresa ancora più ardua.
2) I dati relativi ai comuni potrebbero essere inseriti in fase di registrazione per ogni singolo ente. Il Comune inserisce al primo accesso il tutto ed in quelli successivi si limita ad aggiornare la situazione COVID.
3) Non pensavo ad una soluzione con Google Form, poteva forse essere più pratico per il proposito un dominio registrato con un interfaccia web un po' più funzionale.
4) I CSV deriverebbero dai dump dei dati caricati sul database.


Il giorno mar 27 apr 2021 alle ore 19:23 Dennis Angemi <dennis...@gmail.com> ha scritto:


--
Numquam est tam male Siculis, qui aliquis facete et commode dicant.

Giovanni Pirrotta

unread,
Apr 28, 2021, 11:01:59 AMApr 28
to opendatasicilia
Buonasera a tutti e tutte,

Ciao Dennis
  
  1. Che ne pensate dei campi del google form sopra riportati?
Secondo me tendenzialmente vanno bene, chiedere troppi dati potrebbe essere visto come uno sforzo eccessivo da parte dei comuni. 
  1. Il CSV che ogni comune genererà secondo lo schema di gaba conterrà anche i campi relativi al distretto, al codice istat del comune, alla latitudine e longitudine ecc. Questi ultimi dati li facciamo inserire solo durante il primo data entry con il google form, oppure creiamo un file "anagrafica comuni" che contenga denominazione comune, codice istat, lat, long, popolazione?
  1. Rendiamo il campo "comune" del google form un elenco a tendina (Ok per i comuni siciliani. Per i comuni fuori regione?)
  2. Come raccogliamo i CSV generati da ogni comune? Creiamo repo github?
I restanti punti è meglio discuterne insieme durante la call.

Ciao e grazie,
Giovanni.
 

Giovanni Pirrotta

unread,
Apr 28, 2021, 11:16:18 AMApr 28
to opendatasicilia
Buongiorno a tutti,

Ciao Andrea, benvenuto

 
mi trovo da un po' su questo gruppo ma è la prima volta che scrivo. Rispondo alle varie domande poste:
1) Trovo che un form con questi campi presenterebbe non pochi problemi per alcune amministrazioni, le quali potrebbero non aver conservato uno storico dei casi visto che il loro principale interesse è fornire assistenza ai malati.
Si potrebbe optare per abbandonare l'inserimento del totale dei casi da inizio pandemia e preferire un sistema (utile all'andamento attuale) che tenga conto dei nuovi positivi giorno per giorno realizzando uno storico solo laddove possibile e per il resto registrando i dati di inserimento in inserimento.

Ai comuni viene chiesto di inserire il totale dei casi a partire da una data, non necessariamente da inizio pandemia. 
Attraverso un modello di Google Data Studio opportunamente configurato che forniremo ai comuni, la dashboard visualizzerà anche i nuovi positivi giorno per giorno.
 
Potrebbe essere anche molto utile conoscere il numero di tamponi eseguiti dall'ASP nel Comune in esame ma, vista già la difficoltà a reperire il numero di positivi, mi sembra questa un'impresa ancora più ardua.

 Eh eh, questo è purtroppo una delle criticità più difficile da superare, purtroppo le ASP non pubblicano i dati comunali :-(
 
2) I dati relativi ai comuni potrebbero essere inseriti in fase di registrazione per ogni singolo ente. Il Comune inserisce al primo accesso il tutto ed in quelli successivi si limita ad aggiornare la situazione COVID.
 
E' un approccio che stiamo valutando.
 
3) Non pensavo ad una soluzione con Google Form, poteva forse essere più pratico per il proposito un dominio registrato con un interfaccia web un po' più funzionale.
 
Per motivi legati a certificazione ed autorevolezza dei dati pubblicati uno degli obiettivi che ci siamo prefissati è decentralizzare il più possibile le attività di caricamento/pubblicazione.

4) I CSV deriverebbero dai dump dei dati caricati sul database.

Anche su questo punto stiamo ragionando come avere in un unico hub i dati raccolti.

Ti ringrazio per gli spunti di riflessione. Noi fra un po' ci sentiremo in un call, perché non ti unisci?

Ti lascio il link 

A risentirti e ancora grazie
Giovanni

 

Andrea Maio

unread,
Apr 28, 2021, 5:37:05 PMApr 28
to opendat...@googlegroups.com
Buonasera Giovanni,

mi scuso se rispondo solo ora ma nel tardo pomeriggio avevo degli impegni. Mi avrebbe fatto piacere partecipare alla call, spero possano esserci ulteriori occasioni in futuro.
Detto ciò, per quanto riguarda il punto 3, non ho ben compreso cosa si intenda con "motivi di certificazione ed autorevolezza". I form di google, almeno per il modo col quale mi son sempre approcciato io, non mi sono mai sembrati una fonte sicura dalla quale pervenire i dati. L'idea dalla quale partivo io era quella di sfruttare un sistema mediante il quale utenti autenticati potessero aggiornare i dati. Ma comunque, non conoscendo a fondo gli strumenti messi a disposizione da google ed essendomi sempre limitato ad un uso superficiale di essi, può essere che ne sconosca alcuni aspetti.

Per quanto riguarda il punto 4, l'hub potrebbe essere generato in diversi modi: mediante un dump periodico verso diversi dispositivi (il che assicurerebbe il mantenimento dei dati anche se in un dispositivo dovessero essere corrotti), mediante caricamento su piattaforme di terze parti (google stesso o github precedentemente nominato).

Vi auguro una buona serata.
Andrea.




Giovanni Pirrotta

unread,
Apr 29, 2021, 8:20:38 AMApr 29
to opendatasicilia

Buonasera Giovanni,

Ciao Andrea

Detto ciò, per quanto riguarda il punto 3, non ho ben compreso cosa si intenda con "motivi di certificazione ed autorevolezza". I form di google, almeno per il modo col quale mi son sempre approcciato io, non mi sono mai sembrati una fonte sicura dalla quale pervenire i dati. L'idea dalla quale partivo io era quella di sfruttare un sistema mediante il quale utenti autenticati potessero aggiornare i dati. Ma comunque, non conoscendo a fondo gli strumenti messi a disposizione da google ed essendomi sempre limitato ad un uso superficiale di essi, può essere che ne sconosca alcuni aspetti.

La questione del punto 3 è stata lungamente dibattuta. Allo stato attuale non possiamo fornire ai comuni una piattaforma unica, con relative credenziali di accesso, mediante la quale raccogliere tutti i dati COVID. Possiamo invece indicare ai comuni
come raccogliere i dati, pubblicarli in modo efficace e aprirli così alla comunità in open data. Se anche tu sei interessato a queste tematiche perché non ti iscrivi al nostro canale Telegram?

A presto e buon pomeriggio
Giovanni
Reply all
Reply to author
Forward
0 new messages