Recupero Modello T

1 view
Skip to first unread message

marcell...@webdomotica.com

unread,
Feb 7, 2017, 5:24:37 AM2/7/17
to GP Users Group
Un cordiale saluto a tutti! (spero vivamente ci sia ancora qualcuno... ;-)
In questi giorni ho iniziato a recuperare un Modello T/10-2 acquistato nel lontano 1980 assieme a mio padre.
Si tratta di una macchina in buone condizioni generali ma inutilizzato da diversi decenni.
Dopo un controllo generale (ed una spolverata) ho acceso l'unità centrale e passati alcuni secondi ho sentito "friggere" quindi ho spento immediatamente.
A questo punto ho deciso di procedere più drasticamente ed ho smontato tutte le parti interne per un controllo più accurato.
Il monitor (nel mio c'è installato un Hantarex modello CT2000 senza cover) era spento ma poi ho individuato un fusibile bruciato ed il relativo zoccolo ossidato.
Una volta sostituito il fusibile il monitor ha ripreso a funzionare.
La parte della CPU sembra invece funziona bene, ho controllato le alimentazioni (+5, -5, +12) e sembrano a posto e alla riaccensione è comparsa la fatidica scritta:
        GENERAL PROCESSOR
Your highest ram loc. (hex) is:BF00

Sono quindi passato all'unità dischi da 8" e anche in questo caso, dopo l'accensione, fumo a volontà :-(
Smontato il tutto ho individuato una serie di condensatori al tantalio in corto (tutti sulla parte alimentata a 24V delle schede logiche dei due Basf 6104) che ho quindi sostituito.
Ora i dischi si accendono correttamente ma dopo alcune verifiche ho individuato un problema sul clock del controller (western Digital FD1791) che viene generato da un oscillatore realizzato con un quarzo da 8 Mhz e da un DM7404N (il tutto successivamente diviso).
L'oscillatore sembra svogliato e sostituendo il quarzo ed il 7404 con un 74HC04 (non avevo niente di meglio sotto mano) ha ripreso ad oscillare ma in modo instabile e quindi devo procurarmi le parti adatte.
Una volta superate queste difficoltà (spero di riuscirci) mi dovrò procurare un disco di boot per provare ad avviare la macchina ed ecco arrivare le dolenti note..
Attualmente ho solo un disco etichettato SYS 2.04 (originale 21/8/1981) ed un disco con Word Star e sono alla ricerca di un anima gentile che si presti a farmi delle copie sicuramente funzionanti in modo che possa procedere con le prove basandomi su un disco affidabile.
Recentemente ho acquistato dei dischi vergini e li potrei spedire a qualcuno per farmi fare delle copie del sistema operativo.
A questo punto spero di contribuire al risveglio del gruppo e mi rendo fin da ora disponibile a condividere, esperienze, informazioni, etc.
Tante buone cose e a presto,
Marcello

Enrico Gmail

unread,
Feb 7, 2017, 8:58:53 AM2/7/17
to GP-User...@googlegroups.com

Ciao, ottimo!

Io e Gabriele Lera abbiamo qualche modello T equipaggiati di drive basf 8” e anche un bel po di dichi di sistema.

A suo tempo feci copia immagine dei dischi con imagedisk e li ho salvati tutti.

Ricordo però che i floppy 8” avevano sulle etichette diverse scritte:
      - x modello T 16KB oppure x 32KB o 48KB
      - inoltre anche con densità diverse e per video 16 righe o 40 righe (mi pare)

Ti posso postare le immagini e potresti rimetterle in nuovi floppy 8”

 

Alla luce di altre mie esperienze con Xerox 820-I e Ferguson Bigboard ti suggerisco però di capire come poter collegare alla scheda fd controller un flat modificato per collegarci drive 3,5” 1,44MB che puoi facilmente formattare e utilizzare per testare la macchina.
Se non hai familiarità con i fil isei segnali posso trovarti come realizzai il cabling per renderli funzionanti (motor on e SD A e SD B)

 

Enrico

 

Da: gp-user...@googlegroups.com [mailto:gp-user...@googlegroups.com] Per conto di marcell...@webdomotica.com
Inviato: martedì 7 febbraio 2017 11:25
A: GP Users Group
Oggetto: [GP-Users-Group] Recupero Modello T

--
Hai ricevuto questo messaggio perché sei iscritto al gruppo "GP Users Group" di Google Gruppi.
Per annullare l'iscrizione a questo gruppo e non ricevere più le sue email, invia un'email a GP-Users-Grou...@googlegroups.com.
Per postare in questo gruppo, invia un'email a GP-User...@googlegroups.com.
Visita questo gruppo all'indirizzo https://groups.google.com/group/GP-Users-Group.
Per altre opzioni visita https://groups.google.com/d/optout.

marcell...@webdomotica.com

unread,
Feb 7, 2017, 11:19:15 AM2/7/17
to GP Users Group
Ti ringrazio Enrico per i suggerimenti e per la tua disponibilità, mi rassicura sapere che c'è qualcuno a cui chiedere un consiglio...

Attualmente sono concentrato sul controller floppy e spero di rimetterlo in funzione al più presto per poi passare a verificare se i dischi da 8 pollici sono ancora utilizzabili.

In questa prima fase mi piacerebbe conservare l'originalità del sistema e poi passerò certamente alle integrazioni che anche tu suggerisci tipo floppy da 3.5", floppy emulator o simili.

Per baloccarmi con i dischi avevo messo gli occhi sulla KryoFlux board ( http://webstore.kryoflux.com/catalog/product_info.php?products_id=29 ) e mi piacerebbe sapere se la conosci e cosa ne pensi...

Tra le tante cose ho anche il problema della tastiera che, come ho letto in un vecchio post, ha i "cuscinetti" sfaldati e pensavo di cercare del materiale con cui confezionare dei dischetti per farla ripartire...

Comunque mi piacerebbe dare un'occhiata alle tue immagini e ti ringrazio fin da ora se mi indichi come posso fare per averle...

Per quanto riguarda la mia macchina ho queste informazioni: (sono un po' alla rinfusa ma possono servire)
- Il controller Western Digital 1791 ha il pin 37 DDEN fisso al +5 quindi dovrebbe lavorare in modalità IBM 3740 Single Density (FM)
- Il disco di sistema venne fornito a suo tempo su un supporto a singola faccia (il foro indice è in asse con il foro centrale e con la finestra delle testine) mentre l'altro disco (quello con Word Star) è su un supporto a doppia faccia (il foro indice è disassato rispetto agli altri due)
- La macchina ha 48KB di RAM ed il monitor dovrebbe essere a 12 righe

A presto per gli ulteriori aggiornamenti e lunga vita a queste macchine ed alle menti straordinarie che le concepirono.
Marcello
Firenze

Gabriele Banorri

unread,
Feb 7, 2017, 1:31:42 PM2/7/17
to GP-User...@googlegroups.com
Ciao Marcello,
  complimenti, e' una bella macchina che merita di essere riportata in funzione.
Non so di dove sei, ma io ho recentemente acquistato una Kryoflux, se ne hai necessita' la metto piu' che volentieri a disposizione.
Non ho invece ahime' modo di fornirti software poiche' ne' sono totalmente sprovvisto (anzi, se Enrico o qualche altra anima pia mettesse a disposizione delle immagini, ne usufruirei anch'io molto volentieri :)).

Ciao,
  Gabriele

marcell...@webdomotica.com

unread,
Feb 7, 2017, 3:25:45 PM2/7/17
to GP Users Group
Ciao Gabriele,
io sono di Firenze, grazie per il tuo post.
Sono attratto dalla KryoFlux perchè mi piace scendere a basso livello ma non sono sicuro di riuscire a cavarci qualcosa.
Tu l'hai usata con dei dischi da 8"?
Si è rivelato uno strumento utile?
Enrico è stato molto gentile e mi sembra assai preparato, confido nel suo aiuto se le cose si mettono male.

Restiamo in contatto, le soluzioni si trovano..

A presto,

Marcello


Enrico Lazzerini

unread,
Feb 7, 2017, 4:12:23 PM2/7/17
to GP-User...@googlegroups.com

Per il connettore della scheda FDC ero riuscito a risalire seguendo all’indietro:

connettore a pettine del drive 8” BASF verso
cavo flat cablato su due connettori cannon 25pin verso

cavo flat prolunga 4 cannon 25 pin (due per lato) verso

2 cannon 25 pin fissati su retro modello T verso

Card edge inserito dentro la card FDC

Ai pin. si tratta di almeno 2 anni fa
e avevo verificato la possibilità di collegarci drive da 3,5”
In allegato lo schema per collegare un drive 3,5” da finire di testare.

E lo schema originale del FDC


Questa modalità consente di poter giocherellare con drive e dischetti come ci pare.

 

Per le immagini posso postarvi quello che ho.

Allego lista che ho ritrovato.

 

PS: scusate la mia assenza. Da un paio di anni mi sto occupando di cose che mi assorbono la quasi totalità del mio tempo e che riguardano la uscita dalla cittadinanza, qualsiasi cittadinanza.

 

Saluti

Enrico

 

 


Da: gp-user...@googlegroups.com [mailto:gp-user...@googlegroups.com] Per conto di Gabriele Banorri
Inviato: martedì 7 febbraio 2017 19:32
A: GP-User...@googlegroups.com
Oggetto: Re: [GP-Users-Group] Recupero Modello T

GP Pirri2 connettore FDC.xls
Scheda FDC originale.jpg
GPmodT - Lista Software.xls

Marcello Ferri

unread,
Feb 8, 2017, 4:07:43 AM2/8/17
to GP-User...@googlegroups.com
Fantastico,
hai della documentazione straordinaria, chissà quanto hai tribolato per averla!
Mi studio il tutto con calma e poi cerco di fare un passo in avanti...
Ci sentiamo presto, grazie ancora
Marcello

Enrico Gmail

unread,
Feb 8, 2017, 12:04:39 PM2/8/17
to GP-User...@googlegroups.com

Diciamo che, sono sempre quello che almeno su internet riesco a trovare l’ago nel pagliaio incrociando le ricerche.

 

Al tempo contattammo Pirri a Firenze e abbiamo avuto modo di disporre di documentazione e schemi magari draft.

 

Anche perché non so esattamente il tuo equipaggiamento, ma esistevano almeno 2 tipi di uscite video:
- quella composita con la scheda MEM con 2x2114
- quella con sync separati con scheda MEM con 6x2114 (il cui sync usciva su connettore saldato in verticale sulla scheda Sync)

 

I problemi di questa macchina secondo me sono:
- zoccoli che fanno schifo quindi falsi contatti a gogo
- un alimentatore che con anche un 78H05 è sottodimensionato
- Inoltre a seconda di 16,32 o 48K cambiavano le eprom
- Infine per inserire e togliere le schede per testarle si possono fare danni perché gli innesti sono durissimi
Per i test presi un alimentatore swithing di un pc fornendo alimentazione con un apposito connettore direttamente sul BUS.

La parte elettronica video è:

-           esattamente quella del monitor di nuova elettronica

-          Oppure come in una delle macchine che abbiamo ho trovato uno chassis hantarex fissato con le fascette dentro

Fortunatamente abbiamo un bel po di schede di “scorta” per poter proseguire nel verificarle, ma la composizione del sistema variava nelle varie offerte commerciali e raccapezzarcisi non è facile.

 

Buon lavoro

Enrico

 

Da: marcell...@webdomotica.com [mailto:marcell...@webdomotica.com] Per conto di Marcello Ferri
Inviato: mercoledì 8 febbraio 2017 10:08


A: GP-User...@googlegroups.com
Oggetto: Re: [GP-Users-Group] Recupero Modello T

 

Fantastico,

Marcello

--

marcell...@webdomotica.com

unread,
Feb 8, 2017, 2:39:49 PM2/8/17
to GP Users Group
On Wednesday, February 8, 2017 at 6:04:39 PM UTC+1, Enrico Lazzerini wrote:

Diciamo che, sono sempre quello che almeno su internet riesco a trovare l’ago nel pagliaio incrociando le ricerche.

 

Al tempo contattammo Pirri a Firenze e abbiamo avuto modo di disporre di documentazione e schemi magari draft.


Ecco spiegato l'arcano, avete appoggi in paradiso ;-)

Anche perché non so esattamente il tuo equipaggiamento, ma esistevano almeno 2 tipi di uscite video:
- quella composita con la scheda MEM con 2x2114
- quella con sync separati con scheda MEM con 6x2114 (il cui sync usciva su connettore saldato in verticale sulla scheda Sync)


 Io ho quella con le due 2114, il connettore video a 2 poli è sulla piastra madre.

 

I problemi di questa macchina secondo me sono:
- zoccoli che fanno schifo quindi falsi contatti a gogo
- un alimentatore che con anche un 78H05 è sottodimensionato
- Inoltre a seconda di 16,32 o 48K cambiavano le eprom
- Infine per inserire e togliere le schede per testarle si possono fare danni perché gli innesti sono durissimi
Per i test presi un alimentatore swithing di un pc fornendo alimentazione con un apposito connettore direttamente sul BUS.


Concordo su tutto,
a quell'epoca mi occupavo anch'io di costruzioni elettroniche e quando guardo quelle schede riconosco i materiali che acquistavo dai fornitori sulla piazza di Firenze.
 

La parte elettronica video è:

-           esattamente quella del monitor di nuova elettronica

-          Oppure come in una delle macchine che abbiamo ho trovato uno chassis hantarex fissato con le fascette dentro

Fortunatamente abbiamo un bel po di schede di “scorta” per poter proseguire nel verificarle, ma la composizione del sistema variava nelle varie offerte commerciali e raccapezzarcisi non è facile.


Giusto,
io ho il monitor Hantarex e in quegli anni era un marchio che andava forte!
 

Buon lavoro


Grazie!

PS: Oggi ho sistemato il generatore di clock a 8Mhz del controller floppy e nel finesettimana rimonterò il tutto per riprovare con i dischi superstite...

marcell...@webdomotica.com

unread,
Feb 9, 2017, 6:23:18 AM2/9/17
to GP Users Group
Non resistevo più dalla curiosità e una mezzora fa ho rimontato il controller floppy, riattaccato il tutto e dato fuoco alle polveri...

Risultato:  "Disk Error 08"

stesso risultato sia con il disco di sistema (sys 2.04) che con quello di WordStar

sgrat, sgrat, e ora?

Marcello

PS: il monitor è un 16x64 caratteri, giusto per la cronaca...

 

Enrico Lazzerini

unread,
Feb 9, 2017, 6:32:23 AM2/9/17
to GP-User...@googlegroups.com

Potrebbe che i drive 8” potrebbero essere disallineati

 

Io per tagliare la testa al toro  preferisco bypassare e lavorare coi i drive 3,5”

Tanto una volta che ho le immagini dei dischetti 8” le ricreo paro paro su quelli da 3,5” e provo la macchina.

Ho una mainboard xerox 820 I e la board Ferguson bigboard I cablati cosi-

 

Con 2x 2114 hai per forza 16x64 caratteri

 

Enrico

 


Da: gp-user...@googlegroups.com [mailto:gp-user...@googlegroups.com] Per conto di marcell...@webdomotica.com
Inviato: giovedì 9 febbraio 2017 12:23
A: GP Users Group


Oggetto: Re: [GP-Users-Group] Recupero Modello T

 

Non resistevo più dalla curiosità e una mezzora fa ho rimontato il controller floppy, riattaccato il tutto e dato fuoco alle polveri...

 

--

marcell...@webdomotica.com

unread,
Feb 9, 2017, 9:23:17 AM2/9/17
to GP Users Group
On Thursday, February 9, 2017 at 12:32:23 PM UTC+1, Enrico Lazzerini wrote:

Potrebbe che i drive 8” potrebbero essere disallineati


E' un'ipotesi da tenere in considerazione, non mi meraviglierei se lo fossero
 

Io per tagliare la testa al toro  preferisco bypassare e lavorare coi i drive 3,5”

Tanto una volta che ho le immagini dei dischetti 8” le ricreo paro paro su quelli da 3,5” e provo la macchina.

Ho una mainboard xerox 820 I e la board Ferguson bigboard I cablati cosi-


Credo che farò così anch'io, mi studierò bene il materiale che hai postato e poi scenderò in garage a recuperare qualche vecchio cimelio...

 

Con 2x 2114 hai per forza 16x64 caratteri


Non ci piove ;-)

Gabriele Banorri

unread,
Feb 9, 2017, 11:27:59 AM2/9/17
to GP-User...@googlegroups.com
Ciao Marcello,
  non sei drammaticamente lontano, io sono a Bologna :)

La Kryoflux e' un oggettino carino, anche se in effetti e' piu' adeguata a preservare (motivo per cui e' nata), non sostituisce (non completamente) un controller floppy versatile tipo Catweasel.
Finora l'ho utilizzata con drive da 3.5" e 5.25", e mi ha permesso di preservare il contenuto di un po' di materiale inconsueto (ad esempio i floppy originali del Canon AS-100); in ogni caso nulla che non si potesse fare anche con hardware piu' tradizionale. Confido comunque possa rivelarsi piuttosto utile :)

Ringrazio anch'io Enrico, di cuore, per le informazioni: mi avete fatto venire voglia di riesumare il bestione!

(Nota a margine: sicuramente lo saprai gia', ma la tastiera e' una delle simpatiche Keytronic 'capacitive', con i pad in gommapiuma che si deteriorano rendendola inutilizzabile. Su eBay vendono un kit di pad sostitutivi, sebbene non esattamente a buon mercato: http://www.ebay.it/itm/121266887970).

Ciao,
  Gabriele

marcell...@webdomotica.com

unread,
Feb 9, 2017, 4:43:53 PM2/9/17
to GP Users Group
On Thursday, February 9, 2017 at 5:27:59 PM UTC+1, Gabriele Banorri wrote:
Ciao Marcello,
  non sei drammaticamente lontano, io sono a Bologna :)

Giusto, da casa mia ci metto meno a venire a Bologna che ad andare in centro a Firenze ;-)


La Kryoflux e' un oggettino carino, anche se in effetti e' piu' adeguata a preservare (motivo per cui e' nata), non sostituisce (non completamente) un controller floppy versatile tipo Catweasel.
Finora l'ho utilizzata con drive da 3.5" e 5.25", e mi ha permesso di preservare il contenuto di un po' di materiale inconsueto (ad esempio i floppy originali del Canon AS-100); in ogni caso nulla che non si potesse fare anche con hardware piu' tradizionale. Confido comunque possa rivelarsi piuttosto utile :)

Mi piace davvero quella schedina, dovrebbe tornare disponibile dopo il 20 Febbraio e chissà che non ci faccia un pensierino...


Ringrazio anch'io Enrico, di cuore, per le informazioni: mi avete fatto venire voglia di riesumare il bestione!

Forza, che aspetti, ne vale certamente la pena!

Non conosco la configurazione e le condizioni della tua macchina ma da queste parti c'è gente che sa un sacco di cose e piano piano si risolve tutto.

Da oggi sono in grado di programmare le Eprom 2708 quindi se qualcuno ne ha bisogno si faccia avanti... ( pagamento a 1/2 voucher :-P )


(Nota a margine: sicuramente lo saprai gia', ma la tastiera e' una delle simpatiche Keytronic 'capacitive', con i pad in gommapiuma che si deteriorano rendendola inutilizzabile. Su eBay vendono un kit di pad sostitutivi, sebbene non esattamente a buon mercato: http://www.ebay.it/itm/121266887970).

Non lo sapevo, ho girato a vuoto per un po' e poi ho messo in coda il problema, ora ho ordinato il kit. Grazie mille per la dritta!

Buona serata,

Marcello


Enrico Lazzerini

unread,
Feb 9, 2017, 5:46:18 PM2/9/17
to GP-User...@googlegroups.com

OT: mi hanno fatto avere un Kyber MInus completo di schemi e manuali e sw e dischi originali.
wow……
Enrico

 


Da: gp-user...@googlegroups.com [mailto:gp-user...@googlegroups.com] Per conto di marcell...@webdomotica.com
Inviato: giovedì 9 febbraio 2017 22:44
A: GP Users Group


Oggetto: Re: [GP-Users-Group] Recupero Modello T

 

On Thursday, February 9, 2017 at 5:27:59 PM UTC+1, Gabriele Banorri wrote:

--

marcell...@webdomotica.com

unread,
Feb 10, 2017, 10:32:40 AM2/10/17
to GP Users Group
On Thursday, February 9, 2017 at 11:46:18 PM UTC+1, Enrico Lazzerini wrote:

OT: mi hanno fatto avere un Kyber MInus completo di schemi e manuali e sw e dischi originali.
wow……


Urca, tanta roba,
non lo conosco bene ma ho letto qualcosa in rete e sembra un bell'oggetto, è in buone condizioni?
Saluti,
Marcello

Enrico Gmail

unread,
Feb 10, 2017, 11:17:18 AM2/10/17
to GP-User...@googlegroups.com

Perfetto. Ho pure libretti CP/M Jackson che avevo a suo tempo gettato…

Software e manuali programmazione. Stupendo

 

Da: gp-user...@googlegroups.com [mailto:gp-user...@googlegroups.com] Per conto di marcell...@webdomotica.com
Inviato: venerdì 10 febbraio 2017 16:33


A: GP Users Group
Oggetto: Re: [GP-Users-Group] Recupero Modello T

 

On Thursday, February 9, 2017 at 11:46:18 PM UTC+1, Enrico Lazzerini wrote:

--

PHOTO_20170209_174035.jpg

Marcello Ferri

unread,
Feb 10, 2017, 12:04:23 PM2/10/17
to GP-User...@googlegroups.com
2017-02-10 17:16 GMT+01:00 Enrico Gmail <enrico.l...@gmail.com>:

Perfetto. Ho pure libretti CP/M Jackson che avevo a suo tempo gettato…

Software e manuali programmazione. Stupendo


Complimenti, si può dire che è finito nelle mani giuste, meglio così!
Buon divertimento
Marcello

Gabriele Banorri

unread,
Feb 10, 2017, 4:27:26 PM2/10/17
to GP-User...@googlegroups.com
On 02/09/2017 11:46 PM, Enrico Lazzerini wrote:

OT: mi hanno fatto avere un Kyber MInus completo di schemi e manuali e sw e dischi originali.
wow……
Enrico

 

Wow, che bella macchina! Complimenti!
Se hai tempo e modo, condividi qualche foto... in rete non si trova tantissimo.

Ciao,
  Gabriele

Gabriele Banorri

unread,
Feb 10, 2017, 4:32:04 PM2/10/17
to GP-User...@googlegroups.com
On 02/09/2017 10:43 PM, marcell...@webdomotica.com wrote:
> Forza, che aspetti, ne vale certamente la pena!
>
> Non conosco la configurazione e le condizioni della tua macchina ma da
> queste parti c'è gente che sa un sacco di cose e piano piano si
> risolve tutto.
Hai ragione :)
Vedo di ricavarmi un po' di tempo nei prossimi weekend.
Qui c'e' qualche foto pre-pulizia, dovrebbe avere 48k di RAM e
l'interfaccia video 80x24:
https://drive.google.com/open?id=0Bw3FHuiV24SeS3FWalVyQWh3QVU

> Da oggi sono in grado di programmare le Eprom 2708 quindi se qualcuno
> ne ha bisogno si faccia avanti... ( pagamento a 1/2 voucher :-P )
Ottimo! Che programmatore usi?

> Non lo sapevo, ho girato a vuoto per un po' e poi ho messo in coda il
> problema, ora ho ordinato il kit. Grazie mille per la dritta!
Figurati :)

Buona serata,
Gabriele

marcell...@webdomotica.com

unread,
Feb 11, 2017, 4:55:25 AM2/11/17
to GP Users Group
On Friday, February 10, 2017 at 10:32:04 PM UTC+1, Gabriele Banorri wrote:
On 02/09/2017 10:43 PM, marcell...@webdomotica.com wrote:
Vedo di ricavarmi un po' di tempo nei prossimi weekend.
Qui c'e' qualche foto pre-pulizia, dovrebbe avere 48k di RAM e
l'interfaccia video 80x24:
https://drive.google.com/open?id=0Bw3FHuiV24SeS3FWalVyQWh3QVU

Dalle foto sembra una machina ben messa e mi sembra più recente della mia, io non ho neanche il solder sulla scheda madre ed il controller è praticamente filato a mano ( ovviamente il mio vale di più... )
 
> Da oggi sono in grado di programmare le Eprom 2708 quindi se qualcuno
> ne ha bisogno si faccia avanti... ( pagamento a 1/2 voucher :-P )
Ottimo! Che programmatore usi?

Ho dato un'occhiata veloce in rete ed ho trovato due soluzioni a prezzi "accessibili", uno realizzato negli Stati Uniti dal costo di base di circa 50 Euro ai quali ne vanno aggiunti altrettanti per completarlo (e poi va montato) oppure c'è una persona vicino a Siena che ne ha realizzato uno dal costo di circa 100 Euro (montato) che è quello che ho scelto io (la pigrizia innanzi tutto).

https://drive.google.com/drive/folders/0B-XdfCubTNJJRnB2cXpQM1RBMWs

https://www.dropbox.com/s/xa1ftha94qu4kbb/2708Programmer.zip?dl=0

Ce l'ho da un paio di giorni e sembra funzionare bene, con qualche eprom fa le bizze ma entro limiti tollerabili, ho salvato/copiato tutte le 2708 del mio Modello T ed ora mi sento più tranquillo...

Buon finesettimana!
Marcello

Gabriele Banorri

unread,
Feb 11, 2017, 5:21:46 AM2/11/17
to GP-User...@googlegroups.com
On 02/11/2017 10:55 AM, marcell...@webdomotica.com wrote:
> Dalle foto sembra una machina ben messa e mi sembra più recente della
> mia, io non ho neanche il solder sulla scheda madre ed il controller è
> praticamente filato a mano ( ovviamente il mio vale di più... )
...ovviamente :D
A giudicare dai datecode piu' recenti presenti sui chip, la mia macchina
dovrebbe essere della seconda meta' dell'81.

> Ce l'ho da un paio di giorni e sembra funzionare bene, con qualche
> eprom fa le bizze ma entro limiti tollerabili, ho salvato/copiato
> tutte le 2708 del mio Modello T ed ora mi sento più tranquillo...
Grazie per la dritta, e' un lavoro che voglio fare anch'io al piu'
presto - anche perche' al di la' del bit rot dovuto all'eta', quando la
macchina mi e' arrivata non aveva una sola EPROM con la finestrella
protetta :-/

Buon weekend!
Ciao,
Gabriele

marcell...@webdomotica.com

unread,
Feb 11, 2017, 5:41:58 AM2/11/17
to GP Users Group
On Saturday, February 11, 2017 at 11:21:46 AM UTC+1, Gabriele Banorri wrote:
Grazie per la dritta, e' un lavoro che voglio fare anch'io al piu'
presto - anche perche' al di la' del bit rot dovuto all'eta', quando la
macchina mi e' arrivata non aveva una sola EPROM con la finestrella
protetta :-/

Forse alla GP non coprivano le finestrelle delle eprom, io lo facevo ma magari era una premura eccessiva...

Se decidi di copiare le eprom ti posso inviare il programmatore e te le sistemi da solo, io ho trovato alcune 2708 nuove da un certo Davide su Kijiji ad un buon prezzo e mi è sembrata una persona a posto.

Saluti,
Marcello

Enrico Lazzerini

unread,
Feb 11, 2017, 5:07:21 PM2/11/17
to GP-User...@googlegroups.com

Azz. Come è messo bene! Neanche un filo di ruggine!

Hai monitor con sync separati giusto? Prelevi un sync dalla schedina sync mentre l’altro segnale è prelevato direttamente dalla MEM.
I monitor che abbiamo hanno tutti la parte elettronica fuoriuso. Avevo acquistato 3 monitor fosfori verdi freq 18khz tutti modificati per funzionare a 15khz ma con video sync V e sync H separati.

Avevo trovato un modo per prelevare i tre distinti segnali dalla sync e dalal MEM

Sono passati un po di tempo. Perché per rendere stabili i boot delle motherboard occorreva dissaldare tutti gli zoccoli e sostituirli con quelli torniti.

E anche un po di tempo per altre prove.

Però ci avevo studiato parecchio su

 

Enrico


Da: gp-user...@googlegroups.com [mailto:gp-user...@googlegroups.com] Per conto di marcell...@webdomotica.com
Inviato: sabato 11 febbraio 2017 10:55
A: GP Users Group


Oggetto: Re: [GP-Users-Group] Recupero Modello T

 

On Friday, February 10, 2017 at 10:32:04 PM UTC+1, Gabriele Banorri wrote:

--

Gabriele Banorri

unread,
Feb 12, 2017, 5:35:04 AM2/12/17
to GP-User...@googlegroups.com
On 02/11/2017 11:41 AM, marcell...@webdomotica.com wrote:
> Se decidi di copiare le eprom ti posso inviare il programmatore e te
> le sistemi da solo, io ho trovato alcune 2708 nuove da un certo Davide
> su Kijiji ad un buon prezzo e mi è sembrata una persona a posto.
Grazie mille per l'offerta!
Per il momento debbo vedere se riesco a riesumare un vecchio
programmatore recuperato al lavoro, in caso contrario ne approfitto
volentieri :)

Ciao,
Gabriele

Gabriele Banorri

unread,
Feb 12, 2017, 5:35:27 AM2/12/17
to GP-User...@googlegroups.com
On 02/11/2017 11:07 PM, Enrico Lazzerini wrote:

Azz. Come è messo bene! Neanche un filo di ruggine!

Hai monitor con sync separati giusto? Prelevi un sync dalla schedina sync mentre l’altro segnale è prelevato direttamente dalla MEM.

Si', i sincronismi sono separati, c'e' un cavo che parte dalla schedina sync.
L'elettronica del monitor e' marchiata "Laboratori Salentini", un'azienda di Pavia... putroppo non ho trovato molte informazioni in merito.


I monitor che abbiamo hanno tutti la parte elettronica fuoriuso. Avevo acquistato 3 monitor fosfori verdi freq 18khz tutti modificati per funzionare a 15khz ma con video sync V e sync H separati.

Il mio monitor si accende, ma e' fortemente distorto: il prossimo passo e' un recap, spero che con dei condensatori nuovi torni ad un'immagine stabile.


Avevo trovato un modo per prelevare i tre distinti segnali dalla sync e dalal MEM

Sono passati un po di tempo. Perché per rendere stabili i boot delle motherboard occorreva dissaldare tutti gli zoccoli e sostituirli con quelli torniti.

In effetti quello degli zoccoli e' un ottimo consiglio. Debbo anche trovare un buon modo per pulire l'ossido dai piedini dei chip senza rovinarli - alcuni sono decisamente incrostati.

Ciao,
  Gabriele

Enrico Lazzerini

unread,
Feb 12, 2017, 6:17:07 AM2/12/17
to GP-User...@googlegroups.com

2708 tripla alimentazione si puo credo utilizzare 2716 con un adattatore
E

-----Messaggio originale-----
Da: gp-user...@googlegroups.com [mailto:gp-user...@googlegroups.com]
Per conto di Gabriele Banorri
Inviato: domenica 12 febbraio 2017 11:35
A: GP-User...@googlegroups.com
Oggetto: Re: [GP-Users-Group] Recupero Modello T

--
Hai ricevuto questo messaggio perché sei iscritto al gruppo "GP Users Group"
di Google Gruppi.
Per annullare l'iscrizione a questo gruppo e non ricevere più le sue email,
invia un'email a GP-Users-Grou...@googlegroups.com.
Per postare messaggi in questo gruppo, invia un'email a
Per ulteriori opzioni, visita https://groups.google.com/d/optout.

marcell...@webdomotica.com

unread,
Feb 12, 2017, 1:49:02 PM2/12/17
to GP Users Group


On Sunday, February 12, 2017 at 11:35:04 AM UTC+1, Gabriele Banorri wrote:
Per il momento debbo vedere se riesco a riesumare un vecchio
programmatore recuperato al lavoro, in caso contrario ne approfitto
volentieri :)

Perfetto,
io ho ritrovato un vecchio HI-LO SYSTEMS modello ALL-03  ma niente 2708 e poi manca la scheda interna al PC :-(
A presto,
Marcello

Roberto Lavarone

unread,
Feb 16, 2017, 2:25:10 AM2/16/17
to GP-User...@googlegroups.com
Salve, anni fa ho scritto un paio di post sul gruppo per cercare documentazione del Modello T.
In passato ho implementato in MESS l'emulazione completa dello Z80 di Nuova Elettronica, e mi sono ripromesso di fare lo stesso con il Modello T appena avessi avuto accesso alla documentazione.
Lo faccio perché ritengo che, oltre al restauro, una delle strade da percorrere per conservare, fino al livello logico, quelle macchine, sia l'emulazione. MESS, in particolare, si presta molto bene in quanto nasce con l'obiettivo di emulare le macchine fino al livello più basso per ottenere la maggior accuratezza possibile. Naturalmente, per avere un riscontro di quest'ultima, il confronto con una macchina reale è importantissimo.

Per far ciò, dunque, sono necessari sia gli schemi elettrici, sia il firmware. E naturalmente sarebbe bene anche disporre delle immagini dei dischi di sistema e/o delle applicazioni, in modo da avere alla fine una macchina completamente funzionante (e di conservare anche quel software).

Ora vedo che il gruppo è ancora attivo, e ho pensato di approfittarne per chiedere chiedere a tutti coloro in possesso di documentazione tecnica di poterla condividere, magari utilizzando uno dei musei virtuali che già ne raccolgono. Forse riuscirei finalmente a iniziare quel progetto.

Grazie e un saluto a tutti
Roberto Lavarone

(P.S.: risiedo dalle parti di Udine)


Il 08/02/2017 18:04, Enrico Gmail ha scritto:

Marcello Ferri

unread,
Feb 16, 2017, 4:45:23 AM2/16/17
to GP-User...@googlegroups.com
2017-02-16 8:25 GMT+01:00 Roberto Lavarone <roberto....@gmail.com>:
Salve, anni fa ho scritto un paio di post sul gruppo per cercare documentazione del Modello T.
In passato ho implementato in MESS l'emulazione completa dello Z80 di Nuova Elettronica, e mi sono ripromesso di fare lo stesso con il Modello T appena avessi avuto accesso alla documentazione.
Lo faccio perché ritengo che, oltre al restauro, una delle strade da percorrere per conservare, fino al livello logico, quelle macchine, sia l'emulazione. MESS, in particolare, si presta molto bene in quanto nasce con l'obiettivo di emulare le macchine fino al livello più basso per ottenere la maggior accuratezza possibile. Naturalmente, per avere un riscontro di quest'ultima, il confronto con una macchina reale è importantissimo.

Ciao Roberto,
condivido al 100% il tuo punto di vista e trovo l'idea di completare il porting su MESS del Modello T (e magari di qualche altro modello) davvero entusiasmante!


Per far ciò, dunque, sono necessari sia gli schemi elettrici, sia il firmware. E naturalmente sarebbe bene anche disporre delle immagini dei dischi di sistema e/o delle applicazioni, in modo da avere alla fine una macchina completamente funzionante (e di conservare anche quel software).

Ora vedo che il gruppo è ancora attivo, e ho pensato di approfittarne per chiedere chiedere a tutti coloro in possesso di documentazione tecnica di poterla condividere, magari utilizzando uno dei musei virtuali che già ne raccolgono. Forse riuscirei finalmente a iniziare quel progetto.

Frequento da poco questo gruppo e non ho esperienza su MESS ma vorrei contribuire al tuo progetto.

Se avessimo un elenco di richieste, magari in ordine di priorità, potremmo aiutarti a reperire il materiale (nel gruppo c'è gente che queste macchine le conosce davvero..) e provare a fare qualche passo in avanti.

A presto allora e grazie per il tuo tempo,
Marcello

Enrico Lazzerini

unread,
Feb 19, 2017, 9:54:39 AM2/19/17
to GP-User...@googlegroups.com

 

Ottima la idea del MESS. I problemi però sono di almeno 3 tipi:

 

1)       nessun schema elettrico. Io ho alcuni ritagli schizzi ma niente di valido se non ribattere ogni scheda schedina ecc.

2)       le Eprom sono tutte 2708 a tripla alimentazione quindi difficil ida leggere e a volte come nel nostro caso appena le provavi ad estrarre i pin si sbriciolavano

3)       infine esistevano differenti firmware

a.       eprom a seconda della configurazione di RAM del computer

b.      a seconda della configurazione del sistema (per esempio il T-Star erano 3 board: una master con HD 10MB e Drive basf e porta centronic che in seriale gestiva 2  altre board facenti funzione di terminale

 

Senza pretendere di essere io la scienza infusa, ci mancherebbe, mi sa che quasi la migliore doc la ho io.

 

Magari vediamo di creare un  archivio piu documentato possibile.

 

Enrico - Pisa

Marcello Ferri

unread,
Feb 20, 2017, 4:42:18 AM2/20/17
to GP-User...@googlegroups.com
2017-02-19 15:54 GMT+01:00 Enrico Lazzerini <enrico.l...@gmail.com>:

 

Ottima la idea del MESS. I problemi però sono di almeno 3 tipi:

 

1)       nessun schema elettrico. Io ho alcuni ritagli schizzi ma niente di valido se non ribattere ogni scheda schedina ecc.


Cerchiamo di capire cosa serve e poi vediamo come muoverci, se c'è da ricostruire qualcosa penso si possa fare visto che si tratta di circuiti relativamente semplici.
 

2)       le Eprom sono tutte 2708 a tripla alimentazione quindi difficil ida leggere e a volte come nel nostro caso appena le provavi ad estrarre i pin si sbriciolavano


Il problema eprom esiste ma intanto possiamo far girare il mio programmatore per "mettere in sicurezza" quelle che abbiamo.
 

3)       infine esistevano differenti firmware

a.       eprom a seconda della configurazione di RAM del computer

b.      a seconda della configurazione del sistema (per esempio il T-Star erano 3 board: una master con HD 10MB e Drive basf e porta centronic che in seriale gestiva 2  altre board facenti funzione di terminale


Tutto vero,
potremmo partire dalla macchina già parzialmente implementata in MAME (sempre che ne valga la pena, io non lo saprei valutare) e poi cercare di affrontare le altre...
 

 

Senza pretendere di essere io la scienza infusa, ci mancherebbe, mi sa che quasi la migliore doc la ho io.


Sembra proprio così quindi contiamo sul tuo appoggio ;-)
 

 

Magari vediamo di creare un  archivio piu documentato possibile.


Volentieri, sentiamo altre opinioni..
 
Marcello

Reply all
Reply to author
Forward
0 new messages