Capitalismo, liberismo. Una vecchia canzone dei Genesis.

1 visualizzazione
Passa al primo messaggio da leggere

Riccardo Venturi

da leggere,
28 set 1999, 03:00:0028/09/99
a

Siccome in questi giorni si parla tanto di capitalismo e di liberismo,
non so come m'è venuta a mente una vecchia canzone dei Genesis.
Diceva così:
__________________________________________________________

GET'EM OUT BY FRIDAY
>BUTTATELI FUORI ENTRO VENERDÌ
__________________________________________________________

JOHN PEBBLE OF STYX ENTERPRISES
>JOHN PEBBLE DELLA STYX ENTERPRISES
(Peter Gabriel)

" Get'em out by Friday!
>"Buttateli fuori entro venerdi!
You don't get paid till the last one's well on his way.
>Non avrai un soldo finché l'ultimo non se ne sarà andato.
Get'em out by Friday!
>Buttateli fuori entro venerdì!
It's important that we keep to schedule, there must be no delay:"
>È importante che rispettiamo il programma, non ci dev'essere alcun ritardo."

MARK HALL OF STYX ENTERPRISES (OTHERWISE KNOWN AS "THE WINKLER")
>MARK HALL DELLA STYX ENTERPRISES (ALTRIMENTI NOTO COME "IL BUTTAFUORI")
(Peter Gabriel)

"I represent a firm of gentlemen who recently purchased this house and
all the others in the road,
>"Rappresento un'azienda che ha da poco acquistato questa casa e tutte le altre nella strada,
In the interest of humanity we've found a better place for you to
go-go-go-go-go."
> Nell'interesse dell'umanità vi abbiamo trovato un posto migliore dove andare-are-are-are-are."

MRS BARROW (a tenant)
>LA SIG.RA BARROW (un'inquilina)
(Phil Collins)

"Oh no, this I can't believe,
>Oh no, non ci posso credere,
Oh Mary, they're asking us to leave."
> Oh, Mary, ci stanno chiedendo di andarcene."

MR PEBBLE
> IL SIG.PEBBLE
(Peter Gabriel)

"Get'em out by Friday,
>"Buttateli fuori entro venerdì,
I've told you before's good many gone, if we let them stay.
>Ve l'ho detto prima che ci perdiamo un bel po' di quattrini se li lasciamo stare.
And if it isn't easy,
> E se non ce la fate
You can squeeze a little grease and our troubles will soon run away."
> Ungeteli un po' e presto tutte le nostre difficoltà se ne andranno."

MRS BARROW
>LA SIG.RA BARROW
(Phil Collins)

"After all this time they ask us to leave,
> "Dopo tutto questo tempo ci chiedono di andarcene,
And I told them we could pay double the rent
> E io gli ho detto che possiamo pagare un affitto doppio.
I don't know why it seemed so funny,
> Non so perchè sembrava tanto buffo,
Seeing as how they'd take more money.
>Vorrei vedere come prenderebbero più soldi.
The Winkler called again, he came here this morning
> Il Buttafuori ha chiamato ancora, è venuto qui stamattina,
With four hundred pounds and a photograph of the place he has found.
> Con 400 sterline e una foto del posto che ha trovato.
A block of flats with central heating
> Un blocco d'appartamenti con riscaldamento centralizzato.
I think we're going to find it hard."
> Penso che ci aspettano tempi duri."

MR PEBBLE
> IL SIG.PEBBLE
(Peter Gabriel)

"Now we've got them!
> Ce l'abbiamo fatta con quelli!
I've always said that cash cash cash can do anything well.
> L'ho sempre detto che il contante contante contante risolve ogni cosa.
Work can be rewarding
> Il lavoro può essere gratificante
When a flash of intuition is a gift that helps you
excel-sell-sell-sell."
> Quando un lampo di genio è un dono che ti aiuta a eccellere-vendere-vendere-vendere."

MR HALL
> IL SIG.HALL
(Peter Gabriel)

"Here we are in Harlow New Town, did you recognise your block across
the square over there,
> "Eccoci a Harlow New Town, il vostro blocco lo potete vedere in quella piazza laggiù,
Sadly since last time we spoke, we've found we've had to raise the
rent again, just a bit."
> Putroppo, dall'ultima volta che abbiamo parlato, ci siamo resi conto che abbiamo dovuto
> aumentarvi l'affitto, ma solo un pochino."

MRS BARROW
> LA SIG.RA BARROW
(Phil Collins)

"Oh no, this I can't believe,
> Oh no, non ci posso credere,
Oh Mary, and we agreed to leave."
> Oh, Mary, e noi siamo state d'accordo a andarcene."

(a passage of time)
> (un salto di tempo)

18/9/2012 TV FLASH ON ALL DIAL-A-PROGRAM SERVICES
> 18/9/2012 EDIZIONE STRAORDINARIA TG SU TUTTI I CANALI
(Mark Rutherford)

This is an announcement from Genetic Control:
> Questo è un annuncio da parte dell' Ente di Controllo Genetico:
"It is my sad duty to inform you of a 4ft restriction of humanoid
height."
> "È mio triste dovere informarvi di un abbassamento di un metro e mezzo della statura umana:"

EXTRACT FROM CONVERSATION OF JOE ORDINARY IN LOCAL PUBORAMA
> COLTO DALLA CONVERSAZIONE DI JOE QUALUNQUE IN UN PUBORAMA DEL POSTO
(Phil Collins)

"I heard the directors of Genetic Control have been buying all the
properties that have recently been sold, taking risks oh so bold.
> "Ho sentito che i dirigenti dell'Ente Controllo Genetico sono andati via via acquistando
> tutte le proprietà che sono state vendute di recente, correndo dei bei rischi.
It is said that people will be shorter in height, they can fit twice
as many in the same building site (they say it's alright),
> Si dice che la gente ora sarà più corta di statura, ce ne possono stare due volte
> tanti nello stesso palazzo (dicono che così va bene),
Beginning with the tenants of the town of Harlow,
> A cominciare dagli inquilini della città di Harlow,
In the interest of humanity they've been told they must go,
> Nell'interesse dell'umanità hanno detto loro che devono andarsene,
Told they must go-go-go-go."
> Che devono andarsene, andarsene, andarsene."

SIR JOHN DE PEBBLE OF UNITED BLACKSPRING INTERNATIONAL
> SIR JOHN DE PEBBLE DELLA UNITED BLACKSPRING INTERNATIONAL
(Peter Gabriel)

"I think they've reached a new deal
> Penso che abbiamo fatto ancora un affare,
A dozen properties -we'll buy at five and sell at thirty-four,
> Una dozzina di proprietà, le compriamo a cinque e le rivendiamo a trentaquattro,
Some are still inhabited,
> Qualcuna non è ancora abitata,
It's time to send the Winkler to see them, he'll have to work some
more."
> È tempo di mandare il Buttafuori a vederle, dovrà lavorare ancora un po'."

MEMO FROM SATIN PETER OF ROCK DEVELOPMENTS LTD
> NOTA INFORMATIVA DI SATIN PETER* DELLA ROCK DEVELOPMENTS** SRL

Land in your hand you'll be happy on earth
> Con la terra in mano sarete felici sulla Terra,
Then invest in the Church for your heaven.
> Quindi investite nella Chiesa per il vostro paradiso."

(1972)

* Alla lettera "Peter Velluto", in realtà un gioco di parole con
"Saint Peter" = San Pietro.
** "Sviluppo Pietra". "Tu sei Pietro e su questa pietra edificherai la
mia Chiesa".

______________________________________________________________________

> Riccardo Venturi <05868...@iol.it>
> Er muoz gelîchesame die leiter abewerfen
> So er an îr ûfgestigen ist (Vogelweide)
> MAILTO: rven...@sysnet.it

Andrea

da leggere,
28 set 1999, 03:00:0028/09/99
a
Manca la sincope musicale per rendere l'idea...e le diverse voci di P.Gabriel tra una parte e
l'altra...
Era forte Foxtrot eh?
Grazie per la splendida traduzione...
(per me i testi dei Genesis sono di difficile comprensione, mi farebbe dono di un analogo lavoro
per "The Lamb lies down on Broadway"?)
Con eterno rispetto e ammirazione...
:-)))

Riccardo Venturi ha scritto:

> Siccome in questi giorni si parla tanto di capitalismo e di liberismo,

> non so come m'č venuta a mente una vecchia canzone dei Genesis.
> Diceva cosě:


> __________________________________________________________
>
> GET'EM OUT BY FRIDAY

> >BUTTATELI FUORI ENTRO VENERDĚ
> __________________________________________________________

--
Andrea

(a whole stack of memories cannot equal a little hope...)
Snoopy ThE GrEaT WrItEr

Riccardo Venturi

da leggere,
28 set 1999, 03:00:0028/09/99
a
On Tue, 28 Sep 1999 19:23:18 +0200, Andrea <and...@infogroup.it>
wrote:

>Manca la sincope musicale per rendere l'idea...e le diverse voci di P.Gabriel tra una parte e
>l'altra...
>Era forte Foxtrot eh?

Eh già...:-))) Sta a vedere che mi toccherà ringraziare il Degni per
avermi fatto tornare a mente il "Ghetemàut" (così chiamavamo la
canzone io e mio fratello quando ce la sparavamo per ore in cantina
assieme a tutto l'album..:-)))

>Grazie per la splendida traduzione...

Prego ! :-))

>(per me i testi dei Genesis sono di difficile comprensione, mi farebbe dono di un analogo lavoro
>per "The Lamb lies down on Broadway"?)

I testi dei Genesis sono letteralmente terrificanti quanto a
difficoltà.
Purtroppo non ho ancora mai affrontato i testi di "The Lamb" (ti
faccio presente che io non ho né i CD né i vinili, e sia Foxtrot che
Nursery Crime me li sono a suo tempo interamente sbobinati con una
congrua dose di moccoli & madonne... e su alcuni punti non sono ancora
sicuro).
Se però ti fa piacere ti posso mandare in posta la traduzione di
"Supper's Ready" fatta da un ventunenne, spiumatissimo Venturi. Mi
ricordo che ci impazzii alquanto..:-)))

>Con eterno rispetto e ammirazione...
>:-)))

Idem :-)))

Valeria

da leggere,
29 set 1999, 03:00:0029/09/99
a

Riccardo Venturi <05868...@iol.it> scritto nell'articolo
<37f089a9...@news.interbusiness.it>...


>
> MEMO FROM SATIN PETER OF ROCK DEVELOPMENTS LTD
> > NOTA INFORMATIVA DI SATIN PETER* DELLA ROCK DEVELOPMENTS** SRL
>

> * Alla lettera "Peter Velluto", in realtà un gioco di parole con
> "Saint Peter" = San Pietro.

Scusa se mi permetto di dubitare delle tue SANTE parole, ma *satin* non
significa *raso*?

Ciao,
Valeria (che vorrebbe imparare bene l'inglese, ma a scuola non sono capaci
d'insegnarglielo)


Andrea

da leggere,
30 set 1999, 03:00:0030/09/99
a
Be' Supper's e' un'intera facciata...sono diversi pezzi, interessante l'apocalisse...
si, si..manda manda... to: and...@infogroup.it
grassssieeee


Riccardo Venturi wrote:

> Se perņ ti fa piacere ti posso mandare in posta la traduzione di


> "Supper's Ready" fatta da un ventunenne, spiumatissimo Venturi. Mi
> ricordo che ci impazzii alquanto..:-)))
>
> >Con eterno rispetto e ammirazione...
> >:-)))
> Idem :-)))
>

> > Riccardo Venturi <05868...@iol.it>
> > Er muoz gelīchesame die leiter abewerfen
> > So er an īr ūfgestigen ist (Vogelweide)
> > MAILTO: rven...@sysnet.it


Riccardo Venturi

da leggere,
30 set 1999, 03:00:0030/09/99
a
On 29 Sep 1999 15:00:12 GMT, "Valeria" <va...@insinet.it> wrote:

>Scusa se mi permetto di dubitare delle tue SANTE parole, ma *satin* non
>significa *raso*?

Hai ragione .-))) Lo so che velluto si dice "velvet"...ma insomma, un
errorino me lo vorrete lasciar fare qualche volta... ngheee NON ME NE
FATE PASSARE UNA!!! .-)))

>Ciao,
Ciao a te Valeria,

> Riccardo Venturi <05868...@iol.it>

Rispondi a tutti
Rispondi all'autore
Inoltra
0 nuovi messaggi