[C64][RECENSIONE] BLAST FROM THE PAST VOLUME 47

5 views
Skip to first unread message

Zappa

unread,
Oct 7, 2002, 7:02:28 AM10/7/02
to
Et voila', rieccoci sul nostro gioiellino.
Voglio fare un breve semi-OT per dirvi che avrei potuto fare questa
recensione anche prima, ma (e non so se devo ringraziare libero o il
mio modem) in questo periodo ho mostruosi problemi di connessione
(roba da non riuscire ad entrare oppure da patire disconnessioni ogni
3 minuti -sono arrivato a cadere 15 volte in mezzora!!!-) che non mi
consentono di fare granche'...
Cmq, passiamo alle cose serie!

Blast From The Past #47

1. Death Wake

Si tratta di uno strategico in tempo piu' o meno reale, a turni. Se
qualcuno si ricorda del mitico Nuclear War! (anche se quello era visto
in chiave comica) potra' pensare a questo DW come a un suo
antesignano. C'e' una mappa che rappresenta 3 continenti (non sembrano
assomigliare a nessuno dei 5 che compongono le terre emerse del nostro
pianeta...), su ognuno dei quali sono schierate diverse forze di terra
e di aria. Si possono spostare le truppe da un posto all'altro sulla
propria mappa oppure decidere di attaccare direttamente il nemico al
cuore: si seleziona il mezzo con il quale si intende attaccare e si
indica la destinazione; una volta data la conferma con l'apposito
pulsante si otterra' la distruzione della base nemica. Sono stato
anche attaccato da dei Torpedo nemici: in questo caso il gioco vi
mette al comando di una flotta navale anti aerea con la quale dovrete
impedire l'attacco (la visuale e' dall'alto, con scrolling, se si puo'
chiamare cosi', orizzontale), impresa invero impossibile dato che
anche colpendo gli aerei nemici questi non sembrano danneggiarsi in
alcun modo.
La grafica e' estremamente scarna e anche piuttosto cubettosa (ma temo
che, come dice ABS, i miei occhi si siano abituati troppo bene :(),
mentre il sonoro si riduce a qualche FX sparso qua' e la'.
Non ho avuto la forza di approfondire la mia esperienza con questo DW,
che onestamente non mi e' sembrato granche'. Se qualcuno lo ha fatto
in passato, mi faccia sapere, come al solito :P

Voto: 5

2. Theatre Europe

A quanto pare questa e' la Blast dei simulatori di guerra!
Tuttavia questo TE e' molto ma molto meglio del gioco precedente.
In pratica, il gioco e' ambientato ai tempi della guerra fredda, e vi
da' l'opportunita' di scegliere se stare dalla parte della NATO o del
Patto di Varsavia. Una cartina rappresenta l'Europa sulla quale sono
schierate le truppe blu della Nato e quelle rosse del Patto. La carta
e' la cosa piu' spartana mai vista, le truppe sono semplici pallini
che diventano numeri se volete sapere quanto e' grosso il contingente
di soldato in quel punto esatto. Il resto e' tutto nero (la terra) o
azzurro (il mare). Inizialmente sono rimasto un po' perplesso, ma
cominciando a giocare mi sono reso conto che questo TE e' una figata!
Infatti, a parte la goduria di sganciare una bomba nucleare su Parigi
e vederla esplodere sotto un fungo nucleare, ci sono un sacco di sotto
giochi dove prendete il comando delle forze di terra contro i carri
armati nemici e via dicendo; e' possibile scagliare attacchi chimici
contro il nemico e la cosa piu' bella e' che ogni volta che subite o
sferrate un attacco, apparira' una telescrivente che vi dara' il
resoconto di tutto (Reporto: CITY DESTROYED!!! Wow!).
Ma il massimo e' stato quando ho cercato di sferrare un attacco
nucleare e mi e' stato richiesto il codice segreto: non lo sapevo e il
comando si e' rifiutato di lanciare le testate (non ho ancora capito
come si recuperi quel codice in ogni caso...).
La grafica e' pessima a parte quanto si hanno le visuali delle citta'
che esplodono o quando si combatte personalmente in campo aperto
(comandate il mirino di un cannone contro un fondale dal quale
provengono i nemici, tipo Cabal insomma) , il sonoro carino
nell'introduzione, poi limitato ai suoni delle esplosioni, ma il tutto
e' controbilanciato da una serie di opzioni pazzesca, dalla
possibilita' di riorganizzare le armate, chiamare truppe dalle
riserve, e anche comandare 3 battaglioni italiani per chi fosse
campanilista!
Insomma, uno strategico immediato e divertente, che sono convinto
all'epoca avra' fatto divertire ben piu' di un appassionato di vicende
belliche!

Voto: 7/8

3. Fighter Pilot

Si tratta di un simulatore di volo. Prima persona, dentro l'aereo, con
una valanga di comandi da tastiera da imparare e nessune divertimento,
per lo meno non immediato, e in ogni caso anche avendo una vita a
disposizione, probabilmente non riuscirei a capire nemmeno il 10% di
un gioco come questo. Ho provato ad alzarmi in volo per schiantarmi
esattamente 10 secondi dopo. Non credo di essere adatto a recensire un
gioco di questo genere, se qualcuno lo ha giocato, ne prenda le difese
o lo stronchi al posto mio, per quel che mi riguarda non me la sento
di giudicare un gioco del genere.

Voto: S.V.

4. Willy Tex

Purtroppo non mi e' riuscito di giocare a questo WT. SIa con Vice che
con CCS64 il gioco si pianta irrimediabilmente alla schermata con il
titolo del gioco e i nomi dei pirati italiani che lo hanno crackato. A
dire il vero, con Vice sono riuscito anche ad arrivare alla scelta del
livello di difficolta' (scritto in italiano?!?!?) ma poi si e'
piantato tutto di nuovo. Che dire, provate voi a caricarlo se vi
riesce io non ce l'ho fatta :(

5. Space Invasion

Space Invasion?!?!?! Ma quale Space Invasion, questo e' Commando!!!
Spudoratissimo hack della conversione per C64 del capolavoro Capcom,
questo SI e' assolutamente identico a Commando per C64, sputato,
cambia solo il titolo (come e' possibile che ci sia l'etichetta Empire
all'inizio del gioco?!?!?). Ora, che Commando per C64 fosse un bel
gioco non lo n ega nessuno, ma che dire di questo clone?
Per quello che e' meriterebbe un 1, tuttavia faro' come al solito:
daro' il voto al gioco in se', e Commando per C64 IMHO era una buona
conversione (rapportata all'epoca) con un ottimo sonoro e una grafica
che si difendeva bene. Il gioco credo lo conosciate tutti, e non ha
bisogno di presentazioni: se cosi' non fosse, beh, innanzitutto in
ginocchio sui ceci; in seguito lanciate il MAME e cominciate a
giocare, recuperando cosi' il tempo perduto...

Voto: 8

Finita. Un voto a questa Blast? Probabilmente non e' possibile visto
che c'e' un clone e un gioco SV.... cmq credo che un 7 se lo meriti:
TE e' bello e Commando e' sempre Commando....
A voi la parola!!

--

Zappa

"I Will Not Feed Your Hunger, Instead
I Bite The Pain
Looking Not Back But Forward
I Bite Down Hard"

Death - "Bite The Pain"

Emanuele Berti

unread,
Oct 7, 2002, 7:51:03 AM10/7/02
to
> A voi la parola!!

Purtroppo non ho molto da commentare, non sono mai stato un patito di
strategici - specie di quelli "in tempo più o meno reale", bellissima questa
:)
Però vi segnalo che da oggi Lemon ha una sezione "worst 50" con i 50
peggiori giochi C64 di sempre, andate a farvi due risate..anche se vorrei
beccare chi ha dato due e mezzo a Frank Bruno's Boxing e coprirlo di legnate
:)))


Andrew B. Spencer

unread,
Oct 7, 2002, 10:43:18 AM10/7/02
to

"Zappa" <aza...@NOSPAMinwind.it> ha scritto nel messaggio
news:5kn2qu46qtr6jk13d...@4ax.com...

> 2. Theatre Europe

Divertentissimo, anche se troppo facile e davvero sopravvalutato, all'epoca.
Avrei dato un punto e mezzo in piů a Death Wake, in fin dei conti uno dei
pochi titoli decenti della Quicksilva dell'epoca...


Lone Wolf

unread,
Oct 7, 2002, 4:38:24 PM10/7/02
to
On Mon, 07 Oct 2002 11:02:28 GMT, Zappa <aza...@NOSPAMinwind.it>
wrote:


>5. Space Invasion
>Space Invasion?!?!?! Ma quale Space Invasion, questo e' Commando!!!
>Spudoratissimo hack della conversione per C64 del capolavoro Capcom,

Penso non sia tanto un hack di Commando, quanto la conversione del
coin'op omonimo (che era un bootleg di Commando).

--
-={ Lone Wolf }=-
Supremo Maestro Ramas

Ph'nglui mglw'nafh Cthulhu R'lyeh wgah'nagl fhtagn

MASTER 2002 (The Original)

unread,
Oct 8, 2002, 1:18:37 PM10/8/02
to
On Mon, 07 Oct 2002 11:02:28 GMT, Zappa <aza...@NOSPAMinwind.it>
wrote:

>3. Fighter Pilot


>
>Si tratta di un simulatore di volo. Prima persona, dentro l'aereo, con
>una valanga di comandi da tastiera da imparare e nessune divertimento,
>per lo meno non immediato, e in ogni caso anche avendo una vita a
>disposizione, probabilmente non riuscirei a capire nemmeno il 10% di
>un gioco come questo. Ho provato ad alzarmi in volo per schiantarmi
>esattamente 10 secondi dopo. Non credo di essere adatto a recensire un
>gioco di questo genere, se qualcuno lo ha giocato, ne prenda le difese
>o lo stronchi al posto mio, per quel che mi riguarda non me la sento
>di giudicare un gioco del genere.

Ricordo solo che all'epoca del 64, il negoziante me l'aveva venduto.
Era su cassetta.
Lo provai e non riuscii a combinare una mazza. Lo riportai indietro e
mi dedicai all'assai piu' esaltante Solo Flight by SubLogic.

MASTER

Davide Inglima - limaCAT

unread,
Oct 9, 2002, 3:45:13 PM10/9/02
to
Zappa wrote:

> Ma il massimo e' stato quando ho cercato di sferrare un attacco
> nucleare e mi e' stato richiesto il codice segreto: non lo sapevo e il
> comando si e' rifiutato di lanciare le testate (non ho ancora capito
> come si recuperi quel codice in ogni caso...).

Mi pare ci fosse in una delle intro dei pirati, oppure sul manuale originale
-_-. Hint: se provassimo a passarci gnu/string sopra il .d64? :)

Renato 'Hitman' Salzano

unread,
Oct 10, 2002, 5:04:39 PM10/10/02
to
Il lun, 07 ott 2002 alle 11:02 GMT, Zappa battendo sulla
sua tastiera scrisse:

> 2. Theatre Europe
>
Grandissimo gioco: ho un amico così fanatico da avere ancora la cassetta
originale del C64 a casa... :-))

Personalmente mi ha preso pochino, ma sono poco attratto dai giochi di
questo tipo in assoluto.

Il codice per lanciare le testate nucleari lo da solo quando capitava un
particolare avvenimento (che ora sinceramente non ricordo ^^).

Voto: 8.

Reply all
Reply to author
Forward
0 new messages