Giappone: in vendita il primo ebook reader a colori: FLEPia della Fujitsu

0 views
Skip to first unread message

elenaasteggiano

unread,
Mar 24, 2009, 6:34:18 AM3/24/09
to Ebook Revolution
vi segnalo su repubblica.it la notizia che in Giappone è in vendita il
primo ebook a colori: è Flepia della Fujitsu.

http://www.repubblica.it/supplementi/af/2009/03/23/multimedia/026anteppo.html

avete news o rumors al riguardo?

@ tombolini: puoi dirci qualche tua considerazione su Flepia, qualche
dato anche di specifiche tecniche se le hai sottomano o ne hai
notizia?
(sempre tenendo presente che, certo, è ben prudente aspettare per il
colore almeno il 2011, limitandosi magari a osservare i primi modelli
prototipali ed attendendo tempi più maturi per sviluppi e migliorie
dei lettori colore).

grazie

elena

Provincia San Benedetto di Don Orione

unread,
Mar 24, 2009, 6:41:06 AM3/24/09
to ebook-re...@googlegroups.com
Il giorno 24/mar/09, alle 11:34, elenaasteggiano ha scritto:

>
> @ tombolini: puoi dirci qualche tua considerazione su Flepia, qualche
> dato anche di specifiche tecniche se le hai sottomano o ne hai
> notizia?

credo ne abbia già parlato qua:


http://antoniotombolini.simplicissimus.it/2009/03/e-readers-lambiente-
si-scalda-qualche-puntualizzazione.html

elenaasteggiano

unread,
Mar 24, 2009, 9:30:04 AM3/24/09
to Ebook Revolution
sì, grazie, desideravo appunto suscitare un po' di dibattito a favore
dell'e-ink rispetto a quei device che invece ripropongono per la
lettura schermi retroilluminati (che siano CRT, LCD o altro).

elena




> http://antoniotombolini.simplicissimus.it/2009/03/e-readers-lambiente-si-scalda-qualche-puntualizzazione.html

Provincia San Benedetto di Don Orione

unread,
Mar 24, 2009, 9:33:52 AM3/24/09
to ebook-re...@googlegroups.com
Il giorno 24/mar/09, alle 14:30, elenaasteggiano ha scritto:

>
> sì, grazie, desideravo appunto suscitare un po' di dibattito a favore
> dell'e-ink rispetto a quei device che invece ripropongono per la
> lettura schermi retroilluminati (che siano CRT, LCD o altro).
>

ma non credo che sia retroilluminato, se ho letto bene

elenaasteggiano

unread,
Mar 24, 2009, 10:11:18 AM3/24/09
to Ebook Revolution
LCD (ma io non l'ho mai visto, quindi lascio la parola a chi ne sa).
:-)

elena

On 24 Mar, 14:33, Provincia San Benedetto di Don Orione

Provincia San Benedetto di Don Orione

unread,
Mar 24, 2009, 10:22:25 AM3/24/09
to ebook-re...@googlegroups.com
Il giorno 24/mar/09, alle 15:11, elenaasteggiano ha scritto:

>


> LCD (ma io non l'ho mai visto, quindi lascio la parola a chi ne sa).
>

dovrebbero essere lcd non retroilluminati.

Antonio Tombolini

unread,
Mar 24, 2009, 11:12:26 AM3/24/09
to ebook-re...@googlegroups.com
Allora, qualcosa vi posso dire, a patto che non mi chiediate come-quando-ecc... perché non potrei dirvelo :)

Ho potuto vedere un display da 8 pollici Flepia. Questa tecnologia usa un ibrido e-ink (per la parte in bianco e nero) e LCD "bistable" (quindi a basso consumo). I cristalli liquidi svolgono il compito di disporsi ad un angolo tale che la luce esterna da esso riflessa dia luogo alle frequenze di colore desiderate. Per ottenere questo, nella tecnologia FLEPIA occorre "spalmare" un ulteriore strato, quello degli LCD, sullo schermo e-ink.

Risultato alla vista: i colori sono molto metallici, molto mescolati al nero. Le parti in bianco e nero hanno contrasto di molto inferiore. Per ottenere il colore, almeno allo stato attuale, occorrono 5 refresh dell'intera pagina, il tutto per circa 8 secondi. Queste sono le impressioni da cui ho ricavato le conclusioni che ho riportato nel mio blog.

Posso anche aggiungere che altri (iRex ad esempio) stanno da sempre perseguendo il colore "per la via maestra", ovvero lavorando alla individuazione di capsule e-ink pigmentate non più bianche o nere (come adesso) ma nei colori di base, esattamente come nella stampa a getto d'ichiostro. Intuitivamente mi viene da dire che la difficoltà maggiore, in quest'approccio, consiste nel dover ficcare nello spazio di 1 pixel (attualmente occupato da una sola capsula) ben 4 capsule (nero + 3 colori base).
Ma non spingo oltre, rischierei figuracce :)

Di certo si tratta di un approccio più lineare e pulito, che darebbe vita davvero al colore "e-stampato" su carta elettronica.

AT


2009/3/24 Provincia San Benedetto di Don Orione <provi...@sanbenedetto.191.it>


Il giorno 24/mar/09, alle 15:11, elenaasteggiano ha scritto:

>
> LCD (ma io non l'ho mai visto, quindi lascio la parola a chi ne sa).
>

dovrebbero essere lcd non retroilluminati.






--
Simplicissimus Company Profile
http://snipurl.com/simplicissimus
http://snipurl.com/simplicissimus-en

Hai a cuore il futuro dei libri?
Iscriviti alla mail list Ebook Revolution
http://groups.google.it/group/ebook-revolution
follow us at http://twitter.com/simplicissimus

Vuoi saperne di più su di me?
Web: http://www.antoniotombolini.com
Blog: http://antoniotombolini.simplicissimus.it
follow me at http://twitter.com/TomBolini
Email me at ant...@simplicissimus.it
G-Talk me on ant...@simplicissimus.it
Skype me at Antonio.Tombolini
Call me at +39.02.47957996
Mobile +39.393.6941469

A Ma - Amalibri

unread,
Mar 24, 2009, 11:53:00 AM3/24/09
to ebook-re...@googlegroups.com
... allora è simile alla  tecnologia dell' XO ? se ne parlò tempo fa sul forum di Simply.
Nell' XO  lo schermo  "normale"  può assumere la funzione  "e-book"  per cui lo schermo  appare  grigio metalizzato scritto in nero.
La differenza rispetto agli schermini di Bebook e Cybook ( cioè i reader  che ho usato) è notevole, naturalmente a favore degli schermi e-ink :-)
L'ho avuto sotto mano solo per pochi minuti: lo schermo versione e-book sembra  di ... domopack stampato in  quasi-nero, non è nitidissimo ma insomma è accettabile, considerando l'oggetto.
Non riesco a immaginarmelo in versione colorata, anzi per ora  riesco a figurarmelo solo molto "sporco", cioè con dominante scura.
Speriamo che procedano attivamente le ricerche sugli e-ink colorati!

Amalibri

Antonio Tombolini

unread,
Mar 24, 2009, 12:02:28 PM3/24/09
to Ebook Revolution
Sì, in effetti è un po' così. Nel bianco e nero, questo tipo di
approccio è quello usato da JetBook, che ho avuto per le mani e... ho
deciso di non vendere :)

AT

marco guastavigna

unread,
Mar 24, 2009, 12:27:31 PM3/24/09
to ebook-re...@googlegroups.com
Se quel che l'articolo scrive è vero, si tratta di un pc che fa anche da ebook reader. Con un costo altissimo, per ora.
Saluti
--
Marco Guastavigna
www.noiosito.it
via Valle Miglioretti, 4
10025 Pino Torinese
+39011843439 +393396894536
skype:marcoguastavigna

marco guastavigna

unread,
Mar 25, 2009, 5:51:53 AM3/25/09
to ebook-re...@googlegroups.com
Chiarisco meglio quel che ho affermato.
Una delle debolezze attuali degli ebook reader è il fatto di NON essere completamente indipendenti dalla disponibilità di un pc - penso ovviamente soprattutto alla scuola - in particolare per ciò che riguarda la rielaborazione (la parte quaderno di lavoro è davvero debole).

Mi ha quindi colpito che questo nuovo aggeggio si dica che
"Nella versione giapponese, oltre al browser internet, il sistema operativo dà accesso all’uso di email e alcuni software. Come Microsoft Office, trasformando di fatto FLEPia in un dispositivo da utilizzare non solo per svago ma anche per lavoro quando si è fuori sede.".

Vi segnalo
http://www.youtube.com/watch?v=k5oihZQF9NU un commento su Youtube al video di NeaPolis sul convegno di Garamond. NB: il video va in pausa per permettere di leggere i commenti,

Saluti
Reply all
Reply to author
Forward
0 new messages