Google Groups no longer supports new Usenet posts or subscriptions. Historical content remains viewable.
Dismiss

metodo RGB o CMYK per le stampanti Epson ?

310 views
Skip to first unread message

-=MR=-

unread,
Mar 11, 2000, 3:00:00 AM3/11/00
to
Per stampare immagini tramite Photoshop utilizzando una Epson StylusPhoto
750, e' meglio utilizzare immagini RGB, oppure bisogna convertirle in CMYK.

Grazie & Ciao!

Mario - Genova - mr_...@iol.it

Max

unread,
Mar 11, 2000, 3:00:00 AM3/11/00
to
Credo che le stampanti ink-jet da casa della Epson lavorino solo in RGB.

Max

-=MR=- ha scritto:

KILL@Z!!

unread,
Mar 11, 2000, 3:00:00 AM3/11/00
to
scusa,,,ma come e' possibile??
l'rgb e' il campo del visibile...generato da sorgenti luminose
quando stampi usi dei pigmenti che utilizzano
la sintesi sottrattiva...quindi CMY k...
...parliamone!

killlaz


Max ha scritto nel messaggio <38CA0CD7...@musicshop.it>...

Max

unread,
Mar 11, 2000, 3:00:00 AM3/11/00
to
Avevo letto in un articolo che le stampanti ink-jet da casa lavorano solo in
RGB, se tu lavori in CMYK il software di stampa converte in RGB.
Infatti il software Epson ti richiede a quale metodo fare riferimento per la
stampa.

Max

turus

unread,
Mar 11, 2000, 3:00:00 AM3/11/00
to

Max <m...@musicshop.it> wrote in message 38CA0CD7...@musicshop.it...

> Credo che le stampanti ink-jet da casa della Epson lavorino solo in RGB.
>
> Max
>
> -=MR=- ha scritto:
>
> > Per stampare immagini tramite Photoshop utilizzando una Epson
StylusPhoto
> > 750, e' meglio utilizzare immagini RGB, oppure bisogna convertirle in
CMYK.
> >
> > Grazie & Ciao!
> >
> > Mario - Genova - mr_...@iol.it
>

Attenzione, avviene esattamente il contrario.
RGB (rosso, verde, blu) sono i colori della luce (sintesi additiva) usati
dal monitor, dai film recorder, dagli scanner per creare un file a 24 bit
(riconvertibile poi nei formati più appropriati)
CYMK (cyan, giallo, magenta, nero) sono i colori degli inchiostri da strampa
(in certi casi, vedi epson stylus photo) vengono usati altri inchiostri
aggiuntivi (cyan chiaro e magenta chiaro, per esempio) ma di questo si
occupa il driver di stampa.
Quando stampi, indifferente il formato originale del file (rgb, cymk,
duotone, lab) il programma passa i dati al driver della stampante il quale
crea la stampa attraverso gli inchiostri a disposizione.

Un saluto.
Ezio Turus

Diego Cuoghi

unread,
Mar 11, 2000, 3:00:00 AM3/11/00
to
KILL@Z!! <mat...@tin.it> wrote:

> scusa,,,ma come e' possibile??
> l'rgb e' il campo del visibile...generato da sorgenti luminose
> quando stampi usi dei pigmenti che utilizzano
> la sintesi sottrattiva...quindi CMY k...
> ...parliamone!

Le stampanti inkjet in genere (quindi non solo Epson) utilizzano
inchiostri Cyan Magenta Giallo e Nero, però non esattamente quelli
calibrati per l'uso tipografico. Per non parlare delle stampanti che
oltre ai classici CMYK usano altri due colori: Cyan chiaro e Magenta
chiaro. Per questo motivo se invii le informazioni direttamente in CMYK
la stampante produce immagini cromaticamente sbagliate.
Gli inchiostri delle cartucce infatti sono molto più brillanti, questo
per poter stampare anche tonalità che sono visibili a monitor ma non
sarebbero riproducibili con il CMYK tipografico.

Per questo motivo con quasi tutti i programmi è meglio inviare in stampa
immagini RGB, perchè è il driver della stampante che poi si incarica di
fare la giusta conversione, ottimizzata per quel particolare tipo di
stampante e di inchiostri.

L'unico programma che permette di inviare immagini indifferentemente in
RGB o in CMYK alle stampanti (io però ho provato solo quella che uso io,
che è una Epson Stylus Photo EX) è PhotoShop 5, perchè ha un "motore"
cromatico interno che ragiona in LAB, un sistema di colore "assoluto",
che non risente delle limitazioni che hanno invece RGB e CMYK (almeno,
questo è quanto mi ha spiegato un tecnico esperto in Photoshop e
calibrazione colore).

PhotoShop5, in abbinamento con il driver Epson, permette quindi di
ottenere stampe identiche, e secondo me molto ben calibrate, sia che tu
le lasci in RGB sia che le converti in CMYK.

Sulle diverse opzioni e calibrazioni delle stampanti Epson c'è un
articolo molto esauriente sull'ultimo numero di Macintosh Magazine
(purtroppo ancora nella veste grafica "povera")

--
D I E G O C U O G H I
---------------------------------
www.diegocuoghi.com

Maki

unread,
Mar 12, 2000, 3:00:00 AM3/12/00
to
turus <e.t...@tiscalinet.it> wrote:

> Quando stampi, indifferente il formato originale del file (rgb, cymk,
> duotone, lab) il programma passa i dati al driver della stampante il quale
> crea la stampa attraverso gli inchiostri a disposizione.

NO! I diver delle stampantine si aspettano dati RGB in ingresso.
Se gli dai il CMYK fanno una doppia conversione, che a seconda del
programma manda tutto a pallino.

--
Chi usa Outlook avvelena anche te. Digli di smettere!
Se insiste fagli usare almeno la patch civilizzatrice:
per Mac http://fly.to/risorse/
per Windows http://www.freeweb.org/computer/SourceNet/Outlook.htm

PePPeZ

unread,
Mar 21, 2000, 3:00:00 AM3/21/00
to
Le stampanti a getto di inchiostro, quindi anche le Epson che lavorano in
quadri-esa o eptacromia, accettano dati esclusivamente nel formato RGB. Il
driver si incarico poi di effettuare la trasformazione.
Anch'io effettuavo la conversione da RGB a CYMX prima di stampare (come del
resto consigliato dai manuali dell'adobe) ma i colori riprodotti facevano un
po' pena. Ho quindi scritto un e-mail al supporto tecnico della Epson che mi
ha suggerito di non effettuare alcuna conversione.

Giuseppe Truono

[Federiko]

unread,
Mar 21, 2000, 3:00:00 AM3/21/00
to
Il giorno Tue, 21 Mar 2000 16:49:01 +0100, "PePPeZ" <gtr...@tin.it>
scrisse con tanto coraggio:


>Le stampanti a getto di inchiostro, quindi anche le Epson che lavorano in
>quadri-esa o eptacromia, accettano dati esclusivamente nel formato RGB. Il
>driver si incarico poi di effettuare la trasformazione.
>Anch'io effettuavo la conversione da RGB a CYMX prima di stampare (come del
>resto consigliato dai manuali dell'adobe) ma i colori riprodotti facevano un
>po' pena. Ho quindi scritto un e-mail al supporto tecnico della Epson che mi
>ha suggerito di non effettuare alcuna conversione.
>
> Giuseppe Truono

quindi č una cazzata quella che se si lavora in cmyk si ha una
corrispondenza del colore migliore?
(mi riferisco alle stampanti da casa. ho una StylusPhoto750 e una
StylusColor600)

ci@o
ŻŻŻŻŻŻŻŻŻŻŻŻŻ
[Federiko]

PePPeZ

unread,
Mar 21, 2000, 3:00:00 AM3/21/00
to
Penso proprio di sě!

I manuali della Adobe consigliano di lavorare sulle immagini digitali con
RGB e di effettuare la conversione in CYMX solo "prima di mandare le
immagini in stampa".
Alla luce di quanto ho poi constatato, probabilmente ADOBE si riferisce ai
centri di stampa, ovvero da coloro i quali devono ottenere dal tuo file le
lastre per la stampa vera e propria; o, sempre secondo me, si riferisce alle
stampanti con tecnologia PostScript, di tutt'altra fascia rispetto alle
nostre (pur sempre validissime, di fascia non professionale.

Giuseppe Truono
[Federiko] <fede...@TOGLImaidireweb.com> wrote in message
miefdsoq1c0s5klpe...@4ax.com...

Maki

unread,
Mar 22, 2000, 3:00:00 AM3/22/00
to
[Federiko] <fede...@TOGLImaidireweb.com> wrote:

> quindi è una cazzata quella che se si lavora in cmyk si ha una


> corrispondenza del colore migliore?
> (mi riferisco alle stampanti da casa. ho una StylusPhoto750 e una
> StylusColor600)

Fondamentalmente si.

--
Le patch per i comportamenti "devianti" di Outlook:

0 new messages