Quanto è diversa la salita!

2 views
Skip to first unread message

Jk

unread,
Apr 19, 2021, 8:27:09 AMApr 19
to
Io corro solo in piano, questioni logistiche.
Quando abitavo ai piedi della collina correvo solo lì...
Bon, ho un gruppo di amici che si sta preparando per la Dolomiti Sky
Race, io non potrò andare xkè casca in mezzo alle mie vacnze al mare.
"maddai vieni lostesso, hai un buon passo non avrai problemi"

Eh, sì, ciao! A me non mi fregate!
Morale: nonostante in salita mi sia tenuto buon margine e in discesa
pure di più, tra la non abitudine e il "salto della pozzanghera di
fango" c'ho dei DOMS (dolori ad insorgenza ritardata) da camminare e
corricchiare come un diversamente abile.

PErò una cosa m' è piaciuta molto: la FC sale decisamente anche con il
fiato che è tranquillo
direi che mi fa un +10/+15 sulla FC sul piano a parità di sensazione di
sforzo

Adesso cercherò di prenderci un po' l'abitudine così che possa dare un
bel colpo alla FC e vedere dove arrivo

Pagliotz

unread,
Apr 19, 2021, 10:00:14 AMApr 19
to
> PErò una cosa m' è piaciuta molto: la FC sale decisamente anche con il fiato
> che è tranquillo
> direi che mi fa un +10/+15 sulla FC sul piano a parità di sensazione di
> sforzo


"Quando mi allenavo", una questione fondamentale durante gli
allenamenti era il "correre in isofatica".
Ovverosia, se in un tratto in piano dovevi correre ad un ritmo
specifico (esempio 4'15"/km) ed incontravi un tratto in leggera salita,
dovevi regolare il tuo ritmo in modo da "sentire" il tuo organismo fare
lo stesso sforzo, anche se questo ti avrebbe fatto perdere qualche
secondo (quindi per quel tratto avere un ritmo di 4'30" o 4'40" al km).

Se tu ti ostini imperterrito a guardare il cardio durante gli
allenamenti ( ;-) ), avresti teoricamente dovuto rallentare ma cercare
di mantenere i battiti regolari, anziché mantenere il ritmo e farli
aumentare.

Tutto questo durante un allenamento "strutturato" all'interno di un
programma di allenamento ben pianificato, ovviamente. Altrettanto
ovviamente, nella gara di riferimento ci si può regolare diversamente
in base alla situazione.

--
ATTENZIONE: se nel msg-id si vede
"mn..........145499@fellatio.fun.club" e parte da AIOE, sono proprio
Pagliotz. Altrimenti è un troll così coglione da volermi imitare per
confondere gli utenti...

Jk

unread,
Apr 19, 2021, 10:09:37 AMApr 19
to
Il 19/04/2021 16.00, Pagliotz ha scritto:

> "Quando mi allenavo", una questione fondamentale durante gli allenamenti
> era il "correre in isofatica".

l'ho fatto qualche volta anche io, più che altro ho resistito alla
tentazione di reagire al calo di ritmo.

> Se tu ti ostini imperterrito a guardare il cardio durante gli
> allenamenti ( ;-) ), avresti teoricamente dovuto rallentare ma cercare
> di mantenere i battiti regolari, anziché mantenere il ritmo e farli
> aumentare.

invece io ho visto la FC un po' mentre andavo ma son capacissimo di far
finta di non averla vista, e molto l' ho visto ex-post dopo aver
scaricato sul Connect.
Mi ha decisamente stupito la FC fino al 5°km in cui io correvo molto
leggero, l' equivalente in piano è appunto un 10-15bpm in meno

come vedi ex-post si rivela molto interessante.
da un lato mi dico: "ma allora forse non ne avevo poi molto di più?!"
dall' altro "bene, in salita ci proviamo poi la febbre davvero"

Risultato: mi motiva e stimola, molto.
Sto persino pensando di prender l' auto per fare quei 3-4km che mi
separano dalla collina e fare un allenamento in salita infrasettimanale.

Magilla

unread,
Apr 19, 2021, 10:19:40 AMApr 19
to
Il 19/04/2021 16:09, Jk ha scritto:
> to persino pensando di prender l' auto per fare quei 3-4km che mi
> separano dalla collina e fare un allenamento in salita infrasettimanale.

falli correndo quei 4km!!
lento però :P

Jk

unread,
Apr 19, 2021, 10:48:09 AMApr 19
to
Il 19/04/2021 16.19, Magilla ha scritto:

> falli correndo quei 4km!!

ecco, lo sapevo! :-)

> lento però :P

pure!
ma se dico che ci devo andare in auto ci sarà un motivo no? :-P
non ho abbastanza tempo per farlo, forse è pure troppo tempo facendoli
in auto

VonKappel

unread,
Apr 19, 2021, 3:02:59 PMApr 19
to
Jk,

> Eh, sì, ciao! A me non mi fregate!
> Morale: nonostante in salita mi sia tenuto buon margine e in discesa pure di più, tra la non abitudine e il "salto
> della pozzanghera di fango" c'ho dei DOMS (dolori ad insorgenza ritardata) da camminare e corricchiare come un
> diversamente abile.

E' stata la discesa, alla quale tu non sei per nulla abituato, a procurarti i DOMS perché,
oltre a non essere allenato alle discese, appunto, le hai fatte pure "di conserva" e quindi
hai fatto un puro esercizio eccentrico e ora, caro mio, "fa male".
E' una semplice questione d'allenamento, tanto per cambiare.
Pazienza su, da domani/dopodomani migliorerà e sabato sarà del tutto passato.
Le prossime "faranno meno male", e già che ci sei, falle spingendo.
(il trucco è tutto lì)

> PErò una cosa m' è piaciuta molto: la FC sale decisamente anche con il fiato che è tranquillo
> direi che mi fa un +10/+15 sulla FC sul piano a parità di sensazione di sforzo

Qualcosa non mi torna sulla tua "personale scala di Borg".

> Adesso cercherò di prenderci un po' l'abitudine così che possa dare un bel colpo alla FC e vedere dove arrivo

Devi arrivare CON LA NAUSEA.
Ecco, lì troverai la tua FCMax.

--
https://www.youtube.com/user/natalinobalasso/featured

Jk

unread,
Apr 20, 2021, 3:00:16 AMApr 20
to
Il 19/04/2021 21.02, VonKappel ha scritto:

> E' stata la discesa, alla quale tu non sei per nulla abituato, a procurarti i DOMS perché,
> oltre a non essere allenato alle discese, appunto, le hai fatte pure "di conserva" e quindi
> hai fatto un puro esercizio eccentrico e ora, caro mio, "fa male".

eh no, lo so bene che l'ex eccentrico è il peggiore. Il mio "di
conserva" è stato fatto così: dove potevo scendere correndo a V normali
correvo tranquillo, le altre le ho camminate proprio!
Poi cmq i distretti parlano chiaro: glutei e tibiale anteriore.
Ovviamente anche la discesa ha cmq colpito (i quadricipiti) ma il dolore
vero era a glutei e tibiale anteriore

> E' una semplice questione d'allenamento, tanto per cambiare.
> Pazienza su, da domani/dopodomani migliorerà e sabato sarà del tutto passato.
> Le prossime "faranno meno male", e già che ci sei, falle spingendo.
> (il trucco è tutto lì)

ma infatti mica son preoccupato, solo che i miei amici erano troppo
ottimisti.

> Qualcosa non mi torna sulla tua "personale scala di Borg".

non conoscevo.
Cmq io ho sempre detto che la FC PER ME è poco indicativa.
Io quando corro in piano se sto tra i 145 e i 150 sono "per il collo"
questo è il mio PB sui 10k
https://connect.garmin.com/modern/activity/6406377699
scartiamo i primi 2km in cui sono "a freddo" poi sto sempre tra i 144 e
i 151 vado solo oltre nel 10° dove però ho tirato via 20" sulla media
se prendiamo il km 8 che era pure un po' troppo lento (e me ne ero
accorto, guardavo il garmin spesso) vedi che al max faccio 151bpm
NON ne avevo di più in quella fase.

Ora guardi i primi 5km dell' anello di Borzano e vedi che pure lì sto a
144-150bpm
La sensazione però che avevo era di poter andare molto più forte a
livello cardio-respiratorio, non lo facevo per i muscoli.
Stavo a fianco di amici che sbuffavano come locomotive ed io parlavo
tranquillo. Mai guardato il garmin. Sorpreso di vedere quel range di FC,
a sensazione era come quando corro in piano a 130, come nella
rigenerante di ieri in piano.

Del resto questi effetti li si vedono anche in altri sport: con la BdC
sono tutti d' accordo nel dire che la FC sta tendenzialmente più bassa a
parità di sforzo percepito, rispetot alla corsa


> Devi arrivare CON LA NAUSEA.
> Ecco, lì troverai la tua FCMax.
>

ah certo, so bene.
Però non era molto saggio andare a testare la Fcmax sul brolo (la salita
della S.Caterina) senza la minima abitudine a corre in salita, non
trovi? :-)

Jk

unread,
Apr 22, 2021, 9:31:36 AMApr 22
to
Il 19/04/2021 14.27, Jk ha scritto:

> PErò una cosa m' è piaciuta molto: la FC sale decisamente anche con il
> fiato che è tranquillo
> direi che mi fa un +10/+15 sulla FC sul piano a parità di sensazione di
> sforzo

temo che la FC di quel giro di sabato sia stata falsata dal solito
Garmin che dà i numeri. difficile accorgersene in un collinare

ma un piano fatto a passo costante ...
https://www.dropbox.com/s/4hmb2dco0f29b5m/Garmin%20FC%20sballata.png?dl=0

tra la'altro di solito mi dà solo picchi all' inizio (e di durata
inferiore ai 7' di stavolta) invece qui mi ha tornato a sballare tra il
minuto 20 e il 40
Eh cmq prima che qualcono lo chieda: sì, bagno la fascia con un gel da
ultrasuoni. Stavolta credo sia colpa della batteria CR2032 quasi scarica
(in realtà dà cmq 3V sui 3.3V che da una perfettamente nuova)
Reply all
Reply to author
Forward
0 new messages