Effective February 22, 2024, Google Groups will no longer support new Usenet content. Posting and subscribing will be disallowed, and new content from Usenet peers will not appear. Viewing and searching of historical data will still be supported as it is done today.
Dismiss

restauro calcio 91/38

87 views
Skip to first unread message

bear

unread,
Oct 23, 2009, 4:57:34 AM10/23/09
to
buon giorno
sono a chiedere un consiglio
preso ieri un 91/38 (1940) alla titanarms
molto bello ma deve aver preso una botta alla fine dell'astina appena sotto
il copricanna... e ne manca una bella scheggia per 5-6 cm..
come ovviare? lasciarlo cos�? lavoro paziente e inserto in faggio (ma poi
come raggiungo lo stesso colore del resto della calciatura)? pasta di legno
facilmente modellabile? � davvero bello in tutto tranne che in questo
particolare...
e gi� che ci sono consigli per la ricarica ;-))
grazie
ciao
B.


Rusty

unread,
Oct 23, 2009, 5:37:37 AM10/23/09
to

"bear" <bear...@libero.it> ha scritto nel messaggio
news:hbrr9r$jve$1...@tdi.cu.mi.it...

> buon giorno
> sono a chiedere un consiglio
> preso ieri un 91/38 (1940) alla titanarms
> molto bello ma deve aver preso una botta alla fine dell'astina appena
> sotto il copricanna... e ne manca una bella scheggia per 5-6 cm..
> come ovviare? lasciarlo cos�? lavoro paziente e inserto in faggio (ma poi
> come raggiungo lo stesso colore del resto della calciatura)? pasta di
> legno facilmente modellabile? � davvero bello in tutto tranne che in
> questo particolare...

Se non vuoi tenrelo cos�, lo pulisci bene con una soluzione leggera di soda
caustica, lo lasci asiucare, una carteggiata leggera per togliere la
barbetta che ti viene fuori, a quel punto il legno ha ripreso il suo colore
originale, fai la pezza con un legno simile il pi� possibile, sia come
essenza che come colore e vena, la incolli con epossidica, ricarteggi, a
pareggiare la pezza, sempre con un tampone di legno con incollato un sottile
strato di gomma neoprenica sotto l'abrasivo, prepari una soluzione di
mordente all'acqua, trovi in una buona mesticheria i mordenti in polvere,
colore noce e mogano, puoi miscelarli in proporzione per ottenere il tuo
colore, provi su un ritaglio di legno, possibilmente quello della pezza e/o
dentro al canle della canna, serve per vedere il risultato, tieni conto che
con l'olio si scurisce ancora leggermente, trovato la giusta alchimia dai
una bella mano di mordente con una pezza di cotone, metti i guanti perch�
"morde" anche la pelle e le mani rimangono tinte per una settimana:-) Per� �
innocuo e atossico se il prodotto � di qualit�.
Puoi dare mani di mordente successive ed ogniuna scurisce di pi�, stai
attento che il legno assorbe e si colora in modo diverso secondo la vena,
ovvero le parti tagliate ortogonali alla vena, specialmente nella zona
dell'impugnatura tendono a bere di pi�, puoi passare mordente pi� diluito,
se ti vengono delle "fiammate" pi� scure per eccesso di mordente le puoi
togliere con carteggiatura leggerissima, quando hai raggiunto lo stato che
ti aggrada cominci con la solita amnfrina dell'olio di lino gi� ampiamente
trattata sul NG, riassumendo una passata di olio di lino (io preferisco il
crudo) diluito con trementina naturale, poi a seguire con olio senza
diluizione aspettando la parziale essicatura, prendi carta da carozzai 800
e carteggi con essa imbevuta d'olio, in questo modo riempi i pori, lasci
ascugare e ripeti l'applicazione, se vai nel senso della vena viene meno
lucido, se vai traverso la vena riempi meglio i pori, non preoccuparti di
farlo troppo lucido, servono talmente tante passate che ti stanchi prima,
una volta asciutto una bella passata con un panno di lana leggermente unto e
sfreghi energicamente in mdo da scaldare il legno per attrito, asciugatura,
fine:-)
Se troppo lustro passi una paglietta 0000 e cera d'api solida per mobili!

> e gi� che ci sono consigli per la ricarica ;-))

Cerca in rete, c'� Dave Emary che � il massimo luminare nella ricarica del
nostro '91, tieni conto che l'unica polvere che va bene ed � sicura secondo
lui � W540 (se non ricordo male, cerca conferme ai miei dati) ora non pi�
importata, per molte fonti le polveri VV sono pericolose nel '91:-)
Dovresti trovare il suo articolo tradotto sul sito www.il91.it
So che molti usano dalla 133 alla 140, ma prima di cominciare cercherei di
leggere molto in rete e trarre valutazioni, senza mai prendere nulla come
oro colato.
ciao
Rusty


bear

unread,
Oct 23, 2009, 6:09:03 AM10/23/09
to

"Rusty" <g.rustic...@maioli.com> ha scritto nel messaggio
>
> Se non vuoi tenrelo cos�, lo pulisci bene .... cut

grazie mille... stampato tutto...

>> e gi� che ci sono consigli per la ricarica ;-))
>
> Cerca in rete, c'� Dave Emary che � il massimo luminare nella ricarica del
> nostro '91, tieni conto che l'unica polvere che va bene ed � sicura
> secondo lui � W540 (se non ricordo male, cerca conferme ai miei dati) ora
> non pi� importata, per molte fonti le polveri VV sono pericolose nel
> '91:-)
> Dovresti trovare il suo articolo tradotto sul sito www.il91.it
> So che molti usano dalla 133 alla 140, ma prima di cominciare cercherei di
> leggere molto in rete e trarre valutazioni, senza mai prendere nulla come
> oro colato.

gentilissimo.. davvero.. (il91.it � stato il secondo posto dove ho guardato
dopo exordinanza.net)
chiedevo appunto perch� sapevo della pericolosit� di alcune polveri e
diametri di palle...
grazie ancora
ciao
B.


Rusty

unread,
Oct 23, 2009, 7:42:47 AM10/23/09
to

"bear" <bear...@libero.it> ha scritto nel messaggio
news:hbrvga$o7k$1...@tdi.cu.mi.it...

>
>
> gentilissimo.. davvero.. (il91.it � stato il secondo posto dove ho
> guardato dopo exordinanza.net)
> chiedevo appunto perch� sapevo della pericolosit� di alcune polveri e
> diametri di palle...
> grazie ancora
Ho un amico che con un 91/38 usando i consigli di Emary spreme rosate di
tutto rispetto, considerando che lui non � un occhio di falco con altre armi
(come me del resto, i miei occhi a 100 metri faticano molto, con le mire
aperte dopo il secondo colpo non vedo pi� il bersaglio) ed � riuscito a
vincere anche una garetta dedicata ai '91 direi che le premesse ci sono
ciao
Rusty


Reply all
Reply to author
Forward
0 new messages