[SILMARILLION] I Silmarils e l'inquietudine dei Noldor

5 views
Skip to first unread message

Nymeria

unread,
Jun 13, 2006, 3:39:38 PM6/13/06
to
L'ipotesi che l'idea alla base della realizzazione dei Silmarils provenga
da un presentimento (sia esso naturale o indotto) da parte di Feanor
getta un alone di mistero sulla motivazione primaria per la loro
creazione; altrettanto misteriosi sono il procedimento creativo che da'
origine ai Silmarils ed il materiale da cui sono composti: il parallelo
tra 'guscio' esterno e luce interna, come se si trattasse di corpo ed
anima, e la loro reazione pressoche' "biologica" alla luce li pongono
quasi sullo stesso piano degli esseri viventi, e fanno apparire il
"lavoro segreto" di Feanor non molto diverso dalla ricerca che gia' fu di
Melkor: hanno entrambi 'giocato al creatore', con la differenza che
Feanor e' riuscito nell'impresa, scatenando l'invidia di Melkor e
fornendogli l'arma con cui distruggere il paradiso di Valinor.
La frase che meglio illustra le tattiche di Melkor e' quella in cui si
dice che seminando menzogne e' facile ottenere il proprio scopo senza
fatica, perche' il processo e' auto-replicante, malgrado sia difficile
comprendere come sia stato possibile trovare un terreno cosi' fertile in
quella che a tutti gli effetti appare come una comunita' felice e ben
integrata (con l'eccezione di Feanor, naturalmente) – probabilmente
Melkor riconosce nei Noldor, e nel loro legame con Aule, un'affinita'
spirituale basata sull'incessante desiderio di operare concretamente, che
ha come contropartita una notevole irrequietudine di base: forse proprio
per questo motivo le menzogne di Melkor riescono nello scopo, rivelando
sentimenti che molti Noldor inconsciamente condividono, non ultima la
mancanza di sicurezza in se' stessi o nella propria posizione nei
confronti dei Valar, tanto e' vero che basta una semplice insinuazione a
riguardo degli Uomini perche' gli Elfi sentano immediatamente a rischio
il loro ruolo di 'figli prediletti' – un timore che peraltro viene
drammaticamente messo in rilievo, sia pure su scala piu' ridotta, nello
scontro tra Feanor e Fingolfin.
E' deprimente constatare la velocita' con cui la situazione precipita,
per sfociare in una ridda di sentimenti negativi – orgoglio,
possessivita', gelosia e rivalita', che presto conducono alla formazione
di opposte fazioni pronte allo scontro, anche armato: e' ancora Feanor
che – sempre in segreto, come per tutte le opere che contengono una
connotazione negativa – forgia le armi migliori e piu' pericolose, sia
come strumento di offesa che di difesa, perche' ormai e' chiaro che i
Silmarils sono diventati la sua ossessione e che egli si e' dimenticato
di non essere il proprietario della luce in essi contenuta, passando
dall'amore per la propria opera ad un senso di possesso che esclude
qualunque forma di godimento dell'oggetto in se', ma privilegia invece la
fissazione ossessiva ("my own, my precious .."); come Sauron fara' con
l'Unico, Feanor pare avere infuso una parte di se' stesso nei Silmarils e
trova difficile, se non impossibile, rinunciarvi.
La cieca arroganza di Melkor, che diventera' un tema ricorrente sia per
lui che per i suoi seguaci, e' alla base del suo primo grave errore, con
cui fa intuire a Feanor il proprio interesse per i Silmarils, scoprendo
troppo presto il gioco: vedremo tra breve come questa costante
sottovalutazione degli altri gli sara' nuovamente fatale; gli stessi
Valar d'altro canto non danno il meglio di se' in questa situazione,
poiche' vengono colti quasi di sorpresa dallo svolgersi degli eventi e,
una volta compreso che Melkor e' all'origine di tutto, compiono un blando
tentativo di inseguirlo (il solito sanguigno Tulkas) ma in fondo gli
permettono di fuggire indisturbato, adagiandosi di nuovo nell'immobilismo
malgrado i segnali di pericolo siano numerosi ed inequivocabili ("un
dubbio minava ora la gioia di tutti gli abitanti di Aman").

--
Nymeria

Shelidon

unread,
Jun 13, 2006, 3:49:22 PM6/13/06
to
Il 13 Giu 2006, 21:39, Nymeria <nym...@TOOMANYpeople.it> ha scritto:
> Silmarils

O___o

SilmarilS???

-- shelidon perplessa

--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/

Nymeria

unread,
Jun 13, 2006, 3:59:15 PM6/13/06
to
Il Tue, 13 Jun 2006 19:49:22 GMT, Shelidon ha scritto:

> O___o
>
> SilmarilS???

Leggendo in inglese e' la forma che mi si e' fissata nella mente: dici
che devo fare penitenza ed andare a leggere qualche pagina del nostro
beneamato C.S.S. ? Anche rischiando un attacco di orticaria ?
:-D :-D

--
Nymeria

andrea palazzi

unread,
Jun 13, 2006, 5:31:50 PM6/13/06
to

"Nymeria" <nym...@TOOMANYpeople.it> ha scritto

io spero che tu queste note le stia mettendo in fila e alla fine ce le
elargisci unite. in questo periodo mi trovo davvero sotto pressione, e
fatico un po' a collegare le molte risonanze che si inseguono e che cerco di
ricollegare anche ai chiarimenti dettagliati che da' tolkien stesso nelle
lettere. ma delle tue note amo molto il tono.
seno' lavorero' di google :)
grazie e ciao, a.


Shelidon

unread,
Jun 13, 2006, 5:47:55 PM6/13/06
to
Il 13 Giu 2006, 23:31, "andrea palazzi" <andrea....@gmail.com> ha

scritto:
> io spero che tu queste note le stia mettendo in fila e alla fine ce le
> elargisci unite.

Troverai tutto riassunto nel blog bolgerico, dove puoi già trovare i link ai
post riguardanti il SdA e lo Hobbit.

-- shel, gugolista incallita

andrea palazzi

unread,
Jun 13, 2006, 5:54:11 PM6/13/06
to

"Shelidon"


>> io spero che tu queste note le stia mettendo in fila e alla fine ce le
>> elargisci unite.
>

> Troverai tutto riassunto nel blog bolgerico, dove puoi gią trovare i link

> ai
> post riguardanti il SdA e lo Hobbit.
>
> -- shel, gugolista incallita

grazie, davvero. devo ancora imparare a conoscervi nelle vostre numerose
incarnazioni.

in verita', quando uno comincia a incuriosirsi di queste cose, e' la
quantita' sterminata di materiale che rischia di stendere.
la rete e' grande, e io sono un po' senza fiato.

ciao, a.


Shelidon

unread,
Jun 13, 2006, 6:10:02 PM6/13/06
to
Il 13 Giu 2006, 23:54, "andrea palazzi" <andrea....@gmail.com> ha
scritto:

> devo ancora imparare a conoscervi nelle vostre numerose
> incarnazioni.
>
> in verita', quando uno comincia a incuriosirsi di queste cose, e' la
> quantita' sterminata di materiale che rischia di stendere.
> la rete e' grande, e io sono un po' senza fiato.

Ti elargisco un indizio, quale acqua a colui che urla nel deserto:

http://smial-bolgeri.blogspot.com

Occhio che il blog č di Dawid (tremate).

-- shel

andrea palazzi

unread,
Jun 13, 2006, 6:23:37 PM6/13/06
to

"Shelidon"


> http://smial-bolgeri.blogspot.com
>
> Occhio che il blog č di Dawid (tremate).

rigrazie.
a proposito, link sfornato uora uora:
http://punto-informatico.it/p.aspx?id=1526869&r=PI

ciao, a.


Nymeria

unread,
Jun 14, 2006, 2:08:11 PM6/14/06
to
Il Tue, 13 Jun 2006 23:31:50 +0200, andrea palazzi ha scritto:

> io spero che tu queste note le stia mettendo in fila e alla fine ce le
> elargisci unite.

Come hai potuto vedere, la risposta e' gia' pronta ancora prima che la
domanda venga formulata :-)

> seno' lavorero' di google :)

Dopo il cane, il miglior amico per gli esseri umani ..

> grazie

Grazie a te !
I complimenti fanno sempre piacere :-)


--
Nymeria

Reply all
Reply to author
Forward
0 new messages