lv raidintegrity problem

0 views
Skip to first unread message

Piviul

unread,
Oct 4, 2021, 4:50:02 AMOct 4
to
Ciao a tutti, in un volume logico in raid 1 vorrei attivare la
raidintegrity. Se la attivo però al reboot la partizione non viene
trovata perché il volume non è attivato; per risolvere basta attivare il
volume con lvchange; se rimuovo la raidintegrity tutto torna a
funzionare correttamente...

qualcuno ha qualche suggerimento?

Grazie

Piviul

Marco Ciampa

unread,
Oct 5, 2021, 7:20:02 AMOct 5
to
Non usare LVM ma mdadm? Scherzo ma non troppo, attivare il raid in lvm al
boot mi pare sfidare la sorte...

Comunque se risolvi postalo che mi interessa...

--

Saluton,
Marco Ciampa

Piviul

unread,
Oct 5, 2021, 9:50:03 AMOct 5
to

Il 05/10/21 13:12, Marco Ciampa ha scritto:
> On Mon, Oct 04, 2021 at 09:28:27AM +0200, Piviul wrote:
>> Ciao a tutti, in un volume logico in raid 1 vorrei attivare la
>> raidintegrity. Se la attivo però al reboot la partizione non viene trovata
>> perché il volume non è attivato; per risolvere basta attivare il volume con
>> lvchange; se rimuovo la raidintegrity tutto torna a funzionare
>> correttamente...
>>
>> qualcuno ha qualche suggerimento?
> Non usare LVM ma mdadm? Scherzo ma non troppo, attivare il raid in lvm al
> boot mi pare sfidare la sorte...

non ho provato ancora a mettere la raidintegrity nel LV di root; se non
ho capito male però la raidintegrity serve quando in lettura le 2 copie
non collimano, una sorta di codice di parità per capire quale delle 2
copie sia quella corretta. Comunque il problema non riguarda il LV di
root ma altre partizioni in raid a cui avrei voluto aggiungere la
raidintegrity ma se tutte le volte devo renderle attive a manina...
strano però no?

Poi c'è un altra cosa che non capisco:

> # lvs -a
>   LV                                VG               Attr LSize   Pool
> Origin Data%  Meta%  Move Log         Cpy%Sync Convert
>   [...]
>   proxmox-store                     backup-server-vg rwi-aor---  
> 1.30t 100.00
>   [proxmox-store_rimage_0]          backup-server-vg iwi-aor--- 1.30t
>   [proxmox-store_rimage_1]          backup-server-vg iwi-aor--- 1.30t
>   [proxmox-store_rmeta_0]           backup-server-vg ewi-aor--- 4.00m
>   [proxmox-store_rmeta_1]           backup-server-vg ewi-aor--- 4.00m
>   root                              backup-server-vg mwi-aom---  
> 8.00g                                [root_mlog] 100.00
>   [root_mimage_0]                   backup-server-vg iwi-aom--- 8.00g
>   [root_mimage_1]                   backup-server-vg iwi-aom--- 8.00g
>   [root_mlog]                       backup-server-vg lwi-aom--- 4.00m
perché i 2 volumi logici root e proxmox-store pur essendo entrambi in
mirror e generati direi allo stesso modo hanno attributi diversi?

bah...

Non so, ci penso su un po', quasi apro un bug report a lvm... ma a voi
non fa così? se aggiungete la raid integrity ad un volume logico in raid
1 poi riavviando il pc si autoattiva il volume si autoattiva?

Piviul

Marco Ciampa

unread,
Oct 5, 2021, 11:10:02 AMOct 5
to
Devo ancora "giocarci" con il raid di LVM. Ho come l'impressione che sia
un prodotto ancora un po' immaturo o forse la documentazione non è
esaustiva / aggiornata. Cosa dice in proposito? E cosa sono questi
attributi? E... ma hai messo Proxmox in RAID SW LVM? Che coraggio! Ma mi
sa che le prestazioni siano sotto le scarpe... lo avevo fatto con mdadm
ma avevo abbandonato proprio per questione di prestazioni...
meglio una scheda RAID con cache tamponata...

--

Saluton,
Marco Ciampa

Piviul

unread,
Oct 6, 2021, 11:30:03 AMOct 6
to
Il 05/10/21 17:06, Marco Ciampa ha scritto:
> Devo ancora "giocarci" con il raid di LVM. Ho come l'impressione che sia
> un prodotto ancora un po' immaturo o forse la documentazione non è
> esaustiva / aggiornata. Cosa dice in proposito? E cosa sono questi
> attributi?

infatti... come suggeritomi da non ricordo chi in lista poco tempo fa la
documentazione di redhat è fatta molto bene ma non ho trovato riscontro
sui miei dubbi... il man di lvs invece mostra l'elenco degli attributi e
praticamente dice che root è in mirrored e proxmox-store invece è in
raid. Solo che il raid l'ho creato con l'opzione -m1 -type raid1 che da
quel che so è un mirror... e credo (non ricordo ma non saprei che altri
parametri utilizzare) di avere utilizzato gli stessi parametri anche
quando ho creato root... bah!

Comunque il raid di lvm a naso è più performante di mdadm, sembra
davvero ben fatto e maturo e se lo si prova è insostituibile... solo che
ho letto dell'integrità software del raid e di poter aggiungere la
raidintegrity ma mi da quello strano problema che non attiva
automaticamente i volumi logici con raid integrity al boot... errori nei
logs non ne ho trovati.

Vi terrò informati!

> E... ma hai messo Proxmox in RAID SW LVM? Che coraggio! Ma mi
> sa che le prestazioni siano sotto le scarpe... lo avevo fatto con mdadm
> ma avevo abbandonato proprio per questione di prestazioni...
> meglio una scheda RAID con cache tamponata...

Beh non tutti gli storage utilizzati da proxmox devono essere su uno dei
nodi e devono memorizzare macchine virtuali. Se vuoi toglierti la
curiosità quello è un server esterno che esporta in nfs una share per i
backup proxmox

Ciao e grazie

Piviul

Marco Ciampa

unread,
Oct 7, 2021, 4:20:02 AMOct 7
to
On Wed, Oct 06, 2021 at 05:18:14PM +0200, Piviul wrote:
> Comunque il raid di lvm a naso è più performante di mdadm,

questo tenderei ad escluderlo dati che i dev di lvm hanno abbandonato
definitivamente l'idea di farsi un raid loro per utilizzare le librerie
di mdraid molto più stabili e performanti, sono che non sono riusciti
(almeno sembra fino ad ora) ad implementare tutte le opzioni ed i comandi
di mdadm, per cui in caso di casini, mdadm vince si lvm-raid a mani basse,
- per ora - e - per quanto ne so (poco) -.

--

Saluton,
Marco Ciampa

Piviul

unread,
Oct 7, 2021, 6:20:02 AMOct 7
to
Il 07/10/21 08:05, Diego Zuccato ha scritto:
> Il 06/10/2021 17:18, Piviul ha scritto:
>
>> Comunque il raid di lvm a naso è più performante di mdadm, sembra
>> davvero ben fatto e maturo e se lo si prova è insostituibile... solo
>> che ho letto dell'integrità software del raid e di poter aggiungere
>> la raidintegrity ma mi da quello strano problema che non attiva
>> automaticamente i volumi logici con raid integrity al boot... errori
>> nei logs non ne ho trovati.
> E' da parecchio che non valuto il RAID "nativo" di LVM. L'ultima volta
> che l'ho provato, però, era *molto* più limitante di mdadm,
> soprattutto a livello di utility per il recovery in caso di guai: se
> mi si guastano 2 dischi in un RAID5, con mdadm riesco a forzare la
> ripartenza del RAID e in qualche modo a tirar fuori gran parte dei
> dati. Con LVM non c'era ancora modo di farlo. Spero che la situazione
> sia cambiata, ma per sicurezza normalmente uso lvcreate /dev/md0 :)

non so, non mi è mai capitato che su un raid5 con 3 dischi 2
contemporaneamente entrassero in fail e non pensavo nemmeno che si
potessero recuperare dati in un raid5 con 3 dischi di cui 2 in fail...
non vedo però come mdadm possa fare qualcosa in più rispetto alla
gestione che lvm ha sul raid; tieni però conto che se il raid è gestito
da lvm puoi al volo cambiare ogni singolo LV e decidere se debba essere
o meno in raid e il tipo di raid. Anch'io all'inizio ero dubbioso e
timoroso ma dopo averlo provato non si torna più indietro e come dicevo
secondo me a naso le performance sono migliori.

> Per Proxmox, normalmente installo con la sua ISO così da lasciare il
> layout di default. Al momento ho in produzione un cluster di 6 nodi,
> ai quali se ne aggiungeranno altri 3 appena sistemo la nuova sala
> server (così ne tengo 3 per ogni sala, e le sale sono a più di 100m
> una dall'altra).

beh io di sale server ne ho una sola con soli 3 nodi e pensavo di
aggiungere 2 server dislocati altrove dove mettere i backup selle vm/ct
ma che mi servono anche per altro...

>> Vi terrò informati!
> Se riesci a fare un test, meglio tentare il recovery da situazioni
> veramente incasinate.
>
>> Beh non tutti gli storage utilizzati da proxmox devono essere su uno
>> dei nodi e devono memorizzare macchine virtuali. Se vuoi toglierti la
>> curiosità quello è un server esterno che esporta in nfs una share per
>> i backup proxmox
> Dai un'occhiata a PBS (Proxmox Backup Server): puoi installarlo anche
> su una Debian "liscia", e ti da' la possibilità di fare il restore del
> singolo file sulla VM. Oltre a fare i backup *molto* più velocemente.
> Quello che non mi piace è che fa deduplicazione molto spinta:
> risparmia molto spazio disco, ma se voglio tenere dei backup full (in
> copie multiple) l'unica possibilità è metterli su nastro. :(
> Altrimenti se per qualche motivo si corrompe la "base", si perdono
> tutti i backup da lì in poi.

si, non ho ancora dato un'occhiata a Proxmox Backup Server, appena avrò
un po' di tempo lo farò.

Ciao e grazie

Piviul
Reply all
Reply to author
Forward
0 new messages