Con quale film...

101 views
Skip to first unread message

lzy

unread,
Mar 9, 2022, 1:33:36 PMMar 9
to

Con quale film vi é capitato di discutere più accanitamente che con altri (cagata sì, cagata no, robe di questo genere insomma)?

dalai lamah

unread,
Mar 10, 2022, 3:15:57 AMMar 10
to
Un bel giorno lzy digitň:

> Con quale film vi é capitato di discutere piů accanitamente che con altri
> (cagata sě, cagata no, robe di questo genere insomma)?

Probabilmente il piů ricorrente (anche in questo NG) č Starship Troopers:
io lo trovo un film genialmente satirico (e sostanzialmente una parodia del
romanzo di Heinlein), molti invece lo interpretano letteralmente e lo
considerano fascistoide.

--
Fletto i muscoli e sono nel vuoto.

Nicola Ruoppolo

unread,
Mar 10, 2022, 7:06:16 AMMar 10
to
Il 09/03/2022 19:33, lzy ha scritto:
>
> Con quale film vi é capitato di discutere più accanitamente che con altri (cagata sì, cagata no, robe di questo genere insomma)?
>

2001 odissea nella merda
un film di merda sotto ogni punto di vista

Taf®

unread,
Mar 10, 2022, 12:46:08 PMMar 10
to
On/il 10/03/2022 , *Nicola Ruoppolo* wrote/ha scritto:
8><---
> 2001 odissea...
8><---
Gianluca. hai tenuto botta per un solo post e poi ci sei ricascato...
Tana!

--
.:. ByE bYe ByTaf® .:.

Geronimo Bosco

unread,
Mar 10, 2022, 1:39:13 PMMar 10
to
Il 09/03/22 20:10, Incel ha scritto:
> Il 09/03/22 19:33, lzy ha scritto:
>>
>> Con quale film vi é capitato di discutere più accanitamente che con altri (cagata sì, cagata no, robe di questo genere insomma)?
>
> Donnye Darco: per me una delle 100 peggiori cagate della storia del cinema.

OK
>
> Idioti di Lars Von Trier: non è che se un film fa cagare, solo perché è
> radical chic intellettualoide allora deve piacermi perché sennò sono
> ignorante. Il Re è nudo e basta.

von trier fa cagare a prescindere

>
> Ladri di saponette: per me all'epoca geniale e sottovalutato, per altri
> niente di che.

non l'ho visto ma nichetti e' sempre bravo. e' nichetti vero?
>
> Matrix: memorabile per le innovazioni cinematografiche poi copiate da
> molti (bullet time, slow motion stop&go alternato) e per la fotografia,
> la trama per me assolutamente sopravvalutata con tante cose che non
> tornano nemmeno se provo a tirarle per i capelli (l'uomo non può essere
> una fonte di energia, l'uomo *consuma* energia, sarebbe stato piu'
> credibile dire che anziché dell'energia dell'uomo le macchine avessero
> bisogno dell'intelligenza degli uomini stessi, utilizzando quindi il 90%
> del loro cervello in cluster come potenza di calcolo per le macchine e
> il restante 10% per far vivere all'uomo la simulazione)

merda di cane
>
> Tenet: per me cagata memorabile per ragazzini anche lì con cose che non
> tornano (in un incendio invertito non congeli ma passi semplicemente da
> arrostito a normale)
>
non ho nemmeno voluto vederlo

> ExistenX di Cronemberg: per me geniale (anche nel finale), per i miei
> amici così così

chi?

> Sui film di Lynch piu' antinarrativi invece (es. Strade Perdute, mentre
> Mulholland Drive parzialmente lo salvo) io e i miei amici siamo concordi
> sull'opinione, ti lascio immaginare quale...

sara' che quella sera mi ero fumato l'impossibile, ma MD a me piacque

Geronimo Bosco

unread,
Mar 10, 2022, 1:39:36 PMMar 10
to
Il 10/03/22 09:15, dalai lamah ha scritto:
> Un bel giorno lzy digitò:
>
>> Con quale film vi é capitato di discutere più accanitamente che con altri
>> (cagata sì, cagata no, robe di questo genere insomma)?
>
> Probabilmente il più ricorrente (anche in questo NG) è Starship Troopers:
> io lo trovo un film genialmente satirico

esatto

Geronimo Bosco

unread,
Mar 10, 2022, 1:40:09 PMMar 10
to
Il 10/03/22 13:06, Nicola Ruoppolo ha scritto:
non siete piu' capaci di trollare

lzy

unread,
Mar 14, 2022, 3:05:24 AMMar 14
to
ottimo esempio che apre ad altri film analoghi in cui una decodifica letterale porta fuori strada...
A me capita con the Ward e Fantasmi da Marte di Carpenter. Certe litigate..........

Notevole in Starship Troopers la scena della doccia tutti nudi machi e fem assieme,
senza nessuna paranoia sex... (tu come la interpreti?)

dalai lamah

unread,
Mar 14, 2022, 6:40:18 AMMar 14
to
Un bel giorno lzy digitò:

>>> Con quale film vi é capitato di discutere piů accanitamente che con altri
>>> (cagata sě, cagata no, robe di questo genere insomma)?
>>
>> Probabilmente il piů ricorrente (anche in questo NG) č Starship Troopers:
>> io lo trovo un film genialmente satirico (e sostanzialmente una parodia del
>> romanzo di Heinlein), molti invece lo interpretano letteralmente e lo
>> considerano fascistoide.
>>
>
>
> ottimo esempio che apre ad altri film analoghi in cui una decodifica
> letterale porta fuori strada... A me capita con the Ward e Fantasmi da
> Marte di Carpenter. Certe litigate..........

L'utilizzo di metafore e allegorie nei film è un argomento sterminato, che
ha generato scannamenti in questo NG. Ci sono tre livelli:

1) I casi nei quali l'autore non voleva affatto inserire significati
metaforici nella sua opera, ma sono arrivati gli pseudo-intellettuali (io
li chiamo "i cercatori dell'oro metaforico") a inserirli di forza. Un
esempio classico che mi viene in mente è la frase "il mattino ha l'oro in
bocca" di Shining, che secondo alcuni buontemponi aveva a che fare con cose
tipo la regressione alla fase orale del protagonista (quando bastava una
semplice verifica per scoprire che questa frase era completamente diversa
in ogni traduzione del film).

2) I casi nei quali l'autore ha inserito significati metaforici in un modo
compatibile con lo svolgimento della trama. Per me la buona metafora è
quella che resta un minimo "nascosta": il film deve avere consistenza e
coerenza narrativa anche senza essere costretti a interpretarlo. Ci sono
tantissimi esempi, ma il primo che mi viene in mente è Pleasantville: te lo
puoi godere in maniera svagata senza farti troppe domande, ma nello stesso
tempo parla di razzismo e inclusione in maniera ben più efficace di tanti
altri film ben più "seriosi".

3) I casi nei quali l'autore ha infarcito il film di metafore e citazioni,
fottendo completamente o parzialmente la trama. In questo caso si scende
molto più sul soggettivo, perché ognuno ha una soglia di tolleranza
differente per le metafore e le allegorie. Faccio anche fatica a trovare
esempi, perché i film del genere tipicamente li rimuovo dalla mente. Il
primo esempio piuttosto iconoclasta che mi viene in mente è Eraserhead di
David Lynch, ma ci sono senz'altro esempi più recenti e noti. Ad esempio
trovo esageratamente allegorici vari lavori di Von Trier (Dogville,
Antichrist). A giudicare dalla recensioni estremamente cinephile che ho
letto, sospetto che Parasite sia un altro film di questo genere, ma non
avendolo ancora guardato non posso affermarlo con certezza.

> Notevole in Starship Troopers la scena della doccia tutti nudi machi e
> fem assieme, senza nessuna paranoia sex... (tu come la interpreti?)

Fa sempre parte della parodia di Verhoeven del romanzo di Heinlein, dove
invece i generi avevano ruoli e funzioni rigidamente separati. Non
dimentichiamoci che il romanzo è stato scritto alla fine degli anni 50...

Giacobino da Tradate

unread,
Mar 14, 2022, 9:03:05 AMMar 14
to
Il 14/03/2022 08:05, lzy ha scritto:

>> Starship Troopers:

>> io lo trovo un film genialmente satirico

>> molti invece lo interpretano letteralmente e lo considerano fascistoide
molti infine lo considerano banalmente una cagata pazzesca.

Infatti a essere fascistoide semmai e' il libro, per tutte i vari
pistolotti esplicitamente predicatori messi in bocca ai vari personaggi
ed implicite per il contesto sociale tratteggiato dall'autore.

Ma di queste considerazioni "intellettuali" nel film non c'e' traccia, e
resta solo lo spara spara di quattro bellocci contro gli scarafaggi
alieni. Come possano essere satiriche o fascistoidi queste "banalissime
sparatorie contro i mostri", spiegalo tu.

> Notevole in Starship Troopers la scena della doccia tutti nudi machi e fem assieme, > senza nessuna paranoia sex... (tu come la interpreti?)
Non ce l'ho presente, ho reminescenze di situazioni simili ma non
ricordo piu' se in qualche alien o in qualche serie FS televisiva.



--
Cecchetto for Mayor 2022

Geronimo Bosco

unread,
Mar 14, 2022, 1:37:14 PMMar 14
to
Il 14/03/22 14:59, Incel ha scritto:

> sarà che c'è la lesbicata tra la bionda e la mora e la bionda che si
> sgrilletta 😋

Hai ragione, uno dei pochi, se non l'unico non porno che mi fece venire
il cazzo duro.

lzy

unread,
Mar 15, 2022, 8:26:20 AMMar 15
to
Il giorno lunedì 14 marzo 2022 alle 11:40:18 UTC+1 dalai lamah ha scritto:
> Un bel giorno lzy digitò:

> > Notevole in Starship Troopers la scena della doccia tutti nudi machi e
> > fem assieme, senza nessuna paranoia sex... (tu come la interpreti?)

> Fa sempre parte della parodia di Verhoeven del romanzo di Heinlein, dove
> invece i generi avevano ruoli e funzioni rigidamente separati. Non
> dimentichiamoci che il romanzo è stato scritto alla fine degli anni 50...
> --

Ah! Il film è una parodia del romanzo? (odio leggere i romanzi da cui hanno tratto un film)
Io pensavo fino a questo momento che il film fosse una parodia di altri film e di un modo
fascio (legaiolo) di fare cinema...


lzy

unread,
Mar 15, 2022, 8:30:16 AMMar 15
to
Altre docce unisex senza ombra di sex?
Cavolo, pensavo fosse un unicum nella storia del cinema.
Diversamente dai tuffi in acqua ovviamente...

dalai lamah

unread,
Mar 15, 2022, 8:45:59 AMMar 15
to
Un bel giorno lzy digitò:

>> Fa sempre parte della parodia di Verhoeven del romanzo di Heinlein, dove
>> invece i generi avevano ruoli e funzioni rigidamente separati. Non
>> dimentichiamoci che il romanzo è stato scritto alla fine degli anni 50...
>> --
>
> Ah! Il film è una parodia del romanzo? (odio leggere i romanzi da cui
> hanno tratto un film) Io pensavo fino a questo momento che il film fosse
> una parodia di altri film e di un modo fascio (legaiolo) di fare
> cinema...

Ho letto il romanzo molto tempo fa, ma me lo ricordo come una versione
"seria" del film. In particolare il personaggio interpretato da Michael
Ironside (il maestro mutilato) ha un ruolo molto più importante nel libro,
in quanto nelle sue lezioni spiega ai suoi studenti (e quindi anche al
lettore) i fondamenti etici/morali della società.

Heinlein nel tempo è stato accusato di un po' di tutto (fascismo,
comunismo, ecc...). Probabilmente l'impossibilità di incasellarlo in una
categoria precostituita è proprio quello che rende così affascinanti le sue
opere.

dalai lamah

unread,
Mar 15, 2022, 8:48:39 AMMar 15
to
Un bel giorno lzy digitò:

>>> Notevole in Starship Troopers la scena della doccia tutti nudi machi e
>>> fem assieme, > senza nessuna paranoia sex... (tu come la interpreti?)
>> Non ce l'ho presente, ho reminescenze di situazioni simili ma non
>> ricordo piu' se in qualche alien o in qualche serie FS televisiva.
>>
>
> Altre docce unisex senza ombra di sex?
> Cavolo, pensavo fosse un unicum nella storia del cinema.
> Diversamente dai tuffi in acqua ovviamente...

Io in Aliens mi ricordo della scena verso l'inizio del film, dove i marines
(uomini e donne) sono tutti insieme nello spogliatoio (*), però c'è una
bella differenza. Di docce unisex non ne ricordo altre.

(*) E' il punto dove c'è l'epica battuta "ti hanno mai scambiato per un
uomo?" - "No, e a te?". Amo quel film :)

lzy

unread,
Mar 15, 2022, 8:58:19 AMMar 15
to
Eh eh eh... ricordo la scena... ma non sono nudi

noquarter

unread,
Mar 15, 2022, 9:05:24 AMMar 15
to
Il giorno martedì 15 marzo 2022 alle 13:45:59 UTC+1 dalai lamah ha scritto:

> Heinlein nel tempo è stato accusato di un po' di tutto (fascismo,
> comunismo, ecc...). Probabilmente l'impossibilità di incasellarlo in una
> categoria precostituita è proprio quello che rende così affascinanti le sue
> opere.

mi intrometto al volo. Approposito di accuse di vari -ismi, H. è anche autore della novella da cui è tratto Predestination (Tutti voi zombie, del 59) con l'esposizione della storia de protagonista che potrebbe essere definita oggi 'progressista' se non 'woke'

il bello di non farsi incasellare :)

dalai lamah

unread,
Mar 15, 2022, 9:09:20 AMMar 15
to
Un bel giorno noquarter digitò:

>> Heinlein nel tempo è stato accusato di un po' di tutto (fascismo,
>> comunismo, ecc...). Probabilmente l'impossibilità di incasellarlo in una
>> categoria precostituita è proprio quello che rende così affascinanti le sue
>> opere.
>
> mi intrometto al volo. Approposito di accuse di vari -ismi, H. è anche
> autore della novella da cui è tratto Predestination (Tutti voi zombie,
> del 59) con l'esposizione della storia de protagonista che potrebbe
> essere definita oggi 'progressista' se non 'woke'
>
> il bello di non farsi incasellare :)

Film dannatamente bello, fra l'altro... lo consiglio vivamente.

lzy

unread,
Mar 15, 2022, 4:05:39 PMMar 15
to
visto un sacco di volte. non solo per capire... ah ah ah...

lzy

unread,
Mar 15, 2022, 4:16:10 PMMar 15
to
Il giorno martedì 15 marzo 2022 alle 21:05:39 UTC+1 lzy ha scritto:
> Il giorno martedì 15 marzo 2022 alle 14:09:20 UTC+1 dalai lamah ha scritto:
> > Un bel giorno noquarter digitò:
> > >> Heinlein nel tempo è stato accusato di un po' di tutto (fascismo,
> > >> comunismo, ecc...). Probabilmente l'impossibilità di incasellarlo in una
> > >> categoria precostituita è proprio quello che rende così affascinanti le sue
> > >> opere.
> > >
> > > mi intrometto al volo. Approposito di accuse di vari -ismi, H. è anche
> > > autore della novella da cui è tratto Predestination (Tutti voi zombie,
> > > del 59) con l'esposizione della storia de protagonista che potrebbe
> > > essere definita oggi 'progressista' se non 'woke'
> > >


Figo anche Destination Moon del 1950 è tratto da un suo racconto...

Piergiorgio Sartor

unread,
Mar 15, 2022, 4:16:23 PMMar 15
to
On 15/03/2022 13.45, dalai lamah wrote:
[...]
> Heinlein nel tempo è stato accusato di un po' di tutto (fascismo,
> comunismo, ecc...). Probabilmente l'impossibilità di incasellarlo in una
> categoria precostituita è proprio quello che rende così affascinanti le sue
> opere.

In realta` era semplicemente ingenuo.

Il suo concetto sociale si basava sulla
idea che la gente, specie chi era al
potere, si comportasse in maniera "onesta"
o "corretta" o che seguisse il modello
che proponeva.

Cosa ovviamente irreale.

bye,

--

piergiorgio

lzy

unread,
Mar 15, 2022, 4:21:17 PMMar 15
to
Il giorno martedì 15 marzo 2022 alle 21:16:23 UTC+1 Piergiorgio Sartor ha scritto:
> On 15/03/2022 13.45, dalai lamah wrote:
> [...]
> > Heinlein nel tempo è stato accusato di un po' di tutto (fascismo,
> > comunismo, ecc...). Probabilmente l'impossibilità di incasellarlo in una
> > categoria precostituita è proprio quello che rende così affascinanti le sue
> > opere.
> In realta` era semplicemente ingenuo.
>


i film tratti sono buoni quindi era una buona miniera di spunti

Piergiorgio Sartor

unread,
Mar 15, 2022, 4:26:26 PMMar 15
to
On 15/03/2022 21.21, lzy wrote:
[...]
> i film tratti sono buoni quindi era una buona miniera di spunti

Si, ma bisogna sapere prendere le
storie per il lato giusto, vedi
"Starship Troopers".

Se avessero seguito il libro non
sarebbe stato quel gran film che e`.

Un po' come PKD. "Blade runner" e`
un gran film, il libro e` molto
infantile, come narrazione, l'idea
pero` e` buona.

bye,

--

piergiorgio

Giacobino da Tradate

unread,
Mar 16, 2022, 1:46:17 PMMar 16
to
Il 15/03/2022 13:26, lzy ha scritto:

>>> Notevole in Starship Troopers la scena della doccia tutti nudi machi e
>>> fem assieme, senza nessuna paranoia sex... (tu come la interpreti?)

estetismo senza anima, bellocci da esposizione.

>> Fa sempre parte della parodia di Verhoeven del romanzo di Heinlein, dove
>> invece i generi avevano ruoli e funzioni rigidamente separati.

Nel romanzo si dichiarava che le donne erano piu' adatte a fare il
pilotaggio delle astronavi perche' piu' reattive e brillanti dei maschi.

Ecco perche' nel film Denise Richards guida l'astronave (che si suppone
immensa) schivando gli asteroidi come all'autoscontro.

> Ah! Il film è una parodia del romanzo?

Non e' una parodia. E' una illustrazione superficiale ispirata alla
trama del libro, una volta si sarebbe chiamato "fumettone" (=
illustrazione senza approfondimento).

Si fa la parodia di qualcosa che si suppone gia' noto e largamente
diffuso, perculandolo un po'. Il film non percula niente, lo stesso
libro e' noto solo entro il fandom sf.

> (odio leggere i romanzi da cui hanno tratto un film)

Ottima scusa per evitare Guerra e Pace :-)

> Io pensavo fino a questo momento che il film fosse una parodia di altri film e di un modo
> fascio (legaiolo) di fare cinema...

Il film quantomeno l'hai visto?

lzy

unread,
Mar 16, 2022, 5:19:28 PMMar 16
to
Il giorno mercoledì 16 marzo 2022 alle 18:46:17 UTC+1 Giacobino da Tradate ha scritto:
> Il 15/03/2022 13:26, lzy ha scritto:
>
> >>> Notevole in Starship Troopers la scena della doccia tutti nudi machi e
> >>> fem assieme, senza nessuna paranoia sex... (tu come la interpreti?)
> estetismo senza anima, bellocci da esposizione.

non direi, è una scena unica nel suo genere in cui la nudità viene
totalmente liberata dalle valenze sessuali; trovamene un'altra...



> > Io pensavo fino a questo momento che il film fosse una parodia di altri film e di un modo
> > fascio (legaiolo) di fare cinema...
> Il film quantomeno l'hai visto?
> --

parlo solo se so altrimenti chiedo

lzy

unread,
Mar 16, 2022, 5:29:13 PMMar 16
to
Ma Fantasmi da Marte piace solo a me?

Piergiorgio Sartor

unread,
Mar 16, 2022, 5:37:48 PMMar 16
to
On 16/03/2022 22.29, lzy wrote:
> Ma Fantasmi da Marte piace solo a me?

E` uno dei western di Carpenter, ma
non il migliore.

bye,

--

piergiorgio

lzy

unread,
Mar 16, 2022, 6:05:29 PMMar 16
to
Il giorno mercoledì 16 marzo 2022 alle 22:37:48 UTC+1 Piergiorgio Sartor ha scritto:
> On 16/03/2022 22.29, lzy wrote:
> > Ma Fantasmi da Marte piace solo a me?
> E` uno dei western di Carpenter, ma
> non il migliore.
>


anche l'attacco al fortino in Starship Troopers è western?

lzy

unread,
Mar 16, 2022, 6:07:55 PMMar 16
to
Il giorno mercoledì 16 marzo 2022 alle 22:37:48 UTC+1 Piergiorgio Sartor ha scritto:
> On 16/03/2022 22.29, lzy wrote:
> > Ma Fantasmi da Marte piace solo a me?
> E` uno dei western di Carpenter, ma
> non il migliore.
>

uno dei tre cioè l'ultimo?

Giacobino da Tradate

unread,
Mar 17, 2022, 7:49:25 AMMar 17
to
Il 16/03/2022 22:19, lzy ha scritto:

>> estetismo

> non direi, è una scena unica nel suo genere in cui la nudità viene
> totalmente liberata dalle valenze sessuali

Appunto, se togli l'arrapamento resta l'estetismo, no?

Piergiorgio Sartor

unread,
Mar 17, 2022, 12:23:55 PMMar 17
to
On 16/03/2022 23.05, lzy wrote:
[...]
>>> Ma Fantasmi da Marte piace solo a me?
>> E` uno dei western di Carpenter, ma
>> non il migliore.
>
> anche l'attacco al fortino in Starship Troopers è western?

L'attacco al fortino e` un western?
Cosa vuol dire questa frase?

Si sta parlando di film o di scene?

bye,

--

piergiorgio

Piergiorgio Sartor

unread,
Mar 17, 2022, 12:23:55 PMMar 17
to
On 16/03/2022 23.07, lzy wrote:
[...]
>>> Ma Fantasmi da Marte piace solo a me?
>> E` uno dei western di Carpenter, ma
>> non il migliore.
>>
>
> uno dei tre cioè l'ultimo?

Eh? Non capisco cosa intendi.

bye,

--

piergiorgio

Geronimo Bosco

unread,
Mar 17, 2022, 1:11:00 PMMar 17
to
Il 16/03/22 22:29, lzy ha scritto:

> Ma Fantasmi da Marte piace solo a me?

ahia, e' uno dei pochi Carpenter che non mi e' piaciuto, assieme a christine

lzy

unread,
Mar 17, 2022, 8:12:17 PMMar 17
to
Il giorno giovedì 17 marzo 2022 alle 17:23:55 UTC+1 Piergiorgio Sartor ha scritto:
> On 16/03/2022 23.05, lzy wrote:
> [...]
> >>> Ma Fantasmi da Marte piace solo a me?
> >> E` uno dei western di Carpenter, ma
> >> non il migliore.
> >
> > anche l'attacco al fortino in Starship Troopers è western?
> L'attacco al fortino e` un western?
> Cosa vuol dire questa frase?
>


se non ci arrivi da solo...

danilob

unread,
Mar 25, 2022, 7:25:37 PMMar 25
to
Il 09/03/2022 20:10, Incel ha scritto:

>
> Matrix: memorabile per le innovazioni cinematografiche poi copiate da
> molti (bullet time, slow motion stop&go alternato) e per la fotografia,
> la trama per me assolutamente sopravvalutata con tante cose che non
> tornano nemmeno se provo a tirarle per i capelli (l'uomo non può essere
> una fonte di energia, l'uomo *consuma* energia, sarebbe stato piu'
> credibile dire che anziché dell'energia dell'uomo le macchine avessero
> bisogno dell'intelligenza degli uomini stessi, utilizzando quindi il 90%
> del loro cervello in cluster come potenza di calcolo per le macchine e
> il restante 10% per far vivere all'uomo la simulazione)
>

Per me resta quasi un capolavoro. Non è il caso di scendere nei dettagli
della trama. Nel film c'è una idea potente: la realtà potrebbe essere
ben diversa da ciò che finora abbiamo creduto fosse.


--
La Guida Galattica è infallibile. È la realtà, spesso, ad essere
inesatta. (D. Adams)

il Colombo viaggiatore

unread,
Mar 26, 2022, 2:55:47 AMMar 26
to
danilob <ta...@non.va.invalid> wrote:

> Per me resta quasi un capolavoro. Non è il caso di scendere nei dettagli
> della trama. Nel film c'è una idea potente: la realtà potrebbe essere
> ben diversa da ciò che finora abbiamo creduto fosse.

l'aveva già detto Platone 2500 anni fa.

matrix sta a platone come per dire AI sta a Pinocchio. un concetto vecchio
in una confezione nuova.



--
bed & breakfast & my IPAD

Piergiorgio Sartor

unread,
Mar 26, 2022, 6:55:21 AMMar 26
to
On 26/03/2022 00.25, danilob wrote:
[...]
> Per me resta quasi un capolavoro. Non è il caso di scendere nei dettagli
> della trama. Nel film c'è una idea potente: la realtà potrebbe essere
> ben diversa da ciò che finora abbiamo creduto fosse.

Grande novita` questa...

L'avessero almeno realizzata con idee
originali, invece di copiare le cabine
telefoniche da altre opere...

L'impianto cinematico e` notevole, ma di
sicuro la storia fa cascare le braccia,
per non dire altro.

bye,

--

piergiorgio

Geronimo Bosco

unread,
Mar 26, 2022, 3:18:29 PMMar 26
to
Il 26/03/22 07:55, il Colombo viaggiatore ha scritto:

> l'aveva già detto Platone 2500 anni fa.

/thread

danilob

unread,
Mar 26, 2022, 7:39:41 PMMar 26
to
Il 26/03/2022 11:53, Piergiorgio Sartor ha scritto:
> On 26/03/2022 00.25, danilob wrote:
> [...]
>> Per me resta quasi un capolavoro. Non è il caso di scendere nei
>> dettagli della trama. Nel film c'è una idea potente: la realtà
>> potrebbe essere ben diversa da ciò che finora abbiamo creduto fosse.
>
> Grande novita` questa...
>


A me non pare che la gente che incontro per strada sia intenta a
meditare sul fatto che la realtà potrebbe essere diversa da quella che
finora abbiamo creduto che fosse. Sento parlare molto di politica, di
sport, di musica, di f... etc.

son

unread,
Mar 27, 2022, 5:05:11 AMMar 27
to

Il 09/03/2022 19:33, lzy ha scritto:
>
> Con quale film vi é capitato di discutere più accanitamente che con altri (cagata sì, cagata no, robe di questo genere insomma)?

American Beauty.
Io dicevo: bellissimo, il mio amico: cagata.
Alla fine ho dovuto dare ragione a lui. Ora un po' mi vergogno.

Se me ne vengono in mente altri li scriverò qui di seguito.

Piergiorgio Sartor

unread,
Mar 27, 2022, 6:56:55 AMMar 27
to
On 27/03/2022 00.39, danilob wrote:
[...]
> A me non pare che la gente che incontro per strada sia intenta a
> meditare sul fatto che la realtà potrebbe essere diversa da quella che
> finora abbiamo creduto che fosse. Sento parlare molto di politica, di
> sport, di musica, di f... etc.
Quindi se uno facesse un film, chesso`,
riguardo un tizio che, dopo una guerra,
con lungo assedio ad una citta`, torna a
casa ed ha un sacco di avventure durante
tale viaggio, sarebbe un idea brillante?

Oppure, magari, una storia d'amore tra
due giovani di famiglie che sono in
disaccordo tra loro?

Il punto non e` solo il fatto che la
storia non e` originale, ma che viene
venduta come tale.

Per esempio, l'idea dei telefoni per
entrare ed uscire dalla "simulazione"
e` una cosa gia` presentata.

Pero` non mi risulta che sia stato
detto che e`un "omaggio" alla storia
da cui l'idea proviene.

Stesso discorso per il titolo, che e`
preso da un altro libro.

Forse anche loro contavano sul fatto
che nessuno piu` legge libri e discute
solo di politica, sport, etc.

Vedi, Tarantino fa la stessa cosa,
prende a mani basse da altri film e
li fa daccapo.
Ma lui lo dichiara apertamente!

bye,

--

piergiorgio

dalai lamah

unread,
Mar 28, 2022, 3:16:51 AMMar 28
to
Un bel giorno son digitň:

>> Con quale film vi é capitato di discutere piů accanitamente che con
>> altri (cagata sě, cagata no, robe di questo genere insomma)?
>
> American Beauty.
> Io dicevo: bellissimo, il mio amico: cagata.
> Alla fine ho dovuto dare ragione a lui. Ora un po' mi vergogno.

Ad alcuni non piace piů perché siccome adesso Kevin Spacey fa parte dei
cattivi, allora qualsiasi cosa abbia fatto in passato (I soliti sospetti,
LA Confidential, Seven...) deve essere disprezzata retroattivamente. Spero
che non sia il tuo caso.

Probabilmente all'epoca anche io lo sopravvalutai, ma l'ho rivisto di
recente e lo trovo comunque un buon film.

Geronimo Bosco

unread,
Mar 28, 2022, 11:36:04 AMMar 28
to
Il 28/03/22 09:16, dalai lamah ha scritto:

> Probabilmente all'epoca anche io lo sopravvalutai, ma l'ho rivisto di
> recente e lo trovo comunque un buon film.

Qvoto.


son

unread,
Mar 28, 2022, 12:22:55 PMMar 28
to
Il 28/03/2022 09:16, dalai lamah ha scritto:
> Ad alcuni non piace più perché siccome adesso Kevin Spacey fa parte dei
> cattivi, allora qualsiasi cosa abbia fatto in passato (I soliti sospetti,
> LA Confidential, Seven...) deve essere disprezzata retroattivamente. Spero
> che non sia il tuo caso.

No, assolutamente, la discussione l'abbiamo avuta poco dopo la sua uscita.
Io sostenevo che era un film di feroce critica sociale e famigliare, lui
mi ha fatto leggere un articolo dove si diceva che era tutto finto:
nella realtà le clausole di NDA che vengono fatte firmare ai dipendenti
di un'azienda impediscono un ricatto come quello mostrato, il lavoro
trovato al fast food è sottopagato e poco dignitoso e non c'è di che
gioirne, c'è la solita coppia gay felice a evidenziare l'ipocrisia della
famiglia "normale", e anche l'omicidio finale scaturisce dalla
repressione da un omosessuale costretto per tutta la vita a reprimersi.
Insomma, la solita boyata americana. Fatta bene, ma sempre boiata rimane.

Piergiorgio Sartor

unread,
Mar 28, 2022, 1:19:48 PMMar 28
to
On 28/03/2022 18.22, son wrote:
[...]
> Io sostenevo che era un film di feroce critica sociale e famigliare, lui
> mi ha fatto leggere un articolo dove si diceva che era tutto finto:
> nella realtà le clausole di NDA che vengono fatte firmare ai dipendenti
> di un'azienda impediscono un ricatto come quello mostrato, il lavoro

NDA? Non Disclosure Agreement?
Non credo sia questo che impedisce
tale "ricatto" (che poi non e`).

E comunque, il punto non era che il
ricatto avrebbe funzionato, ma che
avrebbe semplicemente creato problemi.

Detto altrimenti, lui prende il coraggio
di dirgli "o mi dai quello che voglio,
oppure ti do un pugno sul naso".

Non ne usciva con il "ricatto", ma gli
rompeva ampiamente le scatole e gli fa
capire di voler andare per quella strada.

> trovato al fast food è sottopagato e poco dignitoso e non c'è di che
> gioirne, c'è la solita coppia gay felice a evidenziare l'ipocrisia della

Mi pare che anche la faccenda del lavoro
sia ben chiarita.
Non cercava un lavoro "dignitoso", ne'
ben pagato, cercava un lavoro "con la
minima responsabilita` possibile".
Che ovviamente e` sottopagato.

Quello che e` "sottopagato" sul serio,
in accordo con la critica di cui sopra,
e` la buonuscita che prende.
Se non erro 50K US$, che sarebbe stata
quella del suo manager, che ha di sicuro
ha almeno 10 volte tanto, nella realta`.

> famiglia "normale", e anche l'omicidio finale scaturisce dalla
> repressione da un omosessuale costretto per tutta la vita a reprimersi.
> Insomma, la solita boyata americana. Fatta bene, ma sempre boiata rimane.

Ma questo era il punto.
E` fatto bene, mica e` un trattato sociale.

Anzi, direi quasi che e` una revisione di
una certa narrazione anni '60, in chiave piu`
moderna e cruda.

bye,

--

piergiorgio

Piergiorgio Sartor

unread,
Mar 28, 2022, 1:44:54 PMMar 28
to
On 28/03/2022 18.22, son wrote:
[...]
> Insomma, la solita boyata americana. Fatta bene, ma sempre boiata rimane.

Come sempre, dimenticavo qualcosa.

AB e`, di fatto, un horror.
Sono tutti mostri, ed il protagonista,
nel momento in cui tenta di uscire dal
circolo dei mostri, soccombe.

E` praticamente la versione speculare,
per cosi` dire, di "Society" di Yuzna.

bye,

--

piergiorgio

son

unread,
Mar 28, 2022, 2:21:31 PMMar 28
to
Il 28/03/2022 19:16, Piergiorgio Sartor ha scritto:
> E comunque, il punto non era che il
> ricatto avrebbe funzionato, ma che
> avrebbe semplicemente creato problemi.

Sì, a lui! Impiegatucolo che non sa un cazzo, ma dove crede di arrivare?

> Non cercava un lavoro "dignitoso", ne'
> ben pagato, cercava un lavoro "con la
> minima responsabilita` possibile".
> Che ovviamente e` sottopagato.

E per il quale dovrebbe tornare a casa stanco morto. Un lavoro che
nessuno farebbe, se non per non morire di fame. La vita vera negli U$A è
molto più cruda di come si vede nel film.

>> famiglia "normale", e anche l'omicidio finale scaturisce dalla
>> repressione da un omosessuale costretto per tutta la vita a reprimersi.
>> Insomma, la solita boyata americana. Fatta bene, ma sempre boiata rimane.
>
> Ma questo era il punto.
> E` fatto bene, mica e` un trattato sociale.

Non capisco cosa vuoi dire. Io volevo dire che il messaggio del regista
è: i gay sono buoni, chi li odia è cattivo. Il solito messaggio
politicamente corretto e ipocrita.

Piergiorgio Sartor

unread,
Mar 28, 2022, 2:55:07 PMMar 28
to
On 28/03/2022 20.21, son wrote:
> Il 28/03/2022 19:16, Piergiorgio Sartor ha scritto:
>> E comunque, il punto non era che il
>> ricatto avrebbe funzionato, ma che
>> avrebbe semplicemente creato problemi.
>
> Sì, a lui! Impiegatucolo che non sa un cazzo, ma dove crede di arrivare?

Per prima cosa, cosa c'entra questa
risposta con il NDA?
Che serve solo per accordi tra parti
extra aziendali.

Ma il punto del film e` proprio questo.

Lui impiegatucolo si impunta e fa il
cattivo con il capo.

Cosa che, per come tu stesso scrivi
sopra, non avrebbe mai e poi mai osato.

Non e` una questione di cosa fa, ma di
come lo fa.

E` il segno del suo cambiamento, e` un
simbolo della trasformazione.

E non e` assolutamente realistico, visto
che era la sua parola contro quella del
altro, ma funziona...

Non devi interpretare alla lettera, non
e` un trattato con la pretesa di essere
reale, e` come se fosse fantascienza.

>> Non cercava un lavoro "dignitoso", ne'
>> ben pagato, cercava un lavoro "con la
>> minima responsabilita` possibile".
>> Che ovviamente e` sottopagato.
>
> E per il quale dovrebbe tornare a casa stanco morto. Un lavoro che

Cosa c'entra questa risposta con il
discorso di cui sopra?

E poi che film hai visto? Quando mai
torna stanco morto a casa.

Non torna stanco morto, torna semplicemente
rilassato e beato.

> nessuno farebbe, se non per non morire di fame. La vita vera negli U$A è
> molto più cruda di come si vede nel film.

Quei soldi gli servono per comprarsi
il fumo dal figlio del vicino, mica
per mantenersi.
Infatti, se avessi visto il film,
ricorderesti che la moglie gli fa
proprio questo discorso.

[...]
>> E` fatto bene, mica e` un trattato sociale.
>
> Non capisco cosa vuoi dire. Io volevo dire che il messaggio del regista
> è: i gay sono buoni, chi li odia è cattivo. Il solito messaggio
> politicamente corretto e ipocrita.

Che ci leggi troppo e male.

C'e` un contesto che serve, come le rose
"American Beauty", a fare da contorno ad
una situazione orrenda od orrorifica.

Non e` una critica sociale, e` una commedia
degli orrori.

Sarebbe come lamentarsi che "Amleto" non
descrive accuratamente il contesto storico.
Non e` quello il punto di "Amleto", direi.

Cosi` qui, il punto *non* e` una critica
sociale, e` solo una storia di ipocrisie.

Fatta talmente bene, che c'e` persino chi
pensa sia proprio ipocrita...

bye,

--

piergiorgio

son

unread,
Mar 28, 2022, 9:53:12 PMMar 28
to
Il 28/03/2022 20:50, Piergiorgio Sartor ha scritto:
> Non torna stanco morto, torna semplicemente
> rilassato e beato.

Come dovrebbe fare chi va a raccogliere pomodori in campagna. Libero da
ogni responsabilità.


lzy

unread,
Mar 30, 2022, 4:49:05 AMMar 30
to
Il giorno domenica 27 marzo 2022 alle 12:56:55 UTC+2 Piergiorgio Sartor ha scritto:
> On 27/03/2022 00.39, danilob wrote:
> [...]
> > A me non pare che la gente che incontro per strada sia intenta a
> > meditare sul fatto che la realtà potrebbe essere diversa da quella che
> > finora abbiamo creduto che fosse. Sento parlare molto di politica, di
> > sport, di musica, di f... etc.
> Quindi se uno facesse un film, chesso`,
> riguardo un tizio che, dopo una guerra,
> con lungo assedio ad una citta`, torna a
> casa ed ha un sacco di avventure durante
> tale viaggio, sarebbe un idea brillante?
>
> Oppure, magari, una storia d'amore tra
> due giovani di famiglie che sono in
> disaccordo tra loro?
>
> Il punto non e` solo il fatto che la
> storia non e` originale, ma che viene
> venduta come tale.
>
> Per esempio, l'idea dei telefoni per
> entrare ed uscire dalla "simulazione"
> e` una cosa gia` presentata.
>
> Pero` non mi risulta che sia stato
> detto che e`un "omaggio" alla storia
> da cui l'idea proviene.
>

Uh, la mia vecchia discussione quando incredulo chiedevo e cercavo affannosamente fonti
dichiaranti il non detto e il perché non detto fu
Pare che nero su bianco esistano solo due righe in una prefazione di una ed ita di Simulacron
non ricordo l'autore della prefa al momento pardon


>
> Vedi, Tarantino fa la stessa cosa,
> prende a mani basse da altri film e
> li fa daccapo.
> Ma lui lo dichiara apertamente!
>

Esatto, come quando in A Prova di Morte cita Punto Zero...
Vedi però che Tarantino è gigantesco rispetto alle W
e forse proprio per questo cita le sue fonti, anzi le fa citare dagli stessi personaggi!


Alan Silvestro

unread,
Apr 23, 2022, 4:39:53 PMApr 23
to
Il giorno mercoledì 9 marzo 2022 alle 19:33:36 UTC+1 lzy ha scritto:
> Con quale film vi é capitato di discutere più accanitamente che con altri (cagata sì, cagata no, robe di questo genere insomma)?

Prometheus?

lzy

unread,
Apr 24, 2022, 6:45:39 PMApr 24
to
Sì, come per Starship T c'è chi non ha capito una fava...

Daniele Traversi

unread,
Apr 26, 2022, 5:35:42 AMApr 26
to
che cazzo c'è da capire in quel film di merda, ma carino? vecchia
baldracca sifilidica

lzy

unread,
Apr 26, 2022, 6:08:35 AMApr 26
to
e aggiungo Alien3
Reply all
Reply to author
Forward
0 new messages