#od Cultura Lecce 2 Marzo savethedate

1 view
Skip to first unread message

millytucci

unread,
Feb 18, 2017, 10:10:00 AM2/18/17
to Monithon

Carissimi il tema di monitoraggio civico e od su spesa pubblica è estremamente attuale
a Lecce stanno ragionando sullo scempio del Teatro Apollo ricostruito in modo oscuro e maldestro e gli allievi di Ites Olivetti con a scuola di Opencoesione stanno indagando
a Patti conoscete l'arduo lavoro di Nino Galante 
e alcuni di voi hanno partecipato all'operazione di salvataggio in corner di Pompei...
inoltre d a poco è partito a Sibari il monitoraggio con Trasparency international e Action Aid che coinvolge me e anche i miei  ex allievi e fondatori di Monithon Calabria
Dove voglio arrivare?
A dirvi che 
il prossimo  2 Marzo per l'international open data day 
a Lecce metteremo a fattor comune le esperienze..

evento od cultura

paolo...@unisalento.it

unread,
Feb 18, 2017, 2:50:36 PM2/18/17
to moni...@googlegroups.com
sulle vicende del teatro apollo se ne parla in una tesi di laurea che ho
fatto fare alcuni anni fa
> <https://www.facebook.com/events/1841478712793209/?notif_t=plan_user_associated&notif_id=1487425130993340>
>


Paola Liliana Buttiglione

unread,
Feb 19, 2017, 4:34:21 AM2/19/17
to moni...@googlegroups.com
Carissimi,

innanzitutto mi complimento per la scelta del tema trasparenza e beni culturali perché mi piace molto, ma sono forse imparziale :-)))
Non conosco la vicenda della ricostruzione del Teatro Apollo, so solo che nella scorsa programmazione 2007-2013 era stato finanziato quel progetto e che nel corso dei lavori sono state svolte anche indagini archeologiche (su cui senza dubbio il prof. Gull sarà molto più informato di tutti!).
Posso segnalarvi che Transparency International lo scorso anno, nel corso del tour della legalità in Calabria ha dedicato la tappa di Catanzaro proprio a questo tema. Unioncamere Catanzaro a sua volta ha inserito la tappa del tour in un calendario di eventi "L'arte come strumento per affermare la cultura della legalità". Alcuni interventi potrebbero essere per gli organizzatori di ispirazione.
Concludo volendo suggerire un tema in particolare. Il Piano triennale per la prevenzione della corruzione del MiBACT ha individuato come procedimento amministrativo a più alto rischio corruzione l'autorizzazione paesaggistica (sempre il prof. Gull è super-informato anche su questo argomento). Il discorso è abbastanza complesso, tocca il concetto di discrezionalità amministrativa e la necessità di avere vincoli paesaggistici vestiti (e quindi di procedere all'adeguamento e all'aggiornamento del Piano territoriale paesaggistico regionale). La Puglia in realtà è stata tra le prime ad adeguarsi alla fine dello scorso decennio, ma credo abbiano concluso l'iter insieme ad essa solo la Sardegna e la Toscana. Credo sarebbe interessante affrontare la problematica anche attraverso un affondo più tecnico!

Grazie a tutti e buona domenica
--

PL Buttiglione

Reply all
Reply to author
Forward
0 new messages