Biblos - Videoscrittura, Braille, Audiolibri

10 views
Skip to first unread message

GDG

unread,
Nov 27, 2008, 4:51:38 PM11/27/08
to
Biblos è un programma di videoscrittura per i sistemi operativi
Microsoft Windows. L'interfaccia utente è studiata per riuscire accessibile
col mouse, con la tastiera, con altri sistemi di puntamento, con ausili di
lettura o ingrandimento di schermo o con programmi di riconoscimento vocale.
Il programma è dunque utilizzabile da tutti, vedenti o meno, poiché offre un
ambiente di lavoro estremamente amichevole.

È possibile aprire e lavorare contemporaneamente con più documenti, in
finestre singole e indipendenti. Ogni finestra di documento può essere
spostata o ridimensionata, massimizzata a tutto schermo o ridotta ad icona.

Gli elementi dell'interfaccia, come barre degli strumenti, barre di stato, i
menù ecc., sono ampiamente personalizzabili. Il programma può essere usato
in lingua italiana, inglese, francese, spagnola, tedesca, e può essere
ulteriormente e facilmente localizzato mediante l'ausilio di un software
fornito a corredo.

I documenti sono visualizzabili in scala, mediante l'applicazione di uno
speciale zoom che non altera le proprietà stesse dei documenti. Tale
impostazione può riflettersi nella stampa ad inchiostro per stampare
facilmente e immediatamente documenti a caratteri ingranditi. La
visualizzazione in zoom è particolarmente indicata per le persone ipovedenti
o per anziani con un visus ridotto.

Biblos apre e gestisce i più comuni formati di documenti, professionali o
semplici. Si possono gestire fonts, paragrafi, elenchi puntati e numerati,
tabelle, titoli e indici. Il testo può essere tagliato, copiato, incollato,
spostato, formattato ecc.. Sia per l'output a video o su stampante, sia per
l'input da tastiera viene supportato lo standard Unicode, con cui è
possibile scrivere o visualizzare testi in qualsiasi lingua, viva o morta.

Sono importanti strumenti di lavoro quelli dedicati alla correzione e
all'analisi dei documenti. Biblos possiede un analizzatore ortografico che
si avvale di dizionari proprietari, indipendenti da qualsiasi altro software
(solo l'Italiano contiene oltre 400.000 termini). I dizionari possono essere
creati, ampliati e personalizzati dall'utente. Sono a disposizione anche
altri strumenti, come le "Ricorrenze", con cui si possono correggere
automaticamente gli errori più frequenti lasciati nei documenti acquisiti
coi software OCR. Sono presenti strumenti per l'eliminazione di linee,
spazi, trattini di sillabazione ecc.. Dai documenti è possibile ottenere
molte informazioni del testo e della struttura che li compongono. È anche
possibile comparare due o più documenti per isolare tutte le parole comuni
ad essi o esclusive di ognuno. Particolare cura è stata dedicata agli
strumenti di Trova e sostituzione che, mediante delle espressioni regolari,
permettono di effettuare sul testo ricerche e interventi mirati e
sofisticati.

Biblos si avvale delle più diffuse e recenti tecnologie di sintesi vocale
per trasformare i documenti in audiolibri MP3. È anche disponibile un
lettore interno di documenti che permette di ascoltare direttamente i testi
visualizzati o digitati. Gli audiolibri prodotti possono essere ascoltati
mediante i più diffusi lettori software, o trasferiti in dei dispositivi
mobili come cellulari, palmari, lettori tascabili MP3, come l'iPod, o
copiati su CD-Rom per l'ascolto in auto, eccetera. L'ascolto di audiolibri e
audiolezioni è particolarmente indicato anche per persone dislessiche, per
gli anziani con una capacità visiva ridotta, e anche per coloro che
desiderano leggere o studiare mentre svolgono lavori manuali.

Biblos è il primo software italiano per la stampa Braille in ambiente
Windows con cui, in pochi e semplici click, qualsiasi documento viene
stampato in Braille. In base alla formattazione del documento, si producono
stampe Braille amatoriali e professionali. All'operatore non sono richieste
particolari competenze. Tutto il processo di trascrizione Braille e di
stampa risulta trasparente, parimenti a quello della stampa ad inchiostro.
Tutto il settore Braille è personalizzabile, così come il resto del
programma. L'operatore può creare o modificare le tavole usate per la
trascrizione, avvalendosi anche di un linguaggio interno di espressioni
regolari. A corredo del software vengono fornite tavole per la trascrizione
Braille stenografica, settore che in Italia non era mai stato avvicinato
all'informatica. Grazie all'uso dei caratteri Unicode, può essere aggiunto
il codice braille di qualsiasi lingua, viva o morta, persino i codici
tecnici, come quelli per la matematica o per la musica.

Biblos è rivolto a tutti, esperti e principianti. È un supporto utile per
l'integrazione scolastica di alunni con disabilità visiva, per i loro
genitori, per i docenti di ogni ordine e grado, per le persone che
desiderano uno strumento semplice da utilizzare e allo stesso tempo potente
e affidabile. Dal lato professionale può essere utilizzato anche da scuole,
istituti, università, biblioteche, musei, aziende, pubbliche
amministrazioni, associazioni, stamperie e editorie Braille ecc.. Ad
esempio, alcune possibili applicazioni sono la stampa di manuali scolastici,
lezioni e compiti in classe, libri e documenti, comunicati e circolari,
opuscoli informativi, giornali e periodici, vademecum e menù, eccetera, sia
in Braille che in nero, a caratteri normali o ingranditi.

Il software è sviluppato da Giuseppe Di Grande (non vedente), programmatore
con esperienza decennale nel campo dell'informatica, e viene distribuito da
DIGRANDE.IT, l'impresa individuale dello stesso autore.

Per scaricare Biblos: http://www.digrande.it/biblos.asp

Per avere più informazioni: http://www.digrande.it/

Reply all
Reply to author
Forward
0 new messages