curiosita' poetica

2 visualizzazioni
Passa al primo messaggio da leggere

נחום

da leggere,
1 mag 2010, 02:32:5201/05/10
a
Per caso avete conoscenza di poesie di autori arabi in cui si parla di
Gerusalemme, antecedenti al 1967?
Grazie in anticipo per la risposta.

(ah, questa e' la traduzione in inglese di una poesia di Yehuda ha Levi.
XII secolo, eh)

In Remembrance of Jerusalem

Beautiful land,
Delight of the world,
City of Kings,
My heart longs for you from the far-off west.
I am very sad when I remember how you were.
Now your glory is gone, your homes destroyed.
If I could fly to you on the wings of eagles,
I would soak your soil with my tears.

amaryllide

da leggere,
1 mag 2010, 08:50:2501/05/10
a
On 1 Mag, 08:32, נחום <andrea.na...@yahoo.it> wrote:
> Per caso avete conoscenza di poesie di autori arabi in cui si parla di
> Gerusalemme, antecedenti al 1967?

prova con questo, analfabeta:
http://www.ibs.it/code/9788806184537/-gabrieli-f/storici-arabi-delle-crociate.html

Shapiro used clothes

da leggere,
1 mag 2010, 12:58:4901/05/10
a

"amaryllide" <amary...@libero.it> ha scritto nel messaggio
news:7d95720d-6b9e-4029...@n15g2000yqf.googlegroups.com...

Ci arrivi che con il testo proposto da lui a titolo di esempio non c'entra
proprio niente? Basterebbe persino il polpettone di Ridley Scott per
capirlo. Forse il limite temporale proposto non è proprio così assoluto, ma
la differenza del valore simbolico nelle due culture è palpabile. Sempre che
si sappia leggere. Altro che dare degli analfabeti agli altri.

C'è una sola cosa che mi stupisce, anche se assai relativamente: la facilità
con cui tu, Persio e alcuni altri apostrofate chi la pensa diversamente da
voi; o, semplicemente, pensa. Questa attività sconosciuta. Di fronte ad un
complesso di superiorità così radicato e tanto malriposto le alternative
sono due. Per conto mio preferisco ridere, anche se un po' di impressione la
fate.

dR

נחום

da leggere,
1 mag 2010, 13:08:5301/05/10
a
Shapiro used clothes ha scritto:

>
> "amaryllide" <amary...@libero.it> ha scritto nel messaggio
> news:7d95720d-6b9e-4029...@n15g2000yqf.googlegroups.com...
>
>> prova con questo, analfabeta:
>> http://www.ibs.it/code/9788806184537/-gabrieli-f/storici-arabi-delle-crociate.html
>>
>
> Ci arrivi che con il testo proposto da lui a titolo di esempio non
> c'entra proprio niente?

Sarei curioso. Dove sarebbe un esempio di poesia araba dedicata a
Gerusalemme in questo libro? ma vabbe', inutile fare di queste domande a
Bombacci.

> C'è una sola cosa che mi stupisce, anche se assai relativamente: la
> facilità con cui tu, Persio e alcuni altri apostrofate chi la pensa

> diversamente da voi.

anche in questo, sono eccellenti allievi di Luca Logi. Basta pensarla
differentementa da lui e ci si ritrova annoverati tra gli anticattolici.

Shapiro used clothes

da leggere,
1 mag 2010, 13:42:5001/05/10
a

"נחום" <andrea...@yahoo.it> ha scritto nel messaggio
news:hrhn7a$92a$1...@news.eternal-september.org...

> Sarei curioso. Dove sarebbe un esempio di poesia araba dedicata a
> Gerusalemme in questo libro? ma vabbe', inutile fare di queste domande a
> Bombacci.

Io mi rivolgevo a lui, eh. Forse mi sono spiegato male. :-)
La mia impressione è che cercasse qualcosa di arabo su Gerusalemme,
semplicemente, ed è cascato sulla cosa più facile (questo testo Einaudi l'ha
in catalogo da una vita).

dR

amaryllide

da leggere,
1 mag 2010, 13:45:3901/05/10
a
On 1 Mag, 18:58, "Shapiro used clothes" <vittorio...@tin.it> wrote:
> la differenza del valore simbolico

dove si parla di valore simbolico?

> C'è una sola cosa che mi stupisce, anche se assai relativamente: la facilità
> con cui tu, Persio e alcuni altri apostrofate chi la pensa diversamente da
> voi;

Nahum è la barzelletta di IPI da prima che fondassero Gerusalemme, il
titolo di pirla se l'è strameritato

נחום

da leggere,
1 mag 2010, 13:45:4201/05/10
a
Shapiro used clothes ha scritto:
>
> "נחום" <andrea...@yahoo.it> ha scritto nel messaggio
> news:hrhn7a$92a$1...@news.eternal-september.org...
>
>> Sarei curioso. Dove sarebbe un esempio di poesia araba dedicata a
>> Gerusalemme in questo libro? ma vabbe', inutile fare di queste domande
>> a Bombacci.
>
> Io mi rivolgevo a lui, eh. Forse mi sono spiegato male. :-)
> La mia impressione è che cercasse qualcosa di arabo su Gerusalemme,

la domanda piu' interessante e', appunto: chissa' se Bombacci ha letto
quel libro.

amaryllide

da leggere,
1 mag 2010, 13:46:3901/05/10
a
On 1 Mag, 19:08, נחום <andrea.na...@yahoo.it> wrote:
> Shapiro used clothes ha scritto:
>
>
>
> > "amaryllide" <amaryll...@libero.it> ha scritto nel messaggio

> >news:7d95720d-6b9e-4029...@n15g2000yqf.googlegroups.com...
>
> >> prova con questo, analfabeta:
> >>http://www.ibs.it/code/9788806184537/-gabrieli-f/storici-arabi-delle-...

>
> > Ci arrivi che con il testo proposto da lui a titolo di esempio non
> > c'entra proprio niente?
>
> Sarei curioso. Dove sarebbe un esempio di poesia araba dedicata a
> Gerusalemme

echissenefrega delle poesie? DOve sta scritto che una città deve avere
delle poesie dedicate per essere di questo piuttosto che di quel
popolo?

fe...@delenda.net

da leggere,
1 mag 2010, 13:58:1601/05/10
a
Il 01/05/2010 08:32, נחום ha scritto:
> Per caso avete conoscenza di poesie di autori arabi in cui si parla di
> Gerusalemme, antecedenti al 1967?
> Grazie in anticipo per la risposta.

http://ca.wikipedia.org/wiki/Al-Abiwardi

http://www.wwnorton.com/college/english/nael/middleages/topic_3/alathir.htm

http://books.google.it/books?id=-pIOAAAAQAAJ&pg=PA11#v=onepage&q&f=false

amaryllide

da leggere,
1 mag 2010, 14:49:3401/05/10
a
On 1 Mag, 19:45, נחום <andrea.na...@yahoo.it> wrote:
> la domanda piu' interessante e', appunto: chissa' se Bombacci ha letto
> quel libro.

se tu l'hai fatto, sei doppiamente in malafede, perchè sai benissimo
che per gli arabi Gerusalemme è sempre stata importante.

amaryllide

da leggere,
1 mag 2010, 14:56:1601/05/10
a
On 1 Mag, 19:58, "f...@delenda.net" <f...@delenda.net> wrote:
> http://www.wwnorton.com/college/english/nael/middleages/topic_3/alath...

anticipo la risposta del pirla: "eh, ma nella poesia non si cita
Gerusalemme"

> http://books.google.it/books?id=-pIOAAAAQAAJ&pg=PA11#v=onepage&q&f=false

ma è talmente scontato che ci saranno stati poeti che ne hanno
parlato, oltre agli storici. Vuoi che non ci sia stato un califfo
coinvolto in quelle guerre che non abbia ordinato al poeta di corte
una bella celebrazione delle sue imprese, quand'anche agli arabi
fregasse un cazzo di quel cumulo di pietre che attendono solo il
perenne oblio garantito dal sale civilizzatore di noi romani?

Il messaggio è stato eliminato

fe...@delenda.net

da leggere,
1 mag 2010, 16:10:1101/05/10
a
Il 01/05/2010 20:56, amaryllide ha scritto:
> On 1 Mag, 19:58, "f...@delenda.net"<f...@delenda.net> wrote:
>> http://www.wwnorton.com/college/english/nael/middleages/topic_3/alath...
>
> anticipo la risposta del pirla: "eh, ma nella poesia non si cita
> Gerusalemme"
>
>> http://books.google.it/books?id=-pIOAAAAQAAJ&pg=PA11#v=onepage&q&f=false
>
> ma � talmente scontato che ci saranno stati poeti che ne hanno

> parlato, oltre agli storici. Vuoi che non ci sia stato un califfo

Uh-uh.. Comunque Zanz�r (non esattamente *lui*, ma vabbe) a volte ha
spunti interessanti. Volendo approfondire...

http://delendanet.blogspot.com/2010/05/al-abiwardi-e-il-concorso-letterario-su.html

Shapiro used clothes

da leggere,
1 mag 2010, 16:18:1901/05/10
a

"amaryllide" <amary...@libero.it> ha scritto nel messaggio
news:e6c61c96-587b-4de0...@p2g2000yqh.googlegroups.com...

>Nahum � la barzelletta di IPI da prima che fondassero Gerusalemme, il
>titolo di pirla se l'� strameritato

Come modo di non rispondere � ultrasemplicistico, e non mi riferivo al
titolo di "pirla" che qui va e viene.

dR

Shapiro used clothes

da leggere,
1 mag 2010, 16:19:3101/05/10
a

"amaryllide" <amary...@libero.it> ha scritto nel messaggio
news:64c86aa9-2a3d-4e17...@g21g2000yqk.googlegroups.com...

>quand'anche agli arabi
>fregasse un cazzo di quel cumulo di pietre

Ecco che quasi ci siamo. Ricorda Ridley Scott.

dR

Shapiro used clothes

da leggere,
1 mag 2010, 16:20:2001/05/10
a

"נחום" <andrea...@yahoo.it> ha scritto nel messaggio
news:hrhpcb$l87$1...@news.eternal-september.org...


> la domanda piu' interessante e', appunto: chissa' se Bombacci ha letto
> quel libro.

Da libraio, posso garantirti che i libri più venduti sono spesso i meno
letti. :-)

dR

amaryllide

da leggere,
1 mag 2010, 16:36:1801/05/10
a
On 1 Mag, 22:20, "Shapiro used clothes" <vittorio...@tin.it> wrote:
> "נחום" <andrea.na...@yahoo.it> ha scritto nel messaggionews:hrhpcb$l87$1...@news.eternal-september.org...

>
> > la domanda piu' interessante e', appunto: chissa' se Bombacci ha letto
> > quel libro.
>
> Da libraio

Persio, questo è già il secondo libraio ebreo di IPI. Cosa vuol dire,
secondo te?

Shapiro used clothes

da leggere,
1 mag 2010, 16:53:5201/05/10
a

"amaryllide" <getoffo...@libero.it> ha scritto nel messaggio
news:ca4485d1-c009-4685...@k29g2000yqh.googlegroups.com...

>Persio, questo è già il secondo libraio ebreo di IPI. Cosa vuol dire,
>secondo te?

Ho anche un naso di tutto rispetto, se la cosa vi può interessare.

Evito di citare la commedia dell'Arte, conoscerete.

dR

amaryllide

da leggere,
1 mag 2010, 17:32:4201/05/10
a
On 1 Mag, 22:53, "Shapiro used clothes" <vittorio...@tin.it> wrote:
> "amaryllide" <getoffofmycl...@libero.it> ha scritto nel messaggionews:ca4485d1-c009-4685...@k29g2000yqh.googlegroups.com...

>
> >Persio, questo è già il secondo libraio ebreo di IPI. Cosa vuol dire,
> >secondo te?
>
> Ho anche un naso di tutto rispetto, se la cosa vi può interessare.

a me no, è lui che ci costruisce sopra pipponi. Ma dev'essere bello
grosso per reggerli....

fe...@delenda.net

da leggere,
2 mag 2010, 03:29:5902/05/10
a
Il 01/05/2010 21:25, amalric ha scritto:

>> fregasse un cazzo di quel cumulo di pietre che attendono solo il
>> perenne oblio garantito dal sale civilizzatore di noi romani?
>

> Qotoh. Non se ne e' sparso abbastanza. Adesso oltre che su Gerusalemme,
> rimane da spargerlo su Roma.
>
Curiosamente pare che nell'originale di al-Abiwardi il termine arabo
usato per indicare gli invasori sia "al-Rum", ovvero i Bizantini che il
poeta, probabilmente rimasto a Bagdad, confondeva con i Franchi.

Letteralmente perᅵ al-Rum indica i Romaioi, ovvero i Romani...

Namib

da leggere,
2 mag 2010, 03:36:4402/05/10
a

"Shapiro used clothes" <vitto...@tin.it> ha scritto nel messaggio
news:4bdc8d03$0$1120$4faf...@reader3.news.tin.it...

> Da libraio, posso garantirti che i libri pi� venduti sono spesso i meno
> letti. :-)

E questo spiega le ottime vendite di Vespa :) Ma dimmi: � vero che esistono
acquirenti di quella boiata sull'amore che vince sull'odio? Ne hai mai visto
uno?

Namib


Redfiddler

da leggere,
2 mag 2010, 05:56:3102/05/10
a

"amaryllide" <getoffo...@libero.it> ha scritto nel messaggio
news:ca4485d1-c009-4685...@k29g2000yqh.googlegroups.com...

On 1 Mag, 22:20, "Shapiro used clothes" <vittorio...@tin.it> wrote:


>Persio, questo � gi� il secondo libraio ebreo di IPI. Cosa vuol dire,
>secondo te?

tu invece sei solo il centesimo pirla senza arte n� parte

נחום

da leggere,
2 mag 2010, 06:08:4802/05/10
a
Redfiddler ha scritto:

> "amaryllide" <getoffo...@libero.it> ha scritto nel messaggio
> news:ca4485d1-c009-4685...@k29g2000yqh.googlegroups.com...
> On 1 Mag, 22:20, "Shapiro used clothes" <vittorio...@tin.it> wrote:
>
>
>> Persio, questo è già il secondo libraio ebreo di IPI. Cosa vuol dire,
>> secondo te?
>
> tu invece sei solo il centesimo pirla senza arte né parte

sedicente di sinistra e con una educazione cattolica. qualcosa vorra' dire.

Persio

da leggere,
2 mag 2010, 09:09:4602/05/10
a
amaryllide ha scritto:

Che sei un coglione.

------------
[Megaphone]
The Foreign Ministry itself is now pushing the idea, urging supporters
of Israel everywhere to
become cyberspace soldiers "in the new battleground for Israel's image."
http://www.jpost.com/servlet/Satellite?cid=1162378505678&pagename=JPost%2FJPArticle%2FShowFull

Persio

da leggere,
2 mag 2010, 09:14:3002/05/10
a
amaryllide ha scritto:

Ah, costruisco pipponi sui nasi?

Ci mancava un altro discepolo del bagarozzo.

Persio

da leggere,
2 mag 2010, 09:33:0002/05/10
a
Shapiro used clothes ha scritto:
>
> "amaryllide" <amary...@libero.it> ha scritto nel messaggio
> news:7d95720d-6b9e-4029...@n15g2000yqf.googlegroups.com...
>
>> prova con questo, analfabeta:
>> http://www.ibs.it/code/9788806184537/-gabrieli-f/storici-arabi-delle-crociate.html
>>
>
> Ci arrivi che con il testo proposto da lui a titolo di esempio non
> c'entra proprio niente? Basterebbe persino il polpettone di Ridley Scott
> per capirlo. Forse il limite temporale proposto non è proprio così
> assoluto, ma la differenza del valore simbolico nelle due culture è
> palpabile. Sempre che si sappia leggere. Altro che dare degli analfabeti
> agli altri.
>
> C'è una sola cosa che mi stupisce, anche se assai relativamente: la
> facilità con cui tu, Persio e alcuni altri apostrofate chi la pensa
> diversamente da voi; o, semplicemente, pensa.

Per quanto mi riguarda riservo certe espressioni alle persone che si
rivolgono a me in modo aggressivo o insultante o che deformano i miei
argomenti. In genere si tratta di utenti ben conosciuti.

> Questa attività
> sconosciuta. Di fronte ad un complesso di superiorità così radicato e
> tanto malriposto

Ognuno difende le sue tesi, mi sembra ovvio, e questo non significa
affatto essere convinti della propria superiorità.

> le alternative sono due. Per conto mio preferisco
> ridere, anche se un po' di impressione la fate.

Già, immagino che chi si affaccia su IPI la prima volta rimanga
piuttosto impressionato.

Der Bildungsphilister

da leggere,
2 mag 2010, 10:27:0702/05/10
a
Shapiro used clothes ha scritto:
>
> "amaryllide" <amary...@libero.it> ha scritto nel messaggio
> news:7d95720d-6b9e-4029...@n15g2000yqf.googlegroups.com...
>
>> prova con questo, analfabeta:
>> http://www.ibs.it/code/9788806184537/-gabrieli-f/storici-arabi-delle-crociate.html
>>
>
> Ci arrivi che con il testo proposto da lui a titolo di esempio non
> c'entra proprio niente? Basterebbe persino il polpettone di Ridley Scott
> per capirlo. Forse il limite temporale proposto non è proprio così
> assoluto, ma la differenza del valore simbolico nelle due culture è
> palpabile. Sempre che si sappia leggere.


In questo caso è questione di onestà intellettuale, della quale il tuo
interlocutore è totalmente sprovvisto, e credo se ne vanti.

amaryllide

da leggere,
2 mag 2010, 12:56:1702/05/10
a
On 2 Mag, 12:08, נחום <andrea.na...@yahoo.it> wrote:
> Redfiddler ha scritto:
>
> > "amaryllide" <getoffofmycl...@libero.it> ha scritto nel messaggio

> >news:ca4485d1-c009-4685...@k29g2000yqh.googlegroups.com...
> > On 1 Mag, 22:20, "Shapiro used clothes" <vittorio...@tin.it> wrote:
>
> >> Persio, questo è già il secondo libraio ebreo di IPI. Cosa vuol dire,
> >> secondo te?
>
> > tu invece sei solo il centesimo pirla senza arte né parte
>
> sedicente di sinistra

parla l'anticomunista figiciotto

Shapiro used clothes

da leggere,
2 mag 2010, 13:57:4502/05/10
a

"Namib" <nam...@alice.it> ha scritto nel messaggio
news:4bdd2b91$0$1116$4faf...@reader2.news.tin.it...


> E questo spiega le ottime vendite di Vespa :) Ma dimmi: � vero che
> esistono acquirenti di quella boiata sull'amore che vince sull'odio? Ne
> hai mai visto uno?

Ho clienti prevalentemente di sinistra, per lo pi� vecchio stile. Di boiate
ne comprano quindi altre.
Adesso va molto il libro su Ipazia, ho rimosso gli autori. La vicenda �
interessante, al libro ho dato un'occhiata e mi pare scritto assai male. Poi
va Saramago, l'ultimo. In questo periodo non va veramente bene nulla, almeno
dal mio punto di vista. Vendicchiano una decina di libri, ecco.
Comunque una o due coppie di quel genere di cose si tengono e alla fine
vanno. Se per caso ti riferisci alle classifiche dei quotidiani, sono
totalmente tarocche.

dR

fe...@delenda.net

da leggere,
2 mag 2010, 14:13:2702/05/10
a
Il 02/05/2010 19:57, Shapiro used clothes ha scritto:
>In questo periodo non va veramente bene
> nulla, almeno dal mio punto di vista.

Curioso. Dove l'ho gi� sentita questa? Ah s�, dal.. E poi anche da..

Per non parlare di quella ditta di..

..e dell'agenzia che si occupa di..

Ah si: anche..

Ma tanto sta per arrivare la ripresa.


amaryllide

da leggere,
2 mag 2010, 14:51:0502/05/10
a
On 2 Mag, 19:57, "Shapiro used clothes" <vittorio...@tin.it> wrote:
> Ho clienti prevalentemente di sinistra, per lo più vecchio stile. Di boiate
> ne comprano quindi altre.

spiacente, ma il mestiere ti condanna. Il cliente di destra non compra
proprio libri...

> Adesso va molto il libro su Ipazia, ho rimosso gli autori. La vicenda è


> interessante, al libro ho dato un'occhiata e mi pare scritto assai male. Poi
> va Saramago, l'ultimo.

Caino?

Shapiro used clothes

da leggere,
3 mag 2010, 06:44:5203/05/10
a

<fe...@delenda.net> ha scritto nel messaggio
news:hrkfdj$5hb$2...@news.eternal-september.org...

> Curioso. Dove l'ho gi� sentita questa? Ah s�, dal.. E poi anche da..

Non pretendevo di essere originale. :-)

Mi piacerebbe molto essere la fortunata eccezione.

dR

Shapiro used clothes

da leggere,
3 mag 2010, 07:00:4103/05/10
a

"amaryllide" <amary...@libero.it> ha scritto nel messaggio
news:d3b90748-be81-436b...@k41g2000yqb.googlegroups.com...

On 2 Mag, 19:57, "Shapiro used clothes" <vittorio...@tin.it> wrote:

>spiacente, ma il mestiere ti condanna.

Questa mica l'ho capita.

>Il cliente di destra non compra
>proprio libri...

L'ultima cosa che voglio fare � difendere la destra (italiana, per giunta;
fermo restando che ce l'ho anche con tanta sinistra); per� non � proprio
vero.
I legaioli non comprano libri, questo � vero. Gli altri, qualcuno s�. Ci
sono i forzaitaliuti che comprano Vespa, Pansa, Forattini, anche Camilleri,
libri di cucina, libri d'arte (una due volte all'anno) purch� vistosi e
costosi, e anche qualcosa di insospettabile come Saviano o lo stesso
Saramago; per le signore va molto la Dunne, Gimenez Bartlett pure �
bipartisan; discorso analogo per certi americani, come Roth e Richler.
Quelli "area Fini" o ex radicali o comunque laici di destra moderata (pochi,
pochissimi) acquistano testi di economomia e politica purch� di ispirazione
liberale; a uno di questi ho venduto l'unica copia in negozio di Closing of
american mind di Allan Bloom, che avevo tenuto per scrupolo convinto di non
venderlo mai (per me � un libro che si dovrebbe leggere anche a sinistra, ma
tant'�; soprattutto chi vara una riforma universitaria all'anno o gi� di l�,
dovrebbe impararselo a memoria). Questi ad esempio comprano anche
Panebianco, che per gli altri � troppo difficile, ma anche cose di centro,
come la saggistica del Mulino (il prof. Pasquino piace in generale alle
persone colte e piuttosto intelligenti, a prescindere dalla collocazione).
In generale parecchi autori anglosassoni, compreso Galbraith (il libro sulla
crisi del '29 riedito da Boringhieri).
Non ho clienti di destra-destra vecchio stile, infatti i libri di Cardini, o
curati da lui, li comprano quelli di sinistra (e qualcosa vorr� dire. Io lo
detesto).
Sulle varie categorie di lettori di sinistra dovrei scrivere un post
chilometrico.

>Caino?

S�. Non chiedermi com'�, non lo amo (eufemismo).
Se mi fai scegliere fra Saramago ed E. Said, prendo cento volte Said, anche
se sulla narrativa inglese dell'Ottocento ha scritto cose insostenibili.

dR

Redfiddler

da leggere,
3 mag 2010, 12:30:5603/05/10
a

"Shapiro used clothes" <vitto...@tin.it> ha scritto nel messaggio
news:4bdeacd4$0$827$4faf...@reader5.news.tin.it...

> Sulle varie categorie di lettori di sinistra dovrei scrivere un post
> chilometrico.

ma qualche lettore giacobino, non ce l'hai?

Manuel Garcia O'Kelly

da leggere,
3 mag 2010, 09:06:2803/05/10
a
amaryllide ha scritto:

> spiacente, ma il mestiere ti condanna. Il cliente di destra non compra
> proprio libri...

Non t'intendi di conservatori, Bombacci.

Da inizio anno ho comprato 5 o 6 libri.

MGOK

amaryllide

da leggere,
3 mag 2010, 14:50:2303/05/10
a
On 3 Mag, 13:00, "Shapiro used clothes" <vittorio...@tin.it> wrote:
> L'ultima cosa che voglio fare è difendere la destra (italiana, per giunta;
> fermo restando che ce l'ho anche con tanta sinistra); però non è proprio
> vero.

ma come fai a riconoscere come votano i clienti? E se non è un
problema, di che città staremmo parlando, visto che poi parli di
leghisti?

> bipartisan; discorso analogo per certi americani, come Roth e Richler.

i forzisti leggono Roth?

> liberale; a uno di questi ho venduto l'unica copia in negozio di Closing of
> american mind di Allan Bloom,

oscia, vendi libri in lingua originale. Sei uno serio...:D

> Sulle varie categorie di lettori di sinistra dovrei scrivere un post
> chilometrico.

abbiamo tempo....

amaryllide

da leggere,
3 mag 2010, 14:51:2303/05/10
a
On 3 Mag, 15:06, Manuel Garcia O'Kelly <manuelgarciaoke...@gmail.com>
wrote:

e come la pensi sulla querelle Fini-Berlusca?

Redfiddler

da leggere,
3 mag 2010, 15:55:0103/05/10
a

"Manuel Garcia O'Kelly" <manuelgar...@gmail.com> ha scritto nel
messaggio news:hrn3ho$hub$1...@news.eternal-september.org...

> amaryllide ha scritto:
>> spiacente, ma il mestiere ti condanna. Il cliente di destra non compra
>> proprio libri...
>
> Non t'intendi di conservatori, Bombacci.

non s'intende di un cazzo, povero animale


Shapiro used clothes

da leggere,
3 mag 2010, 16:14:5703/05/10
a

"Redfiddler" <cacci...@NOSPAMlibero.it> ha scritto nel messaggio
news:4bdefbb8$0$825$4faf...@reader5.news.tin.it...

> ma qualche lettore giacobino, non ce l'hai?

Cio� sinistra-sinistra, non movimentista ma puramente comunista, duro e
puro? Altroch�.

Per lo pi� libri di storia, se � un pensionato. Adesso che ci penso, sono
quasi tutti pensionati.
Non libri di storia qualsiasi. Scelti con cura. Ad es., D'Orsi, Luzzatto e
Pirjevec vanno bene. Pupo va abbastanza bene ma non sempre Altri storici
assai meno (l'accusa, spesso sottaciuta, � "revisionista"). Sono
praticamente gli ultimi a comprare sempre le riviste (Micromega, Limes, Lo
Straniero). Di solito acquistano anche parecchi libri della Chiare Lettere,
la cui unica ragion d'essere � l'attualit� antiberlusconiana.
Poi vanno sempre, con questi, i romanzi sud e centro americani (e non solo;
va bene anche Saramago) e le vite del Che. E' incredibile quanti libri ci
siano ancora in giro sulla vita del Che. Quelli che sarebbero i "loro" libri
in territorio italiano (Pavese, Fenoglio, Pratolini, per dire) sono
praticamente dimenticati. L'unico italiano che leggono regolarmente �
Carlotto, a cui va aggiunto Carofiglio e qualche altro giallista. Tiene
ancora Pasolini, incredibilmente.
Hanno anche i loro momenti imprevedibili, per�. Che so, un'infatuazione per
la musica leggera americana, o per certo cinema che non ti aspetteresti. Il
pi� intelligente di questi ha ordinato, un po' per volta, tutto lo Zola che
si trova in traduzione italiana. Non � cos� strano, ma � consolante che si
legga ancora un classico di quella portata.

dR

amaryllide

da leggere,
3 mag 2010, 16:22:0403/05/10
a
On 3 Mag, 21:55, "Redfiddler" <cacciapa...@NOSPAMlibero.it> wrote:
> "Manuel Garcia O'Kelly" <manuelgarciaoke...@gmail.com> ha scritto nel
> messaggionews:hrn3ho$hub$1...@news.eternal-september.org...

>
> > amaryllide ha scritto:
> >> spiacente, ma il mestiere ti condanna. Il cliente di destra non compra
> >> proprio libri...
>
> > Non t'intendi di conservatori, Bombacci.

si stava parlando di elettori di destra italiana. Ovvero di fascisti.
In Italia i conservatori non esistono, chi si dice tale è un fascista
che ha preso almeno il diploma....

Shapiro used clothes

da leggere,
3 mag 2010, 16:38:3603/05/10
a

"amaryllide" <getoffo...@libero.it> ha scritto nel messaggio
news:fa7b6c65-0277-4b4c...@e1g2000yqe.googlegroups.com...

>ma come fai a riconoscere come votano i clienti?

Faccio delle ipotesi.
Non vorrei sembrare immodesto, ma un certo occhio ce l'ho. Per esempio ho
beccato dei companeros che avevano votato "occasionalmente" Lega. Sono
incredibili i discorsi che si sentono fare in separata sede.
Resta inteso che quel che dico vale per il mio microcosmo, non vuole
assolutamente essere una generalizzazione. E in ogni caso, comprare non
significa sempre leggere. A volte per nulla; tuttavia, la scelta � sempre
indicativa, comunica qualcosa. Magari a se stessi, inconsciamente.

>E se non � un
>problema, di che citt� staremmo parlando, visto che poi parli di
>leghisti?

Diciamo che sto in Veneto. Non voglio perdere la libert� di fare riferimenti
assolutamente non casuali.

>i forzisti leggono Roth?

Qualcosa di Philip Roth, s�, i pi� evoluti. Non Operazione Shylock o
Pastorale americana, troppo difficili. Per� La macchia umana (hanno visto il
film con la Kidman), o Portnoy s�. Quelli che promettono pi� sesso, insomma.
Richler piace perch� ne parl� bene Ferrara. Povero Richler.
Sono americanisti di corto respiro, comunque; pi� che altro a parole. Gi�
con Bellow o Pynchon vanno in crisi, Whitman, la Dickinson o James manco
sanno chi siano. Al massimo hanno letto i libri di Teodori sugli Usa
pubblicati dalla Newton. E gi� quelli li hanno stupiti. Pensano che la
sostanza degli Usa sia quel che ne vedono in televisione.
Di italiano leggono Colombati, per esempio, Piperno e ovviamente Vitali.
Seguono abbastanza Antonio D'Orrico, il critico del Corsera. Giornale che
affermano di odiare, per loro � un covo di sediziosi. Poi succede che
D'Orrico parli di Trollope (e chi sar� mai?) e vengono a chiederti Trollope.
Come si chiama quell'editore? Ah, s�, Sellerio...in effetti, ho dei momenti
che manca poco mi sganasci, quando vengono a fare la loro capatina mensile.
Non quante copie verranno effettivamente lette, del povero Trollope. Sette,
ottocento pagine.
Comunque � una balla che leggano la Fallaci. Per quel che posso dire io,
manco la comprano. Intanto la Fallaci era rossa, la loro idea � questa. E
poi � difficile, � lunga e monotona, predicatoria, un paio di palle. Vuoi
mettere con Vitali, la cui massima ambizione sembra essere quella di
diventare lo sceneggiatore di un Tinto Brass un po' ripulito?

>oscia, vendi libri in lingua originale. Sei uno serio...:D

S�.
Questo per� l'ho solo citato nel titolo originale perch� mi piace di pi�.
L'avevo in italiano, la mediocre edizione della Lindau (ah, questa � una
casa editrice segnaletica; il sinistro-sinistro i libri Lindau manco li
tocca, a meno che non siano di cinema). Parecchi refusi, tradotta in fretta
e furia. Non che Allan Bloom sia leggero, eh. Gi� scrive pesante di suo, se
poi lo si traduce di prescia...

>abbiamo tempo....

Come no, cos� poi mi prendi per il culo. :-)

dR

Redfiddler

da leggere,
3 mag 2010, 16:36:1803/05/10
a

"Shapiro used clothes" <vitto...@tin.it> ha scritto nel messaggio
news:4bdf2eba$0$824$4faf...@reader5.news.tin.it...

>
> "Redfiddler" <cacci...@NOSPAMlibero.it> ha scritto nel messaggio
> news:4bdefbb8$0$825$4faf...@reader5.news.tin.it...
>
>> ma qualche lettore giacobino, non ce l'hai?
>
> Cio� sinistra-sinistra, non movimentista ma puramente comunista, duro e
> puro? Altroch�.

ma no, shapiro
Un giacobino NON pu� essere comunista!!!!
Un giacobino � uno che taglia le teste e basta. Non gli interessa che siano
di dx o di sx, le taglia a tutti gli stronzi!
In Italia per� non ce n'�...di giacobini...

>
> Per lo pi� libri di storia, se � un pensionato. Adesso che ci penso, sono
> quasi tutti pensionati.

LOL

> Non libri di storia qualsiasi. Scelti con cura. Ad es., D'Orsi, Luzzatto e
> Pirjevec vanno bene. Pupo

?? cantante?

> va abbastanza bene ma non sempre Altri storici assai meno (l'accusa,
> spesso sottaciuta, � "revisionista"). Sono praticamente gli ultimi a
> comprare sempre le riviste (Micromega, Limes, Lo Straniero). Di solito
> acquistano anche parecchi libri della Chiare Lettere, la cui unica ragion
> d'essere � l'attualit� antiberlusconiana.

qualcuno � divertente...

> Poi vanno sempre, con questi, i romanzi sud e centro americani (e non
> solo; va bene anche Saramago) e le vite del Che.


miii, che roba polverosa....

>E' incredibile quanti libri ci siano ancora in giro sulla vita del Che.
>Quelli che sarebbero i "loro" libri in territorio italiano (Pavese,
>Fenoglio, Pratolini, per dire) sono praticamente dimenticati. L'unico
>italiano che leggono regolarmente � Carlotto, a cui va aggiunto Carofiglio
>e qualche altro giallista. Tiene ancora Pasolini, incredibilmente.
> Hanno anche i loro momenti imprevedibili, per�. Che so, un'infatuazione
> per la musica leggera americana, o per certo cinema che non ti
> aspetteresti. Il pi� intelligente di questi ha ordinato, un po' per volta,
> tutto lo Zola che si trova in traduzione italiana. Non � cos� strano, ma �
> consolante che si legga ancora un classico di quella portata.

per�.

Shapiro used clothes

da leggere,
3 mag 2010, 16:54:2803/05/10
a

"Redfiddler" <cacci...@NOSPAMlibero.it> ha scritto nel messaggio
news:4bdf346f$1$825$4faf...@reader5.news.tin.it...

> ma no, shapiro
> Un giacobino NON pu� essere comunista!!!!
> Un giacobino � uno che taglia le teste e basta.

Scusasse, non avevo compreso.

>Non gli interessa che siano di dx o di sx, le taglia a tutti gli stronzi!
> In Italia per� non ce n'�...di giacobini...

Se ci sono, leggono i libri della Chiare lettere. Travaglio, Gomez,
Barbacetto. O Ginsborg, l'unico autore Einaudi degno di attenzione, per
loro. Qualcosa della Kaos. Ah, i dvd di Marco Paolini, questo � un must
anche dei trinaricciuti superstiti (scherzi a parte, li nominerei specie
protetta perch� un paio, i pi� anziani -quello che legge Zola, per es-, li
amo. Sono anche un po' ricambiato. Non parliamo mai di Medio Oriente,
ovviamente, c'� questo rispetto reciproco).

> ?? cantante?

No, Raoul Pupo. Uno storico dell'Universit� di Trieste. Veramente per i pi�
estremisti � un revisionista pure lui. A Bombacci non piacerebbe, racconta
la verit� sulle foibe (e sul colonialismo italiano, per dire: Italiani brava
gente, Neri Pozza, il titolo pi� significativo). L'ultimo libro,
interessantissimo, � Trieste '45, Laterza.

> qualcuno � divertente...

Oh, io li trovo tutti divertenti, soprattutto quando ne vendo dieci copie il
primo giorno...ne � appena uscito uno pro-ogm, non ho ancora potuto godermi
le reazioni.
C'� anche un libro interessante del Mulino, sul rapporto alleati-resistenza.
Tutti convinti di trovare quel che gi� pensano, il libro sostiene invece il
contrario. Voglio proprio vedere se qualcuno me lo riporta indietro
indignato.

> miii, che roba polverosa....

Questo � ancora nulla. Tina Merlin (peraltro bel personaggio), le poesie di
Luigi di Ruscio, di Ferruccio Brugnaro. I libri sulla musica popolare,
italiana e non solo, Giovanna Marini e via dicendo.

> per�.

Vero? Anche l'altro giorno un rappresentante mi ha guardato male perch�
sostenevo che anzich� certe boiatine -chiedo scusa se a qualcuno � piaciuto,
io l'ho trovato insopportabile- come L'eleganza del Riccio, ci sarebbero
tante cose di Zola, cicli interi, bellissimi e tuttora non tradotti.

dR

amaryllide

da leggere,
3 mag 2010, 17:00:0303/05/10
a
On 3 Mag, 22:38, "Shapiro used clothes" <vittorio...@tin.it> wrote:
> Comunque è una balla che leggano la Fallaci. Per quel che posso dire io,
> manco la comprano.

e perchè dovrebbero comprare in libreria quello che regalano col
Corriere?

> e furia. Non che Allan Bloom sia leggero, eh. Già scrive pesante di suo, se


> poi lo si traduce di prescia...

solo Bloom? La traduzione in Italia è negletta da quasi tutte le case
editrici...

> Come no, così poi mi prendi per il culo. :-)

perchè?

amaryllide

da leggere,
3 mag 2010, 17:09:4003/05/10
a
On 3 Mag, 22:36, "Redfiddler" <cacciapa...@NOSPAMlibero.it> wrote:
> "Shapiro used clothes" <vittorio...@tin.it> ha scritto nel messaggionews:4bdf2eba$0$824$4faf...@reader5.news.tin.it...
>
>
>
> > "Redfiddler" <cacciapa...@NOSPAMlibero.it> ha scritto nel messaggio

> >news:4bdefbb8$0$825$4faf...@reader5.news.tin.it...
>
> >> ma qualche lettore giacobino, non ce l'hai?
>
> > Cioè sinistra-sinistra, non movimentista ma puramente comunista, duro e
> > puro? Altroché.
>
> ma no, shapiro
> Un giacobino NON può essere comunista!!!!
> Un giacobino è uno che taglia le teste e basta. Non gli interessa che siano

> di dx o di sx, le taglia a tutti gli stronzi!
> In Italia però non ce n'è...di giacobini...
>
>
>
> > Per lo più libri di storia, se è un pensionato. Adesso che ci penso, sono

> > quasi tutti pensionati.
>
> LOL
>
> > Non libri di storia qualsiasi. Scelti con cura. Ad es., D'Orsi, Luzzatto e
> > Pirjevec vanno bene. Pupo
>
> ?? cantante?

no
http://www.storia900bivc.it/pagine/editoria/pupo196.html
http://books.google.it/books?id=LLjVe4e0wm0C

Shapiro used clothes

da leggere,
3 mag 2010, 17:12:3803/05/10
a

"Shapiro used clothes" <vitto...@tin.it> ha scritto nel messaggio
news:4bdf37fe$0$819$4faf...@reader5.news.tin.it...


> No, Raoul Pupo. Uno storico dell'Universit� di Trieste. Veramente per i
> pi� estremisti � un revisionista pure lui. A Bombacci non piacerebbe,
> racconta la verit� sulle foibe (e sul colonialismo italiano, per dire:
> Italiani brava gente, Neri Pozza, il titolo pi� significativo). L'ultimo
> libro, interessantissimo, � Trieste '45, Laterza.

http://www.laterza.it/schedalibro.asp?isbn=9788842092636

dR

Shapiro used clothes

da leggere,
3 mag 2010, 17:14:0303/05/10
a

"amaryllide" <amary...@libero.it> ha scritto nel messaggio
news:c42f52b1-c796-4528...@q32g2000yqb.googlegroups.com...

>e perch� dovrebbero comprare in libreria quello che regalano col
>Corriere?

Intanto il Corriere non regala nulla. E poi mica � uscito tutto, in quel
modo.

>perch�?

Mi pareva.
Quando ho tempo o mi capita qualcosa di divertente, racconter�.

dR

Der Bildungsphilister

da leggere,
3 mag 2010, 17:19:0903/05/10
a
Shapiro used clothes ha scritto:
>

Racconta, racconta. Ti si legge sempre con grande piacere.


amaryllide

da leggere,
3 mag 2010, 17:34:5303/05/10
a
On 3 Mag, 23:14, "Shapiro used clothes" <vittorio...@tin.it> wrote:
> "amaryllide" <amarylli...@libero.it> ha scritto nel messaggionews:c42f52b1-c796-4528...@q32g2000yqb.googlegroups.com...
>
> >e perchè dovrebbero comprare in libreria quello che regalano col

> >Corriere?
>
> Intanto il Corriere non regala nulla

La scabbia e l'orgoglio era gratis...

amaryllide

da leggere,
3 mag 2010, 17:41:3603/05/10
a
On 3 Mag, 23:12, "Shapiro used clothes" <vittorio...@tin.it> wrote:
> "Shapiro used clothes" <vittorio...@tin.it> ha scritto nel messaggionews:4bdf37fe$0$819$4faf...@reader5.news.tin.it...
>
> > No, Raoul Pupo. Uno storico dell'Università di Trieste. Veramente per i
> > più estremisti è un revisionista pure lui. A Bombacci non piacerebbe,

Pupo no, l'autore con cui lo confondi dopo mi piace moltissimo,
invece...

> > racconta la verità sulle foibe (e sul colonialismo italiano, per dire:
> > Italiani brava gente, Neri Pozza, il titolo più significativo)

errore blu. Non è suo:
http://www.neripozza.it/collane_dett.php?id_coll=7&id_lib=120
e sul revisionismo,, cfr:
http://www.neripozza.it/collane_dett.php?id_coll=3&id_lib=519
http://www.laterza.it/schedalibro.asp?isbn=9788842050957

Shapiro used clothes

da leggere,
3 mag 2010, 17:50:3503/05/10
a

"amaryllide" <amary...@libero.it> ha scritto nel messaggio
news:f35a929e-fc31-456d...@k19g2000yqm.googlegroups.com...

>errore blu. Non � suo:
>http://www.neripozza.it/collane_dett.php?id_coll=7&id_lib=120

Hai ragione, � Del Boca.
Pupo si occupato soprattutto dell'altro argomento.

dR

Shapiro used clothes

da leggere,
3 mag 2010, 17:51:2203/05/10
a

"Der Bildungsphilister" <bass_des...@yahoo.it> ha scritto nel messaggio
news:j5HDn.170824$813.1...@tornado.fastwebnet.it...

> Racconta, racconta. Ti si legge sempre con grande piacere.

Troppo gentile, grazie.

dR

Shapiro used clothes

da leggere,
3 mag 2010, 18:01:3603/05/10
a

"amaryllide" <amary...@libero.it> ha scritto nel messaggio
news:6b554b82-b90d-48d7...@e1g2000yqe.googlegroups.com...

>La scabbia e l'orgoglio era gratis...

Grazie tante, l'avevano gi� pubblicato tutto sul quotidiano.

dR

נחום

da leggere,
3 mag 2010, 18:55:0203/05/10
a
Shapiro used clothes ha scritto:
>

ti leggo anche io con molto piacere. Le Bibbie vendono?

Shapiro used clothes

da leggere,
3 mag 2010, 19:00:4703/05/10
a

"נחום" <andrea...@yahoo.it> ha scritto nel messaggio
news:hrnk8a$bmc$1...@news.eternal-september.org...

> ti leggo anche io con molto piacere. Le Bibbie vendono?

Direi di no. C'è stato un momento, è passata subito.
Va qualche copia di certi libri della Giuntina, o il Moshe Idel appena fatto
da Adelphi in economica.
Curiosamente, il vecchio Einaudi di Sholem sulla Kabalà ogni tanto me lo
chiedono.

dR

נחום

da leggere,
3 mag 2010, 19:03:4903/05/10
a
Shapiro used clothes ha scritto:
>
> "נחום" <andrea...@yahoo.it> ha scritto nel messaggio
> news:hrnk8a$bmc$1...@news.eternal-september.org...
>
>> ti leggo anche io con molto piacere. Le Bibbie vendono?
>
> Direi di no. C'è stato un momento, è passata subito.

il solito pregiudizio anticattolico, insomma. :-)

> Curiosamente, il vecchio Einaudi di Sholem sulla Kabalà ogni tanto me lo
> chiedono.

pure quello delle mediterranee????

Redfiddler

da leggere,
4 mag 2010, 06:29:4404/05/10
a

"Shapiro used clothes" <vitto...@tin.it> ha scritto nel messaggio
news:4bdf37fe$0$819$4faf...@reader5.news.tin.it...

>
> "Redfiddler" <cacci...@NOSPAMlibero.it> ha scritto nel messaggio
> news:4bdf346f$1$825$4faf...@reader5.news.tin.it...
>
>> ma no, shapiro
>> Un giacobino NON pu� essere comunista!!!!
>> Un giacobino � uno che taglia le teste e basta.
>
> Scusasse, non avevo compreso.
>
>>Non gli interessa che siano di dx o di sx, le taglia a tutti gli stronzi!
>> In Italia per� non ce n'�...di giacobini...
>
> Se ci sono, leggono i libri della Chiare lettere. Travaglio, Gomez,
> Barbacetto. O Ginsborg, l'unico autore Einaudi degno di attenzione, per
> loro. Qualcosa della Kaos. Ah, i dvd di Marco Paolini, questo � un must
> anche dei trinaricciuti superstiti

ah vero ne conosco alcuni che stravedono per Paolini

>(scherzi a parte, li nominerei specie protetta perch� un paio, i pi�
>anziani -quello che legge Zola, per es-, li amo. Sono anche un po'
>ricambiato. Non parliamo mai di Medio Oriente, ovviamente, c'� questo
>rispetto reciproco).
>
>> ?? cantante?
>
> No, Raoul Pupo. Uno storico dell'Universit� di Trieste. Veramente per i
> pi� estremisti � un revisionista pure lui. A Bombacci non piacerebbe,
> racconta la verit� sulle foibe (e sul colonialismo italiano, per dire:
> Italiani brava gente, Neri Pozza, il titolo pi� significativo). L'ultimo
> libro, interessantissimo, � Trieste '45, Laterza.

capito bombaccio?
vai e compra :-))))


>> miii, che roba polverosa....
>
> Questo � ancora nulla. Tina Merlin (peraltro bel personaggio), le poesie
> di Luigi di Ruscio, di Ferruccio Brugnaro. I libri sulla musica popolare,
> italiana e non solo, Giovanna Marini e via dicendo.

eh?????


> Vero? Anche l'altro giorno un rappresentante mi ha guardato male perch�
> sostenevo che anzich� certe boiatine -chiedo scusa se a qualcuno �
> piaciuto, io l'ho trovato insopportabile- come L'eleganza del Riccio,

a me � piaciuto moltissimo.
E' scritto in un francese da favola (e tradotto in italiano coi piedi) con
dei rimandi sottili e raffinati. Per� � un libro molto franco-francese, non
so quanto apprezzabile fuori dal 16� arrondissement.
La Barb�ry � forse l'unica insieme alla Nothomb che sa maneggiare la lingua
francese oggid� (vabb� a parte le vecchie glorie)
La Nothomb per� ricorre sempre alle stesse trovate linguistiche e ha
francamente stufato.
Letto uno, letti tutti. Per� il suo primo libro era scritto molto bene.
Altro che Houllebecq. Che ha un vocabolario di circa sei parole...

> ci sarebbero tante cose di Zola, cicli interi, bellissimi e tuttora non
> tradotti.

beh, Zola imho � un pelo datato
Per� piacerebbe moltissimi a Bombacci, sono convinta :-)))


Shapiro used clothes

da leggere,
4 mag 2010, 10:30:1904/05/10
a

"Redfiddler" <cacci...@NOSPAMlibero.it> ha scritto nel messaggio
news:4bdff82f$1$1141$4faf...@reader1.news.tin.it...

> a me � piaciuto moltissimo.

Scusasse.

> E' scritto in un francese da favola (e tradotto in italiano coi piedi) con
> dei rimandi sottili e raffinati.

Non ne dubito. La differenza fra originale e traduzione un pochino l'avevo
colta. Ma di fronte ai personaggi e alla storia qualche perplessit� continuo
ad averla.

dR

Shapiro used clothes

da leggere,
4 mag 2010, 10:33:3104/05/10
a

"Shapiro used clothes" <vitto...@tin.it> ha scritto nel messaggio
news:4be02f73$0$822$4faf...@reader5.news.tin.it...

>> E' scritto in un francese da favola (e tradotto in italiano coi piedi)
>> con dei rimandi sottili e raffinati.

Ah, dimenticavo: se non chiedo troppo, fammi qualche esempio dei rimandi.
Voglio rendermi conto un poco meglio, grazie.

dR

Manuel Garcia O'Kelly

da leggere,
4 mag 2010, 12:26:5904/05/10
a
Redfiddler ha scritto:

> non s'intende di un cazzo, povero animale

Ritengo che questo tuo messaggio sia merda anti-animalista.

MGOK

Manuel Garcia O'Kelly

da leggere,
4 mag 2010, 12:26:0104/05/10
a
Shapiro used clothes ha scritto:
> Sulle varie categorie di lettori di sinistra dovrei scrivere un post
> chilometrico.

Ammetto che, se mai dovessi scrivelo, lo leggerei con curiosit�.

> dR

MGOK

Manuel Garcia O'Kelly

da leggere,
4 mag 2010, 12:27:2004/05/10
a
amaryllide ha scritto:

> e come la pensi sulla querelle Fini-Berlusca?

Baruffe da novella 2000.

MGOK

Redfiddler

da leggere,
4 mag 2010, 14:22:2204/05/10
a

"Manuel Garcia O'Kelly" <manuelgar...@gmail.com> ha scritto nel
messaggio news:hrplbt$3ds$6...@news.eternal-september.org...

> Redfiddler ha scritto:
>> non s'intende di un cazzo, povero animale
>
> Ritengo che questo tuo messaggio sia merda anti-animalista.

beh, devo darti ragione. :-)


Manuel Garcia O'Kelly

da leggere,
4 mag 2010, 17:15:4104/05/10
a
Redfiddler ha scritto:

> beh, devo darti ragione. :-)


:D

MGOK