A meno che...

284 views
Skip to first unread message

Roger

unread,
Jun 26, 2001, 11:43:54 AM6/26/01
to
È più corretto dire:
'Verrò sicuramente, a meno che piova'
Oppure
'Verrò sicuramente, a meno che non piova' ?
Il significato mi sembra identico e che non lasci dubbi nel mio
interlocutore.
Tuttavia credo che solo una sia corretta.
Roger
--
rugf...@tin.it
Togliere 99 per rispondere direttamente

Lem Novantotto

unread,
Jun 26, 2001, 4:49:15 PM6/26/01
to
On Tue, 26 Jun 2001 17:43:54 +0200, Roger wrote:
>'Verrò sicuramente, a meno che piova'
>Oppure
>'Verrò sicuramente, a meno che non piova' ?

Ciao.
Diciamo così: nel tuo esempio quel /non è inutile, ma ammissibile (e
IMHO lo è sempre quando il senso è comunque chiaro). A conferma di ciò,
sul De Mauro leggo questi due esempi: 'andrò al mare a meno che non
piova; verrò con voi, a meno che sorgano impresti' (sic... e sigh!).

Ovvio che se dico: 'verrò con te, a meno che tu NON mi voglia', quel
/non non è affatto pleonastico, e deve esserci.

Colla frase: 'ti pagherò, a meno che la carta estratta (non) sia
fiori' (ovvero: 'se esce fiori, non ti pago')... ecco, per scongiurare
spiacevoli equivoci (e possibili fratture), ;) io eviterei il /non
pleonastico... e se il /non fosse invece quello necessario... cambierei
in: 'ti pagherò, ma solo se esce fiori'.
Che il mazzo sia truccato, va da sé. ;)
--
Bye.
Lem
'CLOCK is what you make of it: non sprecare i cicli idle della tua CPU'
Per aiutare la ricerca sul cancro: http://members.ud.com/vypc/cancer/

Claude Mariani

unread,
Jun 26, 2001, 4:59:49 PM6/26/01
to

"Roger" <rugf...@tin.it> ha scritto nel messaggio
news:9haajg$d3207$1...@ID-71389.news.dfncis.de...

> È più corretto dire:
> 'Verrò sicuramente, a meno che piova'
> Oppure
> 'Verrò sicuramente, a meno che non piova' ?
> Il significato mi sembra identico e che non lasci dubbi nel mio
> interlocutore.
> Tuttavia credo che solo una sia corretta.
> Roger

Lo Zingarelli indica come esatta la forma con il non e riporta due esempi:
- La cosa non può mutare a meno che non intervenga un fattore imprevisto
- E' così, a meno che non me lo sia sognato.
Claude


Wolfgang Mueller

unread,
Jun 27, 2001, 4:21:43 PM6/27/01
to
Roger wrote:
>
> È più corretto dire:
> 'Verrò sicuramente, a meno che piova'
> Oppure
> 'Verrò sicuramente, a meno che non piova'?
>
> Il significato mi sembra identico e che non lasci dubbi
> nel mio interlocutore.

A seconda di quanto ho osservato nel corso di quarant'anni di
studi italiani, ci sono tre casi del «non» pleonastico:

1. «a meno che non» (di cui sopra);
2. «finché non» (esistente anche in tedesco e in vano combattuto
dai nostri piú autorevoli scrittori, specie da Karl Kraus);
3. il «non» comparativo (esempio: Bill Gates è assai piú ricco
di quanto la gente «non» creda).

> Tuttavia credo che solo una sia corretta.

Credo che non si tratti di questione di correttezza o meno bensí di
scelta personale: o adattarsi all'uso comune ed illogico, o tener
duro alla logica, pagando però col sembrare strani e strambi agli
interlocutori (confesso francamente che la mia voglia di fare
l'eroe è assai limitata...).

Ciao, Wolfgang

P.S. C'è indubbiamente un'affinità del tuo problema con quello
della doppia negazione: «non vedo nessun (alcun!) problema...».
Ma vuoi sul serio sostituire tutti i «nessuno» con «alcuno»?

Reply all
Reply to author
Forward
0 new messages