[C64][RECENSIONE] BLAST FROM THE PAST VOLUME 53

11 views
Skip to first unread message

Zappa

unread,
Apr 1, 2003, 11:19:47 AM4/1/03
to
1. Matchday

Matchday, anche se sono sicuro di averlo mai giocato sul C64, rievoca
in me ricordi di un grande gioco di calcio. Per lo meno mi sembra di
ricordare che cosi' dicesser, ma dopo averlo provato, credo di fare
confusione con un altro gioco. Anzi, ne sono sicuro.
Questo MD infatti e' un gioco di calcio con visuale laterale (alla
Emlyn Hughes per intenderci) dove non sono riuscito a trovare
alcunche' di positivo. Partendo dalla grafica, che presenta giocatori
poco colorati, legnosissimi e dalle movenze patetiche (per non parlare
degli sfondi e del campo), passando per il sonoro a dir poco
inesistente per arrivare alla giocabilita' che fa semplicemente
cagare, passatemi il francesismo. I giocatori si muovono un po' come
pare a loro, non si capisce mai chi si sta' controllando, ci si mette
un'ora a fare tutto il campo neanche fosse una puntata di Holly e
Benji e per giunta passare la palla e' un'impresa titanica.
A me il calcio fa schifo, ma quando un gioco e' buono ci perdo notti
(con Kick Off e Sensisoccer si facevano tornei che finivano alle 4 del
mattino!)... questo e' un'emerita porcheria.

Voto: 3

2. Bagitman

Questo BIM non e' altro che un clone, o una conversione non ufficiale,
dell'arcade nominato Bagman. Se volete vedere l'originale aprite il
MAME e lanciatelo. A mio avviso nemmeno l'originale era un grandissimo
gioco, ma tant'e', ne hanno fatto questa conversione e vediamo se e'
dignitosa o meno, Innanzitutto il gioco: una specie di platform a
visuale laterale ambientato in una miniera (o il caveau di qualche
banca...) dove voi interpretate questo galeotto (pure la divisa a
strisce avete) che si aggira per la miniera per rubare sacchi di
dollari. Una volta raccolto un sacco occorrera' infilarlo in una delle
carriole sparse qua e la' per i livelli allo scopo di portarlo via
velocemente (con il sacco in spalla il nostro Bagman rallenta di
molto). Ovviamente il vostro compito sara' reso difficile innanzitutto
dalle guardie vestite di blu (a dire il vero sembrano netturbini...)
che si muovono per il livelli, e poi anche da dei carrelli minerari
che si muovono autonomamente a velocita' mostruose: il contatto con
essi sara' letale, ma potrete evitarlo appendendovi a delle maniglie
inserite sul soffitto del cunicolo ove il carrello scorre. Ci sono
anche dei picconi in giro per lo schermo che possono servire per
stordire le guardie (che cmq si riprenderanno dopo poco). Per muoversi
in giro ci sono sia scale che ascensori che si muovono sempre con lo
stesso ritmo: attenzione a prenderli al momento giusto o si rischia di
cadere nel vuoto perdendo una vita. Lo schema di gioco ricorda
moltissimo quello di Donkey Kong (c'e' anche il bonus!!) anche se non
esiste una vera e propria meta da raggiungere. La conversione e' piu'
che buona, anche se il gioco originale graficamente tendeva tutto al
giallo mentre questo tende tutto al marrone, e la grafica non e' da
buttare anche se estremamente cubettosa. Il sonoro non era incisivo
nemmeno nell'originale, ed e' rimasto tale.
In conclusione, una buona conversione che sara' amata da chi amava il
coin op originale.

Voto: 7

3. Operation Ironhawk

Inizialmente questo gioco mi sembrava solamente una versione
futuristica di Kung Fu Master: la visuale e' la stessa, il
protagonista sferrava calci alla stessa maniera e i nemici vi
aggrediscono allo stesso modo. Poi mi sono reso conto che si poteva
switchare tra diverse armi oltre ai calci: pistola, lanciarazzi e
granate, apparentemente con un arsenale infinito. Per quel che mi
riguarda pero', il gioco finisce qui. C'e' un piano superiore che e'
sempre visibile nella schermata di gioco e al quale si accede con un
ascensore. Ho blastato nemici per un dieci minuti buoni senza venire a
a capo di nulla, poiche' non ci sono altre porte ne' oggetti da
raccogliere. OI si presenta con un'introduzione musicale potentissima
che sfrutta bene il SID, ma poi durante il gioco non si sente nulla,
nemmeno il suono degli spari. La grafica e' primordiale, con pochi
colori e personaggi mal definiti. Il gameplay, come vi ho detto, e'
assolutamente criptico... c'e' anche una barra del tempo, ma non so
cosa succede quando si esaurisce (mi sono stancato prima). Insomma,
questo gioco mi ha infastidito e per questo gli daro' un voto molto
basso: ben felice di ricredermi se qualcuno di voi sa come giocarci.

Voto: 4

4. The Omega Run

A parte l'aver capito che si tratta di un simulatore di bombardiere
aereo, e a parte l'aver letto la trama nella presentazione (dovrete
distruggere una pericolosa arma nucleare, sai che novita'), non sono
riuscito a vedere nemmeno un frame di questo gioco (che per inciso
credo essere scritto in BASIC) poiche' mi si e' impiantato sia con
Vice che con CCS64 durante la schermata delle istruzioni.
Sospetto di non aver perso niente di che, ma se a qualcuno funziona mi
faccia sapere qualcosa.

Voto: S.V.

5. Kickstart 2

ROTFL ROTFL ROTFL e poi ancora ROTFL.
Era da tempo che non mi sbellicavo dalle risate in una maniera simile.
Questo KS2 (ignoro l'esistenza del primo episodio e anche come fosse
tale gioco) non e' altro che un gioco di motocross semplicemente
allucinante. La visuale e' laterale e lo schermo e' diviso in 2 parti
orizzonatali, assolutamente identiche: nella parte superiore
gareggiate voi, sotto il vostro avversario che potra' essere la CPU
oppure un amico. Lo scopo del gioco e' fare motocross su circuiti
pieni di ogni genere di ostacoli, tra i quali steccati, cunette,
scalini di terra, buche allucinanti, fiamme ossidirche piantate nel
terreno e qualsiasi altra cosa che la vostra mente malata possa
immaginare essere posta ad attentare all'incolumita' di un povero
motociclista, arrivando al traguardo prima dell'avversario.
Detta cosi' sembra semplice, ma qui viene la componente rotflosa del
tutto: tale traguardo e' impossibile. Mi spiego: in questo gioco e'
impossibile correre per piu' di 5 secondi senza cadere dalla moto o
senza essere inceneriti da una fiamma o senza cmq farsi molto male. Da
questo la cosa comica: pur essendo ingiocabile KS2 merita un'occhiata
soprattutto perche' giocarci fa talmente ridere che vi verra' voglia
di coninuare! Seriamente, la grafica non e' nemmeno male, mentre il
commento sonoro probabilmente e' opera di uno psicopatico, ma cio' che
lascia perplessi e' proprio l'impossibilita' a mantenere in sella il
vostro personaggio, che viene sbalzato in continuazione con enromi
risate da parte del giocatore. In effetti e' comico che un gioco cosi'
mi abbia fatto ridere invece che farmi innervosire....
In ogni caso, una bella sufficienza politica non gliela cava nessuno,
e' troppo rotfloso (so che mi ucciderete per questo ma DEVO farlo P)

Voto: 6

6. Herby Thriller

Bene. Questo HT viene presentato come il seguito di un altro gioco con
protagonista lo stesso Herby. Non ho indagato su quale fosse il
predecessore per non farmi venire l'ulcera. In ogni caso, si tratta di
un arcade dove dovrete muovere questo Herby (rappresentato come un
faccione verde con 2 gambe striminzite) attraverso varie stanze dove
si devono raccogliere delle chiavi per poter uscire dal labirinto in
cui ci si trova. Usciti da uno dei labirinti, ne comincia un altro,
per un totale di 10. La visuale e' dall'alto (come vedere la
planimetria di una casa, insomma), il gioco e' probabilmente scritto
in BASIC e pecca di colori, di grafica, di velocita' e di
giocabilita', per non parlare della mancanza di sonoro. Tutto si
riduce a cercare di raccogliere queste chiavi, cercando di evitare i
nemici (peraltro inquietantissimi: una croce con gli occhi e una
maschera tipo venerdi' 13 e amenita' del genere...) e di passare
attraverso le porte elettriche intermittenti senza bruciarsi. Se
almeno ci fosse un po' di velocita' in piu' sarebbe anche sostenibile,
ma cosi' ci si annoia dopo pochissimi secondi di gioco.

Voto: 3

7. Popeye

Vabbeh, chi non conosce popeye alzi la mano. Nessuno eh? Se qualcuno
la' dietro ha alzato la mano e non lo vedo, si vergogni, si cosparga
il capo di cenere e vada a rivedersi il manuale del videogiocatore
provetto. Non ho ovviamente intenzione di stare a descrivere lo schema
di gioco di Popeye, arcade del 1984 emulato prodemente dal MAME (e
devo dire che me lo ricordavo molto piu' facile, in entrambe le
versioni, invece e' difficilissimo!) e che vede protagonisti i vari
personaggi. Oltre a Popeye c'e' Olivia che lancia i cuori da prendere,
Bluto che vi rende la vita difficile, gli spinaci da raccogliere per
contrastarlo...
Questa conversione per C64 rende giustizia all'originale, con una
grafica cubettosissima ma tutto sommato colorata, un gameplay
mantenuto identico al coin-op e una sezione sonora di rilievo, con le
stesse musiche dell'arcade rese alla perfezione. Null'altro da
segnalare se non che all'epoca ci giocai tantissimo e che questo
influira' parecchio sul voto finale.

Voto: 8 e 1/2

Ed eccoci alla fine. Sicuramente non una Blast da ricordare, ma la
presenza di una vecchia gloria come Popeye ne rialza un pochino le
sorti, anche se la media di voto credo possa attestarsi su un 5
scarso.
A voi la parola!

--

Zappa

"I Will Not Feed Your Hunger, Instead
I Bite The Pain
Looking Not Back But Forward
I Bite Down Hard"

Death - "Bite The Pain"

DI VAIO 2003

unread,
Apr 2, 2003, 4:26:53 AM4/2/03
to
On Tue, 01 Apr 2003 16:19:47 GMT, Zappa <aza...@NOSPAMinwind.it>
wrote:

>1. Matchday
>
>Matchday, anche se sono sicuro di averlo mai giocato sul C64, rievoca
>in me ricordi di un grande gioco di calcio. Per lo meno mi sembra di
>ricordare che cosi' dicesser, ma dopo averlo provato, credo di fare
>confusione con un altro gioco. Anzi, ne sono sicuro.
>Questo MD infatti e' un gioco di calcio con visuale laterale (alla
>Emlyn Hughes per intenderci) dove non sono riuscito a trovare
>alcunche' di positivo. Partendo dalla grafica, che presenta giocatori
>poco colorati, legnosissimi e dalle movenze patetiche (per non parlare
>degli sfondi e del campo), passando per il sonoro a dir poco
>inesistente per arrivare alla giocabilita' che fa semplicemente
>cagare, passatemi il francesismo. I giocatori si muovono un po' come
>pare a loro, non si capisce mai chi si sta' controllando, ci si mette
>un'ora a fare tutto il campo neanche fosse una puntata di Holly e
>Benji e per giunta passare la palla e' un'impresa titanica.
>A me il calcio fa schifo, ma quando un gioco e' buono ci perdo notti
>(con Kick Off e Sensisoccer si facevano tornei che finivano alle 4 del
>mattino!)... questo e' un'emerita porcheria.

Non è per caso come quel primissimo gioco di calcio fatto di sprite
giganti? Quando iniziava una partita, si vedeva il centrocampo e i
calciatori che uscivano da una porta nera in alto... sullo schermo non
si potevano vedere più di 4/5 giocatori, proprio per il numero limite
dei sprites... In effetti il gioco fa cacare. Il tuo 3 mi sembra già
tanto.

>7. Popeye

Aaaah... Popeye... quanto ci giocavo con il mio zio quasi 18 anni fa!
SNIFF, SNIFF, SNIFF.......... bei tempi!

Andrew B. Spencer

unread,
Apr 2, 2003, 7:51:43 AM4/2/03
to
Match Day è IL gioco di calcio per Spectrum, ma la conversione per C64 è
insignificante e immonda (tanto che è apparsa solo come bonus in una
compilation Beau Jolly... Uno dei volumi "They sold a million", credo...)


Kickstart 2 è un grande gioco, considerato tale unanimemente da tutta la
stampa dell'epoca.
E' il seguito di Kickstart (ovviamente :D ) che fu uno dei giochi budget
(della Mastertronic) di maggior successo di sempre.
A dire il vero, esistono due Kickstart 2: prima uscì un titolo (diverso) da
questo fatto solo per C128 (recensito nel numero 4 di Zzap! con un punteggio
altissimo, medaglia d'oro credo),.

QUESTO Kickstart 2 uscì uno/due anni dopo.
Il titolo non è difficilissimo come può sembrare, in realtà: bisogna
abituarsi al fatto che ogni ostacolo va affrontato alla corretta velocità
(per questo Zappa cade ogni 5 secondi... ;) )
Su alcune superficie si può andare forte, su altre no: una volta capito
questo, il gioco diventa divertentissimo, specie in due (questa versione
introduceva lo split screen).
Il bello sta nello studiarsi attentamente i percorsi... Insomma, richiede
pazienza, ma dà enormi soddisfazioni.
Questa è la mia opinione su questo titolo, opinione largamente diffusa
all'epoca, ripeto.


Popeye (la conversione dell'arcade) è ovviamente un gioco splendido,
purtroppo fortemente penalizzato dal fatto di avere solo tre quadri che si
ripetono ciclicamente. Se avesse avuto, chessò?, una dozzina di livelli
tutti ben caratterizzati come i tre presenti, sarebbe stato uno dei migliori
arcade della storia.


--
NP The Gathering "Souvenirs"

anx

unread,
Apr 2, 2003, 8:44:02 AM4/2/03
to
"Andrew B. Spencer" <fire_...@PROOOTlibero.it> ha scritto:

Per commentare la blast mi attacco al commento di ABS che analizza gli
stessi giochi di cui volevo parlare io. Gli altri non li avevo mai
visti prima, e almeno un paio mi sembrano prodotti amatoriali.

>Match Day č IL gioco di calcio per Spectrum, ma la conversione per C64 č
>insignificante e immonda (tanto che č apparsa solo come bonus in una


>compilation Beau Jolly... Uno dei volumi "They sold a million", credo...)

Vero, il "They Sold a Million 2" e queste compilation erano prodotte
dalla Hit Squad. Su Lemon 64 infatti c'e' un piccolo imbroglio,
poiche' nella descrizione che ne viene fatta
http://www.lemon64.com/games/details.php?ID=1612 compare la cover
della versione sinclair con la scritta "spectrum 48k" cancellata sulla
parte superiore. Match Day era un gioco orribile in versione c64 e mi
sembra che i commenti siano unanimi.

>Kickstart 2 č un grande gioco, considerato tale unanimemente da tutta la


>stampa dell'epoca.
>E' il seguito di Kickstart (ovviamente :D ) che fu uno dei giochi budget
>(della Mastertronic) di maggior successo di sempre.

Kikstart 2 (senza la C) fu uno dei migliori prodotti della
Mastertronic dal punto di vista qualitativo, e uno dei piu' comprati
(e copiati :); la longevita' era garantita anche da un Course Designer
che permetteva di sbizzarrirsi a creare le piste piu' assurde. Fu uno
dei prodotti della Mr.Chip per la Mastertronic, per la precisione da
Shaun Southern che programmo' tra gli altri Trailblazer e il seguito
Cosmic Causeway, nonche' il "vecchio" (1985 credo) Hero of the Golden
Talisman, che adoravo.

La Mr.Chip poi divenne Magnetic Fields e cosi' arrivo' la meravigliosa
serie di Lotus sui 16 bit, ma questa e' storia troppo recente :),
anche se il primo Lotus venne convertito pure per il c64.

>A dire il vero, esistono due Kickstart 2: prima uscě un titolo (diverso) da


>questo fatto solo per C128 (recensito nel numero 4 di Zzap! con un punteggio
>altissimo, medaglia d'oro credo),.

<cut>

Sul n.4 Kikstart 2 per c128 fu Gioco Caldo. La recensione della
versione c64 non ricordo quando venne fatta. Kikstart 2 per c128 lo
possiedo in versione Armati, ma non l'ho mai potuto provare perche'
non ho mai avuto un 128 :).

>Popeye (la conversione dell'arcade) č ovviamente un gioco splendido,


>purtroppo fortemente penalizzato dal fatto di avere solo tre quadri che si

>ripetono ciclicamente. Se avesse avuto, chessň?, una dozzina di livelli


>tutti ben caratterizzati come i tre presenti, sarebbe stato uno dei migliori
>arcade della storia.

Non avevo mai riflettuto su questo, e in effetti qualche schema in
piu' avrebbe aggiunto parecchia longevita'. In ogni caso Popeye era
giocatissimo in sala giochi, e la richiesta fu tale che la Parker Bros
(a cui non perdonero' mai il fatto di non aver convertito molti giochi
di Guerre Stellari per Intellivision, ma solo per Atari) ne fece le
conversioni per tutte le console importanti del mercato di allora
(Atari 2600, Intellivision e Colecovision). La migliore graficamente
era quella Coleco, ed ebbe una recensione entusiastica di M.Miccoli su
Vigi' 16.

La versione c64 usci' credo nell'84 e anche se visto l'anno non poteva
sfruttare affatto le potenzialita' della macchina, manteneva intatta
la giocabilita' del coinop.

--
::_Anx _:::::

"Siate sognatori ma solo per una parte del vostro tempo, dovrete sognare
e poi lavorare per rendere realta' i vostri sogni." (Nolan Bushnell)

LaZ

unread,
Apr 2, 2003, 2:52:48 PM4/2/03
to
On Tue, 01 Apr 2003 16:19:47 GMT, Zappa <aza...@NOSPAMinwind.it>
wrote:

mah.. più o meno hanno già commentato gli altri, riguardo a:

>1. Matchday
>Voto: 3
Ok

come già detto. è il microsoccer x Spectrum e la ciofeca x C64.


>2. Bagitman
>Voto: 7

Ok


>3. Operation Ironhawk
Mai sentito

>4. The Omega Run
Mai giocato

>5. Kickstart 2
<snip>


>Detta cosi' sembra semplice, ma qui viene la componente rotflosa del
>tutto: tale traguardo e' impossibile. Mi spiego: in questo gioco e'
>impossibile correre per piu' di 5 secondi senza cadere dalla moto o
>senza essere inceneriti da una fiamma o senza cmq farsi molto male

E' un pò frustrante, è vero.. ma dipende tutto dalla velocità e dalla
tempistica. Con un pò di applicazione..

>Voto: 6
Voto 8

Il suo programmatore Shaun Southern è uno dei miei preferiti (e
probabilmente un fissato con le moto). Tra i capolavori già ctati
quali TrailBlazer e i due KickStart, va menzionato un -secondo me
sottovalutato- ottimo Super Scramble Simulator


>6. Herby Thriller
>Voto: 3
Voto 5


>7. Popeye
>Voto: 8 e 1/2

Diciamo un 7, senza contare il fattore "storico" del gioco. E'
limitato per quanto riguarda lo schema di gioco, ma comunque potevano
fare leggermente meglio. Nell'84 la ridefinizione dei caratteri già
esisteva, ad esempio..

--
Regards LaZ

.·´¯`·.¸.·´¯`·.¸ ><((((º> ....... <º))))>< .·´¯`·.¸.·´¯`·.¸
Mi riservo, con fermezza, il diritto di contraddirmi. (Paul Claudel)
.·´¯`·.¸.·´¯`·.¸ ><((((º> ....... <º))))>< .·´¯`·.¸.·´¯`·.¸

Andrew B. Spencer

unread,
Apr 2, 2003, 5:09:32 PM4/2/03
to
anx wrote:

> Vero, il "They Sold a Million 2" e queste compilation erano prodotte
> dalla Hit Squad.

Io ricordo "Beau Jolly" (almeno a giudicare da quanto scritto nello speciale
sulle compilation apparso in uno dei primi numeri di Zzap!)


> Kikstart 2 (senza la C)

Oops, che svarione! ^^°


> Sul n.4 Kikstart 2 per c128 fu Gioco Caldo.

Sì, ma con 96%!


> La recensione della
> versione c64 non ricordo quando venne fatta. Kikstart 2

Sì, ma il Kikstart 2 per C64 era proprio un altro titolo rispetto al
Kikstart 2 "only for C128",
o almeno così dissero... Comunque, uscì verso la fine del 1987, numero 17
credo. Ebbe solo 86% ma ricordo che i commenti erano ugualmente
entusiastici.


>per c128 lo
> possiedo in versione Armati, ma non l'ho mai potuto provare perche'
> non ho mai avuto un 128 :).

Eheh... :)
Ma sulla confezione c'era scritto che girava solo sul C128 o tu l'hai preso
ugualmente sperando di farlo funzionare in qualche modo? (sai, all'epoca
circolavano leggende metropolitane assurde, tipo che i giochi su floppy per
C64 avessero una grafica a livello dei coin-op o quasi... :D )

anx

unread,
Apr 2, 2003, 5:42:08 PM4/2/03
to
"Andrew B. Spencer" <fire_...@PROOOTlibero.it> ha scritto:

>>ero, il "They Sold a Million 2" e queste compilation erano prodotte


>>dalla Hit Squad.
>
>Io ricordo "Beau Jolly" (almeno a giudicare da quanto scritto nello speciale
>sulle compilation apparso in uno dei primi numeri di Zzap!)

Boh, adesso mi viene il dubbio...
Leggendo qui http://cia.c64.org/games/colls/ la mia ipotesi sembra
essere confermata (magari ricordo qualche vecchio c+vg), ma forse le
compilation erano vendute in Inghilterra dalla Hit Squad e nel resto
d'Europa dalla Beau Jolly; non e' poi cosi' importante, in fondo :).

>>Kikstart 2 (senza la C)
>
>Oops, che svarione! ^^°

Anche a me succede spesso, perche' lo confondo col Kickstart
dell'Amiga.

>>Sul n.4 Kikstart 2 per c128 fu Gioco Caldo.
>
>Sì, ma con 96%!

Beh, diciamo un gioco Caldo Caldo :)

>>La recensione della
>>versione c64 non ricordo quando venne fatta. Kikstart 2
>
>Sì, ma il Kikstart 2 per C64 era proprio un altro titolo rispetto al
>Kikstart 2 "only for C128",
>o almeno così dissero... Comunque, uscì verso la fine del 1987, numero 17
>credo. Ebbe solo 86% ma ricordo che i commenti erano ugualmente
>entusiastici.

Si', l'ho trovato adesso; e' sul numero 16, quello con la Medaglia
d'Oro a Bubble Bobble. Il prezzo di vendita era di lire 5.000 (il
solito prezzo della Mastertronic) ed era oggettivamente un vero
affare. Nello stesso numero le recensioni di Guild of Thieves e Knight
Orc, wow :)

>>per c128 lo
>>possiedo in versione Armati, ma non l'ho mai potuto provare perche'
>>non ho mai avuto un 128 :).
>
>Eheh... :)
>Ma sulla confezione c'era scritto che girava solo sul C128 o tu l'hai preso
>ugualmente sperando di farlo funzionare in qualche modo?

No, me lo hanno regalato di recente insieme ad altra roba, dato che
colleziono software per c64 (e per altre macchine, a dire la verita').
Appena ho un minuto cerco di farne il .d64 cosi' almeno lo posso
provare sul vice, sempre che il dischetto funzioni ancora, ovviamente.

>(sai, all'epoca
>circolavano leggende metropolitane assurde, tipo che i giochi su floppy per
>C64 avessero una grafica a livello dei coin-op o quasi... :D )

Ne ho sentite anche di tutti i colori anch'io.

JT_

unread,
Apr 2, 2003, 8:09:30 PM4/2/03
to
anx wrote:

> Kikstart 2 (senza la C) fu uno dei migliori prodotti della
> Mastertronic dal punto di vista qualitativo, e uno dei piu' comprati
> (e copiati :); la longevita' era garantita anche da un Course Designer
> che permetteva di sbizzarrirsi a creare le piste piu' assurde.

Ricordo che ne avevo disegnato decine; era davvero un gran gioco.

Ciao
JT


Renato 'Hitman' Salzano

unread,
Apr 2, 2003, 11:37:43 PM4/2/03
to
Zappa entrò nella situations il Tue, 01 Apr 2003 16:19:47 GMT scrivendo:
>1. Matchday
>
Bleah. Orrendo, e sinceramente EH lo surclassa di brutto. Forse era la
conversione di un gioco per Spectrum, se ben ricordo.

>Voto: 3
>
Concordo.

>2. Bagitman
>
Discreto clone di un gioco divertente.

>Voto: 7
>
Voto: 6.

>3. Operation Ironhawk
>
Sembra carino, ma non ho capito se c'è possibilità di "cambiare quadro".

>Voto: 4
>
Voto: SV

>5. Kickstart 2
>
NAH!
KS2 è un bel gioco. Certo, abituarsi al sistema di controllo non è semplice,
ma una volta che si prende "la mano" è un signor gioco.

>Voto: 6
>
Voto: 8.

Concordo sul resto.

--
Renato 'Hitman' Salzano - http://spazioinwind.libero.it/hitman/
"Bodies fill the fields I see/hungry heroes end/No one to play soldier now/no
one to pretend/running blind through killing fields/bred to kill them all/Victim
of what said should be/a servant `til I fall" - Metallica, "Disponsable Heroes"

Prince Rupert

unread,
Apr 3, 2003, 5:16:05 AM4/3/03
to

"Renato 'Hitman' Salzano" <hit...@despammed.com> ha scritto nel messaggio
news:d7ge6b...@192.168.0.1...
> Zappa entrň nella situations il Tue, 01 Apr 2003 16:19:47 GMT scrivendo:

> >1. Matchday
> >
> Bleah. Orrendo, e sinceramente EH lo surclassa di brutto. Forse era la
> conversione di un gioco per Spectrum, se ben ricordo.

Io allargherei la discussione a Matchday 2...quello con la famosa "barra"
per la potenza del tiro, e la velocita' risibile...commenti? Era anche lui
una conversione da Speccy?


anx

unread,
Apr 3, 2003, 6:37:10 AM4/3/03
to
"Prince Rupert" <emi...@libero.it> ha scritto:

>Io allargherei la discussione a Matchday 2...quello con la famosa "barra"
>per la potenza del tiro, e la velocita' risibile...commenti?

Io non lo sopportavo proprio per la lentezza esasperante. Un gioco di
calcio per quanto mi riguarda deve essere frenetico e divertente per
essere giocabile, e Match Day 2 era tutto il contrario; la prima
versione che provai fu sulle solite Game 2000 col titolo "Giocagol 2"
:) Tanto per fare il paragone con un altro titolo dell'87, preferivo
senz'altro giocare a Superstar Soccer della Mindscape (quello che in
versione europea era della Gremlin e "sponsorizzato" da Gary Lineker).
Pur avendo un'azione di gioco estremamente limitata, anche Peter
Shilton's Handball Maradona era divertentissimo, e si trovava
praticamente ogni mese sulle solite cassettine edicola col titolo
"Calcio difesa" et similia.
Ovviamente le cose cambiarono nell'88 con la creazione di Microprose
Soccer e Emlyn Hughes, che restano le migliori simulazioni di Soccer
su c64.

>Era anche lui
>una conversione da Speccy?

No, nel senso che le versioni Spectrum, Amstrad e C64 di M.D.II
uscirono in contemporanea, mentre M.D.I usci' all'inizio in versione
Spectrum, poi in versione Amstrad e BBC Micro, e alla fine anche per
C64. Inoltre parlare di conversione in questo caso mi pare improprio,
se per conversione intendiamo l'uso ad esempio della grafica della
versione Spectrum in quella C64 (come successe ad esempio con Karnov,
insomma). La versione C64 di M.D.I in questo senso e' completamente
diversa da quella Spectrum, e qualitativamente infima.

Zerouno

unread,
Apr 3, 2003, 6:55:28 AM4/3/03
to
"DI VAIO 2003" <div...@email.it> ha scritto nel messaggio
news:qmoj8vcv9uo5b4iko...@4ax.com...

> On Tue, 01 Apr 2003 16:19:47 GMT, Zappa <aza...@NOSPAMinwind.it>
> wrote:
>
> >1. Matchday
>
> Non è per caso come quel primissimo gioco di calcio fatto di sprite
> giganti? Quando iniziava una partita, si vedeva il centrocampo e i
> calciatori che uscivano da una porta nera in alto... sullo schermo non
> si potevano vedere più di 4/5 giocatori, proprio per il numero limite
> dei sprites... In effetti il gioco fa cacare. Il tuo 3 mi sembra già
> tanto.

Mmm, credo che quello sia International Soccer della Commodore. Abbastanza
divertente (per l'epoca).

Ciao,
Marco

DI VAIO 2003

unread,
Apr 3, 2003, 5:59:32 PM4/3/03
to
On Wed, 02 Apr 2003 12:51:43 GMT, "Andrew B. Spencer"
<fire_...@PROOOTlibero.it> wrote:

>Popeye (la conversione dell'arcade) è ovviamente un gioco splendido,
>purtroppo fortemente penalizzato dal fatto di avere solo tre quadri che si
>ripetono ciclicamente. Se avesse avuto, chessò?, una dozzina di livelli
>tutti ben caratterizzati come i tre presenti, sarebbe stato uno dei migliori
>arcade della storia.

Per me lo è già. Su MAME la rom ha una risoluzione dello schermo
incredibile... ti ricordi le prime versioni in cui era emulato com'era
lento?

DI VAIO 2003

unread,
Apr 3, 2003, 5:59:40 PM4/3/03
to
On Wed, 02 Apr 2003 15:44:02 +0200, sys64738N...@xoom.it (anx)
wrote:

>La versione c64 usci' credo nell'84 e anche se visto l'anno non poteva
>sfruttare affatto le potenzialita' della macchina, manteneva intatta
>la giocabilita' del coinop.

in che senso non poteva sfruttare appieno le potenzialità della
macchina??

DI VAIO 2003

unread,
Apr 3, 2003, 5:59:43 PM4/3/03
to
On Wed, 02 Apr 2003 22:09:32 GMT, "Andrew B. Spencer"
<fire_...@PROOOTlibero.it> wrote:

>circolavano leggende metropolitane assurde, tipo che i giochi su floppy per
>C64 avessero una grafica a livello dei coin-op o quasi... :D )

Ghost'n'goblins, Popeye, vari giochi di astronavi, Asteroid, erano,
IMHO, riprodotti quasi PERFETTAMENTE sul C64. Mi ricordo che c'erano
pochissime differenze... il C64 a quei tempi non doveva invidiare
nessuno come hardware.

DI VAIO 2003

unread,
Apr 3, 2003, 5:59:47 PM4/3/03
to
On Thu, 03 Apr 2003 04:37:43 GMT, Renato 'Hitman' Salzano
<hit...@despammed.com> wrote:

>Bleah. Orrendo, e sinceramente EH lo surclassa di brutto.

Non accostare Emyln Hughes invano! :)
Però anche Kick Off 2 lo surclassa...

Massi cadenti

unread,
Apr 3, 2003, 8:46:11 PM4/3/03
to
Il giorno Tue, 01 Apr 2003 16:19:47 GMT, Zappa <aza...@NOSPAMinwind.it>,
mentre contava le monetine da un centesimo che erano cadute davanti al PC,
decise di scrivere:

(Premetto che vado a memoria xke in questi giorni ho poco tempo e che ho da
10 minuti la musica di Yie Ar Kung Fu nelle orecchie)

>1. Matchday
Di Matchday ricordo il 2. Probabilmente migliore di questo da come l'hai
descritto, ma non direi poi neanche tanto, anche se ricordo che a
differenza di questo fu osannato da parecchia gente.

>2. Bagitman
Mai visto sul C64. Il coin-op cmq merita, e se questa e` una conversione
fedele come dici allora sicuramente merita anche questa :)

>5. Kickstart 2
Questo e` stato uno dei primi giochi che ho visto sul *mio* C64... (vabbe`
C128 modo 64 :P). La cassetta me la ricordo, come se ce l'avessi davanti
(non ce l'ho qui davanti eh^^): Alga Soft n.15A (o al massimo 15B):
Kikstart 2, Max Torque, Pale Moon...

Sto gioco mi ha preso all'epoca talmente tanto che nonostante la
difficolta` (che ti confermo, anche se applicandosi un minimo ci si riesce)
resta un titolo che rigioco sempre volentieri.
Mi pare avesse pure un editor di percorsi.

>il commento sonoro probabilmente e' opera di uno psicopatico,

Gli effetti sicuramente, la musica era carina (anche se ripetitiva e dopo 2
minuti forse oggi viene voglia di chiudere tutto e passare a far uscire ben
altre note dal povero SID, emulato o reale che sia cambia poco).

>7. Popeye
Credo sia stato il quarto gioco che ho visto in assoluto su di un C64, dopo
International Soccer, Pacman e Dig Dug.
Ancora adesso resta una delle migliori conversioni di tutti i tempi.
Tra i personaggi ti sei dimenticato Poldo (non so negli USA come si chiama,
quello che nel secondo quadro mangia i panini insomma) e la strega che
compare nel primo quadro a lanciare le lattine.
Una nota particolare, mi ricordo che nel secondo quadro (ma forse anche
negli altri), quando lo completavi, usciva qualcosa nello schermo nel
coin-op, mentre nel C64 non usciva nulla di particolare. Ma sono comunque
passati molti anni e non sono sicuro.

>Ed eccoci alla fine. Sicuramente non una Blast da ricordare, ma la
>presenza di una vecchia gloria come Popeye ne rialza un pochino le
>sorti, anche se la media di voto credo possa attestarsi su un 5
>scarso.
>A voi la parola!

Non conosco i giochi che non ho commentato, gli altri vanno dal patetico
(Matchday) al divertente ma frustrante (Kikstart 2, a proposito io sapevo
Kikstart e non Kickstart, quello e` dell'Amiga e non c'entra nulla :P), al
divertente ma ripetitivo (Popeye, Bagitman).
Un 6- glielo potrei dare sulla base di questi titoli. Gli altri, ripeto,
sono a me completamente ignoti.

--
マッシ カデンティ - E-mail massi.cadenti(at)tiscali.it <-- NEW
Mastro di chiavi della GHOULS
Obiettore di coscienza ufficiale della BOBBLE
Dittatore del gruppo di fansub IBC-CIF (Rebirth)

Massi cadenti

unread,
Apr 3, 2003, 8:52:04 PM4/3/03
to
Il giorno Fri, 04 Apr 2003 00:59:43 +0200, DI VAIO 2003 <div...@email.it>,

mentre contava le monetine da un centesimo che erano cadute davanti al PC,
decise di scrivere:

>>circolavano leggende metropolitane assurde, tipo che i giochi su floppy per


>>C64 avessero una grafica a livello dei coin-op o quasi... :D )
>Ghost'n'goblins, Popeye, vari giochi di astronavi, Asteroid, erano,
>IMHO, riprodotti quasi PERFETTAMENTE sul C64. Mi ricordo che c'erano
>pochissime differenze...

Una di queste era la dimensione degli sprite.

>il C64 a quei tempi non doveva invidiare nessuno come hardware.

Concordo pienamente, almeno fino al 1990-1991 (periodo in cui la produzione
per Amiga comincio` ad essere numericamente consistente, non che prima non
ce ne fosse eh).

Massi cadenti

unread,
Apr 3, 2003, 8:59:29 PM4/3/03
to
Il giorno Fri, 04 Apr 2003 00:59:40 +0200, DI VAIO 2003 <div...@email.it>,

mentre contava le monetine da un centesimo che erano cadute davanti al PC,
decise di scrivere:

>>La versione c64 usci' credo nell'84 e anche se visto l'anno non poteva


>>sfruttare affatto le potenzialita' della macchina, manteneva intatta
>>la giocabilita' del coinop.
>in che senso non poteva sfruttare appieno le potenzialità della
>macchina??

Beh mi pare ovvio: nel 1984 non c'erano giochi come ne abbiamo visti al
tramonto della grossa produzione per C64 (1991-1993) o anche nel suo
periodo d'oro (che personalmente colloco tra il 1986 e il 1989).

Ovviamente, titoli come Popeye, Ghosts'n'Goblins, Ghostbusters, Commando,
erano, sono e resteranno per sempre dei capolavori, ma c'e` da dire che
almeno tecnicamente i capolavori successivi (la serie Games della Epyx, i 3
Last Ninja, Defender of the Crown, Sinbad and the Throne of the Falcon,
Maniac Mansion, e Zak McKracken and the Alien Mindbenders, solo per citarne
qualcuno, ma potrei andare avanti per ore) erano superiori (in particolare
Last Ninja 3 che PERSONALMENTE ritengo la miglior grafica mai vista su un
gioco commerciale per C64, cosi` come ritengo The Last Ninja il gioco con
le migliori musiche mai sentite uscire dal SID. Ma qui si va molto sui
pareri personali, e come si diceva a Roma, de gustibus).

--
$B%^%C%7!!%+%G%s%F%# (B - E-mail massi.cadenti(at)tiscali.it <-- NEW

Massi cadenti

unread,
Apr 3, 2003, 9:04:07 PM4/3/03
to
Il giorno Thu, 03 Apr 2003 13:37:10 +0200, sys64738N...@xoom.it
(anx), mentre contava le monetine da un centesimo che erano cadute davanti

al PC, decise di scrivere:

>Ovviamente le cose cambiarono nell'88 con la creazione di Microprose


>Soccer e Emlyn Hughes, che restano le migliori simulazioni di Soccer
>su c64.

Prima dell'uscita di questi due, probabilmente International Soccer
(nonostante tutti i suoi anni, visto che usci` nel 1984 o forse addirittura
1983) rimase il migliore, con le sue infinite versioni hackate ("Calcio
Replay" su tutte).
Io pero` giocavo ogni tanto anche a Mexico 86 della US Gold (anche se oggi,
col senno di poi, ammetto che era un clone mal riuscito dello stesso IS).

--
マッシ カデンティ - E-mail massi.cadenti(at)tiscali.it <-- NEW

Massi cadenti

unread,
Apr 3, 2003, 9:07:09 PM4/3/03
to
Il giorno Thu, 03 Apr 2003 04:37:43 GMT, Renato 'Hitman' Salzano
<hit...@despammed.com>, mentre contava le monetine da un centesimo che

erano cadute davanti al PC, decise di scrivere:

>>1. Matchday


>>
>Bleah. Orrendo, e sinceramente EH lo surclassa di brutto. Forse era la
>conversione di un gioco per Spectrum, se ben ricordo.

Domanda a proposito di conversioni di giochi di calcio buoni su altre
macchine e su C64 rovinate in titoli disastrosamente brutti: cos'era peggio
su C64? Matchday o Kick Off?
Per me il secondo :)

Massi cadenti

unread,
Apr 3, 2003, 9:09:39 PM4/3/03
to
Il giorno Thu, 03 Apr 2003 11:55:28 GMT, "Zerouno" <nos...@nospam.com>,

mentre contava le monetine da un centesimo che erano cadute davanti al PC,
decise di scrivere:

>> >1. Matchday


>>
>> Non è per caso come quel primissimo gioco di calcio fatto di sprite
>> giganti? Quando iniziava una partita, si vedeva il centrocampo e i
>> calciatori che uscivano da una porta nera in alto... sullo schermo non
>> si potevano vedere più di 4/5 giocatori, proprio per il numero limite
>> dei sprites... In effetti il gioco fa cacare. Il tuo 3 mi sembra già
>> tanto.
>Mmm, credo che quello sia International Soccer della Commodore. Abbastanza
>divertente (per l'epoca).

No, temo che si riferisca a un titolo di ben altra fattura. Assomiglia a IS
ma ha i giocatori decisamente piu` grandi (circa il doppio) ed era
ingiocabile.
Purtroppo non mi ricordo il titolo, e tra l'altro non sono nemmeno sicuro
che se anche lo ricordassi sarebbe il titolo originale. Se me lo ricordo
(=difficile) cerco di dare un'occhiata nei prossimi giorni tra i miei dump.

--
$B%^%C%7!!%+%G%s%F%# (B - E-mail massi.cadenti(at)tiscali.it <-- NEW

anx

unread,
Apr 4, 2003, 6:08:34 AM4/4/03
to
DI VAIO 2003 <div...@email.it> ha scritto:

>Ghost'n'goblins, Popeye, vari giochi di astronavi, Asteroid,

Asteroids per c64? Mi giunge nuova. Mi ricordo un paio di versioni
abbastanza amatoriali, ma niente di commerciale realizzato
direttamente dall'Atari.

anx

unread,
Apr 4, 2003, 6:27:18 AM4/4/03
to
Massi cadenti <massi.cadentiLE...@metalslug4lamers.com>
ha scritto:

>>Ovviamente le cose cambiarono nell'88 con la creazione di Microprose
>>Soccer e Emlyn Hughes, che restano le migliori simulazioni di Soccer
>>su c64.
>Prima dell'uscita di questi due, probabilmente International Soccer
>(nonostante tutti i suoi anni, visto che usci` nel 1984 o forse addirittura
>1983)

Si', nell'83, in versione cartuccia.

>rimase il migliore, con le sue infinite versioni hackate ("Calcio
>Replay" su tutte).

Senz'altro e' stato uno dei titoli piu' longevi nella storia del c64,
al punto che nel'88 la CRL ne fece una riedizione su nastro e disco.
Anch'io ci sono particolarmente affezionato, ma bisogna considerare
che dopotutto nell'83 uno non aveva molto altro con cui giocare,
soprattutto tra i prodotti ufficiali dalla Commodore.

>Io pero` giocavo ogni tanto anche a Mexico 86 della US Gold (anche se oggi,
>col senno di poi, ammetto che era un clone mal riuscito dello stesso IS).

Non ricordavo questo titolo e ci ho messo un po' per ritrovarlo in
rete perche' non era sotto la "M" ma sotto la "W" come World Cup
Carnival. Lo avevo in una vecchia "Peek" ma credo ci avro' fatto un
paio di partite in tutto. Come gia' ho detto in precedenza sostituii
l'International Soccer quando mi arrivo' su disco Gary Lineker
Superstar Soccer, che aveva una buona fase manageriale. Addirittura
poco dopo mi arrivo' anche una versione "da edicola" tutta tradotta
con il campionato italiano.

anx

unread,
Apr 4, 2003, 6:11:05 AM4/4/03
to
Massi cadenti <massi.cadentiLE...@metalslug4lamers.com>
ha scritto:

>cos'era peggio


>su C64? Matchday o Kick Off?
>Per me il secondo :)

Sono d'accordo con te, piu' che altro a causa dell'hype che si era
generato quando venne annunciata la conversione di questo titolo che
spopolo' sui 16bit; Kick Off era il gioco piu' caricato sul mio fedele
Atari ST quando arrivavano gli amici a casa mia...

DI VAIO 2003

unread,
Apr 4, 2003, 8:00:26 AM4/4/03
to
On Fri, 04 Apr 2003 13:08:34 +0200, sys64738N...@xoom.it (anx)
wrote:

>Asteroids per c64? Mi giunge nuova. Mi ricordo un paio di versioni
>abbastanza amatoriali, ma niente di commerciale realizzato
>direttamente dall'Atari.

Asteroids č quello con la tavoletta da tennis spaziale vero? Ebbene
sě, ho giocato ad una riproduzione praticamente FEDELE sul c64... era
riprodotta persino l'introduzione iniziale!

Pucci

unread,
Apr 4, 2003, 8:07:13 AM4/4/03
to
> Asteroids č quello con la tavoletta da tennis spaziale vero? Ebbene

no, quello č Arkanoid e ti giuro che č una delle definizioni di tal gioco
piů "strana" che abbia mai sentito


DI VAIO 2003

unread,
Apr 4, 2003, 2:42:00 PM4/4/03
to
Il 04 Apr 2003, 15:07, "Pucci" <pu...@CIAOnovacomp.it> ha scritto:
> no, quello č Arkanoid e ti giuro che č una delle definizioni di tal gioco
> piů "strana" che abbia mai sentito

č quello! Arkanoid! una riproduzione PERFETTA del coinop sul 64!

--------------------------------
Inviato via http://usenet.libero.it

Massi cadenti

unread,
Apr 4, 2003, 4:19:36 PM4/4/03
to
Il giorno Fri, 04 Apr 2003 15:00:26 +0200, DI VAIO 2003 <div...@email.it>,

mentre contava le monetine da un centesimo che erano cadute davanti al PC,
decise di scrivere:

>Asteroids è quello con la tavoletta da tennis spaziale vero?
No, Asteroids e` quello con la navicella triangolare che ruota su se`
stessa e spara per rompere gli asteroidi, quelli piccoli li distrugge
mentre quelli grandi li divide, tipo Pang insomma (che ha copiato questo
stesso concetto trasformandolo in un simil-platform).

Andrew B. Spencer

unread,
Apr 6, 2003, 8:34:08 PM4/6/03
to
Massi cadenti wrote:

> Prima dell'uscita di questi due, probabilmente International Soccer
> (nonostante tutti i suoi anni, visto che usci` nel 1984 o forse
> addirittura 1983) rimase il migliore, con le sue infinite versioni
> hackate ("Calcio Replay" su tutte).

"Midico"!
Era col tasto shift che faceva vedere la moviola, vero?
Sbaglio, o anche Run/Stop aveva una (minima) utilità?

> Io pero` giocavo ogni tanto anche a Mexico 86 della US Gold (anche se
> oggi, col senno di poi, ammetto che era un clone mal riuscito dello
> stesso IS).

No, era praticamente World Cup II (un vecchio titolo poco famoso della
Artic) che venne leggermente modificato e frettolosamente inscatolato con
poster e un sacco di porcate varie per essere messo sul mercato in
coincidenza con i mondiali dell'86 (ti ricordo la stroncatura leggendaria su
Zzap! ;) Comunque, "Mexico 86" è solo il nome "ignorante" con cui la Armati
lo diffuse nel nostro Paese, credo, dato che il vero nome è appunto World
Cup Carnival).

La cosa terribile è che tutti i giocatori restavano assolutamente fermi
(compagni e avversari, tranne UNO alla volta) e l'intelligenza artificiale
faceva sembrare dei geni i "muratori" di Int. Soccer (che pure erano messi
molto male): roba che il computer scartava tutti, portiere compreso e poi
tornava indietro!!! (Succedeva un sacco di volte...)
Uno dei giochi più brutti di tutti i tempi, altro che Hades Nebula e le sue
maraviglie in technicolor... :)

Andrew B. Spencer

unread,
Apr 6, 2003, 9:01:30 PM4/6/03
to
"Prince Rupert" <emi...@libero.it> ha scritto:
>
>> Io allargherei la discussione a Matchday 2...quello con la famosa
>> "barra" per la potenza del tiro, e la velocita' risibile...commenti?

anx wrote:
> Io non lo sopportavo proprio per la lentezza esasperante. Un gioco di
> calcio per quanto mi riguarda deve essere frenetico e divertente per
> essere giocabile, e Match Day 2 era tutto il contrario;


E' vero, infatti quando lo provai pensai che i recensori fossero impazziti,
che non si era mai visto un gioco così INCREDIBILMENTE LENTO (anche i
calciatori erano piccoli e bruttissimi da vedere...)
In realtà, a posteriori, dopo averci giocato davvero tanto (ed essermi
abituato alla lentezza, dopo un po' non ci si fa più per niente caso e certi
inseguimenti sulla fascia sembrano quasi "furiosi"! :) ), sono giunto a
pensare che si tratta di uno dei migliori giochi sportivi mai realizzati:
"segnare un gol è una grandissima soddisfazione, perché le azioni bisogna
proprio costruirle", disse qualcuno.
Beh, è proprio così...
"SODDISFAZIONE" è la parola chiave.
Il sistema di controllo con la barra di potenza, i colpi di tacco, ecc.,
poi, nella sua semplicità è grandioso.

Sto per dire qualcosa di tremendamente IMPOPOLARE. :)
Secondo me, MD2 alla fine è meglio anche di EHIS, Microprose Soccer e del
sottovalutato Superstar Soccer (che all'epoca era l'unico titolo calcistico
ad affiancare alla sezione arcade quella manageriale)...
Match Day 2 lo caricherei ancora oggi per una partita "single-player" (anzi,
ben più d'una... è molto più divertente di FIFA, anche il 2003, nonostante
sia un netto miglioramento, mi ha già annoiato) , questi altri titoli no.

Un grande gioco che, purtroppo, richiede un immenso sforzo psicologico
iniziale (non vomitare per la grafica e la moviolosità), per essere
apprezzato.


> Pur avendo un'azione di gioco estremamente limitata, anche Peter
> Shilton's Handball Maradona era divertentissimo, e si trovava
> praticamente ogni mese sulle solite cassettine edicola col titolo
> "Calcio difesa" et similia.

Titolo molto interessante, ma purtroppo troppo ripetitivo.
Una grande idea, comunque.
C'è il giochino di Baggio (in Flash, mi pare), sul suo sito, che è un po'
simile (ma lì bisogna segnare...) :)

Mario Ciampa

unread,
Apr 9, 2003, 5:39:19 AM4/9/03
to
Il Fri, 04 Apr 2003 19:42:00 GMT, Dragonite mi porto' un messaggio di
div...@email.it (DI VAIO 2003) che diceva:

>è quello! Arkanoid! una riproduzione PERFETTA del coinop sul 64!

Anche il Coin Op ti dava le vite infinite al secondo
giocatore?^____^;;;;
--
<img src="http://space.virgilio.it/ocicale/fire.gif">
CAST IN THE NAME OF GOD, YE NOT GUILTY

Massi cadenti

unread,
Apr 10, 2003, 11:19:38 AM4/10/03
to
Il giorno Mon, 07 Apr 2003 00:34:08 GMT, "Andrew B. Spencer"
<fire_...@PROOOTlibero.it>, mentre contava le monetine da un centesimo

che erano cadute davanti al PC, decise di scrivere:

>"Midico"!


>Era col tasto shift che faceva vedere la moviola, vero?

Replay, non moviola ;) Cmq si`, con lo shift sinistro.

>Sbaglio, o anche Run/Stop aveva una (minima) utilità?

Mi pare che mettesse in pausa il replay.

>> Io pero` giocavo ogni tanto anche a Mexico 86 della US Gold (anche se
>> oggi, col senno di poi, ammetto che era un clone mal riuscito dello
>> stesso IS).
>No, era praticamente World Cup II (un vecchio titolo poco famoso della
>Artic) che venne leggermente modificato e frettolosamente inscatolato con
>poster e un sacco di porcate varie per essere messo sul mercato in
>coincidenza con i mondiali dell'86 (ti ricordo la stroncatura leggendaria su
>Zzap! ;)

All'epoca non compravo Zzap! ;) (e non avevo nemmeno il C128, che presi a
Natale dell'87)

>Comunque, "Mexico 86" è solo il nome "ignorante" con cui la Armati
>lo diffuse nel nostro Paese, credo, dato che il vero nome è appunto World
>Cup Carnival).

C'era scritto Mexico 86 (con tanto di logo ufficiale e mascotte, il
messicano coi baffi e col sombrero enorme "Pique", azz me lo ricordo ancora
^^).

>La cosa terribile è che tutti i giocatori restavano assolutamente fermi
>(compagni e avversari, tranne UNO alla volta) e l'intelligenza artificiale
>faceva sembrare dei geni i "muratori" di Int. Soccer (che pure erano messi
>molto male): roba che il computer scartava tutti, portiere compreso e poi
>tornava indietro!!! (Succedeva un sacco di volte...)
>Uno dei giochi più brutti di tutti i tempi, altro che Hades Nebula e le sue
>maraviglie in technicolor... :)

A me e ai miei amici piaceva ;) Visto oggi e paragonato a giochi come EHIS
o Microprose Soccer (ma anche Kick Off 2) ti dico tranquillamente che era
una cagata ;)

--
$B%^%C%7!!%+%G%s%F%# (B - E-mail massi.cadenti(at)tiscali.it <-- NEW

Davide Inglima - limaCAT

unread,
Apr 16, 2003, 5:57:27 AM4/16/03
to
Andrew B. Spencer wrote:

> Uno dei giochi più brutti di tutti i tempi, altro che Hades Nebula e le sue
> maraviglie in technicolor... :)

Hai provato la versione spectrum di Hades?

--
limaCAT

Reply all
Reply to author
Forward
0 new messages