Ma non era un newgroup di cultura ebraica?

105 views
Skip to first unread message

Paolo Ortenzi

unread,
Feb 15, 2008, 5:29:47 AM2/15/08
to
Scusate, ma vedo con stupore la discussione di cui appena sotto: ma che
c'entra con un newsgroup di cultura ebraica?

E non c'è già un newsgroup di cultura cattolica da qualche parte?


--
L'Europa, in 60 anni, non ha imparato nulla.

questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ab...@newsland.it


---
Per il manifesto, le FAQ ed un'interfaccia Web visita http://www.e-brei.net/

nahum

unread,
Feb 15, 2008, 7:21:20 AM2/15/08
to
On 15 Feb, 12:29, paolo_orte...@hotmail.com (Paolo Ortenzi) wrote:
> Scusate, ma vedo con stupore la discussione di cui appena sotto: ma che
> c'entra con un newsgroup di cultura ebraica?

eh già

> E non c'è già un newsgroup di cultura cattolica da qualche parte?


ce ne sono tre, in realtà:
it.cultura.cattolica, più o meno legato a un gruppo di estrema destra
it.politica.cattolici, anche
it.cultura.religioni.cristiani in cui vige libertà di parola per i
lefebvriani (ma non per gli accademici, se sono ebrei)
Va detto però che mancava un luogo per discutere del fenomeno
papaboys. Finché non si sono spostati qui.

Barry Lyndon

unread,
Feb 15, 2008, 6:56:02 AM2/15/08
to
Paolo Ortenzi ha scritto:

> Scusate, ma vedo con stupore la discussione di cui appena sotto: ma che
> c'entra con un newsgroup di cultura ebraica?

Fin dalla nascita di ICE abbiamo sempre apprezzato l'estemporanea
presenza di canti gregoriani e prediche forzate. Mi sembra faccia molto
<<ebraismo italiano>>. Poi non dimentichiamoci che ICE un periodo è
stata moderata anche da un prete...

Jock McGraw

unread,
Feb 15, 2008, 7:27:45 AM2/15/08
to

"nahum" <andrea...@gmail.com> ha scritto nel messaggio
news:7622503e-493a-418e...@h11g2000prf.googlegroups.com...

> it.cultura.religioni.cristiani in cui vige libertà di parola per i
> lefebvriani (ma non per gli accademici, se sono ebrei)

??

Jock

Barry Lyndon

unread,
Feb 15, 2008, 7:43:39 AM2/15/08
to
Jock McGraw ha scritto:

> "nahum" <andrea...@gmail.com> ha scritto nel messaggio
> news:7622503e-493a-418e...@h11g2000prf.googlegroups.com...
>
>> it.cultura.religioni.cristiani in cui vige libertà di parola per i
>> lefebvriani (ma non per gli accademici, se sono ebrei)
>
> ??

Nahum si è dimenticato di scrivere: <<io lo so... sono andato a rompere
le scatole pure lì>> (((((((((-:

nahum

unread,
Feb 15, 2008, 8:22:46 AM2/15/08
to
On 15 Feb, 14:43, Barry Lyndon <BarryLyn...@libero.it> wrote:
> Jock McGraw ha scritto:
>
> > "nahum" <andrea.na...@gmail.com> ha scritto nel messaggio

> >news:7622503e-493a-418e...@h11g2000prf.googlegroups.com...
>
> >> it.cultura.religioni.cristiani in cui vige libertà di parola per i
> >> lefebvriani (ma non per gli accademici, se sono ebrei)
>
> > ??
>
> Nahum si è dimenticato di scrivere: <<io lo so... sono andato a rompere
> le scatole pure lì>> (((((((((-:

non farmici pensare, che mi viene in mente il lefebvriano pugliese

Paolo Ortenzi

unread,
Feb 15, 2008, 10:00:07 AM2/15/08
to
Barry Lyndon ha scritto:

> Paolo Ortenzi ha scritto:

> > Scusate, ma vedo con stupore la discussione di cui appena sotto: ma che
> > c'entra con un newsgroup di cultura ebraica?

> Fin dalla nascita di ICE abbiamo sempre apprezzato l'estemporanea
> presenza di canti gregoriani e prediche forzate. Mi sembra faccia molto

> <<ebraismo italiano>>. Poi non dimentichiamoci che ICE un periodo č

> stata moderata anche da un prete...


Rimango basito... un po come al Santo Sepolcro a Gerusalemme, dove tra
Copti, Cattolici, Protestanti che se le danno di santa ragione per
questioni di processioni e di messe le chiavi della basilica le devono
affidare ad una famiglia araba.

Chi cavolo sono i lefebvriani? Che vogliono? Scusate ma non sono piů della
"parrocchia" da almeno 20 anni e non seguo piů le vicende al di la del
Tevere da parecchio...

--
L'Europa, in 60 anni, non ha imparato nulla.

questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ab...@newsland.it

stalker

unread,
Feb 15, 2008, 8:32:03 AM2/15/08
to

"nahum" <andrea...@gmail.com> ha scritto nel messaggio
news:24a22155-6d93-4e0b-93c5-

> non farmici pensare, che mi viene in mente il lefebvriano pugliese

Ma questo non era un niusgruppo di cultura ebraica?

;)

ciao :),
f.

VaNaDio

unread,
Feb 15, 2008, 8:03:36 AM2/15/08
to

"nahum" <andrea...@gmail.com> ha scritto nel messaggio
news:7622503e-493a-418e...@h11g2000prf.googlegroups.com...

> ce ne sono tre, in realtà:
> it.cultura.cattolica, più o meno legato a un gruppo di estrema destra

Moderato faziosamente....
Che schifo!

> it.politica.cattolici, anche
> it.cultura.religioni.cristiani in cui vige libertà di parola per i
> lefebvriani (ma non per gli accademici, se sono ebrei)

Strano.

Jock McGraw

unread,
Feb 15, 2008, 8:41:15 AM2/15/08
to

"Barry Lyndon" <Barry...@libero.it> ha scritto nel messaggio
news:47b588f9$0$37203$4faf...@reader3.news.tin.it...

> Jock McGraw ha scritto:
>> "nahum" <andrea...@gmail.com> ha scritto nel messaggio
>> news:7622503e-493a-418e...@h11g2000prf.googlegroups.com...
>>
>>> it.cultura.religioni.cristiani in cui vige libertà di parola per i
>>> lefebvriani (ma non per gli accademici, se sono ebrei)
>>
>> ??
>
> Nahum si è dimenticato di scrivere: <<io lo so... sono andato a rompere le
> scatole pure lì>> (((((((((-:


Sì, ma dato che co-modero quel gruppo gli avrei chiesto quando e come gli
sarebbe stata tolta la libertà di parola di accademico ebreo :-)

Jock

stalker

unread,
Feb 15, 2008, 8:20:10 AM2/15/08
to

"Barry Lyndon" <Barry...@libero.it> ha scritto nel messaggio
news:47b57dd0$0$37193

> Poi non dimentichiamoci che ICE un periodo è stata moderata anche da un
> prete...

Cos'è una battuta o un fatto?

nahum

unread,
Feb 15, 2008, 3:41:01 PM2/15/08
to
On 15 Feb, 17:00, paolo_orte...@hotmail.com (Paolo Ortenzi) wrote:

> Rimango basito... un po come al Santo Sepolcro a Gerusalemme, dove tra
> Copti, Cattolici, Protestanti che se le danno di santa ragione

io a Gerusalemme ci vivo. Al Sepolcro i protestanti non ci sono.

> Chi cavolo sono i lefebvriani?

tradizionalisti cattolici.

> Che vogliono?

i colonnelli, di solito.

nahum

unread,
Feb 15, 2008, 3:44:14 PM2/15/08
to
On 15 Feb, 15:03, "VaNaDio" <Hidalgo.NO_S...@libero.it> wrote:
> "nahum" <andrea.na...@gmail.com> ha scritto nel messaggionews:7622503e-493a-418e...@h11g2000prf.googlegroups.com...

>
> > ce ne sono tre, in realtà:
> > it.cultura.cattolica, più o meno legato a un gruppo di estrema destra
>
> Moderato faziosamente....

eh beh
C'era una volta un portale di destra, curato da David Botti, che aveva
un link diretto a ICC..


> > it.politica.cattolici, anche
> > it.cultura.religioni.cristiani in cui vige libertà di parola per i
> > lefebvriani (ma non per gli accademici, se sono ebrei)
>
> Strano.

mica tanto, considerando che uno dei moderatori di ICRC ha posizioni,
diciamo così, un po' tradizionali a proposito delle relazioni tra
ebrei e cattolici (mi riferisco a Luca Logi, che non ci trova niente
di grave se lo Stato di Israele scompare)

nahum

unread,
Feb 15, 2008, 3:45:40 PM2/15/08
to
On 15 Feb, 15:41, "Jock McGraw" <jock.mcg...@gmail.com> wrote:

> > Nahum si è dimenticato di scrivere: <<io lo so... sono andato a rompere le
> > scatole pure lì>> (((((((((-:
>
> Sì, ma dato che co-modero quel gruppo gli avrei chiesto quando e come gli
> sarebbe stata tolta la libertà di parola di accademico ebreo :-)

Rafffaello Minimi aveva scritto una roba sull'omicidio rituale e mi
ero permesso di fare delle osservazioni. Mai pubblicate. Sarà stato
quattro anni fa, adesso non ricordo.

nahum

unread,
Feb 15, 2008, 3:48:37 PM2/15/08
to
On 15 Feb, 15:20, "stalker" <stal...@zhiyi.it> wrote:
> "Barry Lyndon" <BarryLyn...@libero.it> ha scritto nel messaggio

> news:47b57dd0$0$37193
>
> > Poi non dimentichiamoci che ICE un periodo è stata moderata anche da un
> > prete...
>
> Cos'è una battuta o un fatto?

per come lo ricordo io un certo prete, che raccontava di avere
antenati ebrei ed era legato al gruppetto fondamentalista di cui sopra
(suoi scritti comparivano nel sito di quel gruppo) si propose per la
moderazione di ICE. E dopo un po' la moderazione venne presa da un
anonimo. Il prete passò alla storia di Usenet per aver affermato che i
ghetti non erano provvedimenti discrimantori ma semplici misure
urbanistiche.

Paolo Ortenzi

unread,
Feb 15, 2008, 5:04:09 PM2/15/08
to
nahum ha scritto:

> On 15 Feb, 17:00, paolo_orte...@hotmail.com (Paolo Ortenzi) wrote:

> > Rimango basito... un po come al Santo Sepolcro a Gerusalemme, dove tra
> > Copti, Cattolici, Protestanti che se le danno di santa ragione

> io a Gerusalemme ci vivo. Al Sepolcro i protestanti non ci sono.

Nahum ma vivi ba'aretz? Lo yadati...

> > Chi cavolo sono i lefebvriani?

> tradizionalisti cattolici.

ah... dei wahabiti battezzati?

> > Che vogliono?

> i colonnelli, di solito.
> ---

Anche se sono di destra posso dire che sta gente sono "du palle"?

--
L'Europa, in 60 anni, non ha imparato nulla.

questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ab...@newsland.it

nahum

unread,
Feb 16, 2008, 2:13:39 AM2/16/08
to
On 16 Feb, 00:04, paolo_orte...@hotmail.com (Paolo Ortenzi) wrote:
> nahum ha scritto:
>
> > On 15 Feb, 17:00, paolo_orte...@hotmail.com (Paolo Ortenzi) wrote:
> > > Rimango basito... un po come al Santo Sepolcro a Gerusalemme, dove tra
> > > Copti, Cattolici, Protestanti che se le danno di santa ragione
> > io a Gerusalemme ci vivo. Al Sepolcro i protestanti non ci sono.
>
> Nahum ma vivi ba'aretz?

da luglio. Mi è gradita l'occasione di ripetere che ho anche
passaporto israeliano. Tengo la notizia sottotono perché ci sono
alcuni, tra i lettori di questo ng, che non sono esattamente solidali
con me (p. es. una scroccona furente) e si divertono a diffondere
calunnie, secondo le quali io non starei dove sto. Fanno già una vita
triste, covano tristi disegni di vendetta ... perché amareggiarli
ulteriormente?

> > > Chi cavolo sono i lefebvriani?
> > tradizionalisti cattolici.
>
> ah... dei wahabiti battezzati?

più o meno. Come movimento di opinione iniziò durante il Vaticano II,
quando un gruppo di prelati arabi fece circolare un opuscoletto
intitolato "Complotto contro la Chiesa". Erano, dicaimo così. molto
sospettosi verso le aperture nei confronti degli ebrei. E da lì han
continuato, sia dentro la Chiesa sia fuori; però poi la maggior parte
rientrano. Vogliono la messa in latino e il culto dei santi martiri
vittime degli ebrei. E quando si parla di Medio Oriente sono solidali
verso i musulmani e verso i cristiani arabi. Come Logi, uno dei
moderatori di ICRC: uno che difende il diritto dei preti ad entrare
nelle case di riposo ebraiche per battezzare persone dall'età
avanzata. Probabilmente non è un lefebvriano, ma come moderatore del
suo gruppo difende il diritto di parola dei lefebvriani e (guarda
caso) non permette ad accademici ebrei di contestare leggende come
quella di san Simonino.

> > > Che vogliono?
> > i colonnelli, di solito.
> > ---
>
> Anche se sono di destra posso dire che sta gente sono "du palle"?

ormai è in atto una loro deriva verso chissà dove. Comunque, una volta
lì giunti, si incontrano con estremisti di sinistra e fondamentalisti
islamici. E fanno un gran casino. Indovina contro chi.

Marco d'Itri

unread,
Feb 16, 2008, 9:33:07 PM2/16/08
to
Barry...@libero.it wrote:

>Fin dalla nascita di ICE abbiamo sempre apprezzato l'estemporanea
>presenza di canti gregoriani e prediche forzate. Mi sembra faccia molto
><<ebraismo italiano>>. Poi non dimentichiamoci che ICE un periodo è
>stata moderata anche da un prete...

Non è vero (e posso dirlo con una certa autorità).

--
ciao, |
Marco | The Internet is full. Go away. -- Joel Furr

nahum

unread,
Feb 17, 2008, 1:34:46 AM2/17/08
to
On 17 Feb, 04:33, Marco d'Itri <m...@Linux.IT> wrote:

> BarryLyn...@libero.it wrote:
> >Fin dalla nascita di ICE abbiamo sempre apprezzato l'estemporanea
> >presenza di canti gregoriani e prediche forzate. Mi sembra faccia molto
> ><<ebraismo italiano>>. Poi non dimentichiamoci che ICE un periodo è
> >stata moderata anche da un prete...
>
> Non è vero (e posso dirlo con una certa autorità).

Marco,
le identità dei moderatori le conosci solo tu e non puoi renderle
pubbliche, giusto?

MMAX

unread,
Feb 17, 2008, 5:24:00 AM2/17/08
to
On 17 Feb 2008 03:33:07 +0100, Marco d'Itri <m...@Linux.IT> wrote:

>Non è vero (e posso dirlo con una certa autorità).

E chi sei er papa? <g>

MMAX
--
http://bloggoanchio.splinder.com

Marco d'Itri

unread,
Feb 17, 2008, 8:39:58 AM2/17/08
to
andrea...@gmail.com wrote:

>On 17 Feb, 04:33, Marco d'Itri <m...@Linux.IT> wrote:
>> BarryLyn...@libero.it wrote:
>> >Fin dalla nascita di ICE abbiamo sempre apprezzato l'estemporanea
>> >presenza di canti gregoriani e prediche forzate. Mi sembra faccia molto
>> ><<ebraismo italiano>>. Poi non dimentichiamoci che ICE un periodo è
>> >stata moderata anche da un prete...
>> Non è vero (e posso dirlo con una certa autorità).
>Marco,
>le identità dei moderatori le conosci solo tu e non puoi renderle
>pubbliche, giusto?

Il moderatore in questione aveva chiesto di rimanere anonimo e quindi
non sarebbe corretto rivelarne il nome adesso. Di sicuro lo conosce
anche .mau., non ricordo il resto del GCN.
Ma lo conosci anche tu e so che lo stimi, quindi questa polemica è un
po' fuori luogo...

--
ciao, |
Marco | The Internet is full. Go away. -- Joel Furr

nahum

unread,
Feb 17, 2008, 10:24:46 AM2/17/08
to
On 17 Feb, 15:39, Marco d'Itri <m...@Linux.IT> wrote:

> >le identità dei moderatori le conosci solo tu e non puoi renderle
> >pubbliche, giusto?
>
> Il moderatore in questione aveva chiesto di rimanere anonimo e quindi
> non sarebbe corretto rivelarne il nome adesso.

ed è quello che dico io. C'è chi dice si trattasse di un prete e poi
ci sei tu che dici che non è vero, ma non si può verificare. Per certo
un prete (e che prete!) si era fatto avanti in periodo in cui quel
dato gruppo era particolarmente attivo.

> Di sicuro lo conosce
> anche .mau.

ah beh, allora...

> Ma lo conosci anche tu

falso. Conoscere non significa aver ricevuto *una* mail da un
anonimo.

> questa polemica è un po' fuori luogo...

fretta di chiudere, eh? Qui nessuno sta polemizzando, cmq. Si
raccontano cose risapute.

Marco d'Itri

unread,
Feb 17, 2008, 11:33:39 AM2/17/08
to
andrea...@gmail.com wrote:

>ed è quello che dico io. C'è chi dice si trattasse di un prete e poi
>ci sei tu che dici che non è vero, ma non si può verificare. Per certo

Quindi sospetti che io sia un bugiardo?

>> Ma lo conosci anche tu
>falso. Conoscere non significa aver ricevuto *una* mail da un
>anonimo.

No, lo conosci proprio di persona.

--
ciao, |
Marco | The Internet is full. Go away. -- Joel Furr

nahum

unread,
Feb 17, 2008, 12:02:21 PM2/17/08
to
On 17 Feb, 18:33, Marco d'Itri <m...@Linux.IT> wrote:

> andrea.na...@gmail.com wrote:
> >ed è quello che dico io. C'è chi dice si trattasse di un prete e poi
> >ci sei tu che dici che non è vero, ma non si può verificare. Per certo
>
> Quindi sospetti che io sia un bugiardo?

uh, ma la prendi proprio sul personale.

> >> Ma lo conosci anche tu
> >falso. Conoscere non significa aver ricevuto *una* mail da un
> >anonimo.
>
> No, lo conosci proprio di persona.

sarà. Ma nessuna delle conoscenze che ho *di persona* mi ha mai detto:
Salve, io sono stato il moderatore di it.cultura.ebraica. Strano, no?

Marco d'Itri

unread,
Feb 17, 2008, 2:18:46 PM2/17/08
to
andrea...@gmail.com wrote:

>> >ed è quello che dico io. C'è chi dice si trattasse di un prete e poi
>> >ci sei tu che dici che non è vero, ma non si può verificare. Per certo
>> Quindi sospetti che io sia un bugiardo?
>uh, ma la prendi proprio sul personale.

Mi pare che una accusa di mentire sia piuttosto personale.

>> >> Ma lo conosci anche tu
>> >falso. Conoscere non significa aver ricevuto *una* mail da un
>> >anonimo.
>> No, lo conosci proprio di persona.
>sarà. Ma nessuna delle conoscenze che ho *di persona* mi ha mai detto:
>Salve, io sono stato il moderatore di it.cultura.ebraica. Strano, no?

Forse perché non voleva farsi sfracellare le palle in questo modo.

--
ciao, |
Marco | The Internet is full. Go away. -- Joel Furr

stalker

unread,
Feb 17, 2008, 6:38:27 PM2/17/08
to

"Marco d'Itri" <m...@Linux.IT> ha scritto nel messaggio
news:fpa1am$8hs$1...@bongo.bofh.it...

> Forse perché non voleva farsi sfracellare le palle in questo modo.

Boh io mi ricordo Leviatan e Liang Rongfa. Non so se quest'ultimo abbia mai
moderato. Ma scriveva cose molto interessanti, credo fosse un ex cristiano
in effetti, ma era anche molto colto. Non era certo un prete ma credo avesse
studiato per diventarlo.

Vi riferite a lui? chissà che fine ha fatto :)

Per nahum che leggo da anni, in effetti è un 'provocatore' nato, ma anche un
ottimo ricercatore. Almeno così mi sembra. Anche lui scrive spesso cose
molto interessanti.

Non t'arrabbiare d'Itri non credo nahum voglia intendere di un vecchio
cripto complotto filocristiano del GCN ai danni di ice. Più semplicemente
che di cristiani, goy, desiderosi di interessarsi, studiare, capire e
comunque poi alla fin fine sempre giudicare e/o cercare di indirizzare
l'ebraismo, lui ne abbia le pal*e un po' piene. ;)

Il GCN non c'entra proprio nulla. Il 'tema' è un altro. Almeno così ho
capito io.

ciaoooo :)
f.

EmJey

unread,
Feb 17, 2008, 7:04:33 PM2/17/08
to
nahum <andrea...@gmail.com> wrote:

> Ma nessuna delle conoscenze che ho *di persona* mi ha mai detto:
> Salve, io sono stato il moderatore di it.cultura.ebraica. Strano, no?

Salve, io sono il moderatore di it.cultura.ebraica.

EmJey
--
Non prendere la vita troppo sul serio... non ne uscirai mai vivo
http://www.joram.it/servizi/consulente.htm

nahum

unread,
Feb 18, 2008, 1:35:27 AM2/18/08
to
On 17 Feb, 21:18, Marco d'Itri <m...@Linux.IT> wrote:

> andrea.na...@gmail.com wrote:
> >> >ed è quello che dico io. C'è chi dice si trattasse di un prete e poi
> >> >ci sei tu che dici che non è vero, ma non si può verificare. Per certo
> >> Quindi sospetti che io sia un bugiardo?
> >uh, ma la prendi proprio sul personale.
>
> Mi pare che una accusa di mentire sia piuttosto personale.

Ma non c'è alcuna accusa. Si dice soltanto che tu hai dei dati che non
puoi rendere pubblici. Siamo obbligati per legge a credere a tutto
quel che dici?


> >> No, lo conosci proprio di persona.
> >sarà. Ma nessuna delle conoscenze che ho *di persona* mi ha mai detto:
> >Salve, io sono stato il moderatore di it.cultura.ebraica. Strano, no?
>
> Forse perché non voleva farsi sfracellare le palle in questo modo.

Per quel che vediamo qui, è del tutto probabile che ICE sia stata
moderata da un sacerdote cattolico appartenente ad un gruppo
politicamente conservatore e dedito, tra l'altro, alla conversione
degli ebrei sovietici.
Può sempre capitare che questo anonimo moderatore mi scriva, facendo
presente il suo nome e cognome, fidandosi del fatto che io non ho MAI
reso pubblici dati personali, e convincendomi che sia stato lui a
moderare il ng (lo scambio di mail che abbiamo avuto è piuttosto
facile da ricordare).
Ma piuttosto che seguire questo metodo di verifica è meglio rifugiarsi
nella ripetizione dello stereotipo offensivo dello "sfracellatore",
Che è, tra l'altro, una accusa piuttosto personale.

Barry Lyndon

unread,
Feb 18, 2008, 1:37:55 AM2/18/08
to
stalker ha scritto:

> Cos'è una battuta o un fatto?

Il secondo.

nahum

unread,
Feb 18, 2008, 1:36:11 AM2/18/08
to
On 18 Feb, 02:04, joram.mar...@gmail.com (EmJey) wrote:

> > Salve, io sono stato il moderatore di it.cultura.ebraica.
>

> Salve, io sono il moderatore di it.cultura.ebraica.

Vedi qualche differenza?

nahum

unread,
Feb 18, 2008, 2:23:43 AM2/18/08
to
On 18 Feb, 01:38, "stalker" <stal...@zhiyi.it> wrote:
> "Marco d'Itri" <m...@Linux.IT> ha scritto nel messaggionews:fpa1am$8hs$1...@bongo.bofh.it...

>
> > Forse perché non voleva farsi sfracellare le palle in questo modo.
>
> Boh io mi ricordo Leviatan e Liang Rongfa. Non so se quest'ultimo abbia mai
> moderato.

Non si sta parlando di Liang Rongfa, che adesso si firma X.over (e mi
segue con una attenzione che definirei furente, da quando mi sono
trasferito a Gerusalemme). Si sta parlando di don Sergio Simonetti, un
sacerdote cattolico i cui scritti comparivano anche su un sito di
cattolici tradizionalisti, e che per un po' di tempo ha ambito a fare
il moderatore di ICE. Per quel che vedo, è anche possibile che lo sia
stato.

> Ma scriveva cose molto interessanti, credo fosse un ex cristiano
> in effetti, ma era anche molto colto. Non era certo un prete ma credo avesse
> studiato per diventarlo.

studiava anche per diventare ebreo, poi ha raccontato la frottola di
esserlo già. Una volta scoperto, ha iniziato la sua battaglia contro
il sottoscritto.

> Vi riferite a lui? chissà che fine ha fatto :)

non è riuscito a diventare ebreo, ma non ha perso il vizio di dire
agli ebrei cosa dovrebbero fare.

> Il GCN non c'entra proprio nulla.

esatto
(e grazie per i complimenti)

Barry Lyndon

unread,
Feb 18, 2008, 3:39:09 AM2/18/08
to
nahum ha scritto:

> Per quel che vediamo qui, č del tutto probabile che ICE sia stata


> moderata da un sacerdote cattolico

Lui si era definito cosě...

> Ma piuttosto che seguire questo metodo di verifica

Guarda che dev'essere un fake, non č Md'I. Lui non scriveva post piů
lunghi di 2 massimo 3 parole. Un Md'I dialetticamente logorroico come
questo č impossibile.

EmJey

unread,
Feb 18, 2008, 6:12:36 AM2/18/08
to
nahum <andrea...@gmail.com> wrote:

> > > Salve, io sono stato il moderatore di it.cultura.ebraica.

> > Salve, io sono il moderatore di it.cultura.ebraica.

> Vedi qualche differenza?

Mi metto a posto per il futuro:
non potrai dire che non te l'avevo detto ;-)

EmJey
--
Non prendere la vita troppo sul serio... non ne uscirai mai vivo
http://www.joram.it/servizi/consulente.htm

andrea....@gmail.com

unread,
Feb 18, 2008, 5:19:25 AM2/18/08
to
On 18 Feb, 10:39, Barry Lyndon <BarryLyn...@libero.it> wrote:
> nahum ha scritto:

> Guarda che dev'essere un fake, non č Md'I. Lui non scriveva post piů
> lunghi di 2 massimo 3 parole.

mi sa che c'hai ragione. Una volta č arrivato a 4, ma era innamorato.
Stavolta le parole son di piů, quindi o č Md'I in una relazione non
monogama oppure un fake.

Paolo Ortenzi

unread,
Feb 18, 2008, 5:59:21 AM2/18/08
to
nahum ha scritto:


> ormai è in atto una loro deriva verso chissà dove. Comunque, una volta
> lì giunti, si incontrano con estremisti di sinistra e fondamentalisti
> islamici. E fanno un gran casino. Indovina contro chi.

Me lo immagino: costoro hanno pochissima fantasia.

Nessuno ha mai pensato di mostrare a questi fondamentalisti cristiani le
scritte che compaiono nelle città palestinesi dove Jihad e Hamas hanno
preso piede e che recitano "Oggi pensiamo a quelli della domenica, domani
penseremo a quelli del sabato", con ovvio riferimento al fatto che stanno
ripulendo etnicamente i loro confratelli palestinesi di religione
cristiana (Beit Lehem aveva il 40% di Palestinesi Cristiani, oggi la
percentuale non supera il 20% ed è in diminuzione...) per poi occuparsi
anche degli Ebrei?

Mi sembrano un po emuli di Depardieu ne "L'ultima donna..."...


--
L'Europa, in 60 anni, non ha imparato nulla.

questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ab...@newsland.it

Marco d'Itri

unread,
Feb 19, 2008, 5:29:07 PM2/19/08
to
andrea...@gmail.com wrote:

>> >> >ed è quello che dico io. C'è chi dice si trattasse di un prete e poi
>> >> >ci sei tu che dici che non è vero, ma non si può verificare. Per certo
>> >> Quindi sospetti che io sia un bugiardo?
>> >uh, ma la prendi proprio sul personale.
>> Mi pare che una accusa di mentire sia piuttosto personale.
>Ma non c'è alcuna accusa. Si dice soltanto che tu hai dei dati che non
>puoi rendere pubblici. Siamo obbligati per legge a credere a tutto
>quel che dici?

Per legge no, ma in mancanza di qualsiasi prova che possa sostenere la
tua tesi le scelte sono tra accettare la mia versione oppure sostenere
che io abbia partecipato, non si sa perché, a un complotto (?) per fare
moderare ICE da un fondamentalista cattolico (che reputo sarebbe stata
una azione esecrabile, quindi la vedo un po' come una calunnia).
Comunque la mia l'ho detta, penso che chi legge a questo punto abbia
tutte le informazioni necessarie per valutare quanto abbiamo scritto.


Barry...@libero.it wrote:

>Guarda che dev'essere un fake, non è Md'I. Lui non scriveva post più

>lunghi di 2 massimo 3 parole. Un Md'I dialetticamente logorroico come

>questo è impossibile.
Chi è stato attento avrà notato che negli ultimi anni scrivo moltissimi
meno post, ma a volte un po' più lunghi.

--
ciao, |
Marco | The Internet is full. Go away. -- Joel Furr

Barry Lyndon

unread,
Feb 20, 2008, 1:59:53 AM2/20/08
to
Marco d'Itri ha scritto:

> Per legge no, ma in mancanza di qualsiasi prova che possa sostenere la
> tua tesi le scelte sono tra accettare la mia versione oppure sostenere
> che io abbia partecipato, non si sa perché, a un complotto (?) per fare
> moderare ICE da un fondamentalista cattolico (che reputo sarebbe stata
> una azione esecrabile, quindi la vedo un po' come una calunnia).
> Comunque la mia l'ho detta, penso che chi legge a questo punto abbia
> tutte le informazioni necessarie per valutare quanto abbiamo scritto.

1) le prove ci sono TUTTE: vecchi post, email, ecc. Tutte accuratamente
conservate. Non <<calunnia>> dunque, ma una puerile MENZOGNA da parte tua.
2) tu hai certamente partecipato a un <<complotto>> per far moderare ICE
ad un predicatore cattolico; così come il tuo <<complotto>> si è esteso
ad altre azioni o omissioni altrettanto esecrabili. E' stato solamente
l'intervento di Joram a suo tempo a mettere finalmente una pezza ad una
situazione che stava degenerando fino all'inverosimile
3) la tua partecipazione al complotto è stata passiva, probabilmente
dettata dalla tua proverbiale pigrizia (cialtroneria?), ovvero hai
passivamente accettato l'azione devastante di Maurizio Cotogno.
4) TUTTI sanno che il tuo impegno in it.* è stato sempre prevalentemente
tecnico, avendo lasciato al conduzione <<strategica>> della gerarchia a
Cotogno.
5) che sia stata un'azione <<esecrabile>> lo dici adesso, ma ti furono
dati AMPI ed ESAUSTIVI segnali di quello che stava succedendo; alcune
azioni devastanti sono state compiute da te PERSONALMENTE, come nel caso
della pubblicità del gruppo Bahai all'interno di ICE; basta leggere in
it.cultura.religioni (post di questi ultimi 3 mesi) CHI è il moderatore
di questo gruppo e COME viene giudicato da TUTTI coloro che seguono
queste tematiche.
6) il <<perché>> è semplicissimo. Sai bene come agli inizi di it.*, cioé
agli inizi delle implementazioni delle news in Italia, nascevano
parecchi gruppi, si discuteva molto della <<democrazia diffusa>>,
Cotogno (dipendente Telecom dunque fortemente politicizzato) si
atteggiava a leader mediatico; vi fu detto A CHIARE LETTERE di moderare
i termini, perché conveniva a tutti, giacché iniziavano già alternative
tecniche ad una conduzione gerarchica delle aree di discussione (cioé i
forum); sai BENISSIMO che Cotogno riceveva forti pressioni dagli
ambienti cattolici italiani; sai BENISSIMO che vi siete trovati a dover
mediare fra l'esigenza di aumentare sempre e comunque il <<traffico>>
(come vi chiedevano i provider) e l'esigenza di gestirvi politicamente
questo potere; orbene... sono passati 10 anni e si possono tirare le somme:
- la gerarchia it.* è <<stabile>> ed è quella che è; idem it.religione.*
- le altre gerarchie, fortemente volute ma come prevedibile ancora poco
implementate dai news server, sono quelle che sono
- nell'ambito della cultura ebraica i forum sono di gran lunga
superiori, così i partecipanti e gli interventi e lo spessore mediatico
- se dovessi avere dei dubbi su questo ultimo punto c'è un elenco
preciso e dettagliato degli utenti it.cultura, ebraica che partecipavano
ed hanno abbandonato, a cominciare da S. (consulente musicale della
RAI), a M. (animatore di diverse associazioni culturali), a T. (relatore
in diversi convegni e congressi) fino all'esempio CLAMOROSO di C., oggi
giovane Rabbino e presidente di un'importante organizzazione ebraica
svizzera (ed a suo tempo fondatore di alt.religion.jewish.orthodox); e
sono solamente esempi. C. abbandonò PROPRIO il giorno in cui
cominciarono le prediche forzate in ICE: lo ricordo bene, il <<prete
moderatore>> intendeva moderare Rav C. (!!!).
7) non mi è chiaro, se veramente sei tu che scrivi, perché sia diventato
così logorroico e ti agiti tanto. Poco male: il problema è tutto tuo.
Persino i partecipanti odierni sono pur sempre estemporanei, avendo
presente ciò che oggi è it.*. Sono meravigliato anche di come cadi dalle
nuvole... visto che l'ultimo <<complotto>> è molto più recente, di
qualche anno fa, quanto per poco non aprivate in nuovo ng
(it.storia.olocausto) dove (senti senti!!!) nel manifesto veniva bannata
una qualunque posizione etica ebraica perché ritenuta antistorica e
<<mistica>> (TESTUALI PAROLE E MOTIVAZIONI).

Il resto è commento. Dammi retta: torna ai monologhi, ti si addicono di
più. A risentirci fra 10 anni, a D-o piacendo naturalmente.

nahum

unread,
Feb 20, 2008, 4:21:15 AM2/20/08
to
On 20 Feb, 00:29, Marco d'Itri <m...@Linux.IT> wrote:
> andrea.na...@gmail.com wrote:

> > Siamo obbligati per legge a credere a tutto
> >quel che dici?
>
> Per legge no,

benissimo. Allora ribadisco la mia convinzione. In un periodo in cui
nei newsgroup ci si conosceva un po' tutti, un sacerdote cattolico,
legato a un gruppo conservatore molto attivo nei newsgroup italiani (e
in generale in rete), che tra le proprie attività aveva anche la
conversione degli ebrei russi, si è proposto per la moderazione di
ICE. Ne è seguito un periodo in cui non si capiva bene chi moderasse,
ma nel gruppo si è registrato un aumento di messaggi provenienti da
gente che si dichiarava cattolica.
Io non ci ho mai visto nessun complotto da parte tua, ma la usuale
sottovalutazione della sensibilità ebraica. E, pure adesso, ripeto: ci
sono tutti gli strumenti per farmi cambiare idea (questo anonimo
moderatore potrebbe per esempio scrivermi, fidarsi del sottoscritto, e
dichiarare chi è e che non è un sacerdote) ma a te interessa metterla
sul personale e fare l'offeso perché non credo alla tua parola. Se non
ti conoscessi sembrerebbe che tu stia svicolando.
Per quanto riguarda Maurizio Codogno (l'altra persona che, come te,
ha avuto un ruolo in questa storia), credo si possa dire che è legato
ad ambienti cattolici (la CISL; se non sbaglio), nel che non c'è nulla
di male. E che nel suo blog ha recentemente dichiarato di appoggiare
il boicottaggio del salone del libro di Torino. Anche questa è una sua
legittima opinione, ma certo non è traccia di sintonia nei confronti
del mondo ebraico italiano.
Ah, io credo che messi insieme, voi due e il gruppo di cui sopra, non
facciate certo un "complotto". Non so se ti è chiaro. Loro seguono la
loro missione (anche con denunce dal sapore comico contro il
sottoscritto) e voi vi comportate secondo la vostra, diciamo,
sensibilità.

> Comunque la mia l'ho detta

certo. E, accidenti, che post lunghi, questa volta.

rosalucsemburg

unread,
Feb 20, 2008, 6:43:44 AM2/20/08
to
Barry Lyndon wrote:

> 2) tu hai certamente partecipato a un
> <<complotto>> per far moderare ICE ad un predicatore cattolico;

D'Itri? LOL.
Senti, ma visto che non c'ero ancora, mi dai qualche dritta per documentarmi
su questa storia maraviliosa? C'è Google, sicuramente si troverà traccia di
questo predicatore che ha moderato ICE per colpa di D'itri.
Post? Hai qualche link?

> azioni devastanti sono state compiute da te PERSONALMENTE, come nel
> caso della pubblicità del gruppo Bahai all'interno di ICE;

Oh, beh, i Bahai si fanno pubblicità anche ad Haifa, come puoi ben vedere, e
senza grandi devastazioni, mi pare.
Non la farei tanto lunga.

http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/2/2e/Bah%C3%A1%27%C3%AD_gardens_by_David_Shankbone.jpg


rosalucsemburg

Bakunin

unread,
Feb 20, 2008, 11:51:12 AM2/20/08
to
On Wed, 20 Feb 2008 01:21:15 -0800, nahum wrote:

> E che nel suo blog ha recentemente dichiarato di appoggiare
> il boicottaggio del salone del libro di Torino.

"In questi giorni sta montando la polemica contro la Fiera del Libro di
Torino, che ha scelto Israele come paese ospite per il 2008. Premesso che,
come avevo tumblrato, sono perfettamente d'accordo con il boicottaggio -
nel senso che chi non vuole partecipare per questa ragione, è bene che
non partecipi e siamo tutti più contenti - il caso si complica."

Non mi pare di certo un appoggio al boicottaggio.

Ciao,
--
Bak [ ICQ 13249673 ]

"Orwell was an optimist"
Kibo

Redfiddler

unread,
Feb 21, 2008, 4:10:07 AM2/21/08
to

"Bakunin" <bakun...@gmail.com> ha scritto nel messaggio
news:pan.2008.02.20....@gmail.com...

> On Wed, 20 Feb 2008 01:21:15 -0800, nahum wrote:
>
>> E che nel suo blog ha recentemente dichiarato di appoggiare
>> il boicottaggio del salone del libro di Torino.
>
> "In questi giorni sta montando la polemica contro la Fiera del Libro di
> Torino, che ha scelto Israele come paese ospite per il 2008. Premesso che,
> come avevo tumblrato, sono perfettamente d'accordo con il boicottaggio -
> nel senso che chi non vuole partecipare per questa ragione, è bene che
> non partecipi e siamo tutti più contenti - il caso si complica."
>
> Non mi pare di certo un appoggio al boicottaggio.

"sono perfettamente d'accordo con il boicottaggio" in italiano cosa vuol
dire, secondo te?
A

rosalucsemburg

unread,
Feb 21, 2008, 5:06:17 AM2/21/08
to
Redfiddler wrote:

> "sono perfettamente d'accordo con il boicottaggio" in italiano cosa
> vuol dire, secondo te?

Ossignur, ma così è fuori contesto, Ale.
Il post è stato scritto allo scopo di contestare la posizione di Lia di
Haramlik, la quale sosteneva in un post che Israele avesse scippato la
presenza alla Fiera del Libro all'Egitto: mi pare evidente che lo stesso
incipit citato da Bakunin - se si vuole spostarsi un minimo dalla
letteralità - sottolinei una estraneità di chi scrive al boicottaggio.

http://xmau.com/notiziole/arch/200802/003877.html

rosalucsemburg

MMAX

unread,
Feb 21, 2008, 5:37:39 AM2/21/08
to
On Thu, 21 Feb 2008 11:06:17 +0100, "rosalucsemburg"
<rosaluc...@fastwebnet.it> wrote:

[cut]

Continua a sfuggirmi l'oggetto del contendere e IMHO la moderazione
dovrebbe chiudere questo thread.

Parliamo di almeno 5 anni fa, c'ero e mi ricordo tutto.
Non successe nulla, ci fu un breve lag di moderazione che venne
rapidamente colmato.
Chi rompe le scatole lo fa assolutamente pretestuosamente, per ragioni
terze che poco rilevano con il gruppo e in maniera direi
patologicamente polemica.
Tradotto: che vadano a grattarsi er bucio der cachero altrove.

MMAX
--
http://bloggoanchio.splinder.com

ipazia

unread,
Feb 21, 2008, 5:52:20 AM2/21/08
to

"Redfiddler" <cacci...@NOSPAMlibero.it> ha scritto nel messaggio
news:47bd44ad$0$4790$4faf...@reader4.news.tin.it...


dai ale, non c'è bisogno di gadamer per stabilire che .mau. ha gentilmente
detto ai boicottatori di andarsene affanculo altrove.
suvvia...

ipazia

Redfiddler

unread,
Feb 21, 2008, 8:07:30 AM2/21/08
to

"ipazia" <dio...@libero.it> ha scritto nel messaggio
news:47bd57e4$0$36448$4faf...@reader5.news.tin.it...

per rosalucs & ipazia
scusate, io non ci capisco una mazza.
non so chi volesse contestare lo scrivente perché ignoro i retroscena
Leggendo così le poche righe citate, non mi pareva evidentissima la critica
al boicottaggio.
Forse postare qualcosina in più poteva chiarire.
A

Redfiddler

unread,
Feb 21, 2008, 8:11:08 AM2/21/08
to

"rosalucsemburg" <rosaluc...@fastwebnet.it> ha scritto nel messaggio
news:r7cvj.39819$Xg7....@tornado.fastwebnet.it...

> Redfiddler wrote:
>
>> "sono perfettamente d'accordo con il boicottaggio" in italiano cosa
>> vuol dire, secondo te?
>
> Ossignur, ma così è fuori contesto, Ale.
> Il post è stato scritto allo scopo di contestare la posizione di Lia di
> Haramlik, la quale sosteneva in un post che Israele avesse scippato la
> presenza alla Fiera del Libro all'Egitto: mi pare evidente che lo stesso
> incipit citato da Bakunin - se si vuole spostarsi un minimo dalla
> letteralità - sottolinei una estraneità di chi scrive al boicottaggio.
>
> http://xmau.com/notiziole/arch/200802/003877.html

imho, scusate, Bakunin ha postato un passo fuorviante.
Non sapendo nulla del pregresso, io ho interpretato letteralmente.
Seguo il link da te dato e leggo in fondo al post del blog questa frase
****
Io non boicotterò di certo la Fiera del Libro, né mi sono mai sognato di
farlo.
Inoltre ritengo così imbecilli quelli che vogliono boicottarla, che
paradossalmente sono perfettamente d'accordo con loro: voi non andateci,
così starò meglio senza correre il rischio di incontrarvi.****

Questo mi sembra invece chiarissimo
Scusate, andrò a prendere qualche lezione di esegesi letteraria :-)))
A

Barry Lyndon

unread,
Feb 21, 2008, 1:58:36 AM2/21/08
to
Bakunin ha scritto:

> come avevo tumblrato


>
> Non mi pare di certo un appoggio al boicottaggio.

Secondo me quando uno <<tumlra>> è come se boicottasse.

Barry Lyndon

unread,
Feb 21, 2008, 5:41:37 AM2/21/08
to
rosalucsemburg ha scritto:

> http://xmau.com

...bellissimo sito di edonismo cotognano ((((((((((-:

BTW: leggendo gli interventi <<culturali>> di puntomaupunto mi sono
ricordato di un bellissimo aforisma di Petrolini: <<la situazione è
grave, ma non è seria>>.

nahum

unread,
Feb 21, 2008, 6:22:54 AM2/21/08
to
On 21 Feb, 12:37, MMAX <m...@libero.it> wrote:

> Non successe nulla, ci fu un breve lag di moderazione che venne
> rapidamente colmato.

e, nel mezzo., ci fu una moderazione di un anonimo. Io credo possibile
si tratti di un sacerdote cattolico che aveva avanzato la propria
candidatura.

Bakunin

unread,
Feb 21, 2008, 9:45:21 AM2/21/08
to
On Thu, 21 Feb 2008 14:11:08 +0100, Redfiddler wrote:

> imho, scusate, Bakunin ha postato un passo fuorviante.

"nel senso che chi non vuole partecipare per questa ragione, è bene che


non partecipi e siamo tutti più contenti"

Dai che è chiarissimo ;)

--
Bak [ ICQ 13249673 ]

"Orwell was an optimist"
Kibo

---

whiplash

unread,
Feb 21, 2008, 9:48:46 AM2/21/08
to
Il Thu, 21 Feb 2008 14:07:30 +0100, Redfiddler ha scritto:

> per rosalucs & ipazia
> scusate, io non ci capisco una mazza. non so chi volesse contestare lo
> scrivente perché ignoro i retroscena Leggendo così le poche righe
> citate, non mi pareva evidentissima la critica al boicottaggio.
> Forse postare qualcosina in più poteva chiarire.

A me pareva charissimo, ma visto che non lo era per tutti, .mau. ha
fatto un addendum:

Aggiornamento: (21 febbraio) vedo che c'è gente che non riesce a capire quello che ho scritto.
Se lo fanno per partito preso, non ci posso fare nulla; se lo fanno perché proprio non ci
arrivano, mi sembra giusto rispiegarglielo con parole spero più chiare.


Io non boicotterò di certo la Fiera del Libro, né mi sono mai sognato di farlo.
Inoltre ritengo così imbecilli quelli che vogliono boicottarla, che paradossalmente
sono perfettamente d'accordo con loro: voi non andateci, così starò meglio senza correre
il rischio di incontrarvi.

EmJey

unread,
Feb 21, 2008, 6:49:11 PM2/21/08
to
Barry Lyndon <Barry...@libero.it> wrote:

> Petrolini: <<la situazione è grave, ma non è seria>>.

Questa merita, me la rivendero' ;-)

EmJey
--
Non prendere la vita troppo sul serio... non ne uscirai mai vivo
http://www.joram.it/servizi/consulente.htm

EmJey

unread,
Feb 21, 2008, 6:49:12 PM2/21/08
to
ipazia <dio...@libero.it> wrote:

> dai ale, non c'è bisogno di gadamer per stabilire che .mau. ha gentilmente
> detto ai boicottatori di andarsene affanculo altrove.

Giusto per evitare che si discuta qui tra pro .mau. e contro .mau. vi
ricordo che l'oggetto della discussione e', in questo ramo, le reazioni
al "boicottaggio" del salone del libro e non "BlaBlaBla Codogno BlaBla
Ditri BlaBlaBla"

EmJey
--
Non prendere la vita troppo sul serio... non ne uscirai mai vivo
http://www.joram.it/servizi/consulente.htm

EmJey

unread,
Feb 21, 2008, 6:49:11 PM2/21/08
to
nahum <andrea...@gmail.com> wrote:

> > Non successe nulla, ci fu un breve lag di moderazione che venne
> > rapidamente colmato.

> e, nel mezzo., ci fu una moderazione di un anonimo. Io credo possibile
> si tratti di un sacerdote cattolico che aveva avanzato la propria
> candidatura.

E chi se ne importa, era 5 anni fa.
Se vogliamo rivangare il passato ok, l'ebreo nel passato ci vive, ma se
non si tratta di cultura ebraica il passato va discusso da qualche altra
parte (tipo it.news.gcn o it.fan.marco-ditri).
Non chiudo il thread solo perche' la parte sul salone del libro e' IT ma
non approfittatene.

EmJey
--
Non prendere la vita troppo sul serio... non ne uscirai mai vivo
http://www.joram.it/servizi/consulente.htm

Reply all
Reply to author
Forward
0 new messages