dal pensiero al pensiero

7 views
Skip to first unread message

io tu egli noi voi essi

unread,
Jan 23, 2013, 12:25:21 PM1/23/13
to esperienze-e...@googlegroups.com

Per sommi capi rispondo che se, di fatto, degli - non termini nascono - posso definire così non una negazione ma un significato e processo di astrazione - dove, di fatto, pullula un'identità - il mondo del - genere e numero à messo il pensiero, dove appunto dico: "Pullula" - di fatto la libertà individuale come l'essere non soltanto per fine ma per coscienza astratta, cerca un modo in cui sente e percepisce, fatica o à priorità, ma anche profondamente in sé un’altra parte di sé, sente anche che tutto non è risoluto e materialmente preordinato - anche se, più o meno assecondato, nel bene ma spesso anche nel male - ciò comunque è un altro proclama.

Quello che mi viene in mente in questo momento come punto di lettura è - di Albert Einstein in relatività - esposizione divulgativa è il capitolo - 23. Comportamento degli orologi e regoli-campione su di un corpo di riferimento in rotazione. In questo momento non ò queste pagine da poter mostrare. Appena rilette, cercherò di mostrarle.

Saluti

Patrizio Marozzi




Reply all
Reply to author
Forward
0 new messages