Cos'è il "superdeterminismo"?

77 views
Skip to first unread message

Alberto Rasà

unread,
Dec 18, 2021, 4:55:03 PM12/18/21
to
https://youtu.be/ytyjgIyegDI

Magari con un esempio. Anche leggendo la voce in wiki english non sono riuscito ad afferrare molto.

--
Wakinian Tanka

JTS

unread,
Dec 19, 2021, 4:15:04 AM12/19/21
to
wakinia...@gmail.com schrieb am Samstag, 18. Dezember 2021 um 22:55:03 UTC+1:
> https://youtu.be/ytyjgIyegDI
>
> Magari con un esempio. Anche leggendo la voce in wiki english non sono riuscito ad afferrare molto.
>

Che anche le scelte che tu fai sono determinate, con l'idea di rendere non validi tutti gli esperimenti sugli stati intrecciati.

Elio Fabri

unread,
Dec 22, 2021, 10:50:03 AM12/22/21
to
Alberto_Rasà ha scritto:
> https://youtu.be/ytyjgIyegDI
>
> Magari con un esempio. Anche leggendo la voce in wiki english non sono
> riuscito ad afferrare molto.

JTS ha scritto:
> Che anche le scelte che tu fai sono determinate, con l'idea di
> rendere non validi tutti gli esperimenti sugli stati intrecciati.

Avrei voluto dire la mia, ma nn posso, perché dopo averci lavorato un
po' mi accorgo di non aver capito la questione.
Non so se avrò tempo e capacità di tornarci su. In caso affermativo non
mancherò di farlo sapere.
Prevego un'obiezioe: "ma se non hai niente da dire che scrivi a fare?"
Risposta: scrivo solo per sapere che non ho trascurato i vostri post.
--
Elio Fabri

Alberto Rasà

unread,
Dec 26, 2021, 12:35:02 AM12/26/21
to
Il giorno domenica 19 dicembre 2021 alle 10:15:04 UTC+1 JTS ha scritto:

> Che anche le scelte che tu fai sono determinate, con l'idea di rendere
> non validi tutti gli esperimenti sugli stati intrecciati.
>
Grazie.


Infatti dice che la disuguaglianza di Bell non si applica in questo caso, a differenza dei casi "standard" di variabili nascoste ("standard" lo dico io) in quanto essi soddisfano comunque la "indipendenza statistica" (altro concetto chiave di cui mi sfugge l'esatto significati) mentre il Superdeterminismo la viola.

Se hi capito bene dovrebbe significare quello che dici: che "lo sperimentatore non è libero di scegliere che cosa misurare" (altra cosa oscura, anche se tu hai cercato di dirla in modo semplice, ma di cui mi manca il "capirla per davvero").
Sabine Hossenfelder dice per esempio:
"non si può preparare lo stato in modo indipendente da quello che fa il rivelatore"
e:
"non è possibile scegliere le impostazioni del rivelatore in modo indipendente dallo stato preparato"

(quest'ultima frase non sono sicuro di averla tradotta bene al 100%, cioè "dallo stato preparato", forse si dovrebbe tradurre "dalla preparazione dello stato", dice "prepared state").
Vedi anche:
https://youtu.be/cbSc-PLGU8o

Ringrazio anche Elio.

--
Wakinian Tanka
Reply all
Reply to author
Forward
0 new messages