"Cold Blood", 2019, con Jean Reno

12 views
Skip to first unread message

Sunbather

unread,
Apr 17, 2022, 3:24:47 PMApr 17
to
Dopo il successo di “Nikita” del 1990 al povero
Jean Reno è rimasto appiccicato il ruolo del killer
con ragazza al seguito. L’ultima incarnazione
dovrebbe essere quella di questo mediocre “Cold Blood”,
nel quale il Nostro elimina un riccone la cui figlia
cercherà di vendicare. Ambientato tre le montagne
innevate dello stato di Washington (in realtà girato
nei Carpazi ucraini) è un thriller che riesce ad
incuriosirci per una buona metà della durata, grazie
a vari depistaggi narrativi; dopo di che, una volta
capito il busillis, non resta che rimanere a vedere
come va a finire. Spoiler: i depistaggi sono almeno tre:
il primo gioca sul nome della figlia vendicatrice,
che è un nome tipicamente maschile (Charlie) cosicché
non capiamo subito di chi si tratti. Il secondo inganno
è quello di introdurre un ambiguo personaggio di colore
che — e qui si gioca un po’ malignamente sui bias
razziali — siamo portati d’acchito ad attribuirgli
il ruolo di cattivo, e invece scopriremo piú avanti
essere l’angelo custode della ragazza. C’era un terzo
depistaggio, ma al momento purtroppo ci sfugge di
mente (la prossima volta prenderemo appunti).
Un paio di insignificanti ispettori di polizia hanno
unicamente la funzione di sistemare il nostro killer
nel finale, motivo per cui sono caratterizzati
molto superficialmente.

2019, scritto e diretto da Frédéric Petitjean,
con Jean Reno, Sarah Lind e altri

https://confessochehofruito.blogspot.com/2022/04/freddo-sangue.html
Reply all
Reply to author
Forward
0 new messages