I: [Coord-Naz] Avvio mobilitazioni e strumenti contro le privatizzazioni

10 views
Skip to first unread message

Evasio Ciocci

unread,
Oct 29, 2014, 8:35:40 AM10/29/14
to acqua-marche
Che vogliamo fare?

----- Messaggio inoltrato -----
Da: segreteria <segre...@acquabenecomune.org>
A: Coordinamento Nazionale <coordinamen...@acquabenecomune.org>
Inviato: Tue, 28 Oct 2014 15:24:00 +0100 (CET)
Oggetto: [Coord-Naz] Avvio mobilitazioni e strumenti contro le privatizzazioni

Ciao a tutti/e,
in attesa del report, inviamo questa mail per il primo passaggio di
mobilitazione individuato nell'ultima riunione del coordinamento nazionale.

Si è indicato a Novembre un periodo (le prossime 2 settimane,
orientativamente fino al 7/8 novembre) in cui svolgere assemblee in tutti i
territori per discutere ed informare sui processi di privatizzazione in
atto, previste dal combinato disposto della legge di stabilità e decreto
Sblocca Italia, e le ricadute sul servizio idrico.

A tal proposito trovate alcune ipotesi grafiche per un volantino e un flyer
da poter utilizzare, già presentate alla riunione di domenica. E'
imporante, in merito, fare alcune precisazioni:

La prima, sul logo; quello che trovate è un'ipotesi, fino a che non avremo
quello definitivo, in via di preparazione, che sceglieremo tra alcune
proposte, nei prossimi giorni.

La seconda, il testo; il testo che troverete è stato limato secondo una
serie di contributi e proposte che ci sono arrivati, oltre a quanto emerso
durante il coordinamento nazionale, non ultimo quello comunicatori
professionisti che ci consigliano di usare il volantino con un testo molto
asciutto, utilizzato in modo sinergico con il sito o spiegazioni orali.

La terza, lo slogan; abbiamo tenuto presente una serie di modifiche
suggerite. Se qualcuno, però avesse idee da proporre, chiaramente, sono ben
accette, tenendo sempre presente che uno slogan dovrebbe essere sintetico
e, tendenzialmente, comprensibile ai più.

A presto

Valerio


--
--


Segreteria Operativa Forum Italiano dei Movimenti per l'Acqua
Via di S. Ambrogio n.4 - 00186 Roma
Tel. 06 6832638; Fax.06 68136225 Lun.-Ven. 10:00-19:00
e-mail: segre...@acquabenecomune.org
Sito web: www.acquabenecomune.org - www.referendumacqua.it

Prova1-volantino-privatizzazioni.jpg
fronte-flyer-privatizzazioni-volo.jpg
retro-flyer-privatizzazioni-volo.jpg

Alberto Orioli

unread,
Oct 30, 2014, 4:02:48 AM10/30/14
to acqua-...@googlegroups.com, macerata...@marche.cgil.it
> Che vogliamo fare?
Come prima cosa vorrei fare (certamente non da solo) quanto proposto da Roberta...
... nell'ottica di successive azioni congiunte, o quanto meno collegate, contro le politiche imposte dal Governo Renzi, particolarmente evidenti in "sblocca Italia" e affini...

Tuttavia il volantino attualmente proposto e` inadeguato nella descrizione delle mosse 1 e 2.
Come tenaci fautori del "gestire le risorse idriche attraverso un soggetto di diritto pubblico" (citazione dall'obiettivo dichiarato nella relazione introduttiva ai quesiti referendari), e quindi "custodi" (definizione condivisa) del voto espresso dal popolo sovrano nel giugno 2011, non possiamo pretendere che "quel popolo" s'inalberi di fronte alla "razionalizzazione delle societa` partecipate" (mossa 1).
E se non si trascurano situazioni come quelle nelle Marche, dove i confini dei 5 ATO sono da considerarsi ottimali fino a documentazione contraria, anche l'"unico gestore territoriale" (mossa 2) risulta ai piu` tutt'altro che scandaloso... Nel nostro ATO 3 la gestione e` "distribuita" addirittura tra 10 societa` (forse anche di piu`), 3 di queste hanno ottenuto l'affidamento dall'AATO 3, mentre le altre gestiscono il SII in sub-concessione (vedi http://www.albertoorioli.info/ABC/index.php#Scheme ). Nell'ATO 1 operano 3 gestori.
O le comunita` locali avanzano richieste di ridefinizione dei confini d'ambito perche` quelli attuali non sono ottimali oppure, se lo sono, qui non si capirebbe perche` mai ce la prendiamo tanto con chi (apparentemente) vuol "ridurre i poltronifici".

Nella normativa che contestiamo esistono effettivamente anche gravi passaggi strumentali a nuove ondate privatizzatrici, che investono pure il SII, ma il sunto che se ne farebbe in queste "mosse" 1 e 2 mi pare, appunto, inadeguato.
In altri termini... O si riesce a comunicare tutta la strumentalita` privatizzatrice delle "razionalizzazioni e aggregazioni renziane" (e la ripubblicizzazione come unica soluzione per "mettere in sicurezza" il nostro SII) oppure meglio non alimentare la confusione.


Ciao.

Roberta Lombardi

unread,
Oct 30, 2014, 5:20:01 AM10/30/14
to Acqua Marche, Ciocci Evasio
Approfitto per aggiornarvi che come coordinamento della provincia di Pesaro - Urbino 

stiamo inviando una lettera a tutti i membri dell'AAto 1 Marche Nord per chiedere una assemblea ad hoc sullo sblocca italia & co alla quale possa partecipare anche un membro del forum dell'acqua.

Alcuni sindaci saranno contattati direttamente e pare che qualcuno sia interessato a proporre la cosa.

Nel caso andasse in porto l'iniziativa, vorremmo invitare qualcuno dal forum nazionale e per far ciò chiediamo di poter utilizzare i fondi di cassa per viaggio ed eventuale permanenza.

L'iniziativa, con le opportune modifiche, si potrebbe riproporre a livello regionale e magari potrebbe essere l'occasione per sollecitare la costituzione della Conferenza Regionale alla quale come coordinamento dovremmo partecipare come da L. 30/2011 che abbiamo contribuito a formare.
Abbiamo qualche consigliere interessato?

Altre iniziative in corso (presentazione di mozioni comunali) sono promosse dal m5s di pesaro e fano .

Quella di Pesaro sarà discussa il 3 novembre alle 18.00 circa nella sala del consiglio comunale di Pesaro in piazza del popolo.
Ovviamente è gradita la partecipazione di coloro che possono perché, come riferisce una consigliera, la presenza di un cospicuo e qualificato pubblico tende ad alimentare una discussione costruttiva, in un consiglio dove spesso alcuni temi vengono trattati velocemente e con superficialità.

Solleciterei anche un comunicato congiunto con le altre realtà (paesaggio, rifiuti energie etc...) citate in precedente mail e ripresa da Alberto.

  
In allegato i documenti di cui sopra.

ps per Alberto: la composizione della gestione nel nostro Ato si è modificata negli ultimi anni.
Nell'indirizzario della lettera trovi gli attuali membri dell'ato, depenna intanto dal tuo sito i Comuni che sono passati in Romagna.
  

                                                                                                            

--
Hai ricevuto questo messaggio perché sei iscritto al gruppo "Acqua Bene Comune Marche" di Google Gruppi.
Per annullare l'iscrizione a questo gruppo e non ricevere più le sue email, invia un'email a acqua-marche...@googlegroups.com.
Per postare in questo gruppo, invia un'email a acqua-...@googlegroups.com.
Visita questo gruppo all'indirizzo http://groups.google.com/group/acqua-marche.
Per altre opzioni visita https://groups.google.com/d/optout.

B60.gif
2014-14 MOZIONE ACQUA - SBLOCCA ITALIA pesaro.doc
Ai membri dell' assemblea di ambito su sblocca italia.doc
ODG 2014-3 Sfascia Italia fano-pesaro.doc

Alberto Orioli

unread,
Oct 30, 2014, 6:19:43 AM10/30/14
to acqua-...@googlegroups.com, macerata...@marche.cgil.it
> ps per Alberto: la composizione della gestione nel nostro Ato si è modificata negli ultimi anni.
> Nell'indirizzario della lettera trovi gli attuali membri dell'ato, depenna intanto dal tuo sito i Comuni che sono passati in Romagna.
Nel mio sito l'elenco dei comuni in ATO 1 non comprende quelli passati in Emilia Romagna (ed e` stilato in base a http://www.ato1acqua.marche.it/index.php?id=11718 ). A meno che tu non ti riferisca alla loro presenza fra i soci di Marche Multiservizi S.p.A., ma a me risulta siano ancora soci (e li ho elencati in fondo proprio perche` non marchigiani).
Se hai tempo di indicarmi piu` specificamente quali correzioni devo apportare le faro` volentieri!

Ciao. 


Il giorno giovedì 30 ottobre 2014 10:20:01 UTC+1, Roberta Lombardi ha scritto:
Approfitto per aggiornarvi che come coordinamento della provincia di Pesaro - Urbino 

stiamo inviando una lettera a tutti i membri dell'AAto 1 Marche Nord per chiedere una assemblea ad hoc sullo sblocca italia & co alla quale possa partecipare anche un membro del forum dell'acqua.

Alcuni sindaci saranno contattati direttamente e pare che qualcuno sia interessato a proporre la cosa.

Nel caso andasse in porto l'iniziativa, vorremmo invitare qualcuno dal forum nazionale e per far ciò chiediamo di poter utilizzare i fondi di cassa per viaggio ed eventuale permanenza.

L'iniziativa, con le opportune modifiche, si potrebbe riproporre a livello regionale e magari potrebbe essere l'occasione per sollecitare la costituzione della Conferenza Regionale alla quale come coordinamento dovremmo partecipare come da L. 30/2011 che abbiamo contribuito a formare.
Abbiamo qualche consigliere interessato?

Altre iniziative in corso (presentazione di mozioni comunali) sono promosse dal m5s di pesaro e fano .

Quella di Pesaro sarà discussa il 3 novembre alle 18.00 circa nella sala del consiglio comunale di Pesaro in piazza del popolo.
Ovviamente è gradita la partecipazione di coloro che possono perché, come riferisce una consigliera, la presenza di un cospicuo e qualificato pubblico tende ad alimentare una discussione costruttiva, in un consiglio dove spesso alcuni temi vengono trattati velocemente e con superficialità.

Solleciterei anche un comunicato congiunto con le altre realtà (paesaggio, rifiuti energie etc...) citate in precedente mail e ripresa da Alberto.

  
In allegato i documenti di cui sopra.

ps per Alberto: la composizione della gestione nel nostro Ato si è modificata negli ultimi anni.
Nell'indirizzario della lettera trovi gli attuali membri dell'ato, depenna intanto dal tuo sito i Comuni che sono passati in Romagna.
  

                                                                                                            
Il giorno 30 ottobre 2014 09:02, Alberto Orioli <iiii...@tiscali.it> ha scritto:
...
Reply all
Reply to author
Forward
0 new messages