crimini nazifascisti

6 views
Skip to first unread message

abc luca

unread,
May 20, 2022, 9:52:58 AMMay 20
to deporta...@googlegroups.com
E' stata presentata una petizione alle Camere sul fondo-ristoro. E' la norma-tagliola, contenuta nell'ultimo decreto legge sul Pnrr, che impedisce la giustizia sui crimini nazifascisti. 
Chi vuole aderire aggiunge in calce il suo indirizzo, stampa il testo (con le modifiche che crede), lo firma, lo scansiona e lo manda per posta elettronica (non pec) ai due indirizzi che sono in prima pagina, allegando anche la copia di un documento che indichi la cittadinanza italiana (carta d'identità o passaporto). 
Luca Baiada 

p.s. segnalo un articolo uscito oggi sull'edizione in rete del Fatto Quotidiano. 
Petizione alle Camere.doc
il Fatto Quotidiano 2022.5.19 fondo-ristoro.pdf

domenico stimolo

unread,
May 22, 2022, 3:05:26 AMMay 22
to deporta...@googlegroups.com

L’iniziativa proposta della petizione, da tre significativi rappresentanti della Società Civile, assume un carattere di grande significato civile e politico.

Per dare un significato concreto a quanto previsto dall’ art.50 della Costituzione, chiamato specificatamente in causa, “ Tutti i firmatari possono rivolgere petizioni alle Camere per chiedere provvedimenti legislativi o esporre comuni necessità”, devono essere raccolte un numero consistente di adesioni.

Giusto per portare, a seguito dello sdegno popolare manifestato con le adesioni, a riflettere in maniera avveduta i componenti della Camera e del Senato.

Per fare questo in particolare bisogna raccordarsi con le strutture associative nazionali che nel loro compito storico rappresentano sul piano morale e sostanziale la Memoria antifascista e la salvaguardia degli interessi specifici delle vittime delle stragi nazifasciste e dei deportati. Anpi, Aned e le altre ancora.


A mio parere, questo assume assoluta rilevanza primaria. Se si vuole sperare in un appropriato risultato do merito.


domenico stimolo

--
[R-esistiamo]: da maggio 2006 luogo di dibattiti, diffusione o ricerca di notizie tra persone direttamente coinvolte e impegnate nel fare in modo che gli orrori commessi dai nazi-fascisti non si ripetano o interessate ad argomenti storici o a battaglie civili. sul sito ci sono attualmente circa 23mila argomenti.
Chiunque può inviare idee, notizie, iscriversi, consigliarlo a persone interessate all’iscrizione.
Moderatrice unica, a titolo personale e gratuito: Primarosa PIA.
messaggio non SPAM poiché include la possibilità di recedere da ulteriori invii.
Tutti i destinatari degli invii sono in copia nascosta (Privacy Dl n.196 del 30.6.03).
E’ GRADITO L’INVIO DI PUBBLICAZIONI a Primarosa Pia, Pzz B. Croce 6 15057 Tortona -AL
chi diffonde messaggi della mailing è pregato-a di CITARNE LA FONTE
chi invia da GMAIL non riceve copia dei suoi post, tutti gli altri del gruppo la ricevono.
attualmente del gruppo fanno parte circa 150 persone, residenti non solo in Italia
---
Hai ricevuto questo messaggio perché sei iscritto al gruppo "DEPORTATI MAI PIU' [ R-esistiamo ]" di Google Gruppi.
Per annullare l'iscrizione a questo gruppo e non ricevere più le sue email, invia un'email a deportatimaip...@googlegroups.com.
Per visualizzare questa discussione sul Web, visita https://groups.google.com/d/msgid/deportatimaipiu/CAHP41qO4qLL%2BM6d1N2WFP71yH_dRGREXSEHG%3D6-4orOS2mT4Hg%40mail.gmail.com.

Luciano T. Bertinelli

unread,
May 22, 2022, 1:54:14 PMMay 22
to deporta...@googlegroups.com, dost...@tiscali.it, abc luca
Sono del tutto d'accordo.
Sottoscriviamo e facciamo sottoscrivere. 
E chi è iscritto ad Anpi, Aned, etc. si adoperi perché l'associazione alla quale aderisce si impegni a sostenere la petizione.
Io sono iscritto solo alla Società per la Cremazione di Milano, e non è certo il caso di scomodarla, ma scomoderò certamente amici e parenti.
Confido nell'impegno di tutti
Luciano Bertinelli 

Inviato da Samsung Galaxy


-------- Messaggio originale --------
Da: domenico stimolo <dost...@tiscali.it>
Data: 22/05/22 09:05 (GMT+01:00)
Oggetto: Re: [R-esistiamo] crimini nazifascisti

Reply all
Reply to author
Forward
0 new messages