Re: [RFD] it.comp.dotnet

15 views
Skip to first unread message

Gerolamo

unread,
Sep 2, 2010, 6:34:17 AM9/2/10
to
Gruppo Coordinamento NEWS-IT wrote:
> Sono anche da considerarsi comprese le discussioni riguardanti la
> migrazione a .NET da altre piattaforme di sviluppo.

Sono anche da considerarsi comprese le discussioni riguardanti la
migrazione verso .NET da altre tecnologie e viceversa

> [C#] Oggetto del messaggio
> [VB.NET] Oggetto del messaggio
> [ADO.NET] Oggetto del messaggio

due esempi coi linguaggi?
meglio:
[C#] Oggetto del messaggio
[WPF] Oggetto del messaggio
[ADO.NET] Oggetto del messaggio

Per il resto, come simmetria a it.comp.java, mi pare
adeguato crearlo.

--
Gerolamo

Alessandro Riolo

unread,
Sep 2, 2010, 7:05:47 AM9/2/10
to
On 2 Sep, 11:34, "Gerolamo" <spyder...@people.it> wrote:
> Sono anche da considerarsi comprese le discussioni riguardanti la
> migrazione verso .NET da altre tecnologie e viceversa

BTW quella pubblicata dal GCN non è il manifesto più aggiornato, spero
una versione più aggiornata possa essere pubblicata qui a breve.

> due esempi coi linguaggi?
> meglio:
> [C#] Oggetto del messaggio
> [WPF] Oggetto del messaggio
> [ADO.NET] Oggetto del messaggio

Concordo :)

> Per il resto, come simmetria a it.comp.java, mi pare
> adeguato crearlo.

Concordo su tutta la linea (BTW, da un decennio!).

--
ale
http://ale.riolo.co.uk

Massimo Manca

unread,
Sep 2, 2010, 8:40:02 AM9/2/10
to
Il 02/09/2010 13.05, Alessandro Riolo ha scritto:

> BTW quella pubblicata dal GCN non è il manifesto più aggiornato,

Oops, colpa mia. Posta direttamente tu. Ciao.

Alexx

unread,
Sep 2, 2010, 8:37:41 AM9/2/10
to
>BTW quella pubblicata dal GCN non è il manifesto più aggiornato, spero
>una versione più aggiornata possa essere pubblicata qui a breve.

Eccomi! :-)
Riporto di seguito l'ultima versione del manifesto al quale ho apportato le
due modifiche suggerite da Gerolamo:

+--------------------------------------------------------

it.comp.dotnet
Infrastruttura, linguaggi, framework e strumenti relativi alle
implementazioni della Common Language Infrastructure

+--------------------------------------------------------

Il gruppo it.comp.dotnet e` dedicato alle discussioni attinenti lo standard
ISO/IEC 23271 in tutte le sue implementazioni, le tecnologie ad esso
correlate e lo sviluppo di applicazioni basate su tale standard.

Sono, quindi, incluse le discussioni riguardanti i seguenti argomenti:
+ varie implementazioni dello standard (framework .NET, MONO...);
+ compilatori;
+ linguaggi (C#, VB.NET...);
+ ambienti di sviluppo (Visual Studio, MonoDevelop...);
+ algoritmi e loro possibili ottimizzazioni;
+ piattaforme di sviluppo, librerie di classi, tecnologie varie inerenti
(WPF, WCF, ASP.NET, AJAX, ADO.NET, Castle, NUnit, Rhino, NHibernate ...)
+ strumenti e tecnologie accessorie allo sviluppo (MSBuild, CCNet, Nant,
...)


Sono anche da considerarsi comprese le discussioni riguardanti la

migrazione verso .NET da altre tecnologie e viceversa.

Informazioni utili:

Considerata la vastita` dell'argomento, si raccomanda vivamente di
aggiungere all'oggetto di ogni messaggio un prefisso per specificare la
tipologia dell'articolo stesso, tramite l'uso di una notazione semplice ed
intuitiva; ad esempio:

[C#] Oggetto del messaggio
[WPF] Oggetto del messaggio
[ADO.NET] Oggetto del messaggio

[MANIFESTO]: Il manifesto del gruppo o discussioni su di esso;
[FAQ]: le FAQ o discussioni su di esse;
[.NET]: Discussioni generiche su .NET
Dopo questa notazione dovrà essere indicato sinteticamente il
problema/soluzione/considerazione. Da evitare assolutamente i Subject
generici e non chiari.

Tutte le informazioni utili per usare al meglio il newsgroup e le risposte
alle domande ricorrenti circa l'argomento descritto nel presente manifesto
saranno contenute nelle FAQ del newsgroup.

+--------------------------------------------------------

Segnalo, inoltre, l'elenco aggiornato dei proponenti il nuovo gruppo di
discussione:
Alessandro Ravera <it_comp_dotnet*libero.it>
Raffaele Rialdi <raf.rfd*vevy.com>
Alessandro Riolo <alessandro.riolo*gmail.com>
Andrea Saltarello <andysal*gmail.com>

Ciao!

Alex

Gerolamo

unread,
Sep 2, 2010, 9:50:44 AM9/2/10
to
Alexx wrote:
>
> Il gruppo it.comp.dotnet e` dedicato alle discussioni attinenti lo
> standard ISO/IEC 23271 in tutte le sue implementazioni, le tecnologie
> ad esso correlate e lo sviluppo di applicazioni basate su tale
> standard.

Mi viene in mente ora:

aggiungerei forse
- valutazioni prestazionali e considerazioni sul runtime (CLR o DLR) anche
in confronto con altri ambienti

anche se, in effetti, è implicitamente incluso in


+ varie implementazioni dello standard (framework .NET, MONO...);
+ compilatori;
+ linguaggi (C#, VB.NET...);

In ogni caso citerei CLR e DLR

Per il resto: mi piace!

--
Gerolamo

Raffaele Rialdi [MVP]

unread,
Sep 2, 2010, 10:22:24 AM9/2/10
to
Gerolamo wrote:
> Mi viene in mente ora:
>
> aggiungerei forse
> - valutazioni prestazionali e considerazioni sul runtime (CLR o DLR) anche in
> confronto con altri ambienti
>
> anche se, in effetti, è implicitamente incluso in
> + varie implementazioni dello standard (framework .NET, MONO...);
> + compilatori;
> + linguaggi (C#, VB.NET...);
>
> In ogni caso citerei CLR e DLR

A livello di 'pathos' sono daccordo ma ... c'è sempre un ma :)
Tecnicamente parlando il DLR è solo una API sopra il CLR.
Nulla del CLR è stato toccato per far funzionare dynamic e compagnia.
Certamente il linguaggio è stato dotato di una keyword supplementare ma
a livello di ISO/IEC non c'è nulla di diverso.

Poi sono daccordo che è preferibile esplicitare quanto più possibile,
ma d'altra parte forse si rischia di affollarlo di una lunga lista di
tecnologie affini che finiscono per confondere.

Adesso sparate pure :)


P.S. Approfitto per ringraziare pubblicamente Alex che ha gestito la
pratica fin dall'inizio :)

--
Raffaele Rialdi http://www.iamraf.net
Weblog: http://blogs.ugidotnet.org/raffaele
Microsoft MVP profile
https://mvp.support.microsoft.com/profile/raffaele
UGIdotNET - http://www.ugidotnet.org/


Mauro Servienti [MVP]

unread,
Sep 2, 2010, 10:32:59 AM9/2/10
to
Ciao Raff,

You wrote on 02/09/2010 :
> Nulla del CLR è stato toccato per far funzionare dynamic e compagnia.
> Certamente il linguaggio è stato dotato di una keyword supplementare ma a
> livello di ISO/IEC non c'è nulla di diverso.

giusto per precisare ancora di più, un tecnicismo, dynamic (come var e
tante altre) sono delle contextual keyword e non delle reserved keyword
ergo non è stato necessario toccare nulla per introdurle.

.m

--
Mauro Servienti
{C67C0157-5D98-4733-A75E-93CAEE4BADC8}
Microsoft MVP - Visual C# / MCTS
http://mvp.support.microsoft.com
blog @ http://milestone.topics.it
whynot [ at ] topics [ dot ] it


Andrea Saltarello

unread,
Sep 2, 2010, 4:35:49 PM9/2/10
to
Il 02/09/2010 13:05, Alessandro Riolo ha scritto:
> BTW quella pubblicata dal GCN non è il manifesto più aggiornato, spero
> una versione più aggiornata possa essere pubblicata qui a breve.
>
+1

>> due esempi coi linguaggi?
>> meglio:
>> [C#] Oggetto del messaggio
>> [WPF] Oggetto del messaggio
>> [ADO.NET] Oggetto del messaggio
>
> Concordo :)
>

+1

>> Per il resto, come simmetria a it.comp.java, mi pare
>> adeguato crearlo.
>
> Concordo su tutta la linea (BTW, da un decennio!).
>

+1

--
.A
GUISA - http://www.guisa.org
UGIdotNET - http://www.ugidotnet.org
Read my blog at: http://blogs.ugidotnet.org/pape

Andrea Saltarello

unread,
Sep 2, 2010, 4:37:46 PM9/2/10
to
Il 02/09/2010 16:22, Raffaele Rialdi [MVP] ha scritto:
> P.S. Approfitto per ringraziare pubblicamente Alex che ha gestito la
> pratica fin dall'inizio :)
>
mi unisco al ringraziamento

Giulio Petrucci

unread,
Sep 3, 2010, 4:36:25 PM9/3/10
to
Ciao Alessandro,
Ciao tutti,

On 9/2/2010 1:05 PM, Alessandro Riolo wrote:
>> due esempi coi linguaggi?
>> meglio:
>> [C#] Oggetto del messaggio
>> [WPF] Oggetto del messaggio
>> [ADO.NET] Oggetto del messaggio
>
> Concordo :)

Uhm... io il tag [C#] lo darei per implicito.

> Concordo su tutta la linea (BTW, da un decennio!).

+1.

Ciao,
Giulio

--

Luca Menegotto

unread,
Sep 3, 2010, 5:03:24 AM9/3/10
to
Gerolamo wrote:

> due esempi coi linguaggi?
> meglio:
> [C#] Oggetto del messaggio
> [WPF] Oggetto del messaggio
> [ADO.NET] Oggetto del messaggio

L'importante è che si capisse. Per come la vedo io, in un manifesto e'
importante un principio. Volendo essere generici:

[<linguaggio o tecnologia o particolare> ] Oggetto del messaggio.

In questo modo si possono tenere da conto anche aspetti più generali
(chesso', le lambda expressions) anche da un punto di vista, se vuoi,
filosofico.

Limiterei più che altro all'attinenza col mondo .net (limite enorme,
vista la vastità della materia), giusto per far si che il manifesto
consenta cose tipo:

[Perl] oggetto.

> Per il resto, come simmetria a it.comp.java, mi pare
> adeguato crearlo.

Io, piu' per simmetria, ritengo sia opportuno creare un gruppo del
genere per due motivi:

1) a me piace intrinsecamente l'idea del newsgroup; perdonate, ma a me
i forum (=> di proprieta' di qualcuno che domattina puo' decidere di
spegnere tutto) non garba;
2) mi piace l'idea di un gruppo che tratti .NET e che non sia
frammentato come era la vecchia gerarchia microsoft.public.it; poi, in
seguito, se il traffico diventa rilevante, si puo' pensare a eventuali
spin-off.

PS. Mi unisco ovviamente ai complimenti e ai ringraziamenti ad Alex.
PPS. Leggo della lista dei proponenti. Non so come va gestita la cosa,
per dare il mio apporto devo aggiungermi ai proponenti o devo aspettare
il voto?

--
Ciao!
Luca

Luca Menegotto

unread,
Sep 3, 2010, 5:04:42 AM9/3/10
to
Luca Menegotto wrote:

> vista la vastità della materia), giusto per far si che il manifesto
> consenta cose tipo:
>
> [Perl] oggetto.

Ovviamente, NON consenta.

--
Ciao!
Luca

Andrea Saltarello

unread,
Sep 3, 2010, 5:44:36 AM9/3/10
to
Il 03/09/2010 11:03, Luca Menegotto ha scritto:
> PPS. Leggo della lista dei proponenti. Non so come va gestita la cosa,
> per dare il mio apporto devo aggiungermi ai proponenti o devo aspettare
> il voto?
>
AFAIK è sufficiente aspettare la richiesta di voto

Alessandro Riolo

unread,
Sep 3, 2010, 6:34:50 AM9/3/10
to
On 3 Sep, 10:03, "Luca Menegotto" <otlucaCAV...@CAVAMIyahoo.it> wrote:

> PS. Mi unisco ovviamente ai complimenti e ai ringraziamenti ad Alex.

Non per togliere nulla al buon Alex, ma avevo mandato la prima volta
la RFD per it.comp.dotnet nel 2002, ma il GCN all'epoca non mi accettò
il nome ;)

All'epoca mi accettarono la RFD dopo aver cambiato il nome in
it.comp.programmare.dotnet, ma purtroppo la CFV non passò.

Tra il 2002 ed il 2007 ho tentato più volte di proporre
it.comp.programmare.dotnet ed it.comp.lang.csharp, senza mai
raggiungere il quorum richiesto (credo che al massimo siamo arrivati
ad 88 favorevoli).

BTW, come già nel 2002, ancora oggi ritengo che it.comp.dotnet sia il
nome perfetto.

--
ale
http://ale.riolo.co.uk

Alexx

unread,
Sep 3, 2010, 6:55:29 AM9/3/10
to
In conclusione, diamo per implicitamente incluso negli argomenti gia'
elencati (cosa che, da ignorante della materia qual sono, mi parrebbe
preferibile), oppure esplicitiamo (nella forma espressa da Gerolamo o in
altra forma)?

Alex

P.S. Ringrazio x i ringraziamenti, ma non ho fatto altro che mettere insieme
alla bell'e meglio (o alla brutt'e peggio :-)) contenuti espressi da altri.

Alexx

unread,
Sep 3, 2010, 6:55:31 AM9/3/10
to
> L'importante č che si capisse. Per come la vedo io, in un manifesto e'

> importante un principio. Volendo essere generici:
>
> [<linguaggio o tecnologia o particolare> ] Oggetto del messaggio.
> [...]

Mi pare che possa andare benissimo indicare un criterio generale, come da te
proposto, ma (siccome io per primo sono molto tardo) mi sembra anche utile
fare qualche esempio, senza la pretesa che gli esempi costituiscano un
elenco esaustivo degli argomenti (legati allo standard ISO/IEC 23271, come
esplicitamente indicato nel manifesto) proponibili al newsgroup.

Alex

Alexx

unread,
Sep 3, 2010, 6:55:33 AM9/3/10
to
> Uhm... io il tag [C#] lo darei per implicito.

Cioe', daresti per scontato che i post privi di etichetta riguardino C#?
Ho capito bene? Se sì, perche'?
E' vero che - da quanto ho capito - la sintassi VB pare essere un "tapullo"
per venire incontro ai poveri sviluppatori VB (fra i quali c'e' anche il
sottoscritto, eh! :-)), ma, a priori, vista la genericità del manifesto, non
mi sembra ci siano i presupposti per avere un argomento di "default".
Ho anche dato un'occhiata alle statistiche dei gruppi della gerarchia MS: i
gruppi piu' gettonati erano quelli relativi a C#, VB e ASP; non vedo, pero',
questa enorme predominanza delle discussioni su C#, rispetto agli altri due
argomenti.
La mia opinione e' che, con l'uso, potra' venire da se' il fatto di
abbandonare le tag e dare per implicito l'argomento prevalente.
Ma questa e' solo la mia modestisssssssima opinione.

Alex

Raffaele Rialdi [MVP]

unread,
Sep 3, 2010, 7:13:07 AM9/3/10
to
Alexx wrote:
> In conclusione, diamo per implicitamente incluso negli argomenti gia'
> elencati (cosa che, da ignorante della materia qual sono, mi parrebbe
> preferibile), oppure esplicitiamo (nella forma espressa da Gerolamo o in
> altra forma)?

Io lo darei per implicito. Come il nome suggerisce dotnet in tutte le
salse :)

>
> P.S. Ringrazio x i ringraziamenti, ma non ho fatto altro che mettere insieme
> alla bell'e meglio (o alla brutt'e peggio :-)) contenuti espressi da altri.

beh, agire è alla fine la cosa più importante :)

Alessandro Riolo

unread,
Sep 3, 2010, 7:16:14 AM9/3/10
to
On 3 Sep, 21:36, Giulio Petrucci <sis...@nonono.boh> wrote:
> Uhm... io il tag [C#] lo darei per implicito.

Quella dei tag è una raccomandazione, non essendo il gruppo moderato,
nessuno può obbligare un poster a mettere un tag che il poster
consideri implicito ;)

--
ale
http://ale.riolo.co.uk

Mauro Servienti [MVP]

unread,
Sep 3, 2010, 9:55:25 AM9/3/10
to
>> In conclusione, diamo per implicitamente incluso negli argomenti gia'
>> elencati (cosa che, da ignorante della materia qual sono, mi parrebbe
>> preferibile), oppure esplicitiamo (nella forma espressa da Gerolamo o in
>> altra forma)?
>
> Io lo darei per implicito. Come il nome suggerisce dotnet in tutte le salse
> :)

+1

Alexx

unread,
Sep 3, 2010, 10:41:14 AM9/3/10
to
>> Uhm... io il tag [C#] lo darei per implicito.

>Quella dei tag è una raccomandazione, non essendo il gruppo moderato,
>nessuno può obbligare un poster a mettere un tag che il poster
>consideri implicito ;)

Ah, allora forse non avevo capito niente di quanto scritto da Giulio.
Chiedo scusa.
Comunque, concordo con il mio omonimo.

Alex


edevils

unread,
Sep 3, 2010, 5:25:53 PM9/3/10
to
On 3 Set, 13:16, Alessandro Riolo <alessandro.ri...@gmail.com> wrote:
> On 3 Sep, 21:36, Giulio Petrucci <sis...@nonono.boh> wrote:
>
> > Uhm... io il tag [C#] lo darei per implicito.
>
> Quella dei tag è una raccomandazione,
[...]

Tenendo anche presente che il perfido Google Groups cancella
magicamente le parti del subject tra parentesi quadre :-P

Raffaele Rialdi [MVP]

unread,
Sep 6, 2010, 5:07:10 AM9/6/10
to
Massimo Manca wrote:
[...]

Perdona l'ignoranza. A questo punto c'è qualcosa che potremmo fare per
richiedere adesione?

Mi è chiaro che non è ancora il momento di eseguire la votazione, ma ha
senso sollecitare i potenziali interessati a postare qui oppure sarebbe
un inutile spamming?

Grazie

Massimo Manca

unread,
Sep 6, 2010, 8:25:08 AM9/6/10
to
Il 06/09/2010 11.07, Raffaele Rialdi [MVP] ha scritto:
> Massimo Manca wrote:
> [...]
>
> Perdona l'ignoranza. A questo punto c'è qualcosa che potremmo fare per
> richiedere adesione?
>
> Mi è chiaro che non è ancora il momento di eseguire la votazione, ma ha
> senso sollecitare i potenziali interessati a postare qui oppure sarebbe
> un inutile spamming?

No, puoi (con giudizio, of course).

Andrea Saltarello

unread,
Sep 6, 2010, 8:50:08 AM9/6/10
to
Il 06/09/2010 11:07, Raffaele Rialdi [MVP] ha scritto:
> Mi è chiaro che non è ancora il momento di eseguire la votazione, ma ha
> senso sollecitare i potenziali interessati a postare qui oppure sarebbe
> un inutile spamming?
in questo momento (RFD), partecipare alla discussione è utile per
correggere o integrare il manifesto ed arrivare al momento della CFV con
una proposta "largamente" condivisa.
Ergo, la partecipazione a questo thread IMHO è consigliatissima a tutti
coloro che siano interessati alla nascita del gruppo nonchè, ovviamente,
a tutti coloro che lo vogliano poi "vivere".

Alexx

unread,
Sep 6, 2010, 11:52:27 AM9/6/10
to
> Perdona l'ignoranza. A questo punto c'è qualcosa che potremmo fare per
> richiedere adesione?

Nel mio piccolo, mi sono permesso di inoltrare l'avviso relativo alla
pubblicazione della RFD (e alla conseguente discussione su it.news.gruppi)
ai seguenti newsgroup:
it.lavoro.informatica;
it.comp.java;
it.comp.lang.python.

Inoltre, segnalo che, fino ad oggi, tre persone, che non sono intervenute su
it.news.gruppi, mi hanno scritto direttamente al mio indirizzo di posta
(it_comp_dotnet*libero.it) per manifestare parere favorevole alla
costituzione del nuovo gruppo di discussione cosi' come proposto.

Alex


Raffaele Rialdi [MVP]

unread,
Sep 6, 2010, 1:16:54 PM9/6/10
to
Alexx wrote:
>> Perdona l'ignoranza. A questo punto c'è qualcosa che potremmo fare per
>> richiedere adesione?
>
> Nel mio piccolo, mi sono permesso di inoltrare l'avviso relativo alla
> pubblicazione della RFD (e alla conseguente discussione su it.news.gruppi) ai
> seguenti newsgroup:
> it.lavoro.informatica;
> it.comp.java;
> it.comp.lang.python.

Ottimo :)

>
> Inoltre, segnalo che, fino ad oggi, tre persone, che non sono intervenute su
> it.news.gruppi, mi hanno scritto direttamente al mio indirizzo di posta
> (it_comp_dotnet*libero.it) per manifestare parere favorevole alla
> costituzione del nuovo gruppo di discussione cosi' come proposto.
>

Bene, io ho appena postato sul mio blog per 'scaldare' gli interessati
in previsione della votazione.

Luca Minudel

unread,
Sep 6, 2010, 1:45:00 PM9/6/10
to
letto il post di Raf e sottoscrivo qui il mio appoggio all'iniziativa.

resto in attesa del voto; Raf ri-avvisa sul tuo blog quando arriva :)

Nazareno

unread,
Sep 6, 2010, 4:05:55 PM9/6/10
to
Letto anche io e mi unisco alla sottoscrizione!
Bravi!

Nazareno

Roberto Mazzoli

unread,
Sep 6, 2010, 5:29:40 PM9/6/10
to
Bravi! Letto Raf, appoggio in pieno l'iniziativa.
1000 volte meglio newsgroup che forum!
A questo punto non rimane che votare e sperare in bene.
Nel frattempo ringrazio tutti quelli che si sono dati da fare.

Roberto

Federico Degrandis

unread,
Sep 7, 2010, 1:52:14 AM9/7/10
to
Letto e anche io appoggio l'iniziativa!

Federico

slamball

unread,
Sep 7, 2010, 4:12:10 AM9/7/10
to
Accolgo l'appello sul blog di Raf e appoggio volentieri l'iniziativa.

Simone

Mauro D.

unread,
Sep 7, 2010, 5:54:49 AM9/7/10
to
Appoggio anche io la creazione del gruppo!

Mauro D.

LudovicoVan

unread,
Sep 8, 2010, 4:24:59 PM9/8/10
to
Mi piace tutto, toglierei solo:

> algoritmi e loro possibili ottimizzazioni;

-LV

Alexx

unread,
Sep 9, 2010, 6:14:03 AM9/9/10
to
> Mi piace tutto, toglierei solo:
>
>> algoritmi e loro possibili ottimizzazioni;

Perche'?

Alex


LudovicoVan

unread,
Sep 9, 2010, 3:22:46 PM9/9/10
to

Perche' non ha attinenza con .Net e la ISO/IEC 23271:2003.

Inoltre ci sono altri gruppi dedicati a quelle tematiche, e penso
sappiate bene quanto si e' pignoli su certe distinzioni in ambito
newsgroup.

Se infine consideri che volete evitare riferimenti al DLR perche' non
e' tecnicamente del tutto corretto farne menzione, a maggior ragione
non vedo cosa c'entrino gli algoritmi e le loro possibili
ottimizzazioni.

Anyway, just my 2c.

Un in bocca al lupo per questa iniziativa,

-LV

Alexx

unread,
Sep 14, 2010, 3:17:16 AM9/14/10
to
>Perche' non ha attinenza con .Net e la ISO/IEC 23271:2003.
> [...]

>Se infine consideri che volete evitare riferimenti al DLR perche' non
>e' tecnicamente del tutto corretto farne menzione, a maggior ragione
>non vedo cosa c'entrino gli algoritmi e le loro possibili
>ottimizzazioni.

Innanzitutto, grazie mille per il tuo intervento.
Da quanto ho capito, si e' scelto di non esplicitare DLR perche' sarebbe
implicitamente incluso nel resto del manifesto.

A proposito di algoritmi e loro possibili ottimizzazioni, nella mia
modestissima esperienza di frequenza di it.comp.lang.visual-basic, ho potuto
constatare che la discussione include facilmente tale argomento che,
peraltro, e' indicato esplicitamente anche nel manifesto di altri ng come
it.comp.lang.c e it.comp.lang.c++. Nel corso di una discussione che riguardi
lo sviluppo di applicazioni (argomento previsto dal manifesto), mi sembra
prevedibile che si finisca per parlare anche di algoritmi.
Immagino che chi ha introdotto quella voce nell'elenco degli argomenti
trattati dal ng lo abbia fatto sulla base della sua esperienza da
sviluppatore e utente di newsgroup tecnici.

Ora, essendo la nostra proposta relativa ad un ng non moderato, penso si
possa scegliere abbastanza indifferentemente una cosa o l'altra, in
riferimento ai dettagli.

La mia modestissima opinione e' che possa avere il suo senso mantenere in
elenco la voce riguardante algoritmi e loro ottimizzazioni, anche perche',
facendo una ricerchina fra i newsgroup, non mi e' capitato di trovarne di
esplicitamente dedicati all'argomento in questione, quantomeno non in
italiano e con un minimo di vitalita'.

Tu a quali newsgroup ti riferivi?

>Anyway, just my 2c.

Anche io esprimo solo la mia opinione in merito. Ogni contributo puo' essere
utile per migliorare il manifesto.

>Un in bocca al lupo per questa iniziativa,

Grazissime!

Alex

Message has been deleted

Alexx

unread,
Sep 15, 2010, 4:03:54 AM9/15/10
to
>> Innanzitutto, grazie mille per il tuo intervento.
>
>Lo farei piu' volentieri se non ci fosse un clima da guerra fredda sin
>dal minuto zero.

???????????????????????????
Scusa, ma non capisco. Ti sembra sia stato offensivo?
Se hai avuto questa impressione, me ne scuso: senz'altro non mi sono
espresso correttamente, ma non era il mio intento.
Hai espresso un'opinione motivata. Benissimo.
Non intendo assolutamente cercare polemica e non saro' certo io ad
impuntarmi su tale questione.

Alex


LudovicoVan

unread,
Sep 15, 2010, 8:34:14 AM9/15/10
to
On 15 Sep, 09:03, "Alexx" <alex_rav...@hotmail.com> wrote:
> >> Innanzitutto, grazie mille per il tuo intervento.
>
> >Lo farei piu' volentieri se non ci fosse un clima da guerra fredda sin
> >dal minuto zero.
>
> ???????????????????????????
> Scusa, ma non capisco. Ti sembra sia stato offensivo?

E io non capisco dove e' finito il mio messaggio...

Non ho detto offensivo, ho detto guerra fredda.

Comunque sono d'accordo: si perde solo tempo.

-LV

Alexx

unread,
Sep 17, 2010, 11:36:19 AM9/17/10
to
>> ???????????????????????????
>> Scusa, ma non capisco. Ti sembra sia stato offensivo?
>
> E io non capisco dove e' finito il mio messaggio...
>
> Non ho detto offensivo, ho detto guerra fredda.
>
> Comunque sono d'accordo: si perde solo tempo.

Abbi pazienza, hai a che fare con un persona (il sottoscritto) un po'
arteriosclerotica (eh, la vecchiaia...), ormai priva di elasticita' mentale;
ad aggravare le cose c'e' il fatto che la persona di cui sopra, quasi
sempre, legge e scrive molto di fretta.

Quando scrivi che non capisci dove e' finito il tuo messaggio, intendi...
nella mia risposta?
Se si', il fatto e' che avevo cominciato a scrivere una risposta cercando di
argomentare un poco di piu', ma siccome mi sembrava di aver fatto gia'
abbastanza danno, ho finito per cestinare tutto e mi sono limitato a:
- chiedere scusa per essermi espresso in maniera da essere frainteso;
- riconoscere che avevi fornito un'opinione motivata, un contributo
apprezzabile;
- sottolineare che non ero in cerca di polemica.

Non ritengo trascurabile il tuo contributo alla discussione (se questo e' il
problema) e mi spiace di averlo fatto pensare scrivendo in maniera
frettolosa e maldestra. Anche il secco "perche'?" in risposta alla tua prima
mail, non aveva alcun intento polemico: era solo una domanda per capire,
perche' sono duro di comprendonio.

Nel corso del nostro scambio di messaggi su questo newsgroup, si discuteva
di un particolare della prima bozza di manifesto del ng e io esprimevo la
mia opinione in risposta al tuo post nel quale davi ragione del tuo appunto.

Non intendevo dire che la tua opinione non valesse quella di altri.
Semplicemente, cercavo di mettermi nella testa di chi aveva aggiunto quella
voce al menu (peraltro, non sono nemmeno io) e deducevo che lo avesse fatto
motivatamente sull'esempio di altri manifesti (it.comp.lang.c e
it.comp.lang.c++). Ti chiedevo, inoltre (senza alcuna malizia), di indicarmi
i gruppi che riguardano gli algoritmi, perche' le mie ricerche in proposito
non erano state molto fruttuose.

E' anche vero che - come scrivi - "Una cosa e' chiedersi come implementare
un algoritmo in questa o quella tecnologia, altra cosa e' analizzare
l'algoritmo in se'. Una cosa e' tollerare gli off-topic, altra cosa e'
includerli nel manifesto.".

Capisco (e condivido, in parte) i tuoi argomenti, quindi mi va anche bene il
tuo suggerimento.
(Ma poi, io non sono mica il padrone ne' il moderatore di it.comp.dotnet:
sono soltanto uno che ha messo insieme un po' di roba abbozzata da altri,
quindi non e' che la mia opinione conti piu' che tanto, ai fini della
stesura del manifesto)
Oltretutto, mi sembra che siamo d'accordo sul fatto che
non si tratti di un particolare sostanzale del manifesto (di un gruppo,
peraltro, non moderato), per cui fare in un modo o nell'altro - ai fini
pratici - non cambia poi molto.

Se, invece, ancora una volta, non ho capito un fico secco... vabbe', abbi
compassione del mio povero neurone che soffre di solitudine.

Alex

Alexx

unread,
Sep 17, 2010, 11:42:30 AM9/17/10
to
Sono gia' trascorsi 15 giorni dalla pubblicazione della RFD, quindi si
potrebbe gia' richiedere l'avvio della procedura di voto.
Molti sono gia' informati e hanno manifestato interesse per l'iniziativa (le
persone che hanno scritto su questo newsgroup, tre persone che mi hanno
contattato direttamente, cinque miei colleghi). Inoltre, mi pare ci sia
sufficiente consenso nei confronti della sostanza del manifesto. Tutto
considerato, non vedo motivo per aspettare ulteriormente.
Che ne dite?

Riporto in calce al post il manifesto, con le modifiche apportate su
suggerimento di Gerolamo, LudovicoVan, Luca Menegotto.
A proposito di quanto suggerito da Giulio Petrucci, siccome ormai mi
conoscera' abbastanza da sapere che sono un po' tardo (cosa che comporta un
elevato rischio che io non abbia capito un fico secco), spero che mi
perdonera' per averlo trascurato. Eventualmente, lui stesso potrebbe
proporre il testo del manifesto variato opportunamente. Il medesimo invito
e' rivolto a quanti potrei aver dimenticato.

Grazie a tutti!

Alex

+--------------------------------------------------------

it.comp.dotnet
Infrastruttura, linguaggi, framework e strumenti relativi alle
implementazioni della Common Language Infrastructure

+--------------------------------------------------------

Il gruppo it.comp.dotnet e` dedicato alle discussioni attinenti lo standard
ISO/IEC 23271 in tutte le sue implementazioni, le tecnologie ad esso
correlate e lo sviluppo di applicazioni basate su tale standard.

Sono, quindi, incluse le discussioni riguardanti i seguenti argomenti:
+ varie implementazioni dello standard (framework .NET, MONO...);
+ compilatori;
+ linguaggi (C#, VB.NET...);
+ ambienti di sviluppo (Visual Studio, MonoDevelop...);
+ piattaforme di sviluppo, librerie di classi, tecnologie varie inerenti
(WPF, WCF, ASP.NET, AJAX, ADO.NET, Castle, NUnit, Rhino, NHibernate ...)
+ strumenti e tecnologie accessorie allo sviluppo (MSBuild, CCNet, Nant,
...)
Sono anche da considerarsi comprese le discussioni riguardanti la
migrazione verso .NET da altre tecnologie e viceversa.

Informazioni utili:

Considerata la vastita` dell'argomento, si raccomanda vivamente di
aggiungere all'oggetto di ogni messaggio un prefisso per specificare la
tipologia dell'articolo stesso, tramite l'uso della seguente notazione:

[<linguaggio o tecnologia o particolare> ] Oggetto del messaggio

Esempi:
[C#] Oggetto del messaggio
[WPF] Oggetto del messaggio
[ADO.NET] Oggetto del messaggio
[MANIFESTO]: Il manifesto del gruppo o discussioni su di esso;
[FAQ]: le FAQ o discussioni su di esse;
[.NET]: Discussioni generiche su .NET
Dopo questa notazione dovra` essere indicato sinteticamente il
problema/soluzione/considerazione. Da evitare assolutamente i Subject
generici e non chiari.

Tutte le informazioni utili per usare al meglio il newsgroup e le risposte
alle domande ricorrenti circa l'argomento descritto nel presente manifesto
saranno contenute nelle FAQ del newsgroup.

+--------------------------------------------------------


Alexx

unread,
Sep 17, 2010, 11:39:07 AM9/17/10
to
>di chi aveva aggiunto quella
> voce al menu

Oops! Volevo scrivere: "di chi aveva aggiunto quell'argomento al manifesto".
:-)

Alex


LudovicoVan

unread,
Sep 19, 2010, 10:44:22 AM9/19/10
to
On 17 Sep, 16:36, "Alexx" <alex_rav...@hotmail.com> wrote:

> Oltretutto, mi sembra che siamo d'accordo sul fatto che
> non si tratti di un particolare sostanzale del manifesto (di un gruppo,
> peraltro, non moderato), per cui fare in un modo o nell'altro - ai fini
> pratici - non cambia poi molto.

Su quello non sono d'accordo, altrimenti non sarei intervenuto
nemmeno: al contrario, mettere un off-topic nel manifesto secondo me
e' una pessima mossa.

> abbi compassione del mio povero neurone che soffre di solitudine.

E tu perdona la mia tendenza ad andare al sodo: il mio feedback a
questo punto l'ho dato, con un'osservazione specifica. Fatene pure
cio' che desiderate, di certo non mi aspettavo monumenti in cambio.

Alla prox,

-LV

Reply all
Reply to author
Forward
0 new messages