Capsula ricaricabile per nespresso

60 views
Skip to first unread message

Jamie

unread,
Nov 23, 2022, 1:30:45 PM11/23/22
to
Il compagno ha pensato bene di comprare un p aio di capsule d'acciaio
ricaricabili per la sua nespresso, forse stressato dal mio continuo
rimbrottarlo per lo scempio ambientale conseguente all'uso di capsule
usa e getta.
Domanda: ma si riesce ad ottenere un caffè decente? Se ci avete provato,
con quale caffè vi siete trovati meglio?
A lui piace il caffè 'tosto', per capirci come deca ama solo lo
starbucks intensità 11.

Claudio

unread,
Nov 23, 2022, 3:26:49 PM11/23/22
to
Il 23/11/2022 19:30, Jamie ha scritto:
> Domanda: ma si riesce ad ottenere un caffè decente? Se ci avete provato,
> con quale caffè vi siete trovati meglio?
> A lui piace il caffè 'tosto', per capirci come deca ama solo lo
> starbucks intensità 11.

Di solito le capsule sono piuttosto compresse, non ricordo la grammatura
ma abbastanza. Poi se ci riesci o meno non saprei. :-D

Jamie

unread,
Nov 23, 2022, 3:29:31 PM11/23/22
to
ha fatto una prova al volo, prima con 5 gr di caffè hag compresso più
volte mentre la riempiva, e non usciva quasi nulla, poi ha messo 4 gr
comprimendo solo a riempimento avvenuto ed il caffè è uscito bene. Ha
detto che ovviamente non è paragonabile allo starbucks ma è già molto
meglio dell'hag in capsule che ha preso una volta. Sto parlando sempre
di deca eh.

Fatina_degli_Elfi

unread,
Nov 23, 2022, 4:17:28 PM11/23/22
to
Il 23/11/2022 19:30, Jamie ha scritto:
Io ho una Dolce Gusto come più volte citato.
Ho le SealPod pagate un rene, sono due, perfette, acciaio inox e
coperchio in silicone. Le uso tutti i giorni da almeno 4 anni, sono come
appena acquistate. Faccio caffè macinato al momento dai grani, sempre
perfetto, macinatura a gusto. Con il deca per espresso già macinato
anche qui nessun problema, intenso, cremoso, profumatissimo.
Idem con il caffè di varie marche per espresso. Uso 7 gr. di prodotto in
polvere. Un caffè neppure paragonabile alle capsule per il profumo ed il
gusto pieno che ha. Berlo amaro è un piacere, è dolce di suo.
Che dirti? fortuna? boh, forse. Capsule buone? sicuramente.
Ma a mio avviso il punto è la macchina di partenza ed io amo la mia DG :-)

Gi

unread,
Nov 23, 2022, 4:53:25 PM11/23/22
to
Il 23/11/2022 22:17, Fatina_degli_Elfi ha scritto:
> Idem con il caffè di varie marche per espresso. Uso 7 gr. di prodotto in
> polvere. Un caffè neppure paragonabile alle capsule per il profumo ed il
> gusto pieno che ha. Berlo amaro è un piacere, è dolce di suo.

E vorrei vedere.
Tu usi 7 gr di prodotto mentre quelle che acquisti ne contengono al max
5,5 gr; al 90% 5 gr.
Ne esce inevitabilmente una bella differenza
Gi

Fatina_degli_Elfi

unread,
Nov 23, 2022, 5:17:52 PM11/23/22
to
Il 23/11/2022 22:53, Gi ha scritto:
> E vorrei vedere.
> Tu usi 7 gr di prodotto mentre quelle che acquisti ne contengono al max
> 5,5 gr; al 90% 5 gr.
> Ne esce inevitabilmente una bella differenza

A volte uso anche 5 gr. e viene sempre perfetto, ergo...


Gi

unread,
Nov 24, 2022, 2:14:49 AM11/24/22
to
Non ho motivo per non crederti, però permettimi un po' di scetticismo.
Di questo passo puoi metterne 2 gr e viene buono lo stesso, un risparmio
enorme.
O forse il prodotto confrontato è scadente o non piace di suo, ma le
qualità disponibili sul mercato sono numerose.
Gi

Mardot

unread,
Nov 24, 2022, 2:28:48 AM11/24/22
to
Il 23/11/2022 19:30, Jamie ha scritto:

> Il compagno ha pensato bene di comprare un p aio di capsule d'acciaio
> ricaricabili per la sua nespresso

sono ignorante, c'e' una procedura particolare per ricaricarle?

PMF

unread,
Nov 24, 2022, 2:38:23 AM11/24/22
to
credo che le attuali macchine per capsule usino modalità di estrazione
particolarmente valide: al bar si calcolava una media di 7 g./tazzina. Poi
con la nespresso che ho qui ho notato appunto che si va verso i 6 o 5 g. a
capsula. per un otitmo caffè, che a molti colleghi ha fatto dimenticare i
bar esterni

Paolo

Stefano V

unread,
Nov 24, 2022, 4:05:46 AM11/24/22
to
Il giorno mercoledì 23 novembre 2022 alle 22:53:25 UTC+1 Gi ha scritto:

> E vorrei vedere.
> Tu usi 7 gr di prodotto mentre quelle che acquisti ne contengono al max
> 5,5 gr; al 90% 5 gr.
> Ne esce inevitabilmente una bella differenza

C'è da dire che quei 5 g (non gr.) te li fan pagare come se fosse polvere di tartufo.
Ho fatto i conti che una cialda costa(va) sui 30 centesimi minimo. Io, con le mie ricaricabili riempite al massimo non arrivo a 10 cent.

Mardot

unread,
Nov 24, 2022, 4:36:12 AM11/24/22
to
Il 24/11/2022 10:05, Stefano V ha scritto:

> C'è da dire che quei 5 g (non gr.)

vogliamo parlare di quelli che ti scrivono "ton"?

(con t o T indifferentemente) al posto di t e, addirittura, alcuni ci
mettono pure la s del plurale "tons"?

ho documenti ufficiali, contratti, progetti e appalti pubblici, scritti
cosi'.....

ovviamente pure certi fornitori che vendono ferro, dovrebbe essere il
loro mestiere, ti fanno le offerte esponendo il prezzo a tonnellata
€/ton ... si tonni!

Gi

unread,
Nov 24, 2022, 4:49:03 AM11/24/22
to
Il 24/11/2022 10:05, Stefano V ha scritto:
>
> C'è da dire che quei 5 g (non gr.) te li fan pagare come se fosse polvere di tartufo.
> Ho fatto i conti che una cialda costa(va) sui 30 centesimi minimo. Io, con le mie ricaricabili riempite al massimo non arrivo a 10 cent.

Accetto la reprimenda, anche perché normalmente scrivo "g", non so'
questa mattina cosa mi è preso; forse sarà l'età aumentata di un giorno.
Tornando ai costi, dipende da cosa utilizzi: noi, dopo averne provate
ennemila, ci siamo fermati al Borbone nero e lo paghiamo 19 a volte
anche 18 cent.

Gi

Fabbrogiovanni

unread,
Nov 24, 2022, 5:20:56 AM11/24/22
to
> Accetto la reprimenda, anche perché normalmente scrivo "g", non so' questa
> mattina cosa mi è preso; forse sarà l'età aumentata di un giorno.
> Tornando ai costi, dipende da cosa utilizzi: noi, dopo averne provate
> ennemila, ci siamo fermati al Borbone nero e lo paghiamo 19 a volte anche 18
> cent.

E perchè vi siete fermati al nero?
"Noi" abbiamo proseguito a raggiungere la felicità e siamo arrivati al
Borbone Oro :-)

L'ultimo acquisto: 0,16 cada-una capsula, con omaggio di un buono da 5
euro da spendere per un prossimo acquisto.

PS: però per avere quelsto prezzo ho dovuto comprarne 1500 pezzi.

--
Fabbrogiovanni

Pagliotz

unread,
Nov 24, 2022, 5:37:01 AM11/24/22
to
> Il compagno ha pensato bene di comprare un p aio di capsule d'acciaio
> ricaricabili per la sua nespresso, forse stressato dal mio continuo
> rimbrottarlo per lo scempio ambientale conseguente all'uso di capsule usa e
> getta.


Scusa, ma non capisco: le capsule di alluminio vengono buttate nel
contenitore di plastica ed alluminio (almeno, nel mio comune), e
vengono ovviamente riciclato insieme a tutto il resto. Perché "scempio
ambientale"?

E, di conseguenza, ho preso la Nespresso per la praticità: metti
capsula, schiacci tasto, esce caffé. Pure una scimmia non addestrata
riuscirebbe in queste operazioni in un secondo e senza sporcare in giro
(e quindi ho potuto archiviare la moka e tutte le manegge per
prepararla e perdita di tempo per attendere). Perché inventarsi le
capsule ricaricabili (e conseguenti perdite di tempo e rischi di
sporcare) per lavorare come se non peggio che con la moka?

Niente assolutamente di polemico, è solo che non ci arrivo.

--

ATTENZIONE: se nel msg-id si vede
"mn..........145499@fellatio.fun.club" e parte da AIOE, sono proprio
Pagliotz. Altrimenti è un troll così coglione da volermi imitare per
confondere gli utenti...

PMF

unread,
Nov 24, 2022, 5:43:24 AM11/24/22
to
Il 24/11/2022 11:36, Pagliotz ha scritto:
>
> Perché inventarsi le capsule ricaricabili (e conseguenti perdite
> di tempo e rischi di sporcare) per lavorare come se non peggio che con la moka?
>
stefano ha poco fa sottolineato il punto del prezzo.
nella migliore delle ipotesi, il rapporto è 1:4, se osservi il prezzo
unitario al kilo.
Se posso acquistare in torrefazione un caffè freschissimo, di alta
qualità, sui 22€, una capsula Nespresso viaggia oltre i 70€, e una buona
capsula compatibile raramente scende sotto i 65

scelte, appunto. tu sottolinei la praticità e pulizia, altri possono
valutare diversamente il rapporto costi/benefici


Paolo

Pagliotz

unread,
Nov 24, 2022, 5:47:20 AM11/24/22
to
> scelte, appunto. tu sottolinei la praticità e pulizia, altri possono
> valutare diversamente il rapporto costi/benefici


Orpo, mi è sfuggito evidentemente il commento riguardante il rapporto
con il prezzo, e lo trovo assolutamente sensato. Nonché il ragionamento
(che a volte faccio anche io) che ho quotato.


Il mio punto focale del discorso però è espressamente quello ambientale
introdotto da jamie, verso il quale io ho cercato spiegazioni.

Jamie

unread,
Nov 24, 2022, 5:54:05 AM11/24/22
to
io ho pesato delle capsule starbucks, comprese di involucro non arrivano
a 6gr

Jamie

unread,
Nov 24, 2022, 5:55:48 AM11/24/22
to
è perché se scrivi 5g si confonde con la ben nota tecnologia :P

so che si scrive g ma alla fine mi vien sempre da scrivere gr, sarà che
il 99% delle ricette che ho letto riportavano sempre gr e quindi alla
fine mi è rimasto l'imprinting negativo

David

unread,
Nov 24, 2022, 5:57:44 AM11/24/22
to
Dopo dura riflessione, Pagliotz ha scritto :
>> scelte, appunto. tu sottolinei la praticità e pulizia, altri possono
>> valutare diversamente il rapporto costi/benefici
>
>
> Orpo, mi è sfuggito evidentemente il commento riguardante il rapporto con il
> prezzo, e lo trovo assolutamente sensato. Nonché il ragionamento (che a volte
> faccio anche io) che ho quotato.
>
>
> Il mio punto focale del discorso però è espressamente quello ambientale
> introdotto da jamie, verso il quale io ho cercato spiegazioni.

Credo che per poter essere messe nel contenitore del riciclo dovresti
aprirle e togliere il caffè contenuto all'interno.
Poi ci sono un sacco di capsule compatibili di plastica con pellicola
di alluminio, andrebbero svuotate e separate. Ma chi lo fa?
Secondo me il miglio sitema sarebbero delle capsule campletamente
biodegradabili e compostabili

--
David

Jamie

unread,
Nov 24, 2022, 5:58:28 AM11/24/22
to
On 24/11/2022 11:36, Pagliotz wrote:
>> Il compagno ha pensato bene di comprare un p aio di capsule d'acciaio
>> ricaricabili per la sua nespresso, forse stressato dal mio continuo
>> rimbrottarlo per lo scempio ambientale conseguente all'uso di capsule
>> usa e getta.
>
>
> Scusa, ma non capisco: le capsule di alluminio vengono buttate nel
> contenitore di plastica ed alluminio (almeno, nel mio comune), e vengono
> ovviamente riciclato insieme a tutto il resto. Perché "scempio ambientale"?

puoi buttarle nell'alluminio se sono vuote, ma quanti lo fanno? E
comunque l'attività di riciclo non è mica ad impatto zero. Poi devi
considerare tutto quello che c'è intorno alla capsula: produzione della
stessa, ingombro nella spedizione, imballaggi su imballaggi, etc.
Senza contare il discorso prezzo, su cui ti ha risposto efficacemente Paolo.

Jamie

unread,
Nov 24, 2022, 6:02:04 AM11/24/22
to
On 24/11/2022 11:57, David wrote:

> Credo che per poter essere messe nel contenitore del riciclo dovresti
> aprirle e togliere il caffè contenuto all'interno.
> Poi ci sono un sacco di capsule compatibili di plastica con pellicola di
> alluminio, andrebbero svuotate e separate. Ma chi lo fa?
> Secondo me il miglio sitema sarebbero delle capsule campletamente
> biodegradabili e compostabili
>

Ho appena letto di un'azienda svizzera che ha inventato un sistema di
"palline di caffè" che vanno direttamente nell'umido. Ovviamente da
usare con apposita macchinetta, che costa sui 177€.
Manco a dirlo, il prezzo delle palline è astronomico.
Perché si sa che salvare l'ambiente è una roba da fighetti danarosi.

PMF

unread,
Nov 24, 2022, 6:05:28 AM11/24/22
to
Il 24/11/2022 11:57, David ha scritto:
>>
>> Il mio punto focale del discorso però è espressamente quello ambientale
>> introdotto da jamie, verso il quale io ho cercato spiegazioni.
>
> Credo che per poter essere messe nel contenitore del riciclo dovresti
> aprirle e togliere il caffè contenuto all'interno.
bisogna legger ele istruzioni: questi fenomeni hanno regole diverse a
seconda del consotrio di racolta. In generale, comunque, si parla di
contenitori puliti; la capsula usata, nelle città che frequento, non può
(potrebbe) andare nella raccolta lattine.

> Poi ci sono un sacco di capsule compatibili di plastica con pellicola di
> alluminio, andrebbero svuotate e separate. Ma chi lo fa?
le pellicole accoppiate, i sacchetti di mater-b che ci hanno sfracagnato, ma
non possono andare nell'umido se c'è l'etichetta del peso... si, è davvero
tutto molto insensato.

> Secondo me il miglio sitema sarebbero delle capsule campletamente
> biodegradabili e compostabili
>
esiste qualcosa di quel tipo, ma, per ragioni che non mi sono note, il caffè
risultante è assai scrauso.

Paolo

Mardot

unread,
Nov 24, 2022, 6:11:25 AM11/24/22
to
Il 24/11/2022 11:55, Jamie ha scritto:
> On 24/11/2022 10:36, Mardot wrote:
>> Il 24/11/2022 10:05, Stefano V ha scritto:
>>
>>> C'è da dire che quei 5 g (non gr.)
>>
>> vogliamo parlare di quelli che ti scrivono "ton"?
>>
>> (con t o T indifferentemente) al posto di t e, addirittura, alcuni ci
>> mettono pure la s del plurale "tons"?
>>
>> ho documenti ufficiali, contratti, progetti e appalti pubblici,
>> scritti cosi'.....
>>
>> ovviamente pure certi fornitori che vendono ferro, dovrebbe essere il
>> loro mestiere, ti fanno le offerte esponendo il prezzo a tonnellata
>> €/ton ... si tonni!
>>
>
> è perché se scrivi 5g si confonde con la ben nota tecnologia :P

infatti se scrigi 5g si puo' confondere, per questo motivo e' necessario
anche lo spazio e si scrive 5 g :-P

> so che si scrive g ma alla fine mi vien sempre da scrivere gr, sarà che
> il 99% delle ricette che ho letto riportavano sempre gr e quindi alla
> fine mi è rimasto l'imprinting negativo

strano, pensavo che il Sistema Internazionale di Misura (da cui peraltro
la tonnellata non fa parte) fosse gestito dal sindacato Cuochi :-D

Jamie

unread,
Nov 24, 2022, 6:17:15 AM11/24/22
to
On 24/11/2022 12:05, PMF wrote:

>> Poi ci sono un sacco di capsule compatibili di plastica con pellicola
>> di alluminio, andrebbero svuotate e separate. Ma chi lo fa?
> le pellicole accoppiate, i sacchetti di mater-b che ci hanno
> sfracagnato, ma non possono andare nell'umido se c'è l'etichetta del
> peso...  si, è davvero tutto molto  insensato.
>
>> Secondo me il miglio sitema sarebbero delle capsule campletamente
>> biodegradabili e compostabili


La gente non vuole capire che il miglior sistema per ridurre l'impatto è
NON PRODURRE RIFIUTI, non inventarsi cose sempre più complesse da riciclare.
tra l'altro stanno uscendo studi che dicono che certe pseudo-plastiche
marcate come 'biodegradabili' in realtà non lo sono poi così tanto.


Jamie

unread,
Nov 24, 2022, 6:19:45 AM11/24/22
to
On 24/11/2022 11:36, Pagliotz wrote:

> E, di conseguenza, ho preso la Nespresso per la praticità: metti
> capsula, schiacci tasto, esce caffé. Pure una scimmia non addestrata
> riuscirebbe in queste operazioni in un secondo e senza sporcare in giro
> (e quindi ho potuto archiviare la moka e tutte le manegge per prepararla
> e perdita di tempo per attendere). Perché inventarsi le capsule
> ricaricabili (e conseguenti perdite di tempo e rischi di sporcare) per
> lavorare come se non peggio che con la moka?
>
> Niente assolutamente di polemico, è solo che non ci arrivo.
>

comunque per riempire una capsula ci vogliono 10 secondi netti, davvero
non ce li hai?
Mentre si scalda la macchinetta riempi la capsula. Potresti addirittura
prepararla la sera prima, se il problema è che la mattina sei come uno
zombie.
ti rimane comunque la praticità del fatto che il caffè esce ben più in
fretta della moka e sicuramente più cremoso.

Mardot

unread,
Nov 24, 2022, 6:20:20 AM11/24/22
to
Il 24/11/2022 12:17, Jamie ha scritto:

> On 24/11/2022 12:05, PMF wrote:

>>> Secondo me il miglio sitema sarebbero delle capsule campletamente
>>> biodegradabili e compostabili

Cosi' fai pure il mangia e bevi nella tazzina.

> La gente non vuole capire che il miglior sistema per ridurre l'impatto è
> NON PRODURRE RIFIUTI, non inventarsi cose sempre più complesse da
> riciclare.
> tra l'altro stanno uscendo studi che dicono che certe pseudo-plastiche
> marcate come 'biodegradabili' in realtà non lo sono poi così tanto.

Comprare il caffe' a chili e poi usare la moka non e' abbastanza figo.

Jamie

unread,
Nov 24, 2022, 6:22:06 AM11/24/22
to
On 24/11/2022 12:20, Mardot wrote:

> Comprare il caffe' a chili e poi usare la moka non e' abbastanza figo.

Guarda io sono con te, oltretutto il caffè manco lo bevo, se non mezza
tazzina nel latte della mattina. Ma senza dubbio il caffè della moka non
è uguale a quello della macchinetta.

Mardot

unread,
Nov 24, 2022, 6:25:30 AM11/24/22
to
Cosi' come la pizza in casa non e' uguale a quella di pizzeria, il
caffe' segue la stessa logica con il bar.

Ci sara' un motivo se una macchina da bar costa 20mila euro (prezzo
reale, me lo ha detto il barista di Loano dove mi fermo solitamente in
bici per il caffe' di startup"

E devo dirti che tra amici e parenti ho bevuto mila caffe' di mila
macchinette di mila prezzi diversi, ma non ne ricordo uno solo che fosse
lontanamente parente di un espresso al bar, ergo moka tutta la vita.

David

unread,
Nov 24, 2022, 6:25:38 AM11/24/22
to
Nel suo scritto precedente, Jamie ha sostenuto :
> Il compagno ha pensato bene di comprare un p aio di capsule d'acciaio
> ricaricabili per la sua nespresso, forse stressato dal mio continuo
> rimbrottarlo per lo scempio ambientale conseguente all'uso di capsule usa e
> getta.
> Domanda: ma si riesce ad ottenere un caffè decente? Se ci avete provato, con
> quale caffè vi siete trovati meglio?
> A lui piace il caffè 'tosto', per capirci come deca ama solo lo starbucks
> intensità 11.

Hai un link per quaeste capsule?
Grazie

--
David

Magilla

unread,
Nov 24, 2022, 6:29:45 AM11/24/22
to
Il 23/11/2022 19:30, Jamie ha scritto:

> A lui piace il caffè 'tosto', per capirci come deca ama solo lo
> starbucks intensità 11.


Con le ricaricabili x la Dolce Gusto io trovo ottimo il caffé di aldi in
latta, "gourmet" 100% arabica.

Il "problema" è che negli ultimi mei è aumentato di prezzo tre volte.
Ora sto provando aldi espresso, nella classica busta squadrata, e forse
mi piace pure di più. Più cremoso, si sentono i sentori classici del
robusta.

Altre volte ho variato con le confezioni brasiliane o indiane etc (forse
il segfredo, non ricordo) che si trovano sempre alla gdo e millantano un
certo pregio, tutte bevibili per me. Ma mi accontento del caffé di cui sopra

Mi è capitato anche di usare del caffè per moka, e sono sopravvissuto.

Cmq, l'unica è provare, e trovare la giusta combinazione

Magilla

unread,
Nov 24, 2022, 6:32:20 AM11/24/22
to
su amazon trovi sia in metallo che in plastica

Jamie

unread,
Nov 24, 2022, 6:37:48 AM11/24/22
to
so solo che le ha comprate su aliexpress, poi me lo faccio dire e te lo
passo

PMF

unread,
Nov 24, 2022, 6:38:27 AM11/24/22
to
Il 24/11/2022 12:29, Magilla ha scritto:
>
> Altre volte ho variato con le confezioni brasiliane o indiane etc (forse il
> segfredo, non ricordo) che si trovano sempre alla gdo e millantano un certo
> pregio, tutte bevibili per me. Ma mi accontento del caffé di cui sopra
>
di quella serie puoi provare il monorigine Peru', il migliore tra tutti a
mio parere
Il brasil è davvero deludente, a dispetto del nome

Paolo


Jamie

unread,
Nov 24, 2022, 6:39:52 AM11/24/22
to
On 24/11/2022 12:25, Mardot wrote:

> Cosi' come la pizza in casa non e' uguale a quella di pizzeria, il
> caffe' segue la stessa logica con il bar.
>
> Ci sara' un motivo se una macchina da bar costa 20mila euro (prezzo
> reale, me lo ha detto il barista di Loano dove mi fermo solitamente in
> bici per il caffe' di startup"
>
> E devo dirti che tra amici e parenti ho bevuto mila caffe' di mila
> macchinette di mila prezzi diversi, ma non ne ricordo uno solo che fosse
> lontanamente parente di un espresso al bar, ergo moka tutta la vita.

Probabilmente tu avrai un palato più esigente sul caffè, che ti devo dire.

Magilla

unread,
Nov 24, 2022, 6:43:21 AM11/24/22
to
Proverollo

Gi

unread,
Nov 24, 2022, 6:56:55 AM11/24/22
to
Il 24/11/2022 11:21, Fabbrogiovanni ha scritto:
>
> E perchè vi siete fermati al nero?
> "Noi" abbiamo proseguito a raggiungere la felicità e siamo arrivati al
> Borbone Oro :-)
>

Proverollo, al primo rifornimento.


> L'ultimo acquisto: 0,16 cada-una capsula, con omaggio di un buono da 5
> euro da spendere per un prossimo acquisto.
>
> PS: però per avere quelsto prezzo ho dovuto comprarne 1500 pezzi.
>
No, io più di 100 alla volta, eccezionalmente 200 non ne compro.
Siamo in due e agli ospiti non lo offro mai, si deve risparmiare.

Gi

Giampaolo Natali

unread,
Nov 24, 2022, 7:05:40 AM11/24/22
to
Io ho pesato capsule originali nespresso e pesano 7,2 grammi. Vuote, lavate,
asciugate pesano 1,1 grammi.

Quindi di caffè ne contengono 6,1 grammi.

Bilancina che pesa il decimo di grammo;
la uso per pesare le lettere in partenza, non pensate male :-)

--
Giampaolo Natali
giampaol...@alice.it

Jamie

unread,
Nov 24, 2022, 7:08:00 AM11/24/22
to
LOL

taccagnaccio

Pagliotz

unread,
Nov 24, 2022, 8:52:09 AM11/24/22
to
> Credo che per poter essere messe nel contenitore del riciclo dovresti aprirle
> e togliere il caffè contenuto all'interno.

Ah, davvero? Non mi sono mai posto questo problema :/


> Poi ci sono un sacco di capsule compatibili di plastica con pellicola di
> alluminio, andrebbero svuotate e separate. Ma chi lo fa?

Partivo dal fatto che nel mio comune plastica ed alluminio vadano nello
steso bidone, insieme. Non mi veniva in mente che in altri comuni
fosero da separre.



> Secondo me il miglio sitema sarebbero delle capsule campletamente
> biodegradabili e compostabili

Ci sono aziende che le fanno (e sarebbe la soluzione ottimale), ma non
hanno purtroppo un caffè per me gustoso (Vergnano, ad esempio)

Pagliotz

unread,
Nov 24, 2022, 8:53:00 AM11/24/22