ancora grazie a Leonardo Tondelli

226 views
Skip to first unread message

Il Contadino della Galilea

unread,
Dec 9, 2015, 1:25:50 PM12/9/15
to

Giovannino

unread,
Dec 9, 2015, 2:05:08 PM12/9/15
to
Il giorno mercoledì 9 dicembre 2015 19:25:50 UTC+1, Il Contadino della Galilea ha scritto:
> sempre generoso di ispirazione

il termine corretto è "mania".

Leonardo T

unread,
Dec 9, 2015, 3:41:38 PM12/9/15
to
Uhm, non mi convince.

"La parola "mania" deriva direttamente dalla parola greca "μανια" (mania) che significa mania, pazzia e follia.

Possono essere presenti le seguenti condizioni:

- Eccessivo ottimismo;
- Iperattività e sensazione di aumentata energia;
- Comportamenti sregolati, sconvenienti e irresponsabili per il proprio bene, la propria immagine o reputazione;
- Diminuzione della fame e del sonno;
- Idee grandiose;
- Eccessiva autostima;
- Flusso continuo di idee e iniziative, così numerose che ne risulta un insieme caotico e senza senso;
- Intuizioni deliranti;
- Assenza di freni inibitori (comportamenti sessualmente sconvenienti, investimenti azzardati)
- Marcata interpretatività;
- Tendenza a parlare molto più del solito;
- Aggressività".

https://it.wikipedia.org/wiki/Mania_(psicopatologia)

Non so. L'ottimismo di Zana' è tutto di maniera, una specie di maschera molto stirata. L'iperattività è tutta su internet. Alla propria reputazione un po' ci teneva, e c'è rimasto molto male quando qualcuno ha iniziato a chiamarlo per nome.

Per me siamo più in zona tigna. Però un po' di terapia gli farebbe bene, credo: come a tutti del resto.

Il Contadino della Galilea

unread,
Dec 9, 2015, 5:01:37 PM12/9/15
to
mah, qualche mania di persecuzione lui ce la ha (vedi la storia di sentirsi diffamato). Anche se Fanelli e' piu' divertente. Nel suo microblog per eletti ha scritto che deve bannare quelli che non sono d'accordo con lui perche' c'e' rischio che quelli del gruppo facebook lo seguano.

Leonardo T

unread,
Dec 9, 2015, 5:37:16 PM12/9/15
to
Il giorno mercoledì 9 dicembre 2015 23:01:37 UTC+1, Il Contadino della Galilea ha scritto:

> (vedi la storia di sentirsi diffamato).

"Per diffamazione, in diritto, si intende una condotta mirante ad offendere e/o screditare la reputazione di una persona". https://it.wikipedia.org/wiki/Diffamazione

Tu hai sostenuto, qualche volta sul tuo blog, che io faccia propaganda antisemita in classe (in pratica mi stai attribuendo un reato).

Mi hai dedicato dei pezzi di *satira* in cui un insegnante col mio nome e il cognome appena storpiato fa propaganda antisemita in classe.

Li hai pubblicati su un magazine che sostiene di essere una testata.

Insomma la volontà diffamatoria c'è tutta: chiedi pure a chi ti pare, te lo confermerà. Magari ti spiegherà anche che però non c'è effettivamente danno, perché la tua capacità di danneggiare la reputazione di qualcuno è infima.

Ovvero: se stai danneggiando qualcuno con questi metodi, questi è proprio Andrea Zanardo. Chiunque passasse di qui, se ne farebbe un'idea piuttosto precisa. Per fortuna non passano in tanti - del resto non ho nessuna intenzione di danneggiarti: vorrei semplicemente farti capire che quello che fai è sbagliato almeno tre volte.

È sbagliato dire le bugie.
È sbagliato dirle male, perché se ne accorgono tutti
È sbagliato nascondersi dietro istituzioni o addirittura religioni, perché rischi di screditarle col tuo esempio.

Mi dispiace che tu non abbia avuto, evidentemente, un'educazione al bene e al male, ma non è mai troppo tardi. Nel tuo mestiere, poi, credo che ti sarebbe utile.

Il Contadino della Galilea

unread,
Dec 10, 2015, 1:20:50 AM12/10/15
to
Non riesco davvero a capire come tu possa cogliere una "volonta' diffamatoria" in alcuni scritti sul malfunzionamento della scuola italiana. (Il tuo raccontino sui Parrazzi non era antisemita, era solo la satira su una personalita' paranoica, vero?). Secondo me sei un po' stressato. Ti metti persino a fare il moralista ("quello che fai e' sbagliato" indirizzandoti a me e non alla testata che mi pubblica) Davvero, sei sotto stress, e staccare da internet ti farebbe bene. Ci hai mai provato?

Il Contadino della Galilea

unread,
Dec 10, 2015, 2:48:10 AM12/10/15
to
Il giorno mercoledì 9 dicembre 2015 19:05:08 UTC, Giovannino ha scritto:
mah, e' probabile che Tondelli abbia qualche mania di grandezza. Guarda qui, se la prende perche' gli ho dedicato un posto in una antologia personale che comprende altri quattro esempi di pregiudizi. Voleva essere solo lui, chissa'. Eppure:
-la classe operaia britannica
-un sacerdote cattolico che ha salvato degli ebrei
-i famosi musulmani moderati
-un giordano che si definisce "palestinese"
-e infine lui che in un libro sui bomboloni ha trovato la prova che gli ebrei (o almeno uno di loro) credono nella venuta imminente di un Messia personale ed armato.
E' chiaro che questo ultimo caso e' il piu' divertente, anche perche' spia di un profondo disagio interiore: convincersi da solo che il 5% sia una vittoria richiede un grande investimento di energie. Non escludo di tornarci sopra in un futuro.

Pero' anche gli altri quattro sono significativi. La scoperta che il pregiudizio contro noi ebrei si annida anche in posti inaspettati, per esempio. Se uno ti dice "ma io sono contro l'antisemitismo nazista" non significa che non sia convinto che gli ebrei abbiano caratteristiche fisiche o psicologiche che li separano dal resto dell'umanita'; e che quindi sia rischioso concedere autodeterminazione a questa genia di risentiti con i piedi deformi e la coda.

O anche qualche interessante squarcio su cosa si dice e si insegna nelle moschee c.d. "moderate".

Quanto al comprimario giordano della star modello "ebreo di partito", mi sono chiesto negli anni che fine abbia fatto. Sospetto che gli aderenti alla sua banda, i membri del suo clan, o della sua fazione, insomma i suoi familiari, non se la passino benissimo sotto Hamas, anche se non e' che a questo genere di persecuzione sia dedicato moltissimo spazio sui media. Ma da quelle parti non c'e' democrazia, non c'e trasparenza (mica e' Israele) e di notizie non se ne trovano, e poi basta che il tuo capoclan, o un tuo familiare, pesti i piedi a qualche gerarca e poi sono cazzi.
Pero' devo dire che tra i moltissimi sedicenti palestinesi in Italia che hanno provato ad avere una qualche carriera nella comunicazione o nella politica,solo una ce la ha fatta, Rula Jebraal, e credo abbia ben altre doti che quelle di cui faceva sfoggio il comprimario di Valabrega. Mentre invece di ebrei e di israeliani se ne vedono parecchi, nonostante un sistema mediatico non proprio favorevole.
Non so, forse questo dice qualcosa sulla differenza di culture. O sulla diversa motivazione; sospetto che crescere avendo la sicurezza che ci sara' sempre qualche dindo per te, grazie all'ONU e non mancheranno volontari cattocom per pulirti il culo, non ti renda esattamente una persona determinata a farcela in politica o nei media. Pero', ecco, mi chiedo cosa sia successo a Giacobo. Magari sta cercando rifugio da questo terribile ebraismo, dalla vendetta portata da fanatici che credono a un Messia personale ed armato. Chi lo sa. Credono cosi' tante cazzate, gli antisemiti; o antisionisti, O insomma, chiamali come vuoi, quelli che credono che gli ebrei e gli israeliani stiano difendendo come diceva uno? la propria purezza dalla assimilazione

Il Contadino della Galilea

unread,
Dec 10, 2015, 2:53:08 AM12/10/15
to
Il giorno giovedì 10 dicembre 2015 07:48:10 UTC, Il Contadino della Galilea ha scritto:
>

dimenticavo: questa storia che Hamas sarebbe interessata a una tregua, ma e' Israele che vuole la guerra e' una fola interessante. Mi domando chi e' cosi; fesso da crederci. A parte, voglio dire, quelli convinti che la religione ebraica richieda l'uso del sangue di bambini arabi. Come i famosi musulmani laici e moderati, per esempio.

maronno

unread,
Dec 10, 2015, 9:11:45 AM12/10/15
to
Il giorno mercoledì 9 dicembre 2015 19:25:50 UTC+1, Il Contadino della Galilea ha scritto:
> sempre generoso di ispirazione
> http://www.informazionecorretta.com/main.php?mediaId=115&sez=120&id=60689

"ispirazione". Questo concetto ha un termine specifico in psichiatria, lo sapeva?

Leonardo T

unread,
Dec 10, 2015, 6:16:30 PM12/10/15
to
Il giorno giovedì 10 dicembre 2015 07:20:50 UTC+1, Il Contadino della Galilea ha scritto:
> Non riesco davvero a capire come



Se non riesci a capire, fa lo stesso: fidati di me.


Se ci pensi bene, io non ti ho mai detto bugie.

Invece le bugie che tu hai scritto sul mio conto sono documentabili.

Ma puoi anche ritirarle: fai sempre in tempo, e sarebbe un gesto molto apprezzabile.

Il Contadino della Galilea

unread,
Dec 11, 2015, 2:12:33 AM12/11/15
to
Il giorno giovedì 10 dicembre 2015 23:16:30 UTC, Leonardo T ha scritto:

> mai detto bugie.

e' questo il fatto divertente. Tu ci credi davvero alla storia del povero Contadino della Galilea cacciato dai sionisti fanatici che potevano starsene a casa loro

maronno

unread,
Dec 11, 2015, 9:35:00 AM12/11/15
to
Cioè le vittime del Piano Dalet se ne andarono di loro spontanea volontà? Ben Gurion era un polacco, per quale ragione gli arabi di Palestina avrebbero dovuto voler farsi governare da un polacco?

Il Contadino della Galilea

unread,
Dec 11, 2015, 10:00:51 AM12/11/15
to
Il giorno venerdì 11 dicembre 2015 14:35:00 UTC, maronno ha scritto:
> Il giorno venerdì 11 dicembre 2015 08:12:33 UTC+1, Il Contadino della Galilea ha scritto:
> > Il giorno giovedì 10 dicembre 2015 23:16:30 UTC, Leonardo T ha scritto:
> >
> > > mai detto bugie.
> >
> > e' questo il fatto divertente. Tu ci credi davvero alla storia del povero Contadino della Galilea cacciato dai sionisti fanatici che potevano starsene a casa loro
>
> Cioè le vittime

le vittime della Shoah sono gli ebrei. Ti piaccia o meno.
E l'unico modo per evitare la Shoah e' dare agli ebrei uno Stato ed un esercito. Non sei d'accordo? Mi dispiace per te. Non perdo tempo a discutere con chi non riesce a riconoscere l'evidenza.

maronno

unread,
Dec 11, 2015, 1:01:35 PM12/11/15
to
Ah quindi agli ebrei serve uno stato e per quanto riguarda i palestinesi cazzi loro? Che grande uomo e che fine interlocutore! Finchè gli israeliani non faranno i conti con il modo in cui il loro stato è nato e con quelli che si sono trovati in mezzo a questo processo sanguinoso che si trascina ancora oggi, non avranno mai un'esistenza serena nel loro stato.

Il Contadino della Galilea

unread,
Dec 11, 2015, 1:04:14 PM12/11/15
to
Il giorno venerdì 11 dicembre 2015 18:01:35 UTC, maronno ha scritto:
> Il giorno venerdì 11 dicembre 2015 16:00:51 UTC+1, Il Contadino della Galilea ha scritto:
> > Il giorno venerdì 11 dicembre 2015 14:35:00 UTC, maronno ha scritto:
> > > Il giorno venerdì 11 dicembre 2015 08:12:33 UTC+1, Il Contadino della Galilea ha scritto:
> > > > Il giorno giovedì 10 dicembre 2015 23:16:30 UTC, Leonardo T ha scritto:
> > > >
> > > > > mai detto bugie.
> > > >
> > > > e' questo il fatto divertente. Tu ci credi davvero alla storia del povero Contadino della Galilea cacciato dai sionisti fanatici che potevano starsene a casa loro
> > >
> > > Cioè le vittime
> >
> > le vittime della Shoah sono gli ebrei. Ti piaccia o meno.
> > E l'unico modo per evitare la Shoah e' dare agli ebrei uno Stato ed un esercito. Non sei d'accordo? Mi dispiace per te. Non perdo tempo a discutere con chi non riesce a riconoscere l'evidenza.
>
> Ah quindi agli ebrei serve uno stato

esatto.

> e per quanto riguarda i palestinesi cazzi loro?

ai palestinesi che hanno accettato la partizione non e' successo nulla.

> Finchè gli israeliani non faranno i conti con il modo in cui il loro stato è nato e con quelli che si sono trovati in mezzo a questo processo sanguinoso che si trascina ancora oggi, non avranno mai un'esistenza serena nel loro stato.

"fare i conti" significa far rientrare i sedicenti profughi? Diventare minoranza? E questo come porterebbe ad una esistenza serena?

maronno

unread,
Dec 11, 2015, 1:16:18 PM12/11/15
to
Ma loro non volevano alcuna partizione, perchè mai avrebbero dovuto accettarla? Perchè glielo ordinarono gli inglesi? Perchè un ministro delle colonie lo aveva promesso ad un banchiere?

maronno

unread,
Dec 11, 2015, 1:18:02 PM12/11/15
to
Il ritiro dai territori occupati, un collegamento tra Gaza e Cisgiordania e il rientro di una piccola frazione dei profughi con compensazioni economiche per gli altri e le scuse ufficiali sono il minimo dovuto.

Il Contadino della Galilea

unread,
Dec 11, 2015, 1:30:26 PM12/11/15
to
Il giorno venerdì 11 dicembre 2015 18:18:02 UTC, maronno ha scritto:

> Il ritiro dai territori occupati, un collegamento tra Gaza e Cisgiordania e il rientro di una piccola frazione dei profughi con compensazioni economiche per gli altri e le scuse ufficiali sono il minimo dovuto.

hai dimenticato: rendere gli ebrei minoranza indifesa.

Il Contadino della Galilea

unread,
Dec 11, 2015, 1:31:22 PM12/11/15
to
Il giorno venerdì 11 dicembre 2015 18:16:18 UTC, maronno ha scritto:

> Ma loro non volevano alcuna partizione, perchè mai avrebbero dovuto accettarla?

anche i tedeschi volevano una Europa libera da ebrei. Non tutto quel che si vuole puo' essere ottenuto.

maronno

unread,
Dec 11, 2015, 2:22:37 PM12/11/15
to
Il rientro di una piccola quota di rifugiati e compensazioni economiche per gli altri che vivrebbero nella Palestina non pregiudicherebbero affatto la maggioranza ebraica. Ma poi, giusto per curiosità, se tra 50 anni i cittadini arabi israeliani dovessero uguagliare in numero gli ebrei israeliani, cosa accadrebbe di preciso? La fine di Israele? Una nuova shoa? La fine della Terra? La discesa di Dio sulla terra?

maronno

unread,
Dec 11, 2015, 2:24:57 PM12/11/15
to
Massimo esempio di comportamento infantile. Quindi i palestinesi dovevano accettare la partizione perchè sì? Perchè dovevano obbedienza agli inglesi? Perchè di preciso. Qualunque popolo si sarebbe comportato come i palestinesi. E lo sa anche lei.

Il Contadino della Galilea

unread,
Dec 11, 2015, 2:48:14 PM12/11/15
to
Il giorno venerdì 11 dicembre 2015 19:22:37 UTC, maronno ha scritto:
> Il giorno venerdì 11 dicembre 2015 19:30:26 UTC+1, Il Contadino della Galilea ha scritto:
> > Il giorno venerdì 11 dicembre 2015 18:18:02 UTC, maronno ha scritto:
> >
> > > Il ritiro dai territori occupati, un collegamento tra Gaza e Cisgiordania e il rientro di una piccola frazione dei profughi con compensazioni economiche per gli altri e le scuse ufficiali sono il minimo dovuto.
> >
> > hai dimenticato: rendere gli ebrei minoranza indifesa.
>
> Il rientro di una piccola quota di rifugiati

i palestinesi non si accontenterebbero mai di una quota.

> Ma poi, giusto per curiosità, se tra 50 anni i cittadini arabi israeliani dovessero uguagliare in numero gli ebrei israeliani, cosa accadrebbe di preciso?

vedremo. Non mi sembra una cosa cosi' terrificante. Tra 50 anni, dico. Adesso, con l'ISIS alle porte, e' un incubo.

Il Contadino della Galilea

unread,
Dec 11, 2015, 2:48:52 PM12/11/15
to
Il giorno venerdì 11 dicembre 2015 19:24:57 UTC, maronno ha scritto:
> Il giorno venerdì 11 dicembre 2015 19:31:22 UTC+1, Il Contadino della Galilea ha scritto:
> > Il giorno venerdì 11 dicembre 2015 18:16:18 UTC, maronno ha scritto:
> >
> > > Ma loro non volevano alcuna partizione, perchè mai avrebbero dovuto accettarla?
> >
> > anche i tedeschi volevano una Europa libera da ebrei. Non tutto quel che si vuole puo' essere ottenuto.
>
> Massimo esempio di comportamento infantile. Quindi i palestinesi dovevano accettare la partizione perchè sì?

perche' hanno perso una guerra.

> Perchè dovevano obbedienza

alla societa' delle nazioni.

maronno

unread,
Dec 11, 2015, 3:31:34 PM12/11/15
to
Perchè dovevano obbedienza alla società delle nazioni. Ovvero dovevano fare quel che volevano i "Paesi civili". Ovvero il colonialismo. Vedi che lo ammetti tu stesso? E poi quale guerra avevano perduto? La I guerra mondiale? I palestinesi persero la prima guerra mondiale e dovevano obbedienza a stranieri?

maronno

unread,
Dec 11, 2015, 3:33:34 PM12/11/15
to
Beh, perchè non proporlo intanto? La Cisgiordania, tutta non "quasi tutta", Gaza, un collegamento via terra, un rientro di parte dei rifugiati, compensazioni economiche per gli altri, le scuse ufficiali e i caschi blu al confine. Ma meglio continuare a colonizzare la Cisgiordania, no?

Il Contadino della Galilea

unread,
Dec 11, 2015, 3:59:24 PM12/11/15
to
Il giorno venerdì 11 dicembre 2015 20:33:34 UTC, maronno ha scritto:
> Il giorno venerdì 11 dicembre 2015 20:48:14 UTC+1, Il Contadino della Galilea ha scritto:
> > Il giorno venerdì 11 dicembre 2015 19:22:37 UTC, maronno ha scritto:
> > > Il giorno venerdì 11 dicembre 2015 19:30:26 UTC+1, Il Contadino della Galilea ha scritto:
> > > > Il giorno venerdì 11 dicembre 2015 18:18:02 UTC, maronno ha scritto:
> > > >
> > > > > Il ritiro dai territori occupati, un collegamento tra Gaza e Cisgiordania e il rientro di una piccola frazione dei profughi con compensazioni economiche per gli altri e le scuse ufficiali sono il minimo dovuto.
> > > >
> > > > hai dimenticato: rendere gli ebrei minoranza indifesa.
> > >
> > > Il rientro di una piccola quota di rifugiati
> >
> > i palestinesi non si accontenterebbero mai di una quota.
> >
> > > Ma poi, giusto per curiosità, se tra 50 anni i cittadini arabi israeliani dovessero uguagliare in numero gli ebrei israeliani, cosa accadrebbe di preciso?
> >
> > vedremo. Non mi sembra una cosa cosi' terrificante. Tra 50 anni, dico. Adesso, con l'ISIS alle porte, e' un incubo.
>
> Beh, perchè non proporlo intanto?

e' *gia''* stato proposto da Olmert ad Abu Mazen, che ha rifiutato.

> Ma meglio continuare a colonizzare la Cisgiordania, no?

fino a quando l'obiettivo dei palestinesi sara' cacciare gli ebrei, e' bene che siano trattati ne' piu' ne' meno come sono stati trattati i tedeschi dopo il 1945. Fino a quando impareranno che l'antisemitismo non paga.

Il Contadino della Galilea

unread,
Dec 11, 2015, 4:00:29 PM12/11/15
to
Il giorno venerdì 11 dicembre 2015 20:31:34 UTC, maronno ha scritto:
> Il giorno venerdì 11 dicembre 2015 20:48:52 UTC+1, Il Contadino della Galilea ha scritto:
> > Il giorno venerdì 11 dicembre 2015 19:24:57 UTC, maronno ha scritto:
> > > Il giorno venerdì 11 dicembre 2015 19:31:22 UTC+1, Il Contadino della Galilea ha scritto:
> > > > Il giorno venerdì 11 dicembre 2015 18:16:18 UTC, maronno ha scritto:
> > > >
> > > > > Ma loro non volevano alcuna partizione, perchè mai avrebbero dovuto accettarla?
> > > >
> > > > anche i tedeschi volevano una Europa libera da ebrei. Non tutto quel che si vuole puo' essere ottenuto.
> > >
> > > Massimo esempio di comportamento infantile. Quindi i palestinesi dovevano accettare la partizione perchè sì?
> >
> > perche' hanno perso una guerra.
> >
> > > Perchè dovevano obbedienza
> >
> > alla societa' delle nazioni.
> >
> Perchè dovevano obbedienza alla società delle nazioni.

altrimenti detta ONU.

maronno

unread,
Dec 11, 2015, 4:13:21 PM12/11/15
to
Certo, infatti i tedeschi sono stati cacciati dalla Germania e sostituiti con persone provenienti dall'America e dall'Asia dopo che gli Alleati avevano deciso che la Germania sarebbe stata divisa in 2 stati per due popoli: uno stato tedesco e uno stato per i nuovi arrivati.

maronno

unread,
Dec 11, 2015, 4:14:54 PM12/11/15
to
Olmert propose appunto "quasi tutta" la Cisgiordania. Interessante cmq il suo concetto di popolo che "deve obbedienza" a decisioni prese senza neanche consultarli. Ma mica è una forma mentis coloniale questa!

Il Contadino della Galilea

unread,
Dec 11, 2015, 4:28:32 PM12/11/15
to
Il giorno venerdì 11 dicembre 2015 21:13:21 UTC, maronno ha scritto:
> Il giorno venerdì 11 dicembre 2015 21:59:24 UTC+1, Il Contadino della Galilea ha scritto:
> > Il giorno venerdì 11 dicembre 2015 20:33:34 UTC, maronno ha scritto:
> > > Il giorno venerdì 11 dicembre 2015 20:48:14 UTC+1, Il Contadino della Galilea ha scritto:
> > > > Il giorno venerdì 11 dicembre 2015 19:22:37 UTC, maronno ha scritto:
> > > > > Il giorno venerdì 11 dicembre 2015 19:30:26 UTC+1, Il Contadino della Galilea ha scritto:
> > > > > > Il giorno venerdì 11 dicembre 2015 18:18:02 UTC, maronno ha scritto:
> > > > > >
> > > > > > > Il ritiro dai territori occupati, un collegamento tra Gaza e Cisgiordania e il rientro di una piccola frazione dei profughi con compensazioni economiche per gli altri e le scuse ufficiali sono il minimo dovuto.
> > > > > >
> > > > > > hai dimenticato: rendere gli ebrei minoranza indifesa.
> > > > >
> > > > > Il rientro di una piccola quota di rifugiati
> > > >
> > > > i palestinesi non si accontenterebbero mai di una quota.
> > > >
> > > > > Ma poi, giusto per curiosità, se tra 50 anni i cittadini arabi israeliani dovessero uguagliare in numero gli ebrei israeliani, cosa accadrebbe di preciso?
> > > >
> > > > vedremo. Non mi sembra una cosa cosi' terrificante. Tra 50 anni, dico. Adesso, con l'ISIS alle porte, e' un incubo.
> > >
> > > Beh, perchè non proporlo intanto?
> >
> > e' *gia''* stato proposto da Olmert ad Abu Mazen, che ha rifiutato.
> >
> > > Ma meglio continuare a colonizzare la Cisgiordania, no?
> >
> > fino a quando l'obiettivo dei palestinesi sara' cacciare gli ebrei, e' bene che siano trattati ne' piu' ne' meno come sono stati trattati i tedeschi dopo il 1945. Fino a quando impareranno che l'antisemitismo non paga.
>
> Certo, infatti i tedeschi sono stati cacciati

https://it.wikipedia.org/wiki/Tedeschi_dei_Sudeti#Dall.27espulsione_ad_oggi

> sostituiti con persone provenienti da

se desideri continuare la conversazione con me, sei pregato di non usare piu' questo genere di argomenti "sangue e suolo". Ebrei hanno continuato a vivere in Terra di Israele per millenni, e quel che conta hanno sempre voluto tornarci.


Il Contadino della Galilea

unread,
Dec 11, 2015, 4:29:27 PM12/11/15
to
Il giorno venerdì 11 dicembre 2015 21:14:54 UTC, maronno ha scritto:

> popolo che "deve obbedienza" a decisioni prese senza neanche consultarli.

esattamente come tu ti aspetti che facciano gli ebrei, giusto?


Leonardo T

unread,
Dec 11, 2015, 5:19:01 PM12/11/15
to
Il giorno venerdì 11 dicembre 2015 08:12:33 UTC+1, Il Contadino della Galilea ha scritto:


> Tu ci credi davvero alla storia del povero Contadino della Galilea



Nei termini da te descritti no: in effetti è tuo materiale.

Leonardo T

unread,
Dec 11, 2015, 5:24:54 PM12/11/15
to
Il giorno venerdì 11 dicembre 2015 16:00:51 UTC+1, Il Contadino della Galilea ha scritto:


> le vittime della Shoah sono gli ebrei. Ti piaccia o meno.

Indubbiamente, ma mica stava parlando di questo.



> E l'unico modo per evitare la Shoah e' dare agli ebrei uno Stato ed un esercito.


Assunto indimostrabile. È più un articolo di fede (sionista più che ebraica).


> Non sei d'accordo? Mi dispiace per te. Non perdo tempo a discutere


Seguono quattro repliche...

Zana', sei un flameaholic. Almeno ammettilo e non scrivere più cose come "non perdo tempo a discutere". Si vede che tempo ne hai, beato te.

Leonardo T

unread,
Dec 11, 2015, 5:27:36 PM12/11/15
to
Il giorno venerdì 11 dicembre 2015 20:48:14 UTC+1, Il Contadino della Galilea ha scritto:


>
> vedremo. Non mi sembra una cosa cosi' terrificante. Tra 50 anni, dico. Adesso, con l'ISIS alle porte, e' un incubo.

Curiosamente ragionevole. Sono anni che dici che è impossibile, che non succederà mai, ecc.

E chi osa dire che potrebbe succedere, lo bolli come un antisemita.

Delle due l'una: o esageri ad accusare di antisemitismo i tuoi interlocutori, o sei un po' antisemita pure tu.

Ah: senz'altro l'Isis complica le cose, ma prima dell'Isis c'era un altro problema, e dopo l'Isis ce ne sarà un altro. Scuse per protrarre lo status quo ce ne saranno sempre.

Leonardo T

unread,
Dec 11, 2015, 5:37:05 PM12/11/15
to
Il giorno venerdì 11 dicembre 2015 21:59:24 UTC+1, Il Contadino della Galilea ha scritto:


> fino a quando l'obiettivo dei palestinesi sara' cacciare gli ebrei

...il che è discutibile

>... e' bene che siano trattati ne' piu' ne' meno come sono stati trattati i tedeschi dopo il 1945.

Ma magari! https://en.wikipedia.org/wiki/Marshall_Plan#Expenditures

> Fino a quando impareranno che l'antisemitismo non paga.

Dare addosso ai palestinesi per sentirsi antifascisti, i veri leoni di tastiera li riconosci dai dettagli.

Leonardo T

unread,
Dec 11, 2015, 5:38:00 PM12/11/15
to
Il giorno venerdì 11 dicembre 2015 22:28:32 UTC+1, Il Contadino della Galilea ha scritto:


>
> se desideri continuare la conversazione con me, sei pregato


Zana', ma puoi andartene, nessuno ti ha mai costretto no?

Il Contadino della Galilea

unread,
Dec 12, 2015, 1:00:35 AM12/12/15
to
Il giorno venerdì 11 dicembre 2015 22:24:54 UTC, Leonardo T ha scritto:
> Il giorno venerdì 11 dicembre 2015 16:00:51 UTC+1, Il Contadino della Galilea ha scritto:
>
>
> > le vittime della Shoah sono gli ebrei. Ti piaccia o meno.
>
> Indubbiamente, ma mica stava parlando di questo.
>
>
>
> > E l'unico modo per evitare la Shoah e' dare agli ebrei uno Stato ed un esercito.
>
>
> Assunto indimostrabile.

e allora significa che la maggioranza assoluta degli ebrei della Diaspora, gente per solito piu' colta della media dei loro concittadini, e che per un buon quattro quinti si definisce laica, crede a questo assunto indimostrabile.
Ma magari vogliono solo dei privilegi, suggerisce Leonardo.
Che vene da una generazione di italiani i cui nonni trovavano divertenti i fumetti di Assalonne Mordivo'/ si lamenta come puo' (ah, per lui l'antisemitismo e' un pretesto per evitare critiche; e tenersi appunto i propri privilegi)
.


Il Contadino della Galilea

unread,
Dec 12, 2015, 1:02:44 AM12/12/15
to
Il giorno venerdì 11 dicembre 2015 22:27:36 UTC, Leonardo T ha scritto:
> Il giorno venerdì 11 dicembre 2015 20:48:14 UTC+1, Il Contadino della Galilea ha scritto:
>
>
> >
> > vedremo. Non mi sembra una cosa cosi' terrificante. Tra 50 anni, dico. Adesso, con l'ISIS alle porte, e' un incubo.
>
> Curiosamente ragionevole. Sono anni che dici che è impossibile, che non succederà mai, ecc.

il fatto che non possa succedere non impedisce di parlarne. Parlarne, dico, tra persone documentate. Quelli che si inventano crisi economiche decennali non sono persone documentate.

>
> lo bolli come un antisemita.

ah si', certo. Assieme alla psicopolizia, agli ispettori del ministero della pubblica istruzione e chissa' chi altro popola le tue fantasie.

Il Contadino della Galilea

unread,
Dec 12, 2015, 1:44:10 AM12/12/15
to
Il giorno venerdì 11 dicembre 2015 22:37:05 UTC, Leonardo T ha scritto:
> Il giorno venerdì 11 dicembre 2015 21:59:24 UTC+1, Il Contadino della Galilea ha scritto:
>
>
> > fino a quando l'obiettivo dei palestinesi sara' cacciare gli ebrei
>
> ...il che è discutibile

e allora chissa' quali sono le ragioni per cui il moderato Abu Mazen non vuole riconoscere Israele come Stato ebraico
secondo me ha a che fare con i suoi moderati studi e questa moderatissima tesi di dottorato

https://en.wikipedia.org/wiki/The_Other_Side:_The_Secret_Relationship_Between_Nazism_and_Zionism

Forte, il Tondelli. Se sono ebrei a parlare della Shoah per spiegare le buone ragioni del sionismo allora si nascondono dietro gli orrori per via delle loro povere argomentazioni.
Se invece e' Abu Mazen che nega o minimizza la Shoah, il Tondelli non si lamenta.


> >... e' bene che siano trattati ne' piu' ne' meno come sono stati trattati i tedeschi dopo il 1945.
>
> Ma magari! https://en.wikipedia.org/wiki/Marshall_Plan#Expenditures

http://www.jewishvirtuallibrary.org/jsource/Peace/palaid.html

The Marshall Plan distributed $60 billion (at today's prices), which worked out to $272 per European in the main participating countries. By contrast, by the end of last year, according to the World Bank, the Palestinians had received $4 billion since Oslo, which translates into $1,330 per Palestinian. In other words, the Palestinians have already gotten more than four times as much as the Europeans got from the Marshall Plan. Or if done on an annual basis, the Palestinians have gotten $161 per person per year compared to $68 per person annually under the four-year Marshall Plan, meaning the Palestinians have gotten more than twice as much aid for twice as long as Europe got under the Marshall Plan.

> > Fino a quando impareranno che l'antisemitismo non paga.
>
> Dare addosso ai palestinesi

il tuo problema e' che confondi la polemica contro i sostenitori dei palestinesi, con quella contro le organizzazioni palestinesi.
Che hanno gia' di loro il grave problema di avere dalla propria parte persone che non riescono a trovare nuovi argomenti, e' gia' stato tutto scritto negli anni Trenta.

Il Contadino della Galilea

unread,
Dec 12, 2015, 3:34:38 AM12/12/15
to
Il giorno venerdì 11 dicembre 2015 22:19:01 UTC, Leonardo T ha scritto:
> Il giorno venerdì 11 dicembre 2015 08:12:33 UTC+1, Il Contadino della Galilea ha scritto:
>
>
> > Tu ci credi davvero alla storia del povero Contadino della Galilea
>
>
>
> Nei termini da te descritti

non essere modesto, suvvia. L'espressione la hai usata tu per primo, nella polemica contro i privilegi ebraici. (polemica che in Europa conta su una lunga tradizione di, chiamiamolo cosi', "pensiero"). Ce la avevi anche con un professorino italiano. che non si e' mai capito chi sia, che avrebbe tolto la casa a questo famoso Contadino

maronno

unread,
Dec 12, 2015, 5:24:40 AM12/12/15
to
I SUDETI? Ma lei è serio? Domanda retorica, so che no n lo è. I sudeti appartenevano alla Cecoslovacchia non alla Germania. Nessun tedesco è stato cacciato dalla Germania, e ci mancherebbe altro. I palestinesi hanno subito un trattamento molto peggiore di quello riservato ai tedeschi, ma SENZA CHE AVESSERO FATTO NIENTE.

maronno

unread,
Dec 12, 2015, 5:26:40 AM12/12/15
to
Gente mediamente più colta dei concittadini. Lo sa che questo tecnicamente è razzismo vero? Razzismo "positivo" ma sempre razzismo. E magari sono anche più ricchi e più intelligenti vero? Suvvia, non sia timido....

Shylock

unread,
Dec 12, 2015, 5:36:49 AM12/12/15
to
sai come si chiamavano Kaliningrad, Wroclaw, Szczecin e Gdansk prima del 1945?

Shylock

unread,
Dec 12, 2015, 5:38:45 AM12/12/15
to
Rav, per favore, fa' crescere ignoranti i tuoi bimbi, ed invita la tua assemblea a mandare i propri a bigliardino invece che a scuola, se no le lagne di questo qua ci tocchera' sentirle fino alla seconda (o prima, degustibus...) venuta.

maronno

unread,
Dec 12, 2015, 6:23:49 AM12/12/15
to
No, no non si abbatta e non si esasperi. Piuttosto provi a far capire il concetto a uno mediamente meno colto di lei. Lei davvero crede che gli ebrei siano mediamente più colti dei propri concittadini?

Giovannino

unread,
Dec 12, 2015, 6:24:48 AM12/12/15
to
too little, too late.

maronno

unread,
Dec 12, 2015, 6:25:05 AM12/12/15
to
Il giorno sabato 12 dicembre 2015 11:36:49 UTC+1, Shylock ha scritto:
Sa che i tedeschi hanno perso alcuni erritori DOPO una guerra mondiale da loro scatenata? Sa che i palestinesi persero metà della terra in cui vivevano senza che avessero fatto niente, perchè così decisero un ministro delle colonie e un banchiere?

Shylock

unread,
Dec 12, 2015, 6:29:47 AM12/12/15
to
bravo, ci sei arrivato.

maronno

unread,
Dec 12, 2015, 6:42:42 AM12/12/15
to
I casi sono 2: o lei non capisce o fa finta. I palestinesi hanno subito un trattamento infinitamente peggiore di quello riservato ai tedeschi senza che avessero scatenato una guerra mondiale e causato milioni di vittime.

Il Contadino della Galilea

unread,
Dec 12, 2015, 7:52:47 AM12/12/15
to
Il giorno sabato 12 dicembre 2015 10:26:40 UTC, maronno ha scritto:
> Il giorno sabato 12 dicembre 2015 07:00:35 UTC+1, Il Contadino della Galilea ha scritto:
> > Il giorno venerdì 11 dicembre 2015 22:24:54 UTC, Leonardo T ha scritto:
> > > Il giorno venerdì 11 dicembre 2015 16:00:51 UTC+1, Il Contadino della Galilea ha scritto:
> > >
> > >
> > > > le vittime della Shoah sono gli ebrei. Ti piaccia o meno.
> > >
> > > Indubbiamente, ma mica stava parlando di questo.
> > >
> > >
> > >
> > > > E l'unico modo per evitare la Shoah e' dare agli ebrei uno Stato ed un esercito.
> > >
> > >
> > > Assunto indimostrabile.
> >
> > e allora significa che la maggioranza assoluta degli ebrei della Diaspora, gente per solito piu' colta della media dei loro concittadini, e che per un buon quattro quinti si definisce laica, crede a questo assunto indimostrabile.
> > Ma magari vogliono solo dei privilegi, suggerisce Leonardo.
> > Che vene da una generazione di italiani i cui nonni trovavano divertenti i fumetti di Assalonne Mordivo'/ si lamenta come puo' (ah, per lui l'antisemitismo e' un pretesto per evitare critiche; e tenersi appunto i propri privilegi)
> > .
> Gente mediamente più colta dei concittadini.

Lo dicono le statistiche. Ci sono percentualmente piu' ebrei laureati che musulmani laureati.

> E magari sono anche più ricchi

questo non sempre e' vero, ci sono ebrei un po' in tutti gli strati sociali. Anche se e' vero che, p.es. in Francia, la maggioranza degli ebrei ha una mobilita' sociale ascendente, in altre parole diventano piu' ricchi dei propri genitori, specie se immigrati.

Il Contadino della Galilea

unread,
Dec 12, 2015, 7:56:14 AM12/12/15
to
come stabilito dalla Societa' delle Nazioni. La stessa che ha assegnato al popolo ebraico la Palestina mandataria.
Problemi?

> I palestinesi hanno subito un trattamento

parecchio migliore di quello subito dagli ebrei nordafricani

Vedo che non metti piu' in dubbio che ebrei hanno sempre vissuto in terra di Israele e che hanno sempre voluto tornarci. Cosa di cui ha tenuto conto la Societa' delle Nazioni.

maronno

unread,
Dec 12, 2015, 9:00:16 AM12/12/15
to
I palestinesi avevano e hanno tutto il diritto di non accettare e rigettare con sdegno decisioni coloniali prese senza consultarli. Mi spiace per lei.

maronno

unread,
Dec 12, 2015, 9:01:06 AM12/12/15
to
Quali statistiche? Gli ebrei italiani sono mediamente più colti dei cristiani italiani?

Il Contadino della Galilea

unread,
Dec 12, 2015, 9:39:35 AM12/12/15
to
generalmente ci sono percentualmente piu' laureati tra gli ebrei che tra i cattolici, in USA, in UK, in Germania, in Francia. Non sono a conoscenza di statistiche che riguardano l'Italia, dove l'ultima indagine sociologica che io ricordi e' del 1974. Che era un periodo interessante, visto che una ondata di profughi era arrivata pochi anni prima. Comunque i risultati erano esattamente quelli
Fattene una ragione.

Il Contadino della Galilea

unread,
Dec 12, 2015, 9:47:19 AM12/12/15
to
Il giorno sabato 12 dicembre 2015 14:00:16 UTC, maronno ha scritto:

> > Vedo che non metti piu' in dubbio che ebrei hanno sempre vissuto in terra di Israele e che hanno sempre voluto tornarci. Cosa di cui ha tenuto conto la Societa' delle Nazioni.
>
> I palestinesi

si sta parlando del diritto degli ebrei.

la vicenda dei palestinesi, come quella degli italiani di Istria e Dalmazia, o dei tedeschi dei Sudeti, e' un altro capitolo.
Direi che prima di tutto dovrebbero riconoscere la sconfitta. Poi si potra' trattare. Non mi sembra una cosa cosi' difficile.

maronno

unread,
Dec 12, 2015, 9:59:54 AM12/12/15
to
ahahahahha. Suvvia non essere timido. Gli ebrei sono più colti, più intelligenti....diciamo una razza superiore, via.

maronno

unread,
Dec 12, 2015, 10:03:03 AM12/12/15
to
Non devono riconoscere proprio un bel niente. Qualcuno senza consultarli ha deciso che la loro terra sarebbe dovuta appartenere a persone provenienti da altri continenti. Loro non hanno mai accettato tale decisione, per cui la presenza di Israele è illegittima fino a quando non sarà accettata dai palestinesi. Fino ad allora continueranno a buon diritto a rivendicare l'intera Palestina. E' lei che deve farsene una ragione.

Il Contadino della Galilea

unread,
Dec 12, 2015, 10:24:31 AM12/12/15
to
Il giorno sabato 12 dicembre 2015 14:59:54 UTC, maronno ha scritto:

> > generalmente ci sono percentualmente piu' laureati tra gli ebrei che tra i cattolici, in USA, in UK, in Germania, in Francia. Non sono a conoscenza di statistiche che riguardano l'Italia, dove l'ultima indagine sociologica che io ricordi e' del 1974. Che era un periodo interessante, visto che una ondata di profughi era arrivata pochi anni prima. Comunque i risultati erano esattamente quelli
> > Fattene una ragione.
>
> ahahahahha. Suvvia non essere timido. Gli ebrei sono più colti, più intelligenti....diciamo una razza superiore, via.

razza? bah...

Il Contadino della Galilea

unread,
Dec 12, 2015, 10:26:53 AM12/12/15
to
Il giorno sabato 12 dicembre 2015 15:03:03 UTC, maronno ha scritto:
> Il giorno sabato 12 dicembre 2015 15:47:19 UTC+1, Il Contadino della Galilea ha scritto:
> > Il giorno sabato 12 dicembre 2015 14:00:16 UTC, maronno ha scritto:
> >
> > > > Vedo che non metti piu' in dubbio che ebrei hanno sempre vissuto in terra di Israele e che hanno sempre voluto tornarci. Cosa di cui ha tenuto conto la Societa' delle Nazioni.
> > >
> > > I palestinesi
> >
> > si sta parlando del diritto degli ebrei.
> >
> > la vicenda dei palestinesi, come quella degli italiani di Istria e Dalmazia, o dei tedeschi dei Sudeti, e' un altro capitolo.
> > Direi che prima di tutto dovrebbero riconoscere la sconfitta. Poi si potra' trattare. Non mi sembra una cosa cosi' difficile.
>
> Non devono riconoscere proprio un bel niente.

e allora non si capisce perche' Israele debba riconoscere le decisioni dell'ONU.

> Qualcuno senza consultarli

temo che lo stesso sia successo un po' ovunque nella storia.

> Loro non hanno mai accettato

non e' esattamente una novita', da un punto di vista ebraico. Dovunque siamo, siamo considerati illegittimi. Ci si fa l'abitudine e ci si attrezza per sopravvivere.
Cosa che a Israele riesce meglio che ai palestinesi


Leonardo T

unread,
Dec 12, 2015, 12:29:13 PM12/12/15
to
Il giorno sabato 12 dicembre 2015 07:00:35 UTC+1, Il Contadino della Galilea ha scritto:
> Il giorno venerdì 11 dicembre 2015 22:24:54 UTC, Leonardo T ha scritto:
> > Assunto indimostrabile.
>
> e allora significa che la maggioranza assoluta degli ebrei della Diaspora, gente per solito piu' colta della media dei loro concittadini, e che per un buon quattro quinti si definisce laica, crede a questo assunto indimostrabile.


Certo. Pensi che il fatto che un sacco di gente creda a un assunto lo renda meno indimostrabile?

Tu ad esempio sei laureato, ma continui ad avere carenze nel pensiero logico, che dimostri a ogni pie' sospinto.

Sono arciconvinto che la maggior parte dei laureati ebrei non abbia le tue carenze (infatti non perde tempo ad argomentare qua dentro); e però se ha credenze irrazionali non diventano meno razionali.

Un tempo si credeva che il sole girasse intorno alla terra. C'erano ottimi motivi per crederci. I migliori studiosi della terra ci credevano.


> Che vene da una generazione di italiani i cui nonni

Le colpe dei nonni ricadono sui nipoti, capisco.

Leonardo T

unread,
Dec 12, 2015, 12:32:01 PM12/12/15
to
Il giorno sabato 12 dicembre 2015 07:02:44 UTC+1, Il Contadino della Galilea ha scritto:


> il fatto che non possa succedere non impedisce di parlarne. Parlarne, dico, tra persone documentate. Quelli che si inventano crisi economiche decennali non sono persone documentate.

Un errore può capitare a tutti. Ma quelli che fingono di non vedere un problema di approvvigionamento idrico documentato dalla Banca Mondiale invece sono in palese cattiva fede.

Comunque in sostanza tu credi le stesse cose in cui credo io, ma io sono antisemita perché non mi documento? Uhm Uhm.

Passano gli anni e continui a non capire cos'è l'antisemitismo.


> ah si', certo. Assieme alla psicopolizia, agli ispettori del ministero della pubblica istruzione e chissa' chi altro popola le tue fantasie.

Mi stai dicendo che non esistono ispettori del Miur? È stranissimo ciò.

http://milano.repubblica.it/cronaca/2015/12/03/news/natale_caso_rozzano-128685464/

Leonardo T

unread,
Dec 12, 2015, 12:36:49 PM12/12/15
to
Il giorno sabato 12 dicembre 2015 07:44:10 UTC+1, Il Contadino della Galilea ha scritto:

> e allora chissa' quali sono le ragioni per cui il moderato Abu Mazen non vuole riconoscere Israele come Stato ebraico

Ammesso che sia vero, non riconoscere I. come Stato ebraico non equivale a cacciare gli ebrei.

> the Palestinians have gotten $161 per person per year compared to $68 per person annually under the four-year Marshall Plan, meaning the Palestinians have gotten more than twice as much aid for twice as long as Europe got under the Marshall Plan.

Temo che ti sfugga un dato, ovvero quanto piombo fuso si sono beccati pro capite nello stesso periodo.

Leonardo T

unread,
Dec 12, 2015, 12:39:09 PM12/12/15
to
Il giorno sabato 12 dicembre 2015 09:34:38 UTC+1, Il Contadino della Galilea ha scritto:


> Ce la avevi anche con un professorino italiano. che non si e' mai capito chi sia,


Zana', questa è rogna.

"Professorino" non è così offensivo, fidati. Se volessimo andare a vedere in quanti e quali modi tu hai chiamato me, uh, uh.

Ma io mica me la prendo.

Tu arrivi qui covando una rabbia pregressa che si nota, fidati, in ogni piccola cosa che scrivi.

Leonardo T

unread,
Dec 12, 2015, 12:41:41 PM12/12/15
to
Il giorno sabato 12 dicembre 2015 15:47:19 UTC+1, Il Contadino della Galilea ha scritto:


> Direi che prima di tutto dovrebbero riconoscere la sconfitta. Poi si potra' trattare. Non mi sembra una cosa cosi' difficile.

Certo che no.

Prima ancora evidentemente bisogna sconfiggerli.

Il Contadino della Galilea

unread,
Dec 12, 2015, 12:56:55 PM12/12/15
to
Il giorno sabato 12 dicembre 2015 17:29:13 UTC, Leonardo T ha scritto:

> Sono arciconvinto che la maggior parte dei laureati ebrei non

eppero' continuano a ritenere che ci siano buone ragioni per uno Stato ebraico. BTW stai provando a mostrare che hanno torto? O solo che non riesci a capire le loro ragioni?

Un fesso razzista diceva "e per forza, vogliono mantenere i loro privilegi"

> > Che vene da una generazione di italiani i cui nonni
>
> Le colpe dei nonni ricadono sui nipoti, capisco.

colpe? Si tratta semplicemente di un caso di nipote che pappagalla le letture del periodo dei nonni.


Il Contadino della Galilea

unread,
Dec 12, 2015, 1:05:47 PM12/12/15