E se...

25 views
Skip to first unread message

Luciano Buggio

unread,
Oct 20, 2021, 7:59:34 AMOct 20
to
Immaginate di essere ai primi del secolo scorso, quando saltò fuori il dualismo onda-corpuscolo.
L'onda ed il corpuscolo pare non abbiano nulla in comune, da cui il dualismo.
Non hanno effettivamente nulla in comune se il corpuscolo si muove lungo una traiettoria rettilinea.
Se invece la sua traiettrira fosse dotata di peirodicità (come per esempio quella di una zanzara, di una ranocchia che saltella e del nostro piede quando camminiamo, qualcosa in comume avrebbero, onda e corpuscolo.
Avrebbero in comune esattamente tre parametri:
*Periodo, frequenza e un modulo spaziale (una lunghezza)*.

Nel corso del dibattito all'epoca seguito alla scoperta che la luce è anche fatta di corpuscoli, che voi sappiate, qualcuno ha mai proposto questa ipotesi?

A me non risulta, nessuno ci ha mai pensato.

E se....fosse stata pensata, che ne sarebbe seguito?
Avrebbero dato del matto a chi la proponeva (come si fa con me da trent'anni, con tutti gli indiscussi geni nel frattempo affermatisi ed il paradigma consolidato)?

Luciano Buggio
www.buggiol.wixsite.com/lucianobuggio

Christian Giamba

unread,
Oct 20, 2021, 8:16:19 AMOct 20
to
ecco tu immagina che la zanzara produca un suono di frequenza proporzionale alla sua velocità rispetto all'aria ma anche con una fase,e che le onde sonore che la zanzara stessa produce la risucchino o la spingano durante il moto è così che si creano gli orbitali secondo me come onde stazionarie di questo suono nello spazio,un po' come farebbe una zanzara attorno ad una lampadina,poi l'interazione col campo magnetico farà sì che oltre ad orbitali sferici ve ne siano anche altri con altre forme più o meno strane...
Reply all
Reply to author
Forward
0 new messages