Novità da Luglio 2022: obbligatoria la scatola nera sulle auto

177 views
Skip to first unread message

Lo Smilzo

unread,
Jan 15, 2022, 11:08:31 AMJan 15
to
L'obbligo di tale strumento sarà a partire dal mese di Luglio 2022 per i
nuovi modelli e dal 2024 per i modelli esistenti, il tutto imposto dal
Regolamento europeo 2019/2144, che renderà obbligatori anche la frenata
automatica, l'Intelligent Speed Assistance (Isa) che avvisa i conducenti in
caso di violazione del limite di velocità e l'inibizione all'avviamento del
motore per chi si mette al volante in stato di ebbrezza.
http://192.168.1.254/status-and-support.html#sub=1&subSub=66


2024? la vedo dura, LOL!

PS: e chi paga l'installazione? Ma questi son scemi!...

--
Ciao, H.
\\|//
(o o)
oOOo~(_)~oOOo
«=¤=»«=¤=»«=¤=»«=¤=»«=¤=»«=¤=»«=¤=»

Elephant

unread,
Jan 15, 2022, 11:28:56 AMJan 15
to
On 1/15/22 17:08, Lo Smilzo wrote:

> http://192.168.1.254/status-and-support.html#sub=1&subSub=66

Link ad un IP privato: nessuno lo vedra'.

Lo Smilzo

unread,
Jan 15, 2022, 12:08:18 PMJan 15
to

"Lo Smilzo" <ernesto...@radiorebelde.cu> ha scritto nel messaggio
news:srurhs$vti$1...@dont-email.me...
> L'obbligo di tale strumento sarà a partire dal mese di Luglio 2022 per i
> nuovi modelli e dal 2024 per i modelli esistenti, il tutto imposto dal
> Regolamento europeo 2019/2144, che renderà obbligatori anche la frenata
> automatica, l'Intelligent Speed Assistance (Isa) che avvisa i conducenti
> in caso di violazione del limite di velocità e l'inibizione all'avviamento
> del motore per chi si mette al volante in stato di ebbrezza.
> http://192.168.1.254/status-and-support.html#sub=1&subSub=66


link corretto:

https://www.msn.com/it-it/motori/notizie/novit%C3%A0-da-luglio-2022-obbligatoria-la-scatola-nera-sulle-auto/ar-AASOjdf?ocid=winp2octtaskbar

sandro

unread,
Jan 17, 2022, 5:09:53 AMJan 17
to
Il 15/01/2022 17.08, Lo Smilzo ha scritto:
> L'obbligo di tale strumento sarà a partire dal mese di Luglio 2022 per i
> nuovi modelli e dal 2024 per i modelli esistenti, il tutto imposto dal
> Regolamento europeo 2019/2144, che renderà obbligatori anche la frenata
> automatica, l'Intelligent Speed Assistance (Isa) che avvisa i conducenti
> in caso di violazione del limite di velocità e l'inibizione
> all'avviamento del motore per chi si mette al volante in stato di ebbrezza.
> http://192.168.1.254/status-and-support.html#sub=1&subSub=66
>
>
> 2024? la vedo dura, LOL!
>
> PS: e chi paga l'installazione? Ma questi son scemi!...

Le assicurazioni, ovvio...sai quanto ci guadagneranno, a farti cadere
dal pero, quando andranno a scoprire come guidavi un attimo prima del
sinistro che avrebbero dovuto risarcire e che invece pagherai tu.
Quello che...nessuno avrebbe mai dovuto sapere... ;)


Se dimezzeranno i premi delle polizze, ben venga, ma sarà solo un bel
regalo, suppongo.



sandro

Andrea R.

unread,
Jan 17, 2022, 6:10:42 AMJan 17
to
Il giorno lunedì 17 gennaio 2022 alle 11:09:53 UTC+1 sandro ha scritto:

> Le assicurazioni, ovvio...sai quanto ci guadagneranno, a farti cadere
> dal pero, quando andranno a scoprire come guidavi un attimo prima del
> sinistro che avrebbero dovuto risarcire e che invece pagherai tu.

Pagheranno loro comunque, servirà solo a capire quanto torto o ragione hai.
Il 90% dei sinistri sono comunque dovuti a codice non rispettato (es i tamponamenti per la distanza di sicurezza), a meno di clausole specifiche (stato di ebbrezza) l'assicurazione non si può esimere dal pagare solo perchè hai infranto una regola del CDS.

A.

Davide S

unread,
Jan 17, 2022, 6:30:04 AMJan 17
to
Il giorno sabato 15 gennaio 2022 alle 17:08:31 UTC+1 Lo Smilzo ha scritto:
> L'obbligo di tale strumento sarà a partire dal mese di Luglio 2022 per i
> nuovi modelli e dal 2024 per i modelli esistenti, il tutto imposto dal

Si certo, sulla 480 la metto sicuramente. Per usarla 3 volte al mese!!!

sandro

unread,
Jan 17, 2022, 7:03:19 AMJan 17
to
Ovvio, che la parte lesa va garantita.
Poi però gli avvocati dell'assicurazione vorranno capire come e quanto
puoi avere una colpa oggettiva, o anche solo una parte...e potrebbero
servirti il conto di quella parte di colpa.

Mi immagino una roba tipo:
Incidente a 70km/h su strada con limite a 50.
Stima del danno e, grazie alla telemetria, del sovradanno dovuto al
superamento del limite.
Danno e sovradanno al disgraziato lo paga subito l'assicurazione, poi
però ti gira la fattura del sovradanno...


Si prevede un unizio di concorsi di colpa a grappolo, nel dubbio delle
fasi iniziali. Poi le cose si stabilizzeranno e si troverà una, si spera
giusta, misura.
Chi fa lo scemo capirà a sue spese che non vale più l'idea che "tanto
paga l'assicurazione", e probabilmente questo porterà ad una presa di
coscienza maggiore dei danni che puoi fare, guidando accazzo.
Almeno, questa dovrebbe essere l'intenzione sociale della nuova normativa.



sandro

Andrea R.

unread,
Jan 17, 2022, 8:12:54 AMJan 17
to
Il giorno lunedì 17 gennaio 2022 alle 13:03:19 UTC+1 sandro ha scritto:

> Stima del danno e, grazie alla telemetria, del sovradanno dovuto al
> superamento del limite.
> Danno e sovradanno al disgraziato lo paga subito l'assicurazione, poi
> però ti gira la fattura del sovradanno...

Che è il sovradanno? Ripeto che quanto dici troverebbe applicazione già oggi laddove non siano necessari dati di telemetria, ad esempio uno stop bucato, un tamponamento per inosservanza della distanza di sicurezza, ecc..
A meno che non inseriscano clausole in tal senso (sempre che possano farlo perchè, ripeto, c'è sempre un non rispetto delle norme per il 90% degli incidenti) pagano comunque loro fino a capienza del massimale.
Vedi ad es. il caso Hayden.

A.

Lo Smilzo

unread,
Jan 17, 2022, 9:33:25 AMJan 17
to

"sandro" <coyote...@tiscalinet.it> ha scritto nel messaggio
news:ss3f9e$m1j$1...@dont-email.me...
Visto che gli incidenti nella maggior parte dei casi succedono per il non
rispetto del CdS, non pagheranno mai?
Se sbaglio e devo pagare di tasca, a cosa serve l' essere assicurato?
A Napolli già dissentono, LOL!

sandro

unread,
Jan 19, 2022, 5:55:42 AMJan 19
to
Il 17/01/2022 14.12, Andrea R. ha scritto:
> Il giorno lunedì 17 gennaio 2022 alle 13:03:19 UTC+1 sandro ha
> scritto:
>
>> Stima del danno e, grazie alla telemetria, del sovradanno dovuto
>> al superamento del limite. Danno e sovradanno al disgraziato lo
>> paga subito l'assicurazione, poi però ti gira la fattura del
>> sovradanno...
>
> Che è il sovradanno?

C'è bisogno di spiegarlo?
E' il danno aggiuntivo dovuto all'inosservanza, che non ci sarebbe stato
se si fossero rispettate le norme. Un aggravamento del sinistro per
azione volontaria, e dunque sotto osservazione del legislatore.

Se è giusto che una società sia disposta a farsi carico di un sinistro
dovuto per cause accidentali, è altrettanto giusto che trovi le misure
per NON farsi carico di eventuali danni aggiuntivi dovuti non a fatti
imponderabili ma alla volontarietà del singolo (aggiungo, coglione), che
non si comporta come dovrebbe.

Se segui le norme e ammazzi qualcuno sei coinvolto in un fatto
gravissimo ma aleatorio, e la tua colpa limitata.
Se non segui le norme e ammazzi qualcuno ti avvicini al profilo
dell'omicida, e la tua colpa aumenta, anche di tantissimo.
Non so se ora ti è più chiara la questione.


> Ripeto che quanto dici troverebbe applicazione
> già oggi laddove non siano necessari dati di telemetria, ad esempio
> uno stop bucato, un tamponamento per inosservanza della distanza di
> sicurezza, ecc.. A meno che non inseriscano clausole in tal senso
> (sempre che possano farlo perchè, ripeto, c'è sempre un non rispetto
> delle norme per il 90% degli incidenti) pagano comunque loro fino a
> capienza del massimale. Vedi ad es. il caso Hayden.

Tutto vero quel che dici, ma...qual'è oggi lo strumento oggettivo per
rilevare lo stop bucato, il superamento di velocità, ecc...?
A chi chiediamo, come sono andate le cose? Alle due parti? No, perché
ognuna ha un conflitto di interessi nella questione.

A meno che non hai immagini da camere di sorveglianza o dashcam a bordo
delle auto, non esiste di fatto una prova oggettiva, e di norma è tutto
affidato ai famosi "testimoni", terze parti che si comprano a basso
prezzo, tra amici & parenti... ;)

La scatoletta invece è uno strumento di analisi oggettivo, e tu non puoi
manipolarne la versione così come fai con amici & parenti.



sandro

Elephant

unread,
Jan 19, 2022, 6:04:02 AMJan 19
to
On 1/19/22 11:55, sandro wrote:

>> Che è il sovradanno?
>
> C'è bisogno di spiegarlo?
> E' il danno aggiuntivo dovuto all'inosservanza, che non ci sarebbe stato
> se si fossero rispettate le norme. Un aggravamento del sinistro per
> azione volontaria, e dunque sotto osservazione del legislatore.

"Per definizione" se si fossero rispettate le norme, non ci sarebbe
stato l'incidente.

Andrea R.

unread,
Jan 19, 2022, 8:59:14 AMJan 19
to
Il giorno mercoledì 19 gennaio 2022 alle 11:55:42 UTC+1 sandro ha scritto:
> Il 17/01/2022 14.12, Andrea R. ha scritto:
> > Il giorno lunedì 17 gennaio 2022 alle 13:03:19 UTC+1 sandro ha
> > scritto:
> >
> >> Stima del danno e, grazie alla telemetria, del sovradanno dovuto
> >> al superamento del limite. Danno e sovradanno al disgraziato lo
> >> paga subito l'assicurazione, poi però ti gira la fattura del
> >> sovradanno...
> >
> > Che è il sovradanno?
> C'è bisogno di spiegarlo?
> E' il danno aggiuntivo dovuto all'inosservanza, che non ci sarebbe stato
> se si fossero rispettate le norme.

Ripeto che il 90% degli incidenti è dato proprio dall'inosservanza delle norme, a volte anche palese, ma non è che l'assicurazione effettui una rivalsa sull'assicurato che non sia l'aumento del premio.

> > Ripeto che quanto dici troverebbe applicazione
> > già oggi laddove non siano necessari dati di telemetria, ad esempio
> > uno stop bucato, un tamponamento per inosservanza della distanza di
> > sicurezza, ecc..

> Tutto vero quel che dici, ma...qual'è oggi lo strumento oggettivo per
> rilevare lo stop bucato, il superamento di velocità, ecc...?

Nessuno "strumento": se uno buca lo stop e prende il 100% della colpa buon dire che è stato sancito che ha torto marcio, punto. Non per questo la sua assicurazione si fa risarcire l'indennizzo della controparte.
La scatola serve più per quelle situazioni dubbie, dove magari a "vista" è 50% e 50% e si trasforma in un 100% a svantaggio di uno dei due, ma come detto stabilisci solo quale assicurazione paga in toto o per la maggior parte il danno, non che se c'era il limite di 50 km/h e hai fatto il botto a 70 poi vengono a metterti all'incanto i beni.

A,

Andrea R.

unread,
Jan 19, 2022, 8:59:49 AMJan 19
to
Appunto, nella quasi totalità dei casi.

A.

sandro

unread,
Jan 19, 2022, 4:40:58 PMJan 19
to
Non scriviamo banalità.
Puoi incorrere in un incidente anche se rispetti le norme, eppoi devi
aggiungerci l'eventualità di un guasto, un malore, lo stato della
strada, un qualsiasi fenomeno a piacere che ti inabiliti anche per un
attimo una attenzione perfetta, ecc...



sandro

sandro

unread,
Jan 19, 2022, 5:00:50 PMJan 19
to
Il 19/01/2022 14.59, Andrea R. ha scritto:> Il giorno mercoledì 19
gennaio 2022 alle 11:55:42 UTC+1 sandro ha
> scritto:
>> Il 17/01/2022 14.12, Andrea R. ha scritto:
>>> Il giorno lunedì 17 gennaio 2022 alle 13:03:19 UTC+1 sandro ha
>>> scritto:
>>>
>>>> Stima del danno e, grazie alla telemetria, del sovradanno
>>>> dovuto al superamento del limite. Danno e sovradanno al
>>>> disgraziato lo paga subito l'assicurazione, poi però ti gira la
>>>> fattura del sovradanno...
>>>
>>> Che è il sovradanno?
>> C'è bisogno di spiegarlo? E' il danno aggiuntivo dovuto
>> all'inosservanza, che non ci sarebbe stato se si fossero rispettate
>> le norme.
>
> Ripeto che il 90% degli incidenti è dato proprio dall'inosservanza
> delle norme, a volte anche palese, ma non è che l'assicurazione
> effettui una rivalsa sull'assicurato che non sia l'aumento del
> premio.

Non è così.
E comunque, finora era difficile se non quasi impossibile, dimostrare la
volontarietà del comportamento scorretto. Finora... :P


>>> Ripeto che quanto dici troverebbe applicazione già oggi laddove
>>> non siano necessari dati di telemetria, ad esempio uno stop
>>> bucato, un tamponamento per inosservanza della distanza di
>>> sicurezza, ecc..
>
>> Tutto vero quel che dici, ma...qual'è oggi lo strumento oggettivo
>> per rilevare lo stop bucato, il superamento di velocità, ecc...?
>
> Nessuno "strumento": se uno buca lo stop e prende il 100% della colpa
> buon dire che è stato sancito che ha torto marcio, punto.

Ma come ci arrivi ad avere torto marcio?...Dove risulta, che si è bucato
uno stop? Devi istruire una perizia che vada a stimare i fatti
precedenti il sinistro e che ne spieghi la dinamica.

E allora, in assenza di immagini o testimoni in strada sconosciuti alle
due parti, chi o cosa oggi, descrive e certifica la dinamica, in modo
tale che si possa attribuire una colpa senza la possibilità che si apra
un contraddittorio nel quale un avvocatucolo ti tira fuori dalle pastoie
perché nessuno ha visto la scena?

Risposta: nessuno. Se le parti si mettono d'accordo, bene, si arriva ad
una conclusione che soddisferà entrambi.
Altrimenti si litiga e, con codice alla mano, si tira un dado
percentuale per un CdC con assegnazione di responsabilità ad entrambi.
Mettendo a bordo delle auto una sorta di clandestino, osservatore sotto
il controllo delle assicurazioni, si userà meno quel dado...


> Non per
> questo la sua assicurazione si fa risarcire l'indennizzo della
> controparte. La scatola serve più per quelle situazioni dubbie, dove
> magari a "vista" è 50% e 50% e si trasforma in un 100% a svantaggio
> di uno dei due, ma come detto stabilisci solo quale assicurazione
> paga in toto o per la maggior parte il danno, non che se c'era il
> limite di 50 km/h e hai fatto il botto a 70 poi vengono a metterti
> all'incanto i beni.

Questo non possiamo saperlo...siamo solo agli inizi. Eppoi già sarebbe
un passo avanti non tirare dadi sul CdC.
A me non dispiacerebbe però, come scenario possibile, quello di pelare i
pirati con l'aggredibilità del patrimonio...



sandro

Elephant

unread,
Jan 22, 2022, 4:31:27 AMJan 22
to

On 1/19/22 22:40, sandro wrote:

> Non scriviamo banalità.

Putroppo non e' una banalita'.



> Puoi incorrere in un incidente anche se rispetti le norme,

In teoria ti do ragione, ma in pratica il codice non prescrive solo
delle norme rigide (es. velocita' massima), ma anche di guidare in modo
commisurato al rischio.
Facile quindi dire che se hai avuto un incidente, non eri abbastanza
prudente.



> aggiungerci l'eventualità di un guasto

A un mio amico e' scoppiata una gomma sull'auto aziendale; risultato:
multa per "perdita di controllo del mezzo".



> lo stato della strada,

La limi ha perso aderenza in una curva dove il guard-rail presenta varie
ammaccature.
Il "viggile" le ha consigliato di dire che un animale le ha attraversato
la strada all'improvviso, alrimenti doveva farle la multa.

sandro

unread,
Jan 22, 2022, 2:13:39 PMJan 22
to
Il 22/01/2022 10.31, Elephant ha scritto:
>
> On 1/19/22 22:40, sandro wrote:
>
>> Non scriviamo banalità.
>
> Putroppo non e' una banalita'.
>
>
>
>> Puoi incorrere in un incidente anche se rispetti le norme,
>
> In teoria ti do ragione, ma in pratica il codice non prescrive solo
> delle norme rigide (es. velocita' massima), ma anche di guidare in modo
> commisurato al rischio.
> Facile quindi dire che se hai avuto un incidente, non eri abbastanza
> prudente.
>
>
>
>> aggiungerci l'eventualità di un guasto
>
> A un mio amico e' scoppiata una gomma sull'auto aziendale; risultato:
> multa per "perdita di controllo del mezzo".

Geni...



sandro

Massimo M.

unread,
Jan 24, 2022, 3:56:02 AMJan 24
to
Il giorno sabato 15 gennaio 2022 alle 17:08:31 UTC+1 Lo Smilzo ha scritto:
>
> PS: e chi paga l'installazione? Ma questi son scemi!...

a parte che, con questi chiari di luna, mettere ancora degli obblighi, e pure costosetti, e' una stronzata (ma per chi grida "sicurezzaaaaaahhhhh!!!!", i giocattoli non bastano mai), ma l'installazione di qualcosa che mi possa parare il culo da frodi e "furbate", farebbe pure comodo.
certo ci sara' sempre chi riuscira' a taroccare la scatola nera, ma cose tipo il classico tamponamento "eh, ma sei tu che hai messo la retro, ho come testimone ammiocuggino carmelo!", i vari "testimone a gettone" e via dicendo, diminuiranno.

Gennaro

unread,
Feb 2, 2022, 1:02:23 PMFeb 2
to
Il 15/01/2022 17:08, Lo Smilzo ha scritto:
> L'obbligo di tale strumento sarà a partire dal mese di Luglio 2022 per i
> nuovi modelli e dal 2024 per i modelli esistenti, il tutto imposto dal
> Regolamento europeo 2019/2144, che renderà obbligatori anche la frenata
> automatica, l'Intelligent Speed Assistance (Isa) che avvisa i conducenti
> in caso di violazione del limite di velocità e l'inibizione
> all'avviamento del motore per chi si mette al volante in stato di ebbrezza.
> http://192.168.1.254/status-and-support.html#sub=1&subSub=66
>
>
> 2024? la vedo dura, LOL!
>
> PS: e chi paga l'installazione? Ma questi son scemi!...
>
E soprattutto: così il prezzo delle assicurazioni scenderà drasticamente?
Perché di solito attribuiscono i prezzi alti all'alto numero dei falsi
sinistri...


--
Questa email è stata esaminata alla ricerca di virus da AVG.
http://www.avg.com

Reply all
Reply to author
Forward
0 new messages