pornoprof sospesa

0 visualizzazioni
Passa al primo messaggio da leggere

tu...@me.it

da leggere,
23 nov 2007, 06:53:0223/11/07
a
Sono scandalizzato dalla notizia.
Non riesco a capire perchè il ministero debba interessarsi di cosa facciamo
al di fuori del nostro orario di servizio, posto che non è stato commesso
nessun reato.
Qualsiasi datore di lavoro sarebbe condannato da qualsiasi giudice.
Tanto più che, se non vado errato, era già stato preso il provvedimento
(secondo me ingiusto anche quello) di spostamento della docente dal corso di
scuola media ordinaria a quello per adulti, per cui non si capisce nemmeno
quali possano essere i risvolti educativi.
Merita una discussione a parte il fatto che la scuola deve istruire, a
educare deve pensarci la famiglia, sopratutto perchè i valori non possono
essere imposti per legge e non mi pare che ad esempio la castità possa
essere un valore condiviso.


galsed

da leggere,
23 nov 2007, 07:34:1423/11/07
a
per altro era delle mie parti. Un'ottima insegnante apprezzata da tutti.
Molto ma molto migliore di certi cani che tuttora insegnano...
Per altro la moralità non c'entra...cosa ci insegnano allora i nostri
politici che vanno tutti a puttan* e sniffano? di certo le loro azioni
sono molto più riprovevoli di questa povera insegnannte...
Certo comunque che adesso guadagna molto di più...

G&E

da leggere,
23 nov 2007, 07:43:0223/11/07
a

"galsed" <gal...@TOGLIQUItin.it> ha scritto nel messaggio
news:aNz1j.181746$U01.1...@twister1.libero.it...

> Certo comunque che adesso guadagna molto di piů...

Si č buttata nell'hard?


galsed

da leggere,
23 nov 2007, 08:08:4023/11/07
a

> Si è buttata nell'hard?
>
>
è richiestissima in molti locali. Si è esibita anche in alcuni locali
della mia zona. E so che pagano molto bene a serata...diciamo che lo
stipendio da prof puoi dimenticartelo...

lampisterio

da leggere,
23 nov 2007, 08:30:5923/11/07
a
galsed ha scritto:

Poi ci si stupisce se le 12enni di oggi non studiano, fanno pompini in
classe e puntano a vendere il culo al migliore offerente.


Lampisterio

Antonio

da leggere,
23 nov 2007, 08:57:3223/11/07
a

"lampisterio" <la...@sterio.invalid>

>> è richiestissima in molti locali. Si è esibita anche in alcuni locali
>> della mia zona. E so che pagano molto bene a serata...diciamo che lo
>> stipendio da prof puoi dimenticartelo...
>
> Poi ci si stupisce se le 12enni di oggi non studiano, fanno pompini in
> classe e puntano a vendere il culo al migliore offerente.

I modelli di oggi? Veline, puttane e fidanzate dei calciatori.


Sonia

da leggere,
23 nov 2007, 09:04:5723/11/07
a

"galsed" <gal...@TOGLIQUItin.it> ha scritto nel messaggio
news:shA1j.181775$U01.1...@twister1.libero.it...

>
>> Si č buttata nell'hard?
> č richiestissima in molti locali. Si č esibita anche in alcuni locali
> della mia zona. E so che pagano molto bene a serata...diciamo che lo
> stipendio da prof puoi dimenticartelo...

Che faceva esattamente, gli spogliarelli? Se sě, dov'č il porno?


Minelli

da leggere,
23 nov 2007, 09:26:4023/11/07
a
Il Fri, 23 Nov 2007 11:53:02 GMT, tu...@me.it ha scritto:

> Sono scandalizzato dalla notizia.
> Non riesco a capire perchè il ministero debba interessarsi di cosa facciamo
> al di fuori del nostro orario di servizio, posto che non è stato commesso
> nessun reato.

Ti do perfettamente ragione, anche in ragione del fatto che girano certi
docenti lavativi che c'e' da impiccarli!!! Sono piu' i giorni che stanno a
casa che quelli che lavorano, e quando lavorano il verbo lavorare assume
tutt'altro signifcato.

Minelli

da leggere,
23 nov 2007, 09:27:5923/11/07
a
Il Fri, 23 Nov 2007 15:04:57 +0100, Sonia ha scritto:

>
> Che faceva esattamente, gli spogliarelli? Se sě, dov'č il porno?

Be', a fare porno, li fa!! Non so gli spogliarelli nei locali, ma girano
certe foto in rete che i film porno in confronto sono dei filmetti per
ragazzi...

Minelli

da leggere,
23 nov 2007, 09:30:2123/11/07
a
Il Fri, 23 Nov 2007 14:30:59 +0100, lampisterio ha scritto:

>
> Poi ci si stupisce se le 12enni di oggi non studiano, fanno pompini in
> classe e puntano a vendere il culo al migliore offerente.

Secondo me stai facendo un accostamento errato. Se le 12enni di oggi sono
delle troiette in erba non dipende certo dalla insegnante in questione.
Metterei al primo posto le mamme, poi la tv, poi le riviste e infine le
compagnie. Le insegnanti, nella stragrande maggioranza dei casi, fanno le
insgenanti, a parte qualche raro esempio che certamente non e' questo in
questione

Equinox

da leggere,
23 nov 2007, 09:34:3123/11/07
a

"Minelli" <min...@nospam.invalid.it> ha scritto nel messaggio

>
> Secondo me stai facendo un accostamento errato. Se le 12enni di oggi sono
> delle troiette in erba non dipende certo dalla insegnante in questione.
> Metterei al primo posto le mamme, poi la tv, poi le riviste e infine le
> compagnie. Le insegnanti, nella stragrande maggioranza dei casi, fanno le
> insgenanti, a parte qualche raro esempio che certamente non e' questo in
> questione

Io penso che non si incolpava l'insegante, ma il fatto che lo stipendio di
un porno-actor è maggiore di quello di un insegnante...

Simona

da leggere,
23 nov 2007, 09:47:1323/11/07
a
non mi pare che ad esempio la castità possa
> essere un valore condiviso.
>

Ma si, diamola/o a tutti! Ti piace come valore condiviso?

:))))))))))))))))))))))))))))

Simona


Sonia

da leggere,
23 nov 2007, 10:13:5423/11/07
a

"Minelli" <min...@nospam.invalid.it> ha scritto nel messaggio
news:wcn4vratwuui.16...@40tude.net...

Link, please!


Sonia

da leggere,
23 nov 2007, 10:44:3523/11/07
a

"Simona" <ins...@virgilio.it> ha scritto nel messaggio
news:4746e7ee$0$37194$4faf...@reader3.news.tin.it...

Senti, sarebbe stato meglio se la prof si fosse messa una mascherina sul
viso nei video hard e non si fosse firmata in rete con nome e cognome
reali...A quel punto che problema ci sarebbe stato? Se sul lavoro è
integerrima, perchè sospenderla? Ha sbagliato lei ad esporsi troppo perchè
la gente è vessillo d'ignoranza e pregiudizio, ma la vita privata è sacra!!!
Io ho una sessualità diciamo alternativa ed inoltre suono hard rock
psichedelico in una band discretamente famosa fra gli appassionati del
genere...Sul lavoro sono un gioiellino di professionalità ed affidabilità,
senza falsa modestia. Se si danno questi precedenti potrebbero sospendere
anche me per il vecchio adagio" sesso, droga e rock 'n' roll"?? Senza sapere
che ho una relazione stabile, non mi drogo, suono per puro amore della
musica??
Ma andiamo siamo seri...Che manica di stronzate...Non mi scandalizza la
prof, nonostante sia stata scema ad esporsi così tanto sapendo quanto è
stupido il mondo: mi scandalizzano di più i bigotti! Infatti il reale
problema è che la vita privata della prof, per negligenza sua e per
curiosità morbosa degli altri, è diventata ciò che non doveva diventare:
cosa pubblica!


Al-Farid

da leggere,
23 nov 2007, 10:53:5923/11/07
a

"Sonia" <sonia.c...@fastwebnet.it> ha scritto nel messaggio
news:CzC1j.3679$r62...@tornado.fastwebnet.it...

>il reale problema è che la vita privata della prof, (omissis) è diventata

>ciò che non doveva diventare: cosa pubblica!

Non credo che il suo lavoro da pornostar (che non giudico), pare anche
conosciuta, rappresenti la sua vita privata.


carmine

da leggere,
23 nov 2007, 11:02:4023/11/07
a
tu...@me.it ha scritto:

> Sono scandalizzato dalla notizia.

anche io

> Non riesco a capire perchè il ministero debba interessarsi di cosa
> facciamo al di fuori del nostro orario di servizio, posto che non è stato
> commesso nessun reato.

vuol perdere una vertenza sindacale e risarcire le spese.
secondo me per la collega (se non si sta morendo di fame) è una buona
notizia, tra qualche anno riceverà gli arretrati di stipendio con gli
interessi e i danni.
se invece avesse bisogno di un fondo di solidarietà, è nostro dovere
difendere i colleghi che subiscono abusi.

> Qualsiasi datore di lavoro sarebbe condannato da qualsiasi giudice.

e lo sarà senz'altro anche il mpi.

> Tanto più che, se non vado errato, era già stato preso il provvedimento
> (secondo me ingiusto anche quello) di spostamento della docente dal corso
> di scuola media ordinaria a quello per adulti, per cui non si capisce
> nemmeno quali possano essere i risvolti educativi.

associazione di idee...sito per adulti...sa comunicare con gli adulti... :)

> Merita una discussione a parte il fatto che la scuola deve istruire, a
> educare deve pensarci la famiglia, sopratutto perchè i valori non possono
> essere imposti per legge e non mi pare che ad esempio la castità possa
> essere un valore condiviso.

ovvio, ma fioroni, da ex dc....

carmine

da leggere,
23 nov 2007, 11:04:5323/11/07
a
Sonia ha scritto:

>>> Che faceva esattamente, gli spogliarelli? Se sì, dov'è il porno?


>>
>> Be', a fare porno, li fa!! Non so gli spogliarelli nei locali, ma girano
>> certe foto in rete che i film porno in confronto sono dei filmetti per
>> ragazzi...
>
> Link, please!

anch'io!

carmine

da leggere,
23 nov 2007, 11:24:3223/11/07
a
Al-Farid ha scritto:

qualunque cosa tu faccia fuori dal tuo orario di servizio è definibile come
vita privata o vita pubblica; ma di certo non è vita professionale, a meno
che tu non faccia un reato e venga condannata all'interdizione perpetua dai
pubblici uffici.
ci mancherebbero solo queste ingerenze, come se non bastasse il mobbing
strisciante e diffuso.

Al-Farid

da leggere,
23 nov 2007, 11:50:0723/11/07
a

"carmine" <pi...@tiscali.it> ha scritto nel messaggio
news:8263590.u...@a.b.c...

> qualunque cosa tu faccia fuori dal tuo orario di servizio è definibile
> come
> vita privata o vita pubblica; ma di certo non è vita professionale,

Pare invece che qui si tratti proprio di altra professione.
(adesso faccio come te, eh eh) ;-)


Il messaggio è stato eliminato

Sonia

da leggere,
23 nov 2007, 12:10:3423/11/07
a

"Al-Farid" <etymartogl...@tiscali.it> ha scritto nel messaggio
news:5qoelvF...@mid.individual.net...
Assolutamente, è un hobby, non percepisce stipendio.


Simona

da leggere,
23 nov 2007, 12:33:4223/11/07
a

> Senti, sarebbe stato meglio se la prof si fosse messa una mascherina sul
> viso nei video hard e non si fosse firmata in rete con nome e cognome
> reali...

Appunto. Un po' di accortezza e meno voglia di apparire sarebbero state
sufficienti. Cmq, a me una che va in giro nuda non mi sembra tanto
normale...........altrimenti siamo strani noi che ci vestiamo........

A quel punto che problema ci sarebbe stato? Se sul lavoro è
> integerrima, perchè sospenderla? Ha sbagliato lei ad esporsi troppo perchè
> la gente è vessillo d'ignoranza e pregiudizio, ma la vita privata è
> sacra!!!

Si, infatti lo vediamo tutti i giorni sui giornali quanto è sacra la vita
privata.........
Poi, insomma, c'è andata giù pesante.........:))))))))

> Io ho una sessualità diciamo alternativa ed inoltre suono hard rock
> psichedelico in una band discretamente famosa fra gli appassionati del
> genere...Sul lavoro sono un gioiellino di professionalità ed affidabilità,
> senza falsa modestia. Se si danno questi precedenti potrebbero sospendere
> anche me per il vecchio adagio" sesso, droga e rock 'n' roll"??

Ma tu vai a giro con un cartello appiccicato al collo?

Senza sapere
> che ho una relazione stabile, non mi drogo, suono per puro amore della
> musica??

Anche il non mi drogo andrebbe un po' visto........perché a forza di
ragionare così se insomma uno si fa di cocaina fuori dall'orario di lavoro
va anche bene........

> Ma andiamo siamo seri...Che manica di stronzate...Non mi scandalizza la
> prof, nonostante sia stata scema ad esporsi così tanto sapendo quanto è
> stupido il mondo: mi scandalizzano di più i bigotti!

La collega insegnava in una scuola media, da dove è stata cacciata. Si fa
presto a dire, ma i genitori non la volevano........
L'insegnante è sempre visto come modello e nessuna madre vorrebbe la figlia
mignotta! (scusate). Magari poi queste persone fanno peggio di lei, ma non
importa, è il ruolo che vedono in noi ciò che conta. Se faceva la commessa
in un grande magazzino non gliene fregava niente a nessuno.

Infatti il reale
> problema è che la vita privata della prof, per negligenza sua e per
> curiosità morbosa degli altri, è diventata ciò che non doveva diventare:
> cosa pubblica!
>

Con internet e i cellulari non ti salvi più.

Simona


Simona

da leggere,
23 nov 2007, 12:35:1023/11/07
a

>>
> Assolutamente, è un hobby, non percepisce stipendio.
>

E' il caso di fare una colletta?
:)))))))))

Simona


Federico Spano`

da leggere,
23 nov 2007, 12:37:1123/11/07
a
On Fri, 23 Nov 2007 11:53:02 GMT, <tu...@me.it> wrote:

>Non riesco a capire perchè il ministero debba interessarsi di cosa facciamo
>al di fuori del nostro orario di servizio, posto che non è stato commesso
>nessun reato.

Temo che sia anche stavolta colpa dei sindacati :)

CCNL 2002-2005
CAPO IX – NORME DISCIPLINARI
SEZIONE I - Personale docente
ART. 88 - RINVIO DELLE NORME DISCIPLINARI
(Art. 56 del CCNL del 1995)
1. Per il personale docente ed educativo delle scuole di ogni ordine e grado,
continuano ad applicarsi le norme di cui al Titolo I, Capo IV della Parte III del
D.L.vo n. 297 del 1994.

ART. 494 - D. L.VO 16 APRILE 1994, N. 297

SOSPENSIONE DALL'INSEGNAMENTO O DALL'UFFICIO FINO A UN MESE

1. La sospensione dall'insegnamento o dall'ufficio consiste nel divieto di esercitare la funzione
docente o direttiva, con la perdita del trattamento economico ordinario, salvo quanto disposto
dall'articolo 497. La sospensione dall'insegnamento o dall'ufficio fino a un mese viene inflitta: a)
per atti non conformi alle responsabilità, ai doveri e alla correttezza inerenti alla funzione o per
gravi negligenze in servizio; b) per violazione del segreto d'ufficio inerente ad atti o attività
non soggetti a pubblicità; c) per avere omesso di compiere gli atti dovuti in relazione ai doveri di
vigilanza.


Codice di comportamento dei dipendenti delle pubbliche amministrazioni (allegato al CCNL 2002-2005)

Art. 1
(Disposizioni di carattere generale)
1.I princìpi e i contenuti del presente codice costituiscono specificazioni esemplificative degli
obblighi di diligenza, lealtà e imparzialità, che qualificano il corretto adempimento della
prestazione lavorativa. I dipendenti pubblici - escluso il personale militare, quello della polizia
di Stato ed il Corpo di polizia penitenziaria, nonché i componenti delle magistrature e
dell'Avvocatura dello Stato - si impegnano ad osservarli all'atto dell'assunzione in servizio.

...

Art. 2
(Principi)
...
2. Il dipendente mantiene una posizione di indipendenza, al fine di evitare di prendere decisioni o
svolgere attività inerenti alle sue mansioni in situazioni, anche solo apparenti, di conflitto di
interessi. Egli non svolge alcuna attività che contrasti con il corretto adempimento dei compiti
d'ufficio e si impegna ad evitare situazioni e comportamenti che possano nuocere agli interessi o
all'immagine della pubblica amministrazione.


--
Federico Spano`

Minelli

da leggere,
23 nov 2007, 12:57:5823/11/07
a
Il Fri, 23 Nov 2007 18:33:42 +0100, Simona ha scritto:


> Appunto. Un po' di accortezza e meno voglia di apparire sarebbero state
> sufficienti. Cmq, a me una che va in giro nuda non mi sembra tanto
> normale...........altrimenti siamo strani noi che ci vestiamo........

Ehm, a dirla proprio tutta il punto non e' che va in giro nuda... ripeto,
un film porno, al confronto, e' bazzecola, anche tenuto conto che nei film
recitano professiniste, questa invece e' una nostra collega... comunque
questa, almeno prima, organizzava incontri con decine di persone e se li
faceva tutti, soprattutto con la bocca, e si faceva fotografare. e' stata
scoperta da suo alunni che hanno affisso le foto nella scuola. questo
qualche annetto fa

Simona

da leggere,
23 nov 2007, 13:05:5523/11/07
a

>
> Art. 2
> (Principi)
> ...
> 2. Il dipendente mantiene una posizione di indipendenza, al fine di
> evitare di prendere decisioni o
> svolgere attività inerenti alle sue mansioni in situazioni, anche solo
> apparenti, di conflitto di
> interessi. Egli non svolge alcuna attività che contrasti con il corretto
> adempimento dei compiti
> d'ufficio e si impegna ad evitare situazioni e comportamenti che possano
> nuocere agli interessi o
> all'immagine della pubblica amministrazione.
>
>
> --
> Federico Spano`

Eh già.........
Già l'immagine della pubblica amministrazione è alquanto
scaduta...........una pornoprof non è che proprio contribuisce a
risollevarla ......... nemmeno alla categoria fa tanto bene, almeno a me non
pare.......

Cerco sempre di andare a scuola non in minigonna vertiginosa, senza pancia o
petto di fuori e con le mutande dentro i pantaloni, ma forse sono un po'
all'antica, o bigotta se preferite.........:)))))))))

Simona


Simona

da leggere,
23 nov 2007, 13:11:1223/11/07
a

"Minelli" <min...@nospam.invalid.it> ha scritto nel messaggio
news:pq4lr0nfsvd2$.b4sg3o3osjss$.dlg@40tude.net...

> Il Fri, 23 Nov 2007 18:33:42 +0100, Simona ha scritto:
>
>
>> Appunto. Un po' di accortezza e meno voglia di apparire sarebbero state
>> sufficienti. Cmq, a me una che va in giro nuda non mi sembra tanto
>> normale...........altrimenti siamo strani noi che ci vestiamo........
>
> Ehm, a dirla proprio tutta il punto non e' che va in giro nuda... ripeto,
> un film porno, al confronto, e' bazzecola, anche tenuto conto che nei film
> recitano professiniste, questa invece e' una nostra collega... comunque
> questa, almeno prima, organizzava incontri con decine di persone e se li
> faceva tutti, soprattutto con la bocca, e si faceva fotografare.

insomma, non si è fatta mancare niente........

e' stata
> scoperta da suo alunni che hanno affisso le foto nella scuola.

Chissà che sghignazzate poveretta.

questo
> qualche annetto fa

Chissà ora.........

Simona


carmine

da leggere,
23 nov 2007, 13:13:0823/11/07
a
Federico Spano` ha scritto:

> a) per atti non conformi alle responsabilità, ai doveri e alla correttezza
> inerenti alla funzione o per gravi negligenze in servizio;

ok, in servizio.

> b) per violazione del segreto d'ufficio inerente ad atti o attività non
> soggetti a pubblicità;

qua ovviamente sarebbe improprio parlare di vita privata

> c) per avere omesso di compiere gli atti dovuti in relazione ai doveri di
> vigilanza.

e qua siamo di nuovo sul servizio.



> 1.I princìpi e i contenuti del presente codice costituiscono
> specificazioni esemplificative degli obblighi di diligenza, lealtà e
> imparzialità, che qualificano il corretto adempimento della prestazione
> lavorativa. I dipendenti pubblici - escluso il personale militare, quello
> della polizia di Stato ed il Corpo di polizia penitenziaria, nonché i
> componenti delle magistrature e dell'Avvocatura dello Stato - si impegnano
> ad osservarli all'atto dell'assunzione in servizio.

anche qua.

> 2. Il dipendente mantiene una posizione di indipendenza, al fine di
> evitare di prendere decisioni o svolgere attività inerenti alle sue
> mansioni in situazioni, anche solo apparenti, di conflitto di interessi.

anche questo articolo riguarda il servizio.

> Egli non svolge alcuna attività che contrasti con il corretto adempimento
> dei compiti d'ufficio

e non mi sembra che la professoressa ne abbia svolti.

> e si impegna ad evitare situazioni e comportamenti che possano nuocere
> agli interessi o all'immagine della pubblica amministrazione.

e quei comportamenti nuocevano (eventualmente) solo alla propria immagine.

carmine

da leggere,
23 nov 2007, 13:13:4123/11/07
a
Simona ha scritto:

>> Assolutamente, è un hobby, non percepisce stipendio.
>
> E' il caso di fare una colletta?

assolutamente si.

Sonia

da leggere,
23 nov 2007, 13:35:3623/11/07
a

> Si, infatti lo vediamo tutti i giorni sui giornali quanto č sacra la vita
> privata.........
> Poi, insomma, c'č andata giů pesante.........:))))))))

C'č andata giů come le pareva e soprattutto PIACEVA, abbiamo il diritto di
giudicarla per ciň che fa fuori dall'orario di lavoro?

> Ma tu vai a giro con un cartello appiccicato al collo?

No ma ne parlo qui: domani un mio alunno mette in bacheca questi post e mi
sputtana. E allora? Sai che mi frega? Devono solo provare a giudicarmi...

> Anche il non mi drogo andrebbe un po' visto........perché a forza di

> ragionare cosě se insomma uno si fa di cocaina fuori dall'orario di lavoro
> va anche bene........

Sai quanti colleghi pippano e sono bravi sul lavoro? Una marea.

> L'insegnante č sempre visto come modello e nessuna madre vorrebbe la

> figlia mignotta! (scusate). Magari poi queste persone fanno peggio di lei,

> ma non importa, č il ruolo che vedono in noi ciň che conta. Se faceva la

> commessa in un grande magazzino non gliene fregava niente a nessuno.

E ti pare giusto? E poi mignotta a chi? Mignotta č chi si fa pagare per
sesso. Ma se anche fosse, il proprio comportamento extralavorativo non si
attacca per contagio. E' stupido e ribadisco, BIGOTTO pensarlo.

> Con internet e i cellulari non ti salvi piů.

E QUESTO ti pare normale, mentre una prof che fa sesso in gangbang no?
Ripeto, avrebbe dovuto solo tenere un atteggiamento piů guardingo,
continuando a farsi, č proprio il caso di dirlo, i beati cazzi suoi.
Ciao
Sonia


carmine

da leggere,
23 nov 2007, 13:35:5423/11/07
a
Simona ha scritto:


> Eh già.........
> Già l'immagine della pubblica amministrazione è alquanto scaduta

vero

> una pornoprof non è che proprio contribuisce a risollevarla

diciamo che solleva qualcos'altro, ma cosa c'entra la sua vita privata con
la sua professione?

> nemmeno alla categoria fa tanto bene, almeno a me non pare

nè bene nè male. non c'entra nulla con la categoria.



> Cerco sempre di andare a scuola non in minigonna vertiginosa, senza pancia
> o petto di fuori e con le mutande dentro i pantaloni, ma forse sono un po'
> all'antica, o bigotta se preferite

no, più che altro sono semplicemente fatti tuoi.
e in ogni caso non stiamo parlando di come ci si reca a scuola.

carmine

da leggere,
23 nov 2007, 13:39:3623/11/07
a
Sonia ha scritto:

> Sai quanti colleghi pippano e sono bravi sul lavoro? Una marea.

e i soldi dove li prendono?

Earendil

da leggere,
23 nov 2007, 13:41:2823/11/07
a
"Al-Farid" <etymartogl...@tiscali.it> wrote in news:5qoelvF106a7lU1
@mid.individual.net:

> Pare invece che qui si tratti proprio di altra professione.
> (adesso faccio come te, eh eh) ;-)

Stai a vedere che alla fine la licenziano per aver prestato altra
professione senza aver prima chiesto il nulla osta al D.S.

;-)

Earendil

carmine

da leggere,
23 nov 2007, 13:42:4823/11/07
a
Minelli ha scritto:

> Ehm, a dirla proprio tutta il punto non e' che va in giro nuda...

fuori scuola, se scegli di farlo, puoi andare in giro quasi nuda, no?

> ripeto, un film porno, al confronto, e' bazzecola, anche tenuto conto che

> nei film recitano professioniste, questa invece e' una nostra collega...

quando reciti in un film porno fai l'attrice; quando insegni fai la docente.

> comunque questa, almeno prima, organizzava incontri con decine di persone
> e se li faceva tutti, soprattutto con la bocca, e si faceva fotografare.
> e' stata scoperta da suo alunni che hanno affisso le foto nella scuola.

quindi eventualmente sono gli alunni che hanno affisso foto porno in una
scuola, no?
che c'entra la docente?


carmine

da leggere,
23 nov 2007, 13:43:5423/11/07
a
Al-Farid ha scritto:

>
> "carmine" <pi...@tiscali.it> ha scritto nel messaggio
> news:8263590.u...@a.b.c...
>
>> qualunque cosa tu faccia fuori dal tuo orario di servizio è definibile
>> come
>> vita privata o vita pubblica; ma di certo non è vita professionale,
>
> Pare invece che qui si tratti proprio di altra professione.

esatto, si tratta di due cose distinte.


Maurizio Pistone

da leggere,
23 nov 2007, 13:52:0323/11/07
a
Simona <ins...@virgilio.it> wrote:

> Cmq, a me una che va in giro nuda non mi sembra tanto
> normale...........altrimenti siamo strani noi che ci vestiamo........

io i vegetariani proprio non li capisco.

Insomma, che pretendono, io mi dovrei vergognare di mangiare bistecche?
Sono forse anormale?

Se mio figlio avesse una prof vegetariana, non mi sentirei tranquillo.

--
Maurizio Pistone strenua nos exercet inertia Hor.
http://www.mauriziopistone.it
http://www.lacabalesta.it
http://blog.ilpugnonellocchio.it

Sonia

da leggere,
23 nov 2007, 13:56:4423/11/07
a

"carmine" <pi...@tisali.it> ha scritto nel messaggio
news:2092569.z...@a.b.c...

> Sonia ha scritto:
>
>> Sai quanti colleghi pippano e sono bravi sul lavoro? Una marea.
>
> e i soldi dove li prendono?

Si può pippare anche saltuariamente (io non ho quest'abitudine, sia chiaro).


Sonia

da leggere,
23 nov 2007, 14:00:3123/11/07
a
Ho visto il video della pornoprof, per dovere di informazione. Secondo me il
capoccia del CSA per deciderne la sospensione è andato a deliberare AL
BAGNO...
(Vedi post precedenti sull'argomento bagno).


Il messaggio è stato eliminato

carmine

da leggere,
23 nov 2007, 14:08:4923/11/07