info su Amedeo Maffei?

Showing 1-45 of 45 messages
info su Amedeo Maffei? Marcok 10/5/01 8:27 AM
Un mio amico ha sentito parlare di un certo Amedeo Maffei (Centro AM srl)
che fa dei "trattamenti" psicologici in quattro giorni, lui chiede
informazioni a me ma non ne so nulla di più. Qualcuno ha sentito parlare di
questo tizio? ho il forte sospetto che sia uno di questi fanta-guru che
girano..., magari specializzato in fanta-esoterico-discipline della serie
"ci metto in mezzo un po' di questo ed un po' di quello e vediamo", in rete
non ho trovato nulla
grazie
Marco


info su Amedeo Maffei? Marco 11/4/01 2:16 AM
Io ho seguito vari corsi di Amedeo Maffei, e devo dire che non c'é nulla
di esoterico/nebuloso/truffaldino, mi sono serviti moltissimo per capire
molte cose di me stesso e degli altri, e per capire che é meglio pensarci
due volte prima di fare di tutta l'erba un fascio e di esprimere giudizi
su ciò che non conosco e di cui non ho esperienza diretta!
Purtroppo ci sono molti guru-santoni in giro, ma al centro AM ho imparato
a chiamare le cose per quello che sono spogliandole da dogmi, mistero etc,
e a ricollegare la teoria con la pratica, niente santoni, adepti o
discepoli, ma solo persone che hanno il coraggio di mettersi in gioco e di
smetterla di raccontarsi frottole!
--
Inviato il dom 04 nov 2001 11:09:31 CET da ppp-101-216.29-151.libero.it
[151.29.216.101]
http://www.neuromante.net/

info su Amedeo Maffei? andrea schieppati 11/5/01 9:16 AM
Io domani fado a fare il corso...tifaro' sapere.
Ciao

--
Inviato il lun 05 nov 2001 18:11:40 CET da 213.140.5.8 [213.140.5.8]
http://www.neuromante.net/

info su Amedeo Maffei? paola 11/21/01 7:16 AM
Marcok ha scritto nel messaggio
<smkv7.28239$0Y2.2...@news.infostrada.it>...

Carissimo Marco,
io sono una sfigata che ha avuto a che fare con il Centro AM a causa di
una amica stronza e plagiata. I trattamenti psicologici della durata di
quattro giorni consistono in maltrattamenti fisico e mentali.La
maggioranza della gente che esce da questo fantomatico corso è plagiata e
non dice nulla circa l'esperienza. Io vi ho partecipato credendo che
consistesse in un master per mamager. Ancor oggi subisco le conseguenze di
tale frequentazione; infatti sono schernita dagli amici che conoscono il
personaggio Maffei e non mi perdonano il fatto di aver frequentato il
Centro AM. L'esperienza è stata assolutamente negativa: ho conosciuto
gente in malafede che si spaccia per quello che non è. Consiglia il tuo
amico di stare alla larga da tali personaggi e di spendere i quattro
milioni del corso per un viaggio alle Maldive.

--
Inviato il mer 21 nov 2001 16:03:21 CET da 193.70.149.241
[193.70.149.241]
http://www.neuromante.net/

info su Amedeo Maffei? Elrond 11/21/01 8:17 AM
On Wed, 21 Nov 2001 15:03:21 +0000 (UTC), "paola" <champi...@libero.it>
wrote:

>io sono una sfigata che ha avuto a che fare con il Centro AM a causa di
>una amica stronza e plagiata. I trattamenti psicologici della durata di
>quattro giorni consistono in maltrattamenti fisico e mentali.La
>maggioranza della gente che esce da questo fantomatico corso è plagiata e
>non dice nulla circa l'esperienza.

Una cosa che mi sorprende circa questi truffatori, che, a quanto mi dici,
arrivano anche al maltrattamento, e' che nessuna delle vittime decida di
fargliela pagare. Piu' che alle cause legali, la sola possibilita' civile e
corretta, ma lunga e costosa, penserei ad atti teppistici: a prescindere
dalla moralita', uno dei maggiori motivi per non recare eccessivo danno al
prossimo e' che colpire gravemente una persona o i suoi beni e' cosa
relativamente facile; se so che qualcuno mi odia, non basta che io stia
attento: devo stare attenti anche coniuge, figli, genitori, casa,
automobile, cane e gatto (ammesso che certi meschini soggetti siano amanti
degli animali), che, per cosi' dire, sono tutti generi costosi e poco
resistenti ad attacchi fisico-chimici.
A questo punto, se e' vero che certi figuri e certe organizzazioni sono
ancora in circolazione, devo dedurne una tra:
1) le vittime di queste faccende sono accomunate da un tratto di
personalita': non sono irose e vendicative, sono portate a subire tacendo
senza rivalersi
2) gli autori di queste truffe sono supportati da un efficace apparato
mafioso, hanno guardaspalle, autisti, ville blindate.
--
ciao,
Elrond

info su Amedeo Maffei? barby25 11/22/01 12:33 AM


"Elrond" <master...@libero.it> escribió en el mensaje
news:j8knvtop570u6uv7b7957for495u8ts0te@4ax.com...


> On Wed, 21 Nov 2001 15:03:21 +0000 (UTC), "paola" <champi...@libero.it>
> wrote:
- cut  -
>

> 1) le vittime di queste faccende sono accomunate da un tratto di
> personalita': non sono irose e vendicative, sono portate a subire tacendo
> senza rivalersi
> 2) gli autori di queste truffe sono supportati da un efficace apparato
> mafioso, hanno guardaspalle, autisti, ville blindate.

Esatto.

1.    le vittime sono insicure di sé stesse.

2.    hanno una bassissima autostima che le ha portate ad una sorta di
depressione, per la quale devono sentirsi guidate da qualcuno (che ha sempre
un carisma per come si comporta, per i simbolismi che adotta, quasi
*soprannaturali*, che risvegliano alcuni archetipi (quelli negativi),
dell'essere umano nel suo momento piú debole, e caso strano, cercano
inconsciamente sempre una persona forte, in antitesi con la loro debolezza
psicologica perché ne sono attirate

3.    soffrono di una sorta di masochismo fisico e psicologico per il quale
loro *pensano di meritarsi ogni trattamento subito*

4.    anche dopo il fatto avvenuto, continuano a credere di essersi meritato
tutto ció che hanno sopportato, e anche per paura di ripetere l'esperienza,
non denunciano, anche perché é difficile scoprire un plagio.

5.    gli autori di queste truffe sono supportati da un apparato mafioso con
tanto di avvocati, che puntano sul fatto che la psiche, non puó essere
provabile, e che quindi un plagio di per sé é difficilissimo da presentare
come prova.
> --
> ciao,
> Elrond

--
ciá!  :-)

barbybarulla
bA®b¥*Lad¥HawK*  == *V* ==


info su Amedeo Maffei? Marinella 11/22/01 5:36 AM
On Wed, 21 Nov 2001 16:17:39 GMT, Elrond <master...@libero.it>
wrote:

> Piu' che alle cause legali, la sola possibilita' civile e
> corretta, ma lunga e costosa, penserei ad atti teppistici:

Occhio, č istigazione a delinquere... ;-)

>1) le vittime di queste faccende sono accomunate da un tratto di
>personalita': non sono irose e vendicative, sono portate a subire tacendo
>senza rivalersi

Forse sono semplicemente piů oneste di chi le ha truffate, e pensano
di esserselo meritato. Della serie, se fossi stato solo un po' piů
furbo... Poi c'č la componente a cui accenna Paola: " Ancor oggi


subisco le conseguenze di
tale frequentazione; infatti sono schernita dagli amici che conoscono
il personaggio Maffei e non mi perdonano il fatto di aver frequentato
il Centro AM." Credo siano due punti molto importanti che trattengono
i danneggiati sia dal fare denuncia legale, che dal fare denuncia
pubblica di altro tipo. Succede lo stesso anche con le vittime di
maghi e fattucchiere (e di gruppi settari in genere). In assenza di
evidenti prove di truffa, ed essendo stato cancellato il reato di
plagio, rimangono pochi strumenti legali a disposizione delle vittime.
Giusto la "circonvenzione d'incapace" e poco altro. E chi
perseguirebbe penalmente qualcuno sulla base della "circonvenzione
d'incapace"?  Chi ammetterebbe d'essere "incapace"?

Un sacco di loschi figuri marciano su questo vuoto legislativo e
sull'atteggiamento generale di "incolpare la vittima".

>2) gli autori di queste truffe sono supportati da un efficace apparato
>mafioso, hanno guardaspalle, autisti, ville blindate.

Anche. E avvocati famosi e costosi.

Marinella

info su Amedeo Maffei? Tiziano Mazzini 11/22/01 12:23 PM
"Elrond" <master...@libero.it> wrote in message
news:j8knvtop570u6uv7b7957for495u8ts0te@4ax.com...

 
> Una cosa che mi sorprende circa questi truffatori, che, a quanto mi dici,
> arrivano anche al maltrattamento, e' che nessuna delle vittime decida di
> fargliela pagare. Piu' che alle cause legali, la sola possibilita' civile e
> corretta, ma lunga e costosa, penserei ad atti teppistici: a prescindere
> dalla moralita', uno dei maggiori motivi per non recare eccessivo danno al
> prossimo e' che colpire gravemente una persona o i suoi beni e' cosa
> relativamente facile; se so che qualcuno mi odia, non basta che io stia
> attento: devo stare attenti anche coniuge, figli, genitori, casa,
> automobile, cane e gatto (ammesso che certi meschini soggetti siano amanti
> degli animali), che, per cosi' dire, sono tutti generi costosi e poco
> resistenti ad attacchi fisico-chimici.
> A questo punto, se e' vero che certi figuri e certe organizzazioni sono
> ancora in circolazione, devo dedurne una tra:
> 1) le vittime di queste faccende sono accomunate da un tratto di
> personalita': non sono irose e vendicative, sono portate a subire tacendo
> senza rivalersi
> 2) gli autori di queste truffe sono supportati da un efficace apparato
> mafioso, hanno guardaspalle, autisti, ville blindate.
> --
> ciao,
> Elrond


Ciao Elrond,

secondo me bisognerebbe andarci per poter giudicare.
L'opinione di una persona non conta nulla di fronte a tante persone che dicono
il contrario.  Non si può credere alla minoranza perchè la sua opinione
coincide con le nostre "idee a riguardo".

Per quanto riguarda il plagio, IMHO, non esiste.  La definizione di plagio
secondo il dizionario è: ..assoggettare una persona al proprio volere,
annullandone l'autonomia di giudizio.  Secondo questa definizione sarebbero
plagiati anche i militari.
No, secondo me non c'è plagio come conseguenza dell'aver comunicato con
qualcuno.  Si può cambiare il proprio punto di vista sulla vita come
conseguenza dell'aver comunicato ma si tratta di sciegliere di cambiare punto
di vista perchè il nuovo punto di vista è meglio del precedente.

La tua seconda ipotesi non è possibile per quanto riguarda l'apparato mafioso.
La mafia, o quel tipo di elementi, guadagna molto di più e con meno sforzo.  Mi
sono chiesto anch'io com'è possibile difendersi completamente, e credo che non
sia possibile.

Il mio pensiero torna quindi a considerare che se continua ad esistere è perchè
accontenta più di quanti ne "scontenta", è un calcolo matematico.

Per dire una battutina:  nei casi di maltrattamento (ma ne dubito la
veridicità) potrebbe essere considerato all'interno del gruppo come un
parallelo del Trattamento Sanitario Obbligatorio ?  E' una battuta, poichè non
conosco minimamente AM, e non ne sono curioso.

Ciao,
Tiziano.


--
Posted from  [80.234.8.164]
via Mailgate.ORG Server - http://www.Mailgate.ORG

info su Amedeo Maffei? Elrond 11/22/01 1:16 PM
On Thu, 22 Nov 2001 20:23:06 +0000 (UTC), "Tiziano Mazzini"
<adminb...@interfree.it> wrote:

>Per quanto riguarda il plagio, IMHO, non esiste.  La definizione di plagio
>secondo il dizionario č: ...

infatti, il plagio e' stato abolito, come reato, con piena gioia dei
giuristi.
--
ciao,
Elrond

info su Amedeo Maffei? Alessandro G. 11/22/01 4:15 PM
Marcok ha scritto nel messaggio
<smkv7.28239$0Y2.2...@news.infostrada.it>...
>
> Un mio amico ha sentito parlare di un certo Amedeo Maffei (Centro AM srl)
> che fa dei "trattamenti" psicologici in quattro giorni, lui chiede
> informazioni a me ma non ne so nulla di piů. Qualcuno ha sentito parlare di

> questo tizio? ho il forte sospetto che sia uno di questi fanta-guru che
> girano..., magari specializzato in fanta-esoterico-discipline della serie
> "ci metto in mezzo un po' di questo ed un po' di quello e vediamo", in rete
> non ho trovato nulla
> grazie
> Marco

Ciao, a tutti.
Ho letto i vostri commenti e vorrei chiedervi: "come fate a saperlo?"
Io ho imparato che prima di esprimere dei giudizi diffamatori devo
documentarmi. Voi che ne pensate??? Posso assicurarvi che il vostro
sospetto č completamente infondato. In rete non troverete molto proprio
per il fatto che non si tratta nč di setta, nč di guru, ne di
"trattamenti" per spillare soldi. Chi avesse interesse seriamente di
saperne di piů mi contatti.  
Ciao da Alessandro
--
Inviato il ven 23 nov 2001 01:08:26 CET da a-mz27-6.tin.it [213.45.133.5]
http://www.neuromante.net/

info su Amedeo Maffei? Alessandro 11/22/01 5:01 PM
Marco ha scritto nel messaggio <9s344r$ecj$1...@g.l.neuromante.dyndns.org>...

Marco condivido ogni parola di ciò che scrivi.


--
Inviato il ven 23 nov 2001 01:56:36 CET da a-mz27-6.tin.it [213.45.133.5]
http://www.neuromante.net/

info su Amedeo Maffei? Alessandro G. 11/22/01 5:01 PM
ma scusate di cosa state parlando?
grazie.
Alessandro
--
Inviato il ven 23 nov 2001 01:52:35 CET da a-mz27-6.tin.it [213.45.133.5]
http://www.neuromante.net/

info su Amedeo Maffei? barby25 11/22/01 5:46 PM


"Alessandro G." <gug...@monrif.net> escribió en el mensaje
news:9tk6kj$rie$1@g.l.neuromante.dyndns.org...


> ma scusate di cosa state parlando?
> grazie.
> Alessandro

..sui meccanismi psicologici che molti simil santoni esercitano sulla mente
delle persone e soprattutto se son donne

:-)


--
ciá!  :-)

barbybarulla
bA®b¥*Lad¥HawK*  == *V* ==


info su Amedeo Maffei? barby25 11/22/01 5:48 PM

"Alessandro G." <gug...@monrif.net> escribió en el mensaje
news:9tk41q$q8v$1@g.l.neuromante.dyndns.org...

>
> Ciao, a tutti.
> Ho letto i vostri commenti e vorrei chiedervi: "come fate a saperlo?"
> Io ho imparato che prima di esprimere dei giudizi diffamatori devo
> documentarmi. Voi che ne pensate??? Posso assicurarvi che il vostro
> sospetto è completamente infondato. In rete non troverete molto proprio
> per il fatto che non si tratta nè di setta, nè di guru, ne di

> "trattamenti" per spillare soldi. Chi avesse interesse seriamente di
> saperne di più mi contatti.
> Ciao da Alessandro


...non ci puó piú essere la libertá di opinione? Un vecchio detto dice:
"uomo avvisato mezzo salvato".

Poi ognuno sceglie come crede. Ma di esperienze negative ce ne sono tante mi
é parso.

--
ciá!  :-)

barbybarulla
bA®b¥*Lad¥HawK*  == *V* ==

info su Amedeo Maffei? Alessandro 11/23/01 12:16 AM
Ciao Barby25,
apprezzo la tua risposta ma mi chiedo cosa significa per te "libertà di
opinione?" e come si formano le tue "opinioni?".

Io sono alla ricerca della verità e per questo sempre disposto a cambiare
le mie opinioni. Chi difende le proprie opinioni a volte è disposto a
nascondere la verità pur di dimostrare di avere ragione.

Un grande saluto :-)

Ciao!
Alessandro
--
Inviato il ven 23 nov 2001 09:13:04 CET da a-mz31-28.tin.it
[213.45.153.59]
http://www.neuromante.net/

info su Amedeo Maffei? Elrond 11/23/01 1:17 AM
On Fri, 23 Nov 2001 00:08:26 +0000 (UTC), "Alessandro G."
<gug...@monrif.net> wrote:

>sospetto č completamente infondato. In rete non troverete molto proprio
>per il fatto che non si tratta nč di setta, nč di guru, ne di
>"trattamenti" per spillare soldi. Chi avesse interesse seriamente di
>saperne di piů mi contatti.  

Sarebbe bello saperne di piu' qui, pubblicamente: se non e' cosa
illegale/immorale/che fa ingrassare, allora si puo' dire in giro, no?
--
ciao,
Elrond

info su Amedeo Maffei? paola 11/23/01 1:46 AM
Alessandro G. ha scritto nel messaggio
<9tk41q$q8v$1...@g.l.neuromante.dyndns.org>...

>
> Marcok ha scritto nel messaggio
> <smkv7.28239$0Y2.2...@news.infostrada.it>...
> >
> > Un mio amico ha sentito parlare di un certo Amedeo Maffei (Centro AM srl)
> > che fa dei "trattamenti" psicologici in quattro giorni, lui chiede
> > informazioni a me ma non ne so nulla di più. Qualcuno ha sentito parlare

di
> > questo tizio? ho il forte sospetto che sia uno di questi fanta-guru che
> > girano..., magari specializzato in fanta-esoterico-discipline della serie
> > "ci metto in mezzo un po' di questo ed un po' di quello e vediamo", in
rete
> > non ho trovato nulla
> > grazie
> > Marco
>
> Ciao, a tutti.
> Ho letto i vostri commenti e vorrei chiedervi: "come fate a saperlo?"
> Io ho imparato che prima di esprimere dei giudizi diffamatori devo
> documentarmi. Voi che ne pensate??? Posso assicurarvi che il vostro
> sospetto è completamente infondato. In rete non troverete molto proprio
> per il fatto che non si tratta nè di setta, nè di guru, ne di

> "trattamenti" per spillare soldi. Chi avesse interesse seriamente di
> saperne di più mi contatti.  

> Ciao da Alessandro
> --
> Inviato il ven 23 nov 2001 01:08:26 CET da a-mz27-6.tin.it [213.45.133.5]
> http://www.neuromante.net/

Caro Alessandro,
lo so perchè ho frequentato il Centro AM e non mi sembra che i giudizi
siano diffamatori; semplicemente gli uomini non sono, fortunatamente,
tutti simili e reagiscono in modi differenti alle più svariate esperienze.
Permetti che si abbiano giudizi differenti dai tuoi? Qualcuno afferma che
non si possa fare di tutta l'erba un fascio: appunto, prendo atto che la
tua esperienza è stata positiva, la mia e quella di tanti altri negativa.
Onestamente mi pare che i tuoi ragionamenti e quelli di Marco siano
standard e somiglino molto a quelli che ci hanno "introdotto" durante il
corso: il coraggio di mettersi in gioco, ho imparato a vedere le cose per
quelle che sono...... Ti sei dimenticato dell'ego.
Cosa ne pensi della metologia piuttosto manesca utilizzata?
Del fatto che in rete non si trovi molto, io darei una spiegazione
differente dalla tua.

Ciao Paola

--
Inviato il ven 23 nov 2001 10:36:21 CET da 193.70.149.241
[193.70.149.241]
http://www.neuromante.net/

info su Amedeo Maffei? barby25 11/23/01 12:17 PM


"Alessandro" <gug...@monrif.net> escribió en el mensaje
news:9tl0eg$8ed$1@g.l.neuromante.dyndns.org...


> Ciao Barby25,
> apprezzo la tua risposta ma mi chiedo cosa significa per te "libertà di
> opinione?" e come si formano le tue "opinioni?".

I miei pensieri sono composti da due parti: una parte corrispondente al
pensiero che tende alla Veritá oggettiva quella perfetta, all'Origine (sono
cattolica). L'altra proviene dalle osservazioni, studi, sperimentazioni sui
comportamenti umani, di tutte le etá di tutte le estrazioni sociali,
mentalitá e politiche.

Ora, io sono nata in una famiglia cattolica che mi ha dato una certa
preparazione, ma verso i 14 anni, mi sono chiesta: ma questa fede ce l'ho
perché me l'hanno imposta oppure perché c'é qualcosa di vero in questo?
Mi sono fatta delle domande, sono riuscita a trovare risposte logiche e
molto indietro nel tempo, e assolutamente conformi con ció in cui credo e
con i Testi corrisopondenti. Una volta che ho trovato l'Origine, arrivare a
capire che i Testi Sacri sono frutto dell'Origine, per me non é stato molto
difficile, perché tali testi, riproducono la vita dell'uomo in una maniera
talmente dettagliata e perfetta che nessun essere umano di allora avrebbe
potuto sapere questo, se non un Dio.

Ecco perché sono cattolica e perché credo. E questo mi porta ad avvicinarmi
alla Veritá, anche se nessuno di noi puó averla perché infinitamente
distante dalla nostra comprensione umana.


>
> Io sono alla ricerca della verità e per questo sempre disposto a cambiare
> le mie opinioni. Chi difende le proprie opinioni a volte è disposto a
> nascondere la verità pur di dimostrare di avere ragione.

Vero, ma allora verrebbe meno ad un'altra Veritá che é quella di essere
sinceri con sé stessi, perché se no, mai potrá arrivare alla vera Veritá, e
quindi, se non é sincero, non é veramente disposto a ricercare la Veritá.

Ti invito (se vuoi parlare di Veritá), ad entrare su it.cultura.filosofia,
perché qui siamo semplicemente e assolutamente OT.
>
> Un grande saluto :-)

Anche a te.  :-)
>
> Ciao!
> Alessandro

--
ciá!  :-)

barbybarulla
bA®b¥*Lad¥HawK*  == *V* ==


info su Amedeo Maffei? Marinella 11/23/01 1:08 PM
On Fri, 23 Nov 2001 00:08:26 +0000 (UTC), "Alessandro G."
<gug...@monrif.net> wrote:

>
>Ciao, a tutti.
>Ho letto i vostri commenti e vorrei chiedervi: "come fate a saperlo?"
>Io ho imparato che prima di esprimere dei giudizi diffamatori devo
>documentarmi. Voi che ne pensate???

Che infatti chi ha scritto stava cercando documentazione, e le
opinioni di chi aveva avuto contatti con questo Maffei. Tu sembri
addentro, potresti dirci di piů? Possibilmente in pubblico.

Marinella

info su Amedeo Maffei? Marinella 11/23/01 1:08 PM
On Thu, 22 Nov 2001 20:23:06 +0000 (UTC), "Tiziano Mazzini"
<adminb...@interfree.it> wrote:

>Per quanto riguarda il plagio, IMHO, non esiste.  La definizione di plagio
>secondo il dizionario è: ..assoggettare una persona al proprio volere,
>annullandone l'autonomia di giudizio.  Secondo questa definizione sarebbero
>plagiati anche i militari.

Probabilmente, anzi, sicuramente, esistono militari plagiati. Ma
questo non significa che la struttura militare, in sé, sia plagiante.
E nemmeno che tutti quanti noi, se sottoposti a certe tecniche,
rispondiamo allo stesso modo.
Se ti interessa l'argomento, credo che sarebbe utile riflettere sui
paralleli fatti dalla Dot.sa Singer, psicologa clinica, tra corpo dei
Marines e gruppi che applicano tecniche di riforma del pensiero:

http://xenu.com-it.net/libri/cults/singer05.htm#tavola

>No, secondo me non c'è plagio come conseguenza dell'aver comunicato con
>qualcuno.

Il plagio credo dipenda SOPRATTUTTO dalla comunicazione, o dalla non
comunicazione. Anche per approfondire questo punto ti rimando alla
Singer e ai suoi studi: «Il processo di "lavaggio del cervello",
coercizione psicologica e riforma del pensiero»
http://xenu.com-it.net/libri/cults/singer04.htm

Vengono anche riportate interessanti tavole semplificative, in
particolare la 3.2, "Continuum di influenza e persuasione ". Vengono
esaminate le differenze di influenza e persuasione nei livelli e
modalità di comunicazione relative a: educazione/istruzione,
pubblicità, propaganda, indottrinamento, riforma del pensiero. Un
sacco di roba su cui riflettere.

>La tua seconda ipotesi non è possibile per quanto riguarda l'apparato mafioso.
>La mafia, o quel tipo di elementi, guadagna molto di più e con meno sforzo.

Mi sembra che Elrond non abbia parlato di "Cosa Nostra", ma di
tecniche mafiose, che è molto diverso. Intimidazione, minacce, omertà.
Comprare il silenzio dei testimoni. Oppure giungere ad accordi extra
giudiziali con il querelante. Molte delle cause contro Scientology
pare siano finite in accordi extra giudiziali,  dopo che il querelante
era stato fatto oggetto di "attenzioni particolari" per anni. Il
querelante, la sua famiglia, gli amici, il vicinato, l'automobile, il
cagnolino ecc.
Il caso di Julie Titchbourne a Portland, ad esempio. Immagino lo
ricorderai visto che sei in Scn dal 1982.

>sono chiesto anch'io com'è possibile difendersi completamente, e credo che non
>sia possibile.
>
>Il mio pensiero torna quindi a considerare che se continua ad esistere è perchè
>accontenta più di quanti ne "scontenta", è un calcolo matematico.

Direi che se questo fenomeno esiste, è perchè soddisfa il bisogno di
speranza che è insito in ognuno di noi. E gli "scontenti" hanno molta
meno voce in capitolo, e molto meno interesse a cercare proseliti.
Agli scontenti di scientology, ad esempio, non viene dato il 10% di
quanto spendono i nuovi "adepti" di una inesistente "Chiesa di
non-Scientology", cosa che invece succede a chi procura nuovi "fedeli"
a Scientology. Senza contare tutto il corollario che accompagna i
fuoriusciti, che va dalle pressioni e minacce psicologiche,
all'obbligo di "disconnessione" di familiari, parenti e amici nel
movimento. E' un prezzo salato da pagare, sai? Infatti, e non a caso,
il Dott. Zablocki ha ridefinito il plagio in termini di "costi di
uscita" http://www.grisroma.it/indice/Zablocki_costidiuscita.htm:

"Analisi dei costi di uscita"
Un nuovo approccio allo Studio Scientifico del Lavaggio del Cervello.

Abstract:
[...]Il lavaggio del cervello è un concetto socio-psicologico di
grande importanza potenziale. La definizione 'lavaggio del
cervello' è, come ha notato Joseph Agassi, una "metafora molto forte"
per un tipo di influenza interpersonale molto potente. All'interno del
paradigma della scelta razionale generalmente si assume che le
preferenze dell'individuo si formino durante la socializzazione
dell'infanzia, e in seguito cambino molto lentamente, se cambiano. Si
assume che l'influenza interpersonale lasci invariata nell'individuo
la struttura di preferenza sottostante, cambiando solamente gli
atteggiamenti che derivano da queste preferenze.

Il lavaggio del cervello è una importante eccezione teorica a questa
regola, in quanto suppone la possibilità di un tipo di influenza che
vada alla radice dell'identità e cambi la struttura stessa della
preferenza.

Molti studiosi negano addirittura l'esistenza del lavaggio del
cervello, e considerano epistemologicamente disonesto il suo uso come
concetto della scienza sociale. Altri fanno pompose affermazioni
usando spesso l'ipotesi del lavaggio del cervello per valutare
letteralmente qualsiasi cosa relativa al comportamento umano in
organizzazioni religiose ad alte pretese. Nessuno di questi approcci
aiuta. Abbiamo bisogno di liberare da questi due estremi un concetto
preciso e limitato di lavaggio del cervello, perché l'idea ha
importanza teorica sia per capire le sette religiose che per una
generale teoria del sé e della socializzazione e risocializzazione
umana. [...]

A proposito, se un domani tua moglie o tua figlia decidessero di
averne avuto abbastanza di Hubbard e delle sue sciocchezze, tu come
reagiresti?

curiosamente,
Marinella

This message has been hidden because it was flagged for abuse.
This message has been hidden because it was flagged for abuse.
This message has been hidden because it was flagged for abuse.
This message has been hidden because it was flagged for abuse.
This message has been hidden because it was flagged for abuse.
This message has been hidden because it was flagged for abuse.
This message has been hidden because it was flagged for abuse.
This message has been hidden because it was flagged for abuse.
[Scn] Hubbard e Pavlov (Era: info su Amedeo Maffei?) Marinella 11/26/01 2:44 AM
On Mon, 26 Nov 2001 02:25:26 GMT, ra...@libero.it (ragiv) wrote:

>On Sun, 25 Nov 2001 23:35:20 GMT, Marinella <xxmari...@yahoo.it>
>wrote:

>>
>>Qui vicino a dove sto io, ad esempio, circa un anno e mezzo fa è stata
>>aperta una "missione". In un anno e mezzo non ho mai avuto il piacere
>>di vederla aperta una sola volta, di vederci dentro qualcuno. Ci sono
>>passata davanti a tutte le ore, di giorno e di sera, festivi e
>>feriali. Mai nessuno. I libri stanno tristemente sbiadendo nelle
>>vetrine, la posta si accumula sotto la porta vetri...
>
>Si me la ricordo sta storia ;
>me lo dicesti anche con me l'anno scorso su ICR  :)
>
>quote Alessia Guidi

Applicando il tuo modo di ragionare, tu e le migliaia di
scientologisti che hanno i siti tutti uguali siete in realtà una
persona sola.

Ad esempio:

Sito personale di Ragazzini Ivo
http://myreligion.scientologist.net/ivoragazzini/groups.htm
Gruppi che appoggio:
Citizens Commission on Human Rights
Criminon
Applied Scholastics
Narconon
The Way to Happiness Foundation
 (La Via della Felicità)


Sito personale di Anna Maria Azzini
http://home.oursites.net/annamariaazzini/groups.htm
Gruppi che appoggio:
Citizens Commission on Human Rights
Criminon
Applied Scholastics
Narconon
The Way to Happiness Foundation
(La Via della Felicità)

Sito personale di Ragazzini Ivo
http://myreligion.scientologist.net/ivoragazzini/myself.htm

Ho conosciuto Scientology nel 1989 dopo aver letto Dianetics e da
allora la mia vita  e’ cambiata.

Sito personale di Riccardo Andreini
 http://home.oursites.net/riccardoandreini/myself.htm

Ho conosciuto Scientology per caso, leggendo il libro Dianetics e da
allora la mia vita si è capovolta.

==

Mi rendo perfettamente conto che è inutile cercare di spiegarti un
minimo di ragionamento logico, non sembri proprio esserci portato.

Mi permetto di taglia-incollare un invito che ti ho già rivolto in
passato: "Mi sento di invitarti ad una riflessione portandoti un
esempio metaforico: se PIU' PERSONE ti danno dell'imbecille, non
significa che si tratta sempre della stessa persona che si traveste
per tormentarti. Verosimilmente si tratta di PIU' persone che,
ascoltandoti, sono giunte alla medesima conclusione."

Evidentemente io e Alessia Guidi abbiamo osservato cose simili, e
siamo giunte alla stessa conclusione. Sarebbe interessante sapere se
la missione in oggetto è la stessa, o se è una situazione comune a più
missioni.

A proposito, com'è poi finito il progetto "200 missioni in
tutt'Italia!" annunciato dalla newsletter "Pensate in Grande" del
14.10.1999? Le località in cui si diceva che dovevano essere aperte le
missioni erano circa 165, a fronte delle 34 esistenti. Sai nulla?

>Ricordo anche questa storia
>Ricordo che anche l'anno scorso me l' avevi chiesto anche con me di
>parlare della Singer , e Rick Ross ;
>Comunque  la Singer fu bocciata dall' APA (ass. psichiatri Americ.)
>per le sue idee allucinate sul controllo mentale gia' negli anni 80

Cara Anna Maria, non credi sarebbe meglio discutere i contenuti,
invece che cercare di screditare la fonte con il solito blabla
scientologico? E ancora, quando Alessia Guidi ti chiese di parlare
della Singer, tu cosa e come rispondesti? (Domanda retorica, lo
ammetto).

Ti faccio poi presente che l'APA in oggetto era la American
*Psychology* Association, (ma ormai abbiamo accertato che tu sei
paranoico e vedi psichiatri ovunque), e che nessuno ha bocciato
nessuno. Fu respinto uno studio che la Singer (su incarico dell'APA)
aveva condotto insieme ad altri, e che secondo la commissione
esaminatrice non aveva rispettato i giusti criteri. Il capitolo che ho
segnalato non è  lo studio che la Singer presentò all'APA.

Le tue acute osservazioni poi mi spingono a chiederti una cosa:
quali sarebbero le "idee allucinate sul controllo mentale" che
portarono alla "bocciatura" della Singer? Immagino le conoscerai nel
dettaglio.

E poi: come si concilia quanto dici con la rielezione del Dr. P.
Zimbardo (sostenitore delle tesi sul controllo mentale) a presidente
dell'APA?

Vogliamo discutere di questo, invece che menare il can per l'aia?

Ciao Anna Maria, riguardati che fa freddo.

Marinella

[Scn] Hubbard e Pavlov (Era: info su Amedeo Maffei?) Marinella 11/26/01 3:46 AM
On Mon, 26 Nov 2001 10:47:58 GMT, Marinella <xxmari...@yahoo.it>
wrote:

>A proposito, com'č poi finito il progetto "200 missioni in


>tutt'Italia!" annunciato dalla newsletter "Pensate in Grande" del
>14.10.1999? Le localitŕ in cui si diceva che dovevano essere aperte le

>missioni erano circa 165, a fronte delle 34 esistenti. Sai nulla?

Ho controllato sul sito http://smi.org/address/italy.htm .
Dunque, il sito dice di essere aggiornato al 21 novembre 2001, perciň
2 anni e 1 mese dopo la nl di cui sopra. Le missioni elencate
esistenti in Italia sono 32!!! DUE in MENO di due anni fa!!

Marinella

info su Amedeo Maffei? Alessandro 11/26/01 5:15 AM
barby25 ha scritto nel messaggio
<9tk9q5$382oi$1...@ID-76292.news.dfncis.de>...
>
>
>
>
> "Alessandro G." <gug...@monrif.net> escribió en el mensaje
> news:9tk6kj$rie$1@g.l.neuromante.dyndns.org...
> > ma scusate di cosa state parlando?
> > grazie.
> > Alessandro
>
> ..sui meccanismi psicologici che molti simil santoni esercitano sulla mente
> delle persone e soprattutto se son donne
>
> barbybarulla

OK! Sono d'accordo con voi. Sono convinto che esistano molti "simil
santoni" da cui occorre assolutamente stare alla larga! Direi però di
spostaci in un altro "Thread" visto che l'oggetto di questo messaggio è
Amedeo Maffei e visto che lo conosco personalmente posso assicurarvi che
non rientra assolutamente in questa categoria. Si tratta di un
professionista serio e stimato che nulla a che fare con Santoni o Sette.
Credetemi.
 
Barby non credi che sarebbe meglio spostare questa discussione sotto un
argomento specifico tipo "Santoni o Sette?".

Un saluto :-)

ciao!
Alessandro

--
Inviato il lun 26 nov 2001 13:50:01 CET da 212.171.147.208
[212.171.147.208]
http://www.neuromante.net/

info su Amedeo Maffei? Alessandro 11/26/01 5:16 AM
Elrond ha scritto nel messaggio
<ru4svt0nb9td6s3a3frhnuhqj084b9ch0f@4ax.com>...
>
> On Fri, 23 Nov 2001 00:08:26 +0000 (UTC), "Alessandro G."
> <gug...@monrif.net> wrote:
>
> >sospetto è completamente infondato. In rete non troverete molto proprio
> >per il fatto che non si tratta nè di setta, nè di guru, ne di
> >"trattamenti" per spillare soldi. Chi avesse interesse seriamente di
> >saperne di più mi contatti.  
>
> Sarebbe bello saperne di piu' qui, pubblicamente: se non e' cosa
> illegale/immorale/che fa ingrassare, allora si puo' dire in giro, no?
> --
> ciao,
> Elrond

Certo! Conosco personalmente Amedeo Maffei. Si tratta di uno stimato
Filoso e Psicologo, che dal 1973 circa si dedica allo studio ed alla
ricerca  del Comportamento Umano. (citato in :
http://www.nyuniversity.net/it/html2/director.htm ).

La filosofia dei suoi corsi la potete trovare in alcuni suoi libri come
"Domande all'Uomo" e alcune riflessioni circa l'educazione dei figli in
"Figli di chi" (reperibile anche su Unilibro.it).

Si tratta di un serio professionista che nulla a che vedere con "Santoni o
Sette".

Alcuni risultati tangibili del suo lavoro si riflettono in 14 giorni di
Maglia Rosa all'ultimo giro d'Italia da parte di Francesco Casagrande,
nella Vittoria del titolo di Campione del Mondo di Ciclismo da parte di
Romans Vainstei.

Attualmente è molto impegnato nella riorganizzazione del recupero dei
detenuti ed ha già ottenuto ottimi risultati facendo in modo che il
Carcere S.Benedetto di Arezzo sia oggi preso ad esempio come "Carcere
Modello" da altri stati europei (vedi quotidiano "Il Corriere di Arezzo").

Termino qui perchè credo che questo Forum non debba servire a fare
pubblicità ad Dr. Amedeo Maffei ma credo altresì sia corretto evitare di
generare inutili diffamazioni.

Buona giornata a tutti.

:-) Alex
--
Inviato il lun 26 nov 2001 13:50:18 CET da 212.171.147.208
[212.171.147.208]
http://www.neuromante.net/

info su Amedeo Maffei? Alessandro 11/26/01 5:19 AM
barby25 ha scritto nel messaggio
<9tmatb$3hv5s$1...@ID-76292.news.dfncis.de>...
>
>
>
>
> "Alessandro" <gug...@monrif.net> escribió en el mensaje
> news:9tl0eg$8ed$1@g.l.neuromante.dyndns.org...
> > Ciao Barby25,
> > apprezzo la tua risposta ma mi chiedo cosa significa per te "libertà di
> > opinione?" e come si formano le tue "opinioni?".
>
> I miei pensieri sono composti da due parti: una parte corrispondente al
> pensiero che tende alla Veritá oggettiva quella perfetta, all'Origine (sono
> cattolica). L'altra proviene dalle osservazioni, studi, sperimentazioni sui
> comportamenti umani, di tutte le etá di tutte le estrazioni sociali,
> mentalitá e politiche.
>
> Ora, io sono nata in una famiglia cattolica che mi ha dato una certa
> preparazione, ma verso i 14 anni, mi sono chiesta: ma questa fede ce l'ho
> perché me l'hanno imposta oppure perché c'é qualcosa di vero in questo?
> Mi sono fatta delle domande, sono riuscita a trovare risposte logiche e
> molto indietro nel tempo, e assolutamente conformi con ció in cui credo e
> con i Testi corrisopondenti. Una volta che ho trovato l'Origine, arrivare a
> capire che i Testi Sacri sono frutto dell'Origine, per me non é stato molto
> difficile, perché tali testi, riproducono la vita dell'uomo in una maniera
> talmente dettagliata e perfetta che nessun essere umano di allora avrebbe
> potuto sapere questo, se non un Dio.
>
> Ecco perché sono cattolica e perché credo. E questo mi porta ad avvicinarmi
> alla Veritá, anche se nessuno di noi puó averla perché infinitamente
> distante dalla nostra comprensione umana.
> >
> > Io sono alla ricerca della verità e per questo sempre disposto a cambiare
> > le mie opinioni. Chi difende le proprie opinioni a volte è disposto a
> > nascondere la verità pur di dimostrare di avere ragione.
>
> Vero, ma allora verrebbe meno ad un'altra Veritá che é quella di essere
> sinceri con sé stessi, perché se no, mai potrá arrivare alla vera Veritá, e
> quindi, se non é sincero, non é veramente disposto a ricercare la Veritá.
>
> Ti invito (se vuoi parlare di Veritá), ad entrare su it.cultura.filosofia,
> perché qui siamo semplicemente e assolutamente OT.
> >
> > Un grande saluto :-)
>
> Anche a te.  :-)
> >
> > Ciao!
> > Alessandro
>
> --
> ciá!  :-)
>
> barbybarulla
> bA®b¥*Lad¥HawK*  == *V* ==

Barby.... bellissime riflessioni!!! Complimenti apprezzo tantissimo e sono
convinto che una persona come te è la prima a sostenere che non è
sufficiente un "sentito dire" per poter attribuire un'etichetta ad una
persona. Per questo motivo invito a spostare la discussione sotto un altro
"oggetto" visto che qui siamo proprio fuori tema!

Ti farebbe piacere se in risposta ad un messaggio dal titolo: "Info su
Barby25" qualcuno iniziasse a disquisire sulle donne che si prostituiscono
o sulle donne soggette ad esaurimento nervoso innescando una reazione a
catena?  
E credi sarebbe corretto neppure dar credito a una sola persona che
insinuasse gratuitamente contro di te per motivi personali?

Ti saluto. :-)

Alessandro
--
Inviato il lun 26 nov 2001 13:50:09 CET da 212.171.147.208
[212.171.147.208]
http://www.neuromante.net/

This message has been hidden because it was flagged for abuse.
info su Amedeo Maffei? Alessandro 11/26/01 5:22 AM
> > > Un mio amico ha sentito parlare di un certo Amedeo Maffei (Centro AM
srl)
> > > che fa dei "trattamenti" psicologici in quattro giorni, lui chiede
> > > informazioni a me ma non ne so nulla di più. Qualcuno ha sentito parlare
> di
> > > questo tizio? ho il forte sospetto che sia uno di questi fanta-guru che
> > > girano..., magari specializzato in fanta-esoterico-discipline della
serie
> > > "ci metto in mezzo un po' di questo ed un po' di quello e vediamo", in
> rete
> > > non ho trovato nulla
> > > grazie
> > > Marco
> >
> > Ciao, a tutti.
> > Ho letto i vostri commenti e vorrei chiedervi: "come fate a saperlo?"
> > Io ho imparato che prima di esprimere dei giudizi diffamatori devo
> > documentarmi. Voi che ne pensate??? Posso assicurarvi che il vostro

> > sospetto è completamente infondato. In rete non troverete molto proprio
> > per il fatto che non si tratta nè di setta, nè di guru, ne di
> > "trattamenti" per spillare soldi. Chi avesse interesse seriamente di
> > saperne di più mi contatti.  
> > Ciao da Alessandro
> > --
>
> Caro Alessandro,
> lo so perchè ho frequentato il Centro AM e non mi sembra che i giudizi
> siano diffamatori; semplicemente gli uomini non sono, fortunatamente,
> tutti simili e reagiscono in modi differenti alle più svariate esperienze.
> Permetti che si abbiano giudizi differenti dai tuoi? Qualcuno afferma che
> non si possa fare di tutta l'erba un fascio: appunto, prendo atto che la
> tua esperienza è stata positiva, la mia e quella di tanti altri negativa.
> Onestamente mi pare che i tuoi ragionamenti e quelli di Marco siano
> standard e somiglino molto a quelli che ci hanno "introdotto" durante il
> corso: il coraggio di mettersi in gioco, ho imparato a vedere le cose per
> quelle che sono...... Ti sei dimenticato dell'ego.
> Cosa ne pensi della metologia piuttosto manesca utilizzata?
> Del fatto che in rete non si trovi molto, io darei una spiegazione
> differente dalla tua.
>
> Ciao Paola

Cara Paola,
capisco le tue riflessioni. Sono d'accordo con te sul fatto che DEBBONO
esserci diversi giudizi sulle cose in quanto non siamo tutti uguali e
reagiamo in modo diverso alle esperiente.
Quello che volevo evidenziare è il fatto che la discussione parte da un
messaggio dove Marcok chiedeva notizie di Amedeo Maffei. Allora che tu
abbia opinioni diverse dalle mie sono d'accordo ma non accetto il fatto
che tu non dica nulla circa le accuse gratuite di Setta e Fanta-Santoni
poste da chi non sa neppure di cosa parliamo!!!
Su questo devi ammettere che occorre essere chiari. Non confondiamo le
cose!!!
Il corso non ti è piaciuto come a me può non piacere un Master alla
Bocconi.
Ma allo stesso modo finito il corso ogniuno sceglie dove andare!
Nessuna riunione settaria periodica, nessuna richiesta di denaro, nessuna
richiesta di frequentare altri corsi, sbaglio????
Un abbraccio sincero.

Ciao :-)
Alessandro  
--
Inviato il lun 26 nov 2001 14:02:49 CET da 212.171.147.208
[212.171.147.208]
http://www.neuromante.net/

info su Amedeo Maffei? Elrond 11/26/01 5:37 AM
On Mon, 26 Nov 2001 12:50:18 +0000 (UTC), "Alessandro" <gug...@monrif.net>
wrote:

>Certo! Conosco personalmente Amedeo Maffei. Si tratta di uno stimato
>Filoso e Psicologo, che dal 1973 circa si dedica allo studio ed alla
>ricerca  del Comportamento Umano. (citato in :
>http://www.nyuniversity.net/it/html2/director.htm ).

Il problema di quella """universita'""" (spero che tre virgolette siano
sufficienti) e' che *non e'* un'universita': e' un "diplomificio" senza
alcun riconoscimento legale, roba arcinota e sputtanata da mille inchieste
giornalistiche (incidentalmente, le vere universita' americane non hanno
domini ".net", ma ".edu"). Il Maffei non compare in nessun sito scientifico:
solo siti cialtroni, in cui e' affiancato ad altre meraviglie, tipo Louise
L. Hay e il Silva Mind Control. A questo punto, ho forti dubbi persino sui
titoli di "Ph.D. M.D." che vanta; per quanto riguarda lo "psicologo", beh,
non dovrebbe essere difficile appurarlo chiedendo all'Ordine.
--
ciao,
Elrond

info su Amedeo Maffei? Alessandro 11/26/01 11:01 AM
Elrond ha scritto nel messaggio
<j1h40u4stfqrclu1strjp7kfaqn0d4s25j@4ax.com>...

Ciao!!!
Scusami ma non capisco proprio il tuo pregiudizio di fondo. Perchč parti
da una base di condanna anche se non conosci i fatti?
Non č piů giusto chiedere informazioni che dare sentenze?
Bho... io sono capitato qui per caso ma mi piacerebbe sapere se trattate
tutti i temi in questo modo.
A me risulta che sia la laurea in filosofia sia quella in psicologia sono
entrambe lauree italiane. Per quel che riguarda il link se tu hai letto č
li per fare lezione e non per prendere la laurea.....
Ti auguro una buona serata.
Ciao.
Alessandro

--
Inviato il lun 26 nov 2001 19:55:49 CET da a-sm5-15.tin.it
[213.45.186.238]
http://www.neuromante.net/

info su Amedeo Maffei? Elrond 11/26/01 11:06 AM
On Mon, 26 Nov 2001 18:55:49 +0000 (UTC), "Alessandro" <gug...@monrif.net>
wrote:

>Scusami ma non capisco proprio il tuo pregiudizio di fondo. Perchč parti


>da una base di condanna anche se non conosci i fatti?
>Non č piů giusto chiedere informazioni che dare sentenze?

Io non do' sentenze: dico che, finora, l'idea che me ne sono fatto e' quella
che sia uno psicocialtrone. Non dico che non cambiero' mai quest'idea: e'
possibilissimo che lui non lo sia, ma e' certo che, finora, per quel che ne
ho visto io, lo sembra.

>A me risulta che sia la laurea in filosofia sia quella in psicologia sono
>entrambe lauree italiane. Per quel che riguarda il link se tu hai letto č
>li per fare lezione e non per prendere la laurea.....

Certo. Pero', intanto, lui fa lezione al diplomificio americano, non ha una
cattedra in un'universita' vera, o una direzione di un corso di
psicoterapia, o qualche pubblicazione scientifica nota.
--
ciao,
Elrond

info su Amedeo Maffei? barby25 11/26/01 3:32 PM


"Alessandro" <gug...@monrif.net> escribió en el mensaje
news:9ttdpp$l8d$1@g.l.neuromante.dyndns.org...

> >
> Barby non credi che sarebbe meglio spostare questa discussione sotto un
> argomento specifico tipo "Santoni o Sette?".

..non é il caso. Siamo nella quiete DOPO la tempesta. Consiglio di rimanere
in stato di assetto per moooooooolto tempo.
Anche perché di questo argomento ne abbiamo giá parlato in precedenza, e ne
sentiamo ancora gli strascichi.


--
ciá!  :-)

barbybarulla
bA®b¥*Lad¥HawK*  == *V* ==


info su Amedeo Maffei? barby25 11/26/01 3:34 PM


"Alessandro" <gug...@monrif.net> escribió en el mensaje
news:9ttdq1$l9k$1@g.l.neuromante.dyndns.org...

> E credi sarebbe corretto neppure dar credito a una sola persona che
> insinuasse gratuitamente contro di te per motivi personali?

..lo hanno giá fatto. Ma siccome non ho niente da nascondere, vado avanti.
:-)

...ognuno raccoglie ció che semina.  :-)


>
--
ciá!  :-)

barbybarulla
bA®b¥*Lad¥HawK*  == *V* ==


unk...@googlegroups.com 11/26/01 4:22 PM <This message has been deleted.>
[Scn] Hubbard e Pavlov + SCIENTOLOGO 03 Gianni el Zorro 11/26/01 4:57 PM
"ragiv" <ra...@libero.it> ha scritto nel messaggio
news:3bafa...@news.libero.it

> >Vogliamo discutere di questo, invece che menare il can per l'aia?
>
> No comment   :-))

Infatti non ti è permesso discutere gli alrgomenti della tua Scientology
perchè saresti punito per teach verbale!


--
nick: Gianni el Zorro
mail: gianni....@inwind.it
-----------------------------------------------------------------];-9
"Internet è per Scientology ciò che il Vietnam è stato per gli USA."
(Robert Vaughn Young)


info su Amedeo Maffei? Marinella 11/26/01 10:45 PM
On Mon, 26 Nov 2001 01:30:00 +0100, "Gianni el Zorro"
<gianni....@inwind.it> wrote:

>
>rilevo e riscrivo:
>
>- persone capaci possano prosperare
>- gli esseri onesti possano avere dei diritti
>- l'uomo sia libero di innalzarsi a più elevate altezze
>
>Quelle NON capaci come le trattate? (cfr.Una civiltà senza pazzia)

>Gli esseri NON onesti quali diritti avranno? (cfr.senza criminali)
>E l'uomo che NON vuole innalzarsi? (cfr. senza guerre)
>
>LI SOPPRIMETE IN MASSA?

"Forse in un lontano futuro i diritti civili di fronte alla legge
saranno concessi solo alle persone non aberrate. Forse l'obiettivo
sarà raggiunto in un lontano futuro quando solo le persone non
aberrate potranno godere e beneficiare della cittadinanza. Questi sono
obiettivi desiderabili che produrrebbero un notevole aumento delle
capacità di sopravvivenza e della felicità dell'Uomo."
(L. Ron Hubbard, "Dianetics, La Scienza Moderna della Salute Mentale",
ed. 1984, pag. 451a Errata Sheet)

"In ogni modo una persona da 2,0 in giù nella scala del tono, non
dovrebbe avere, in nessuna società dotata di raziocinio, nessun
diritto civile di nessun genere dato che, facendo cattivo uso di
questi diritti, essa provoca la creazione di leggi dure e pesanti che
opprimono coloro che non hanno bisogno di questi freni."
(L. Ron Hubbard, "Scienza della Sopravvivenza", ed. 1992, pag. 147)

Tu che dici?

Marinella

info su Amedeo Maffei? Marinella 11/27/01 5:50 AM
On Tue, 27 Nov 2001 06:49:03 GMT, Marinella <xxmari...@yahoo.it>
wrote:

>On Mon, 26 Nov 2001 01:30:00 +0100, "Gianni el Zorro"
><gianni....@inwind.it> wrote:
>
>>
>>rilevo e riscrivo:
>>
>>- persone capaci possano prosperare
>>- gli esseri onesti possano avere dei diritti
>>- l'uomo sia libero di innalzarsi a più elevate altezze
>>
>>Quelle NON capaci come le trattate? (cfr.Una civiltà senza pazzia)
>>Gli esseri NON onesti quali diritti avranno? (cfr.senza criminali)
>>E l'uomo che NON vuole innalzarsi? (cfr. senza guerre)
>>
>>LI SOPPRIMETE IN MASSA?
>
>"Forse in un lontano futuro i diritti civili di fronte alla legge
>saranno concessi solo alle persone non aberrate. Forse l'obiettivo
>sarà raggiunto in un lontano futuro quando solo le persone non
>aberrate potranno godere e beneficiare della cittadinanza. Questi sono
>obiettivi desiderabili che produrrebbero un notevole aumento delle
>capacità di sopravvivenza e della felicità dell'Uomo."
>(L. Ron Hubbard, "Dianetics, La Scienza Moderna della Salute Mentale",
>ed. 1984, pag. 451a Errata Sheet)

Prima che lo dica Ragiv lo dico io:
L'HA SCRITTO ANCHE ALESSIA GUIDI!!!

http://groups.google.com/groups?q=group:it.cultura.religioni+insubject:scientology+author:alessia.guidi%40libero.it&hl=it&rnum=4&selm=nj780toimb09p49uugndsrrvpt78j6gdpu%404ax.com

e proprio in risposta a Ragiv!!!

«Da:Alessia Guidi (alessi...@libero.it)
 Soggetto:Re: ancora su Scientology [era: ALESSIA GUIDI]
 Newsgroups:it.cultura.religioni
 Data:2000/11/04

Queste sono parole di Hubbard:


"Forse in un lontano futuro i diritti civili di fronte alla legge
saranno concessi solo alle persone non aberrate. Forse l'obiettivo
sara' raggiunto in un lontano futuro quando solo le persone non

aberrate potranno godere e beneficiare della cittadinanza. Questi sono
obiettivi desiderabili che produrrebbero un notevole aumento della

capacità di sopravvivenza e della felicità dell'Uomo".
(Dianetics: La Scienza Moderna della Salute Mentale - pag. 451 a
errata corrige ed. 1984 - Sez. Dianetics Giuridica)»

Mi sto scaricando tutto lo scambio di post tra Ragiv e A. Guidi
dell'anno scorso. Ragiv, è increbile vederti non-argomentativo allo
stesso identico modo a distanza di un anno!

Cambierai mai?

Marinella

This message has been hidden because it was flagged for abuse.
More topics »