Giga factory USA contro Europa

22 views
Skip to first unread message

korradoroma

unread,
Jan 16, 2022, 2:04:52 AMJan 16
to

Roberto Deboni DMIsr

unread,
Jan 16, 2022, 1:09:29 PMJan 16
to
On Sat, 15 Jan 2022 23:04:50 -0800, korradoroma wrote:

> https://www.quattroruote.it/news/industria-finanza/2022/01/13/mobilita_elettrica_nella_grande_corsa_alle_gigafactory_l_europa_batte_gli_stati_uniti.html

Bla, bla, bla ... e' il metodo di sinistra della numerosita'
delle entita' invece che del "peso" delle entita'.

Per esempio, quanto sono "gigafactory" reali e non solo
di nome ?

E non ci vuole molto per chi conosce il sistema internazionale
delle misure per sapere che una "terafactory" (come e'
nota quella in costruzione ad Austin, Texas), spazza
via d'un solo colpo piu' decine di gigafactory, sempre
che non siano posticce, perche' allora non c'e' storia.

Ma, ops, leggiamo:

"... lasciandosi, tra l'altro, sfuggire alcuni importanti
progetti come la fabbrica di batterie da oltre 100 GWh
che la Tesla sta realizzando a Austin, in Texas."

In realta' 100 GW·h e' solo la fase iniziale, la fabbrica
a regime produrra 1 TW·h di batterie all'anno (da cui
"terafactory"). Almeno per le aziende europee abbiamo le
relative capacita', e cosi' possiamo ragionarci sopra:

<https://www.quattroruote.it/news/industria-finanza/2022/01/13/mobilita_elettrica_nella_grande_corsa_alle_gigafactory_l_europa_batte_gli_stati_uniti/jcr:content/content/article_image/image.img.jpg/1642065727378.jpg>

Britishvolt 10 (35) Northumberland (UK)
Envision AESC 2.5 (14) Sunderland (UK)
Amte Power 10 (35) Coventry (UK)
CATL 14 (24) Erfurt (DE)
ACC 16 (64) Kaiserslautern (DE) & Douvrin (FR)
Svolt 20 (24) Uberherm (DE)
Basquevolt 2 (10) ? (ES)
SEAT un. un. Barcelona (ES)
Verkor 16 (50) ? (FR)
Italvolt 70 ? (IT)
Leclanche 1 (2,5)Willstatt (DE)
FAAM 2.5 (15) Tavorola (IT)
Varta 10 Eilwangen (DE)
Farasis 16 Bitterfeld-Wolfen (DE)
Samsung 2.5 (15) Goed (HU)
SK innovation 10 Kamieran (HU)
SK innovation (30) Ivancsa (HU)
GSYuasa un. un. Kiskalc (HU)
InoBai 10 Bratislava (CZ)
LG Energy Sol. 15 (65) Wroclaw (PL)
microvast 1.5 (6) Brandenburg (DE)
TESLA 40 Berlin (DE)
northvolt 32 (40) Skelleftea (SE)
Freyr 32 Mo i Rama (NO)
Panasonic un. un. ? (NO)
Beyonder 10 (20) Rogalanda (NO)
MOR 8 (32) Agder (NO)
Nortvolt 16 (24) Salzgitter (DE)
------------------------------------------
GW·h/anno 367 (683.5)

BYD 34 (e' cinese, dove ?)
Rosatom 2 ? (RU)

Ma se al totale di 367 GW·h/anno togliamo Italvolt su cui ho
seri dubbi che faranno mai 70 GW·h e se togliamo la fabbrica
Tesla a Berlino, scendiamo gia' ad un piu' plausibile
257 GW·h/anno.

Dunque, l'incipit italiota e' quello di una presunta gara
tra le gigafactory d'Europa e quelle degli Stati Uniti
(ma Tesla e' una azienda americana ...).
E il ragionamento e' che 13 impianti USA non valgono
come il fiorire di microassociazioni del metodo dei
piccoli partecipanti numerosi. E non ci danno i valori.

E notare che l'italiota di turno limita il confronto
"entro i prossimi 5 anni" negli Stati Uniti (quindi
entro il 2027 se so ancora fare di conto). E poi:
"le nuove gigafactory a stelle e strisce sono ancora
nelle primissime fasi di costruzione ..."
Ma nell'elenco delle Europee, abbiamo ben 14 fabbriche
su 28 (quindi la meta') che sarebbero (se non si capisce
altro) operative dopo il 2022. Quindi sono ancora in
costruzione ?

Ford 43 Memphis, TN 2025
Ford & SK Innovation 43 Central KY 2025
Ford & SK Innovation 43 Central KY 2026
General Motors & LG Chem 30 Lordstown, OH 2022
General Motors & LG Energy 30 Spring Hill, TN 2023
General Motors & LG Energy 30 TBD TBD
General Motors & LG Energy 30 TBD TBD
SK Innovation 9.8 Atlanta, GA 2022
SK Innovation 11.7 Atlanta, GA 2023
Stellantis & LG Energy 40 TBD 2024
Stellantis & Samsung SDI 23 TBD 2025
Toyota 40 Greensboro, NC 2025
Volkswagen ? Chattanooga, TN TBD
TESLA 100 Austin, TX 2023
----------------------------------------------------
GW·h/anno 473,5

Ora, come la mettiamo con la tesi che gli Stati Uniti
starebbero perdendo una gara con l'Europa ?

Peraltro, va ricordate che l'Europa ha il doppio di
popolazione degli Stati Uniti oltre, quindi sarebbe
naturale aspettarsi una maggiore produzione in Europa,
ovviamente incluso il Regno Unito, e pare che secondo
Quattroruote andrebbe aggiunta anche Rosato e la Russia.
E forse anche la Cina con BYD ?
Reply all
Reply to author
Forward
0 new messages