"L'EBANISTA" di Francesco Barbuto

14 views
Skip to first unread message

Franza Il portale di Stefanaconi

unread,
Jan 25, 2014, 2:39:40 AM1/25/14
to franza-il-portal...@googlegroups.com

Oggi Francesco Barbuto avrebbe compiuto 45 anni, essendo egli nato il 25 gennaio 1969. Sto realizzando una ricerca su di lui, sulla sua vita, rovistando e studiando i suoi numerosi scritti, i suoi innumerevoli interessi, le sue angosce e le sue gioie, esplorando un mondo estremamente interessante, complesso e molto denso di umanità.

Ciò che verrà fuori, nel tentativo di non far cadere nell’oblio del tempo questo nostro compaesano a cui la sorte ha riservato un tragico destino, saranno più pubblicazioni (credo tre) e i suoi romanzi.

Spero di essere all’altezza dell’impegno che  mi sono riproposto; non pensavo di scoprire una persona di una cultura così elevata e dagli interessi così variegati. Io ci sto mettendo tutto il mio impegno e tutto il mio amore per ciò che appartiene alla nostra terra.

Oggi iniziamo la lettura del suo romanzo giallo “L’ebanista”. Leggeremo questo suo lavoro in modo inconsueto: vi proporrò, uno alla volta, gli otto capitoli di cui si compone il lungo romanzo giallo. Avremo così modo di discutere di questo libro, e io avrò il tempo necessario per impaginare gli altri capitoli. Per fine maggio dovremmo aver letto tutto il libro e sarà come essere stati vicino a Franco durante questi quattro mesi.

Ringrazio da subito la nipote Katia, senza la quale non sarebbe stato possibile realizzare questo lavoro, e i genitori di Franco che mi hanno consentito la pubblicazione dei suoi scritti.

Nel mese di febbraio del 2007 Francesco terminava di scrivere “L’ebanista” e così lo presentava all’editore Baldini e Castoldi Dalai proponendolo per la stampa:

 

“… Posso solo rivelarVi che il racconto non lascia né respiro né speranza, almeno apparentemente; non lascia respiro, perché si rincorre disperatamente e non lascia speranza, almeno apparentemente, perché si conclude con un monito che non dà respiro.

Altro particolare che mi sento di darVi è che il giallo è ambientato a New York e vede come protagonisti personaggi della più diversa estrazione sociale e provenienti da, o che hanno origini in diverse nazioni del mondo.

La protagonista principale è una donna sui trentacinque anni; insieme a lei, altri personaggi maggiori sono un tenente di polizia e uno studente francese di filosofia. Alcuni personaggi minori (come, ad esempio, un criminologo e l’amante di un collega della protagonista), ma pure importanti nell’economia del giallo, vengono tratteggiati con qualche dettaglio per meglio caratterizzare il romanzo.

AugurandoVi buona lettura, Vi saluto.

Cordialmente, Francesco Barbuto

 

Non vorrei che ci ricordassimo di Franco per il tragico modo con cui si è conclusa la sua esistenza; vorrei che ci ricordassimo di lui per le opere che ci ha lasciato.

E sono certo che ne varrà la pena sia dal punto di vista culturale che da quello umano.

Buon compleanno caro Franco!

Battista Bartalotta

 

cap 1 L_ebanista_di_Franco_Barbuto.pdf
Reply all
Reply to author
Forward
0 new messages