[C64][RECENSIONE] BLAST FROM THE PAST VOLUME 51

11 views
Skip to first unread message

Zappa

unread,
Jan 24, 2003, 1:27:46 PM1/24/03
to
Rieccomi. QUesta Blast comprende 7 giochi 7 di una varieta' notevole.
Andiamo a vederla insieme.

Blast From The Past #51

1. Split Personalities

Questo SP, gioco del 1986, targato Domark e santificato dalla mano del
grande David Whittaker, e' sostanzialmente un puzzle game.
"Sostanzialmente" e' d'obbligo, perche' in realta' e' molto piu'
complesso. Si tratta di una stranissima versione del gioco del "15" in
formato foto (alzi la mano ci non ne ha mai visto uno... occorre
spostare i tasselli per formare la foto, in un tempo limitato... ce
n'erano un sacco, soprattutto a sfondo erotico, per C64 e Amiga), con
protagonisti personaggi famosi dell'epoca. Nel primo quadro si deve
riformare la foto di Ronald Reagan, ma nella schermata iniziale ci
sono un sacco di visi noti (che non so associare al nome pero'...). Il
fatto e' che ci sono tantissime cose che lo differenziano dal normale
gioco del "15". Innanzitutto i tasselli non sono presenti subito ma
vengono sparati fuori a vostro comando dall'angolo in alto a sinistra
del campo di gioco. In secondo luogo, non escono solo i tasselli che
compongono la foto, ma anche altre amenita' tipo bandiere che non
c'entrano nulla, funghi atomici...(credo che per ogni personaggio ci
sia qualcosa che ha a che fare con lui, in effetti con Reagan sono
uscite la bandiera degli USA, quella della URSS e un fungo atomico...)
che possono venire eliminati tramite delle aperture che si aprono
alternatamente sui 4 lati del campo di gioco. Ci sono poi altri
tasselli piu' pericolosi, come quelli che raffigurano bombe sul punto
di esplodere (e lo faranno dopo pochi secondi se non le eliminate
subito, con conseguente perdita di tempo). Appaiono poi anche delle
crepe sui muri laterali che possono letteralmente "fulminare" (con una
scarica elettrica) i tasselli che state cercando di posizionare.
Fuori dal riquadro di gioco c'e' ovviamente la foto di confronto in
scala piu' piccola alla quale vi dovrete rifare per comporre la Split
Personality sulla quale vi state cimentando.
Che dire? Un gioco sicuramente non per tutti, che richiede molta
pazienza e che fa incazzare non poco (come tutti i rompicapo direi) ma
che risulta originale per tutte le trovate di contorno e divertente
per i riferimenti alle celebrita' raffigurate di cui vi parlavo sopra.
Grafica nella norma, con i personaggi ben raffigurati, e musice ed
effetti piu' che discreti.

Voto: 8

2. Super Lem

Er... Questo SL, sconosciuto a tutti i siti che trattano di giochi per
C64, e con i menu' a schermo completamente in italiano, mi ha dato
inizialmente l'idea di essere scritto in BASIC. Solo la grafica mi ha
fatto ricredere, anche se il concetto di gioco non ha sicuramente
avuto bisogno di un grosso spremimento di meningi da parte dei
programmatori: in sostanza, si deve guidare una piccola navicella
gialla alla raccolta di quelle che sembrano navicelline piu' piccole,
saltando tra diverse piattaforme rocciose. La schermata e' fissa e la
visuale e' laterale. Ci sono alcune navi nemiche che si muovono per lo
schermo: se entrate in contatto con una di queste il gioco finira'.
Tutto qui. Non si puo' sparare ne' fare cose strane, solo saltare (la
nave non ha un propulsore), e se si finisce nel vuoto nella parte
bassa dello schermo la nave riappare da quella alta (un po' come nel
vecchio asteroids...). La grafica e' carina ma il concetto di gioco e'
davvero troppo elementare per poter tenere una persona attaccata al
video piu' di 15 minuti con questo gioco.

Voto: 4 e 1/2

3. 5 A Side Soccer

Questo vecchissimo titolo della Anirog Software (non poi cosi' antico
in realta', siamo nel 1985) e' stato uno dei primi titoli di calcio
che provai all'epoca su C64. Ricordo che mi avevano stupito tantissimo
i cori da stadio digitalizzati (che si sentono al calcio di inizio e
ad ogni goal) che sono la peculiarita' di questo gioco. Ma poi,
nient'altro. Infatti si tratta di uno squallido gioco di calcio 5 vs 5
con visuale laterale dove a livello "easy" e' gia' un miracolo se si
riesce a tenere il pallone per piu' di 7-8 secondi. La grafica e' a
livelli medio bassi per l'epoca (i giocatori sono rigidissimi e
sembrano piccole sagome di lego) e non ho trovato nulla in questo
gioco degno che lo possa far ricordare tra i titoli sportivi degni di
nota per il nostro gioiellino. Peraltro, dopo qualche minuto di gioco
anche i cori digitalizzati (che oggi appaiono ridicoli ma che
all'epoca erano una vera e propria novita') risultano estremamente
fastidiosi e fanno venire voglia di spegnere tutto. D'accordo che odio
il calcio (quello vero), ma con l'esperienza fattami con Emlyn Huge's,
Micropros Soccer e compagnia, credo di poter asserire che questo e' un
titotolo mediocre.

Voto: 4

4. Q-Bert

Questa versione per C64 di Q-Bert mi si e' impiantata quando dovevo
cominciare a giocare. Credo in ogni caso che non abbia molto senso
fare una "recensione" di Q-Bert visato quanto e' famoso questo gioco e
quanti cloni ne esistono, anche molto ben fatti, per C64.
Mi limito a dare il solito voto di fiducia a un gioco che e' un
capostipite e merita anche solo per quello che rappresenta, al di
fuori dei gusti personali. :)

Voto: 9

5. Stratton

Imperial Software, 1987. Stratton e' una base spaziale che e' stata
semidistrutta da un attentato. I sistemi sono in avaria e attaccano a
vista chiunque, i sopravvissuti della base sono segregati la' dentro e
non riescono ad uscire. Voi, alla guida di una mini unita' armata,
dovrete infiltrarvi nella base per disattivare il sistema centrale che
controlla il tutto e salvare cosi' i prigionieri. Niente di nuovo
sotto il sole dal punto di vista delle trama, ma tecnicamente questo
gioco e' davvero ineccepibile. La colonna sonora e' veramente
bellissima, soprattutto nel menu' dei titoli, e mi sento di
equipararla alle piu' famose e conosciute per C64; dal punto di vista
grafico, la visuale e' dall'alto (alla "Alien Breed" per intenderci) e
ogni dettaglio e' stato curato nei minimi particolari, la vostra
piccola unita' armata da' davvero l'idea di una mini-corazzata e i
nemici e tutto l'ambiente in generale sono ben fatti e estremamente
credibili. Ci sono nastri trasportatori e uscite che si aprono e
chiudono a tempo, associate a cunicoli strettissimi nei quali dovrete
passare senza sbattere contro le pareti, pena grosse perdite di
energia. E qui vengono le dolenti note. Nonostante si possa sparare
distruggendo tutto il distruggibile, anche le torrette mitragliatrici
che sono le piu' fastidiose, il gioco mi e' sembrato essere dotato di
un livello di difficolta' piuttosto alto. I nemici sono molti e la
collisione e' molto dolorosa (per voi), per non parlare dei
quantitativi abnormi di energia che si perdono sbattendo contro le
pareti (cosa che puo' accadere anche per sbaglio!).
Per cui, ritengo che questo fatto abbassi di molto le possibilita' di
quello che avrebbe potutto essere, IMHO, un capolavoro al pari di
Paradroid.

Voto: 8

6. Thrust

Asterodis, Defender, Scramble. Prendete questi 3 giochi, mescolateli e
otterrete assolutamente questo Thrust. Non sto scherzando, davvero. Da
Asteroids ha copiato il sistema di movimento e la grafica della
navetta (propulsione per muoversi e capacita' solo di ruotare su se'
stessa). Da Defender ha copiato la grafica dei fondali, da Scramble le
installazioni a terra che dovrete distruggere. Per giunta, il
controllo puo' avvenire solo da tastiera con degli accoppiamenti di
tasti assurdi e l'inerzia della navetta che vi fara' venire voglia di
spaccare il monitor dopo 3 secondi esatti. Da evitare.

Voto: 3

7. Egbert

Cercate sotto il dizionario alla parola "alienante" e otterrete questo
Egbert. Si tratta di un gioco proveniente dal lontanissimo 1983 (20
anni son passati!), che cerchero' di illustrarvi in maniera semplice
(anche se la vedo dura).
Allora, voi comandate questo Egbert, un fattore, che si muove in
questo riquadro formato da 3 corsie: nella corsia centrale c'e' un
uovo che sta cadendo, nelle 2 laterali si muovono un sacco di bestiole
strane che vi complicheranno la vita. Il vostro scopo e' non far
cadere l'uovo nella parte inferiore dello schermo, premendo nel mentre
i bottoni rossi che appaiono alternativamente nelle pareti laterali
(quindi nelle corsie laterali dove scorrono gli animaletti nemici).
Ovviamente l'uovo non puo' uscire dalla corsia centrale (al contatto
con le delimitazioni si rompe) e nemmeno con la parete superiore dello
schermo (idem). Cosa succede se si rompe l'uovo? Uscira' un pulcino
gigante che vi fara' il didietro spedendovi letteralmente al creatore.
Per cui dovrete continuamente correre a premere i bottoni per poi
ritornarer alla corsia centrale a prendere l'uovo e riportarlo nel
punto piu' alto, dal quale ricomincera' a cadere, dandovi, si spera,
il tempo per premere il bottone e recuperarlo di nuovo...
Involontariamente comico o volontariamente assurdo? Non saprei, certo
che per l'epoca si tratta di un concetto abbastanza originale, seppure
con un grafica ingenuissima e un sonoro ridotto ai minimi termini. in
ogni caso, un po' di divertimento lo regala, anche perche' quei
maledetti bottoni rossi dopo un po' non sono piu' fissi ma cominciano
a muoversi...

Voto: 6 e 1/2


Ed eccoci alla fine. Aspetto fiducioso voti, consigli, critiche e
modifiche!
Un voto finale per questa Blast? Mmmm... considerato tutto penso che
un 7 se lo possa meritare!
Alla prossima!

--

Zappa

"I Will Not Feed Your Hunger, Instead
I Bite The Pain
Looking Not Back But Forward
I Bite Down Hard"

Death - "Bite The Pain"

Andrew B. Spencer

unread,
Jan 24, 2003, 1:58:55 PM1/24/03
to

"Zappa" <aza...@NOSPAMinwind.it> ha scritto nel messaggio
news:9d133vcntk1dt1mgv...@4ax.com...

>
> 6. Thrust
>
> Asterodis, Defender, Scramble. Prendete questi 3 giochi, mescolateli e
> otterrete assolutamente questo Thrust. Non sto scherzando, davvero. Da
> Asteroids ha copiato il sistema di movimento e la grafica della
> navetta (propulsione per muoversi e capacita' solo di ruotare su se'
> stessa). Da Defender ha copiato la grafica dei fondali, da Scramble le
> installazioni a terra che dovrete distruggere. Per giunta, il
> controllo puo' avvenire solo da tastiera con degli accoppiamenti di
> tasti assurdi e l'inerzia della navetta che vi fara' venire voglia di
> spaccare il monitor dopo 3 secondi esatti. Da evitare.
>
> Voto: 3


AAAAAAAAAAAAAAAARRRGGGGGGGGGGH!!

Allora, brevemente, Thrust si basa sul gioco da sala Gravitar (che fu un
flop)
ed è uno dei giochi più belli di tutti i tempi, c'è poco da fare, altro che
FPS del cazzo
autorisolventi et similia...
Un vero Videogioco, con la V maiuscola, frustrante e assolutamente
irresistibile
come quelli dei bei tempi, con una struttura di gioco atipica.
Una perla assoluta del C64 (ma il gioco uscì quasi per qualunque sistema, mi
sa pure
per Acorn BBC e Olivetti Prodest, tanto fu il su successo di critica e di
pubblico),
nonostante la grafica fosse datata già all'epoca. Voto: 11.


Stratton, pubblicato dalla CRL ;-), ha una grafica favolosa (anche se un
po' ripetitiva... eccellenti bassorilievi metallici "viventi" alla Bitmap,
comunque)
e una buona musica (saprei fischiettarla ancora oggi, troppo corto il
motivetto,
comunque.) Il gioco uscì anche in versione per C128, che era leggermente
più giocabile. Comunque, è assolutamente monotono e troppo difficile, in
quanto il nostro accrocchio non ha la manovrabilità necessaria per
difendersi
dai colpi sparati dalle installazioni aliene (questo è almeno quello che mi
ricordo).
Zzap!64 lo stroncò con un voto sulla 30ina...
E' davvero un peccato che una grafica simile (tra le più belle in assoluto
del C64)
sia stata sprecata così...

Per gli altri titoli sono d'accordo con Zappa...


Vittorione

unread,
Jan 24, 2003, 5:31:28 PM1/24/03
to
Zappa wrote:
> Rieccomi. QUesta Blast comprende 7 giochi 7 di una varieta' notevole.
> Andiamo a vederla insieme.
>
> Blast From The Past #51
>
> 1. Split Personalities
> Voto: 8
Questo gioco era presente nella prima cassetta da edicola che giocai sul
C64, che mi fu regalata insieme al PC..IMHO anche la piu' bella che abbia
mai avuto.
C'erano viaggio terra, sirena demente, scuola di matti,
defender,piratelli,il coniglio e tanti altri giochi..che nostalgia :..(


> 3. 5 A Side Soccer

> Voto: 4

Uno dei primi giochi di calcio che comprai, originale, per il mio beneamato
C64.L'avevo comprato perchè c'erano i rigori, ed è stato in quella modalità
che lo usavo piu' spesso (player 1 is the goalie)
Voto (associato alle lacrime) 9

Saluti
Vittorione


LaZ

unread,
Jan 24, 2003, 7:35:37 PM1/24/03
to
On Fri, 24 Jan 2003 18:27:46 GMT, Zappa <aza...@NOSPAMinwind.it>
wrote:

>6. Thrust

<snip>

>Voto: 3

Ma.. ma.. boh!
Sei sicuro fosse thrust e non thrust 2 (comunque nemmeno il 2 merita
un voto del genere, anche se è mooooooooooooooooolto meno giocabile
del primo) ?
Zappa, dammi retta... impara il gioco. Poi non lo molli più,
assicurato :-). Comunque probabilmente -non ci ho mai giocato- con un
emulatore rende molto meno, la giocabilità ne risente pesantemente.
Non so perchè ma mi dà questa impressione.

voto: 10

>4. Q-Bert

>Questa versione per C64 di Q-Bert mi si e' impiantata quando dovevo
>cominciare a giocare.

roftl ^__^

>Voto: 9

A me Q-Bert è sempre stato sulle palle... Ok ero schiappa quando ci
giocavo al bar (avrò avuto si e no 12 anni), ma diamine, cadevo sempre
fuori. Era grassa se facevo due schemi. Poi appena cominciavano quelli
dove, se ci ritornavi, riprendevano il colore originario... argh!!
Prende un 6 giusto per il suo valore storico e perchè ogni tanto
appariva nella posta di VG e lì tutto sommato mi stava simpatico.

Voto: 6

--
Regards LaZ

.·´¯`·.¸.·´¯`·.¸ ><((((º> ....... <º))))>< .·´¯`·.¸.·´¯`·.¸
Mi riservo, con fermezza, il diritto di contraddirmi. (Paul Claudel)
.·´¯`·.¸.·´¯`·.¸ ><((((º> ....... <º))))>< .·´¯`·.¸.·´¯`·.¸

Andrew B. Spencer

unread,
Jan 25, 2003, 3:04:01 AM1/25/03
to

"LaZ" <non.ho...@capito.com> ha scritto nel messaggio
news:3e31d8f4...@News.CIS.DFN.DE...

> On Fri, 24 Jan 2003 18:27:46 GMT, Zappa <aza...@NOSPAMinwind.it>
> wrote:
>
> >6. Thrust
>
> <snip>
>
> >Voto: 3
>
> Ma.. ma.. boh!
> Sei sicuro fosse thrust e non thrust 2 (comunque nemmeno il 2 merita
> un voto del genere, anche se è mooooooooooooooooolto meno giocabile
> del primo) ?

Sì, il 2 era un semi-schifo fatto da Ubik e Gary Penn (!) che aveva di
interessante
solo l'eccezionale schermo dei titoli psichedelico.

> Zappa, dammi retta... impara il gioco. Poi non lo molli più,
> assicurato :-). Comunque probabilmente -non ci ho mai giocato- con un
> emulatore rende molto meno, la giocabilità ne risente pesantemente.
> Non so perchè ma mi dà questa impressione.

Beh, io all'epoca non andai molto avanti, ma mi ci sono appassionato
rigiocandolo su emulatore, quindi... ;-) Tra i migliori cloni sfornati
successivamente mi sono piaciuti Zarathrusta (Amiga), Oids (ST) e
Subterrania (Megagiaiv).

Richiede un po' d'apprendimento e pazienza, ciononostante è quella che
io definisco una "difficoltà sana", nel senso che è sì un gioco molto
difficile
perché bisogna abituarsi al metodo di controllo, all'inerzia e a tutto il
resto,
ma propone sempre una sfida interessante e superare un livello è motivo di
grandissima soddisfazione!


(L'opposto di "difficoltà sana" è la "difficoltà alla Hades Nebula",
per capirci, cioè di quei giochi nei quali semplicemente è stata posta poca
cura nella giocabilità, ci sono alieni che mulinano vorticosamente nello
schermo, proiettili sparati alla velocità della luce mentre la nostra
navicella
è lentissima, ecc.)

> >4. Q-Bert
>
> Voto: 6


In effetti, certe conversioni per C64 di classici "preistorici"
non sono particolarmente significative...
Voglio dire che la versione originale meriterebbe sicuramente un votone
alla luce della sua importanza storica, ma quella per C64, avvenuta peraltro
anni dopo, questa importanza non la riveste.

Ieri andavo di fretta (si nota dalla quantità di "comunque" presenti nel mio
post ;-D ), ma vorrei aggiungere che 5-a-side-soccer meriterebbe, IMHO,
una stroncatura ben più pesante (dall'1,5 in giù...) in quanto ricordo bene
che appariva un porcatone pazzesco già all'epoca e l'UNICO motivo
d'interesse che impediva il "reset selvaggio" (per un quarto d'ora...) erano
i rigori.


Prince Rupert

unread,
Jan 25, 2003, 6:11:22 AM1/25/03
to
> >6. Thrust
>
> <snip>
>
> >Voto: 3
>
> Ma.. ma.. boh!
> Sei sicuro fosse thrust e non thrust 2 (comunque nemmeno il 2 merita
> un voto del genere, anche se č mooooooooooooooooolto meno giocabile
> del primo) ?

Sottoscrivo anch'io...Thrust 2 non l'ho mai visto, ma e' abbastanza stabile
nei Worst 50 di Lemon con un voto sul 3, quindi mi sa che non lo vedro' mai,
ma Thrust e' uno dei Classici. Certo, qualcuno dovrebbe spiegare al nonno
che dare 11/10 non e' permesso dal regolamento!

> >4. Q-Bert
>
> >Questa versione per C64 di Q-Bert mi si e' impiantata quando dovevo
> >cominciare a giocare.
> roftl ^__^
>
> >Voto: 9
>

> A me Q-Bert č sempre stato sulle palle... Ok ero schiappa quando ci
> giocavo al bar (avrň avuto si e no 12 anni), ma diamine, cadevo sempre


> fuori. Era grassa se facevo due schemi. Poi appena cominciavano quelli
> dove, se ci ritornavi, riprendevano il colore originario... argh!!

> Prende un 6 giusto per il suo valore storico e perchč ogni tanto
> appariva nella posta di VG e lě tutto sommato mi stava simpatico.
>
> Voto: 6

Q-Bert non l'ho mai amato troppo nemmeno io. In compenso ho ottimi ricordi
di uno dei 100 cloni, e cioe' Flip Flop (quello con il
canguro...miiitico...)
Diciamo, per mantenere un po' di equilibrio, un 7.
Degli altri mi ricordo solo Egbert, altro gioco che anche all'epoca ('83!!)
non spiccava certo come un capolavoro..


anx

unread,
Jan 25, 2003, 8:36:30 AM1/25/03
to
Stavo difendendo la Frontiera da Xur e l'armata di Ko-Dan, quando
Zappa <aza...@NOSPAMinwind.it> ha scritto:

>1. Split Personalities

>Questo SP, gioco del 1986, targato Domark e santificato dalla mano del
>grande David Whittaker, e' sostanzialmente un puzzle game.

Non so se e' un problema di emulazione (ho testato solo con vice 1.10)
oppure proprio di questa Blast, ma ho l'impressione che SCI 666 abbia
fatto un po' di casino linkando la picture a questo gioco, una voce
del sid di Whittaker e' stonata, meglio usare la versione Radwar
oppure il crack by Amigo (che e' +1).

>ma nella schermata iniziale ci
>sono un sacco di visi noti (che non so associare al nome pero'...)

Io riconosco sir Clive Sinclair, Carlo e Diana, Margaret Thatcher e
Reagan... Quello in alto a destra forse e' Humphrey Bogart, il resto
non so.

>Che dire? Un gioco sicuramente non per tutti, che richiede molta
>pazienza e che fa incazzare non poco (come tutti i rompicapo direi) ma
>che risulta originale per tutte le trovate di contorno e divertente

[cut]
non sono solitamente un amante del genere puzzle, a questo titolo
dedicai solo pochi minuti. Sulla fiducia...

>Voto: 8

Voto: 7

>2. Super Lem

>sconosciuto a tutti i siti che trattano di giochi per C64,

sul sito ungherese c'e', ovviamente e' il singolo file della blast
isolato dal resto del disco.

>e con i menu' a schermo completamente in italiano,

probabilmente e' proprio un prodotto italiano, ignoro chi sia questa
Softgraf che l'ha programmato.

>davvero troppo elementare per poter tenere una persona attaccata al
>video piu' di 15 minuti con questo gioco.

Sembra piu' un esercizio di programmazione che un gioco vero e
proprio. Il rilevamento della collisione e' terribile.

>Voto: 4 e 1/2

Voto: 3

>3. 5 A Side Soccer

>D'accordo che odio


>il calcio (quello vero), ma con l'esperienza fattami con Emlyn Huge's,
>Micropros Soccer e compagnia, credo di poter asserire che questo e' un
>titotolo mediocre.

Impossibile confrontare tecnicamente questo titolo con giochi dell'88,
ma dal punto di vista della giocabilita' questo titolo della Anirog e'
orribile (si salvano solo i rigori), ed e' mille volte piu' divertente
di questo il vecchio soccer di Abs dell'83.

>Voto: 4

Condivido

>4. Q-Bert

>Questa versione per C64 di Q-Bert mi si e' impiantata
>quando dovevo cominciare a giocare.

Anche a me.

>Mi limito a dare il solito voto di fiducia a un gioco che e' un
>capostipite e merita anche solo per quello che rappresenta, al di
>fuori dei gusti personali. :)

Io ho una venerazione per Q*bert dai tempi di VideoGiochi, quindi non
riuscirei mai a dargli un brutto voto; le conversioni per c64 dei
vecchi coin-op non hanno mai brillato per sapienza tecnica, questa
invece si salva abbastanza, anche se non ha la stessa freneticita'
dell'originale.

>Voto: 9

Voto: 7 1/2

>5. Stratton

>tecnicamente
>questo gioco e' davvero ineccepibile. La colonna sonora e' veramente
>bellissima, soprattutto nel menu' dei titoli, e mi sento di
>equipararla alle piu' famose e conosciute per C64; dal punto di vista
>grafico, la visuale e' dall'alto (alla "Alien Breed" per intenderci) e
>ogni dettaglio e' stato curato nei minimi particolari,

[cut]


>E qui vengono le dolenti note.

[cut]


>il gioco mi e' sembrato essere dotato di
>un livello di difficolta' piuttosto alto. I nemici sono molti e la
>collisione e' molto dolorosa (per voi),

[cut]

Una buona analisi. Per quanto mi riguarda Stratton e' uno di quei casi
in cui una buona cura per la grafica e sonoro vengono rovinati da una
giocabilita' veramente ridotta ai minimi termini. La difficolta' e'
veramente calibrata male, e se un gioco necessita' per forza del
trainer per essere terminato, non credo valga la pena giocarci a
fondo.

>Voto: 8

Voto: 5

>6. Thrust

Qui hanno gia' risposto correggendo il tiro. Mi limito a dire che non
sono mai stato un grosso amante di Gravitar, quindi anche questa
conversione non mi e' mai interessata, ma ho notato che molte persone
ci impazziscono; avrei preferito piuttosto una bella conversione di
Asteroids per c64.

Sulla fiducia:

>Voto: 3

Voto: 8

>7. Egbert
>
>Cercate sotto il dizionario alla parola "alienante" e otterrete questo
>Egbert.

Proprio vero. Per la meccanicita' dell'azione sembra piu' un game &
watch della Nintendo che un videogioco per c64. La realizzazione e'
veramente povero, ma l'innocente fantasia (soprattutto per il pollo
incazzoso) si spreca.

>Voto: 6 e 1/2

Troppo, giusto un 5 1/2 per ricordare i bei tempi in cui esistevano
questi concept assurdi.

--
::_Anx _::::: __Archivio_Papersoft: http://www.papersoft.tk

"Where now the horse and the rider? Where is the horn that was blowing?
Where is the helm and the hauberk, and the bright hair flowing?"

Zappa

unread,
Jan 25, 2003, 10:23:18 AM1/25/03
to
On Fri, 24 Jan 2003 18:58:55 GMT, "Andrew B. Spencer"
<fire_...@PROOOTlibero.it> wrote:


>> Voto: 3

>ed è uno dei giochi più belli di tutti i tempi, c'è poco da fare, altro che
>FPS del cazzo
>autorisolventi et similia...
>Un vero Videogioco, con la V maiuscola, frustrante e assolutamente
>irresistibile

Ecco, troppo frustrante. Per carita', visto che tutti quanti lo
considerate un capolavoro sono pronto a ricredermi, ma l'inerzia della
navetta e' un qualcosa di insopportabile, l'incapacita' di
direzionarla e' ancor peggio, il fatto che al contrario di asteroids
ci sia un terreno sul quale ci si infrange inesorabilmente mi ha
semplicemente disarmato. Non so, non credo che nemmeno all'epoca mi
sarebbe piaciuto. :(

Renato 'Hitman' Salzano

unread,
Jan 27, 2003, 2:33:20 PM1/27/03
to
Il Fri, 24 Jan 2003 18:27:46 GMT, Zappa battendo sulla sua tastiera scrisse:
> 1. Split Personalities
>
Bello, originale, con grafica decente ma... difficilissimo!
Sarà pure che per i rompicapo *non* sono portato :(

> Voto: 8
>
7+, per l'estrema difficoltà.

> 2. Super Lem
> Voto: 4 e 1/2
>
Concordo.

> 3. 5 A Side Soccer
>

Che ricordi! Uno dei calci "divertenti" che mettevamo come break fra una
partita a IK+ e l'altra :-)

In realtà era bruttino, ma lo salvava il fatto che i giocatori potessero
picchiarsi in campo :-) e la modalità rigori [molto divertente].

> Voto: 4
>
Un 5,5 lo strappa, sopratutto per la modalità rigori.

> 4. Q-Bert
>
E' Q-bert. Non c'è altro da aggiungere.

> Voto: 9
>
Voto: 8.

> 5. Stratton
>
Bello, ma troppo difficile. Classico gioco perfetto tecnicamente, ma
*freddo* per la troppa difficoltà.

> Voto: 8
>
Voto: 7.

> 6. Thrust
>
Dopo che si assimila un pò il controllo diventa anche divertente.

> Voto: 3
>
Voto: 6,5.

> 7. Egbert
>
Mi ha costretto a staccare dopo poco. Non lo reggo, ma è una
questione sottile di "de gustibus" qui.

> Voto: 6 e 1/2
>
Voto: 4.

> Un voto finale per questa Blast? Mmmm... considerato tutto penso che
> un 7 se lo possa meritare!
>

Confermo, ci sono dei buoni giochi.

--
Renato 'Hitman' Salzano | http://spazioinwind.libero.it/hitman
"I've givin' everything I need/I'd give you everything I own/I'd give in if
it could at least be ours alone/I've given everything I could/To blow it to
hell and gone/Burrow down in and/Blow up the outside world" - Soundgarden

Reply all
Reply to author
Forward
0 new messages